Susan Boyle



16
dicembre

ITALIA’S GOT TALENT: CARMEN MASOLA E’ LA NUOVA SUSAN BOYLE? SE LO CHIEDONO OLTREOCEANO ALL’ABC NEWS (VIDEO)

Italia's Got Talent (Carmen Masola)

Just in time for Christmas, there is another home-grown Italian superstar similar to Susan Boyle, who brought down the house on Sunday night’s “Italy Has Got Talent.” 

Non abbiamo dato una svolta international al nostro blog ma vi stiamo riportando una chicca che ha dell’incredibile. Sono passati solo pochi giorni dalla premiere di Italia’s got talent su Canale5, ma il programma ha fatto parlare di sè (oltretutto molto bene) non solo in Italia ma addirittura negli Stati Uniti. Merito di Carmen Masola, classe 1971, momentaneamente disoccupata, esibitasi sabato scorso sulle note di “Casta Diva”, brano tratto dall’opera Norma (qui il video).

La Masola, grazie a una presenza scenica importante e a una voce incredibile, che ha fatto persino commuovere Gerry Scotti nelle vesti di giurato, ha ricordato fin da subito l’impacciata signora inglese di mezza età Susan Boyle, nata artisticamente sul palco di Britain’s got talent e ora al primo posto nelle classifiche di mezzo mondo con la sua musica. E anche noi di DM, a poche ore dalla messa in onda, vi abbiamo proposto l’ardito ma calzante paragone.

Ebbene, l’Abc News è rimasta talmente colpita dalla Masola tanto da dedicare un servizio alla sua esibizione, così da far sbarcare oltreoceano Italia’s got talent. Ma non è tutto: evidenziando come la performance sia stata accolta con un consenso unanime di giudici, pubblico in teatro e telespettatori a casa (tanto da abbattere le mura di casa), l’Abc ha candidato la nostrana Carmen Masola come erede di Susan Boyle.

Video della ABC dopo il salto:




1
giugno

SUSAN BOYLE: LA FAVOLA DELLA CASALINGA BRUTTINA CHE CERCAVA UN RISCATTO. E DIVENNE VITTIMA

Susan Boyle - Britain’s Got Talent

Dicono che raggiungere la fama da piccoli, o comunque da giovanissimi, possa essere molto pericoloso. E se l’affermazione fa subito venire in mente personaggi come Britney Spears ed Amy Winehouse, viene anche da pensare a tutti gli altri che, invece, il successo lo hanno retto e gestito pure bene.

Susan Boyle ha raggiunto la fama a quarantasette anni, dopo una vita da casalinga in clausura, passata ad accudire la madre e trascorsa (a suo dire) senza avere nemmeno avuto la possibilità di baciare un uomo. E’ bruttina Susan Boyle, e la prima volta che le telecamere si sono accese su di lei nello show record di ascolti “Britain’s got Talent” era inevitabile notare che si vestisse anche malissimo. Un brutto anatroccolo in piena regola. L’ennesima Ugly Betty in attesa di una favola che possa vederla trasformata e ambita da tutti nelle pagine del lieto fine. E invece la storia televisiva di Susan Boyle è stata intensa ma non così bella, se ne si tirano le somme; e se dovesse limitarsi agli strascichi della finale del talent che l’ha vista protagonista, sarebbe anche molto breve.

Ancor prima di aprir bocca, Susan fu derisa, per il semplice fatto di esser bruttina. Subito dopo ha suscitato stupore, per quel talento che era nascosto sotto quell’abito fuori moda. E’ bastata una sola esibizione e, complice youtube e l’immediatezza della rete, il successo è stato pressochè mondiale. I tg di tutto il mondo se ne sono occupati, Facebook ha fatto la sua parte, trasformando “Britain’s Got Talent” nel reality della signora Boyle, un reality senza confini geografici. La casalinga ugola d’oro faceva notizia. Come solo Jade Goody prima di lei aveva saputo fare con la sua morte. Adesso SuBo, come è stata soprannominata dagli inglesi, è in cura in una clinica di Londra, a causa dello stress accumulato in gara. Dopo aver perso la finalissima dello show, per Susan, nella seconda fase della sua vita, non ci sono talk show o palchi sui quali cantare, ma un letto d’ospedale.


17
aprile

QUANDO SI DICE CHE L’APPARENZA INGANNA. GLI INGLESI HANNO UN NUOVO TALENTO!

Susan Boyle - Britain’s Got Talent

47 anni, casalinga disperata, depressa, bruttina e sola come un… usignolo.  Si, come un usignolo. Ha avuto dell’incredibile la performance di Susan Boyle, questo il nome dell’aspirante star, che ha letteralmente mandato in delirio la platea dello show di ITV ”Britain’s got Talent” e in visibilio i giudici del programma che non hanno avuto alcun dubbio: la Boyle è la più grande sopresa nella storia del programma.

Dopo qualche ospitata televisiva (Oprah Winfrey Show su tutti), la Boyle, in seguito all’interpretazione di I Dreamed a Dream è stata subissata dalle richieste di centinaia di emittenti televisive e radiofoniche che non vedono l’ora di ospitarla all’interno dei propri programmi. Non hanno esitato a definirsi suoi fan nemmeno star del calibro di Demi Moore, che ha avuto modo di contattarla per comunicarle (tramite Twitter) di aver pianto durante la sua esibizione. E non finisce qui: la stampa inglese è, difatti, fortemente intenzionata a donare alla più celebre zitella del paese una nuova immagine, decisamente glamour.  

Profondamente religiosa, dopo una vita passata ad accudire la mamma (deceduta nel 2007) e senza aver mai baciato un uomo, per Susan Boyle adesso è arrivato il momento del riscatto.