Torneo



14
novembre

TALE E QUALE SHOW: QUESTA SERA PARTE IL TERZO TORNEO

Tale e Quale Show - Scanu Vanoni

Punto e a capo. Dopo la scoppiettante puntata della scorsa settimana, con la vittoria di Serena Rossi e Veronica Maya fuori di sen0, a Tale e Quale Show si azzera tutto e questa sera si comincia una nuova sfida, che vedrà i primi sei classificati della quarta edizione scontrarsi con altrettanti campioni della terza.

Tale e Quale Show 4: i partecipanti al Torneo

Dopo il giro di boa dell’ottava puntata parte dunque il terzo Torneo, che farà compagnia ai telespettatori di Rai 1 per tre settimane e che vedrà sempre in prima linea il conduttore Carlo Conti ed i tre giudici Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi. La speranza è che questo nuovo inizio dia anche nuova linfa ai loro giudizi, che in quest’edizione del “varietalent” hanno lasciato un po’ a desiderare facendo anche indispettire qualche concorrente.

In particolare uno, ovvero il vincitore annunciato della quarta edizione, Valerio Scanu, che ad un soffio dal trionfo ha dovuto cedere il passo alla Rossi: la sua imitazione di Ornella Vanoni, attesissima dal web e da lui già sperimentata varie volte, non è piaciuta alla giuria che l’ha valutata con voti bassissimi, vanificando gli sforzi fatti dal cantante fino a quel momento. Adesso però Scanu ha l’occasione di rifarsi in questo Torneo, nel quale riproporrà probabilmente i suoi cavalli di battaglia e darà del filo da torcere ai colleghi.

Tale e Quale Show 4: gli assenti al Torneo




6
dicembre

TALE E QUALE SHOW 3: CHI VINCERA’ IL TORNEO?

Fabrizio Frizzi nei panni di Paul McCartney

Dopo un successo straordinario e ascolti più che soddisfacenti, anche l’avventura di Tale e Quale Show 3 volge al termine. Il prolungamento di tre puntate per dar vita al Torneo del programma che stasera incoronerà il supervincitore fra i migliori artisti di tutte le edizioni e, viste le performance proposte le scorse puntate, non sarà certo un’impresa facile.

Tale e Quale Show 3, il torneo: chi sarà il vincitore? Ecco le imitazioni di stasera

In pole-position per gradimento e qualità troviamo le due rivelazioni, dell’anno scorso e di quest’anno, dello show condotto da Carlo Conti: Giò Di Tonno e Attilio Fontana. Se il primo concluderà il suo brillante percorso impersonando Ivan Graziani, il secondo sgancerà un’arma segreta che, siamo sicuri, potrebbe garantirgli la vittoria: l’imitazione di Luigi Tenco. L’artista potrebbe essere il valore aggiunto per l’ex Ragazzo Italiano, finalmente scoperto e assolutamente credibile sia nei panni di imitatore, che in quelli di cantante professionista. A tenergli testa ci pensano gli altri contendenti al trono del vincitore, Fiordaliso e la sua versione di Patti Smith in primis.

Proseguono il percorso Serena Autieri, un po’ sottotono in questo Torneo, che sarà Madonna; Paolo Conticini, vincitore della scorsa puntata, che sarà Nicola Di Bari; Amadeus che sarà Pippo Franco; Roberta Lanfranchi nei panni di Alexia; Silvia Salemi in quelli di Cher (riuscirà a fare meglio della disastrosa Gigliola Cinquetti?); Clizia Fornasier che sarà Shade e, infine, Fabrizio Frizzi che impersonerà Fabrizio De Andrè. A giudicare le esibizioni di questa finalissima sarà sempre la simpatica giuria composta da Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi, insieme con le preferenze espresse dal pubblico votante. Chi sarà il vincitore del secondo Torneo di Tale e Quale?


23
novembre

TALE E QUALE SHOW 3: FIORDALISO, “MANGIATA” DA ARETHA FRANKLIN, VINCE LA PRIMA PUNTATA DEL TORNEO

Tale e Quale Show - Fiordaliso in Aretha Franklin

Ce l’ha fatta. Dopo dieci puntate e nove diverse esibizioni, più o meno riuscite ma sempre caratterizzate da grande voglia di stupire e mettersi in gioco, Fiordaliso ha vinto una serata di Tale e Quale Show. La prima del torneo in tre tappe che eleggerà il campione tra i campioni, torneo al quale la cantante è stata ammessa solo grazie al forfait di Kaspar Capparoni, impossibilitato a proseguire nella gara. Il pubblico l’aveva, infatti, eliminata.

