Trans



28
ottobre

ANNOZERO, TRANS SANS FRONTIERES

Marrazzo, trans

Grande attesa per la puntata di domani sera di AnnoZero, che avra’ come fil rouge la politica transvanguardistica (nel senso di trans all’avanguardia). Michele Santoro, alla ricerca di un alto share per alimentare il suo stipendio (il giornalista, non dimentichiamolo, percepisce una parte di stipendio a provvigione in relazione agli ascolti che la puntata totalizza) non poteva lasciarsi sfuggire uno speciale a 360 gradi sulla vicenda dell’ex governatore Marrazzo.

Ed ecco quindi delinearsi una “scandalosa” scaletta con “taglio giornalistico”. Ospiti in studio avrebbero dovuto essere Alfonso Signorini e l’ “esperto sul campo” Fabrizio Corona. Mentre il primo avrebbe, però, rifiutato all’ultimo momento, sembra che Fabrizio Corona sia stato intervistato questa mattina da Corrado Formigli. Non mancheranno probabilmente i contributi delle varie Natalia, Elda, Mila e “Brendone”, le trans che allietano illustri personaggi nelle nottate trasgressive.

E mentre Marrazzo si sarebbe ritirato in monastero, in preda a presunti attacchi di panico, pressione alta e malesseri vari, la questione sembra spostarsi dal giudizio morale secondo il quale “ognuno in camera da letto puo’ fare cio’ che vuole” alla questione famiglia. Ci stupisce, infatti, come ormai il divertirsi con i trans, o il vedere “diversità di genere” tranquillamente rappresentate in tv (vedi Vladimir Luxuria vincere l’isola dei famosi, o Maicol il nuovo concorrente gay entrato nel Grande Fratello), passi in secondo piano per cedere il passo all’avvenuta distruzione della famiglia.




20
ottobre

GRANDE FRATELLO 10: UN CONCORRENTE UOMO CHE UN TEMPO ERA UNA DONNA, E UNA STANZA DELLE SCELTE. LA MARCUZZI ANTICIPA: “QUESTO GF NON SAPPIAMO ANCORA QUANDO FINIRA’”…

GRANDE FRATELLO 10 CONCORRENTE TRANS

Il Grande Fratello come specchio della società? Probabilmente si. E se la società è fatta di tante piccole realtà molto spesso ignorate dai più, si potrebbe pensare che la casa di Cinecittà sia il posto ideale per ospitarle e farle conoscere.

La prima concorrente transessuale a varcare la celeberrima porta rossa del reality è stata Silvia Burgio, che partecipò all’ottava edizione del GF non senza clamore. Eppure quel polverone sollevato ancor prima del suo ingresso fu subito messo a tacere dalla stessa Silvia, che raccontando la sua storia con enorme naturalezza e tranquillità, catalizzò l’attenzione più sulla sua persona che sul cambiamento di cui era stata protagonista. L’anno scorso, invece, rappresentare la comunità GLBT (Gay, Lesbiche, Bisessuali, Transessuali) è toccato a Siria De Fazio, che durante la nona edizione del GF ha fatto un tranquilissimo coming out già nei primi giorni di permanenza nella casa.

Quest’anno è il turno di un uomo, che fa parlare di sè ancor prima di mettersi in gioco fra nomination ed eliminazioni, come anticipa il settimanale Oggi; un uomo che un tempo era una donna. L’acronimo inglese con cui si indica un uomo che ha subito un intervento di adeguamento di genere  è FTM, Female To Male, ovvero “da femmina a maschio“. Ed è proprio usando questa sigla che Fabiana Tozzi Daneri, presidentessa di Trans Genere, ha commentato la notizia.


6
ottobre

DI POMERIGGIO SIAMO TUTTI UN PO’… IN TRANS

Alessandra Di Sanso (Trans, Mery Per Sempre)Nel pomeriggio delle ammiraglie Rai e Mediaset non ci sono solo alluvioni devastanti e modelli femminili pericolosi, ci sono anche storie di vita. Normali. Particolari. Sono le storie di chi vive una condizione di transizione sessuale, i cosidetti transgender o anche solo trans, e che, dopo averla superata o anche durante la stessa, decide di andare da Lamberto o dalla Bislacca e raccontarla ai quattro venti catodici.

Un male? Affatto.  Ormai, la televisione ha assunto essa stessa il ruolo di un unico ”Grande Fratello” e, pertanto, visto che i costumi italiani sono cambiati, la gente, comune e non, ha voglia di raccontare il proprio vissuto e di raccontarsi. Ma come forma di liberazione terapeutica più che come mero esibizionismo.

La Vita in Diretta e Pomeriggio Cinque ospitano con puntualità i Mario che sognano di essere Luana e gli Alessio divenuti Vittoria e, soprattutto, lei: Vladimir Luxuria, la portabandiera in tema e trans-fuga per eccellenza, visto che oggi, dopo puntate su puntate in cui abbiamo seguito sul Biscione i suoi dubbi e tutte le cliniche che ha contattato prima del passo importante che la aspetta, ha abbandonato la Bislacca di Cologno per il Bello della diretta.





26
gennaio

GF8 : TRANSRACCOMANDAZIONI?

Silvia Burgio (Grande Fratello 8) @ Davide Maggio .it

La presenza di una trans nella casa del Grande Fratello 8 ha rappresentato la principale discussione del consueto toto-concorrenti che ha preceduto l’ottava edizione del GF. La presenza di colei che una volta era un uomo non poteva non destare perplessità in un paese come il nostro, ancorato a rigide tradizioni culturali marcatamente cattoliche. 

Sta di fatto, però, che una concorrente come Silvia Burgio darà inevitabilmente adito a discussioni probabilmente accese ma sociologicamente interessanti in relazione ad situazioni nei confronti delle quali c’è chi fa ancora, e anacronisticamente, finta di non vedere.

Per questo motivo ho condiviso la scelta (difficile) di Mediaset ed Endemol.

Ma a quanto pare le cose stanno in maniera leggermente diversa.

Si dice, infatti, che la partecipazione di Silvia Burgio sia stata caldeggiata da un personaggio probabilmente sconosciuto alla maggior parte dei telespettatori ma assolutamente noto nell’ambiente.

A Gallarate si dice addirittura che Silvia sia proprio la nipote di Gianni Sparacia, questo il nome del “caldeggiatore”.

Ma chi è Gianni Sparacia?

Costui è un noto coiffeur di Gallarate che ha messo in piedi una numerosa equipe di parrucchieri, stilisti e make up artists divenendo ben presto etichettato come “coiffeur dei VIP” grazie alle celebri frequentazioni dei suoi saloni.

Ma non è finita qui. Equipe Sparacia Italia, infatti, è responsabile del parrucco in gran parte delle produzioni Mediaset e la stessa Burgio, di professione truccatrice, lavorava presso la TV della Libertà, emittente che fa parte della stessa “corrente”.

Come direbbe Andreotti “a pensar male si fa peccato, ma difficilmente si sbaglia!”.


21
gennaio

ANTEPRIMA DM : ECCO I PRIMI CONCORRENTI DEL GRANDE FRATELLO 8. LA TRANS C’E'!

Concorrenti Grande Fratello 8 @ Davide Maggio .it

Se ne sono dette di tutti i colori e come al solito si è scatenato il toto-concorrenti anche per l’imminente nuova edizione del Grande Fratello.

Un’ottava edizione che, nonostante l’età, riesce a rinnovarsi e a portare alcune novità grazie all’effervescente gruppo autorale.

Oltre al Grande Fratello Sottovetro, la famigerata “bolla” sul Ponte Milvio a Roma che racchiude 3 concorrenti che si sfidano (forse inconsapevolmente) per l’ingresso, le maggiori novità riguardano innanzitutto la nuova casa.

Come è stato anticipato, si tratterà di una specie di condominio suddiviso su più piani e con più appartamenti… ancora allo stato grezzo.

Gli inquilini di questa nuova edizione, infatti, avranno un bel da fare poichè compito principale sarà proprio la costruzione (rectius l’ultimazione) della struttura abitativa.

L’occhio è, com’è naturale che sia, puntato sui concorrenti che questa sera approderanno al reality show più famoso della televisione, italiana e non.

Una squdra che quest’anno sarà composta da uomini, donne e… un trans. Proprio la presenza di quest’ultimo concorrente ha generato intere Proprio la presenza di quest’ultimo concorrente ha destato l’interesse maggiore negli appassionati del Grande Fratello.

Ma ci sarà o non ci sarà? A quanto pare, sembra proprio di si.

Ecco l’elenco di alcuni concorrenti.

Vediamo se riuscite a scovarlo/a.

  • Benedetta Azilli (cede il posto durante la diretta della 1^ puntata al marito Thiago Barcelos)
  • Andrea Bellumore – modello (nella foto)
  • Silvia Burgio
  • Roberto Mercandalli
  • Raffaella Fico – Miss Grand Prix 2007 (2^ da sx nella foto)
  • Mario Ferretti
  • Famiglia Orlando di Messina
  • Christine Del Rio – veejay (1^ da sx nella foto)

Che ne sarà del “nostro” Francesco Botta? Dentro anche lui!

TUTTI I NOMI ANTICIPATI DA DM SONO STATI CONFERMATI!!!

MICA PIZZA E FICHI!

Prima di chiudere, una precisazione : conoscendo lo sciacallaggio di notizie operato ai danni di questo blog, DM ha pensato bene di modificare il cognome di uno dei concorrenti cambiando una vocale durante l’inserimento del post. E cosa molto strana, alcuni blog (dei quali è stata ovviamente salvata la pagina con l’errore, successivamente modificatotvblog_nomi2.bmptvblog_nomi2.bmp) hanno riportato la notizia come propria ma con lo stesso errore. E che caaaaso!