Tale e Quale Show 3: prima Fiordaliso, secondo Giò Di Tonno

Una prova che potremmo definire mastodontica, viste le dimensioni alle quali gommapiuma e trucco hanno portato la gracile Fiordaliso per trasformarla in Aretha Franklin: un lavoro talmente ‘corposo’ che la cantante ha voluto accanto a sé per l’esibizione finale tutti i truccatori del programma, mentre il loro lavoro si scioglieva sul suo volto facendola sembrare appena uscita dal film Il professore matto.

Una bella serata di spettacolo e di celebrazione dei volti storici della musica italiana ed internazionale: a parte l’ottima Shakira proposta da Silvia Salemi, tutti gli altri imitati questa sera provenivano da un tempo passato che il programma ha voluto ricordare, in una serata già interamente dedicata alla raccolta fondi per la Sardegna. Un’iniziativa solidale della quale però Carlo Conti si è giustificato qualche volta di troppo, quasi a sedare eventuali polemiche sulla messa in onda del suo show canterino in una giornata di lutto nazionale. Una mossa comunque condivisibile, che ha unito l’utile al dilettevole, anche se del tutto incoerente con le precedenti decisioni di sospendere la messa in onda di programma come l’Eredità, sempre di Carlo Conti, e Affari Tuoi (Insinna, a proposito, è stato il quarto giurato).





22
novembre

TALE E QUALE SHOW: IL SECONDO TORNEO AL VIA STASERA A PARTIRE DALLE 20.40

Silvia Salemi, Fabrizio Frizzi e Roberta Lanfranchi

A causa del lutto nazionale indetto per le vittime dell’alluvione in Sardegna, la programmazione Rai è stata modificata scegliendo di non trasmettere alcune trasmissioni di punta come La prova del cuoco, L’Eredità e Affari Tuoi. A spuntarla, invece, è stato comunque Tale e Quale Show che, eccezionalmente a partire dalle 20.40, cercherà di regalare un sorriso ai telespettatori e quanti più fondi possibili per aiutare gli oltre 500 sfollati sardi. Tornando alla gara, non siamo riusciti ad incoronare a dovere Attilio Fontana quale vincitore della terza edizione che il Torneo (tra i primi sette concorrenti di quest’anno e i tre big della scorsa stagione) è già alle porte.

I 10 concorrenti dovranno cimentarsi nella riproposizione di grandi classici della musica italiana e internazionale calandosi nei panni e nel timbro vocale degli artisti che li hanno portati al successo. E c’è da dire che quest’anno ne abbiamo viste delle belle, a cominciare dal vincitore Fontana, vera rivelazione del programma. Le sue suggestive interpretazioni, dalla goliardica Ornella Vanoni allo struggente Lucio Battisti sono riuscite a far breccia nel pubblico votante, profondamente colpito dalla malleabilità dell’ex “ragazzo italiano”. Scroscianti applausi anche per due conduttori professionisti prestati alla musica e all’imitazione in questa particolare occasione. Parliamo di Amadeus, terzo classificato, e di Fabrizio Frizzi, il cui Piero Pelù ormai è da considerarsi patrimonio nazionale del piccolo schermo italiano. Completano il parterre di concorrenti la giovanissima Clizia Fornasier, la divertente Silvia Salemi, Roberta Lanfranchi e, infine, Fiordaliso, recuperata all’ultimo dopo il forfait di Kaspar Capparoni, secondo classificato di quest’anno.

E gli sfidanti? Altri grandi nomi particolarmente apprezzati sul palco di Tale e Quale e, da stasera, di nuovo concorrenti armati di microfono e cerone. Parliamo di Serena Autieri, la showgirl italiana riuscita a far commuovere Loretta Goggi con la sua personalissima versione di “Maledetta Primavera”; Paolo Conticini, storico compagno di scorribande e gag di Christian De Sica e, infine, il “re” della seconda edizione dello show: Giò Di Tonno. La sua notevole estensione vocale, la sua mimica facciale e la grande simpatia daranno del filo da torcere ad Attilio Fontana e al suo repertorio. Chi la spunterà?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,