Il cognome modificato è quello di Roberto Mercandalli riportato come Mercandelli nel post “trappola”.

tvblog_nomi.jpg





28
aprile

AND THE WINNER IS…

 AUGUSTO

E’ lui il vincitore della sesta edizione del padre di tutti i reality, il GRANDE FRATELLO!

Vincitore di un’edizione deludente e sottotono rispetto alle precedenti che, però, ci ha riservato una puntata finale degna di nota.

L’unico dato in crescita dell’edizione 2006 del GF è stato il MONTEPREMI. Salito a 1.000.000 di Euro, il “bottino” è stato vinto da chi probabilmente non ne aveva bisogno nemmeno un po’.

Tralasciando valutazioni (che forse sarebbero opportune) circa la moralità dell’ingente somma in palio, c’è da dire che ha decisamente piovuto sul bagnato!!!

Ma chi è Augusto De Megni…

Per i miei lettori più curiosi ho preparato un video (registrato durante una puntata di Matrix) in cui, in meno di 5 minuti, vengono ricostruiti i momenti salienti della vita di Augusto.

Potrete vedere tra l’altro :

  • la casa di Augusto
  • filmati relativi al suo rapimento
  • le prime dichiarazioni dopo il rilascio
  • un’intervista prima dell’entrata in casa

Godetevelo…

[Video rimosso da YouTube]

L’edizione delle contraddizioni, delle eccezioni, degli strappi alle regole ha confermato l’ “andazzo” generale “consegnando” la vittoria nelle mani di Augusto De Megni.

C’e’ chi, per la verità, sospetta addirittura (non trovandomi completamente in disaccordo) che la vittoria del rampollo perugino non sia stata, poi, così casuale.

Lasciando da parte le polemiche, quel che è certo è che rimarranno solo un ricordo i momenti cult (pochi a dir la verità) del GF 6.

C’è chi ricorderà con piacere, chi con disgusto :

  • Il Beautiful Nostrano (Simona e Filippo) con momento clou rappresentato dalla separazione in diretta del “verme d’Italia” (come lui stesso s’e’ definito) dalla sua fanciulla Flora, unica ad aver tratto beneficio dalla vicenda;
  • Una proposta di matrimonio ricevuta in diretta da Laura attraverso il buco di una vetrata (che separava i due piccioncini) che più di una location per due fidanzati m’ha fatto venire in mente le visite della Falchi a Ricucci a Regina Coeli o, per spingerci un po’ oltre, i Glory Holes… che di romantico hanno ben poco;
  • Il Pianto Isterico della cinesina Man Lo rea confessa d’aver votato il pateticamente bisognoso del milione di Euro, Fabiano detto Fefè, per l’uscita dalla caaaaaasa. Il bello è che a soli due giorni dall’inizio della reclusione aveva dichiarato di essersi imposta di non piangere;
  • Sospette presenze di Trans nella casa (guarda il video con le rivelazioni di Platinette);
  • Eccezioni elettorali che hanno interrotto la permanenza della casa;
  • Utilizzo selvaggio di cellulari all’interno del “bunker” (guarda il video);
  • Sediata scarica nervosismo di Simon contro i suoi amati coinquilini;

e, dulcis in fundo

  • La gaffe di Alessia Marcuzzi che, nel corso dell’ultima puntata, ha chiamato il programma di Platinette sul Grande Fratello Punto G anzichè Punto GF.

Dopo un susseguirsi di colpi di scena durato 100 giorni ed avente come unico scopo quello di far decollare i mai decollati ascolti, anche per quest’anno, dunque, cala il sipario sul Big Brother italiano.

Già pronti per la settima edizione?!?

Per il momento da Cinecittà è tutto…

Alla prossima miei prodi… anzi no… miei Berlusconi


2
marzo

DA “REGINA” delle NOTTI BRAVE TORINESI a PORNOSTAR

L’apoteosi!!!

Donato Broco (Patrizia) @ Davide Maggio .it

Vi ricordate Patrizia B. (al secolo Donato Broco) transessuale barese trapiantato a Torino e protagonista nello scorso ottobre di un party abbastanza esclusivo (sia per gli invitati che per il menu della serata) balzato agli onori della cronaca?

A quanto pare il Carabiniere (altro nome d’arte di Patrizia B.) ci riserva una grossa sorpresa (e non e’ quella che vi è subito venuta in mente).

Circolano voci, infatti, sull’imminente uscita di un film che la vede protagonista…un film hard ovviamente e per giunta girato in quel di Torino nella “meravigliosa” cornice delle salette del Club Cleò, celebre privé di Torino, meta ambita dal popolo degli scambisti.

Chissà di cosa parlera’ questo film…

E se vi dicessi che uno degli attori che accompagnerà la protagonista ha i capelli rossicci e un viso da ragazzino!?!

Il film è pronto…manca solo un titolo ad effetto ed il gioco è fatto! Per il momento quelli più accreditati sono due: «L’apoteosi» e «I love lap dance».

Staremo a vedere!!! Certo che … VATTI A FIDARE DEGLI “AMICI”!!!

[Segnalato nella Home Page di Libero www.libero.it . Davide Ringrazia!]