Studio Aperto



17
settembre

COTTO E MANGIATO: TESSA GELISIO TORNA SU ITALIA1 TRA BENEDETTA PARODI E ANTONELLA CLERICI

Tessa Gelisio

Tessa Gelisio

E con Tessa il quadro culinario generalista è al completo. Torna infatti oggi, 17 settembre 2012, alle 12.25, Cotto e Mangiato, la seconda edizione condotta da Tessa Gelisio (clicca qui per la nostra intervista) dopo la defezione di Benedetta Parodi, che l’ha portato al successo. La signora Caressa che invece alla stessa ora apre le porte degli studi milanesi di La7 con suoi veloci Menù (in replica), nel solco della tradizione, e Antonella Clerici si diverte tra i fornelli della sua storica Prova del Cuoco.

Forte dei risultati di Studio Aperto nello slot pre-prandiale, Tessa può dormire sonni tranquilli riguardo agli ascolti, nonostante una conduzione più fredda e distaccata rispetto all’ex padrona di casa. Diverse le novità che accompagneranno questa nuova edizione, a partire dai menù che – per accontentare i gusti di tutti – accoglieranno anche ricette superveloci e supereconomiche, senza dimenticare quelle etniche, per celiaci o per chi ha intolleranze alimentari.

Ogni ricetta verrà accompagnata dal costo e dal tempo di preparazione. Tessa Gelisio inoltre, che come tradizione del format cucinerà dai fornelli di casa sua, dispenserà consigli su come risparmiare e sulla gestione della cucina. Una puntata a settimana sarà poi dedicata alle ricette degli spettatori, inviate tramite il sito ufficiale.




3
settembre

STUDIO APERTO SI ALLUNGA, IL TG4 CAMBIA LOOK: DA OGGI LE NOVITA’ FIRMATE GIOVANNI TOTI

Giovanni Toti

Toti pazzi per la nuova informazione Mediaset. Ad inaugurare il restyling delle news del Biscione saranno il Tg4 e Studio Aperto, che da oggi, 3 settembre, andranno in onda con un nuovo look e con una formula ricalibrata in base ai temi di stretta attualità e alle nuove tendenze. I notiziari diretti da Giovanni Toti faranno dunque da apripista ad un ampio progetto voluto dai vertici dell’azienda per rivitalizzare gli spazi d’approfondimento e i tg. Ma vediamo nel dettaglio quali saranno le novità da oggi in vigore per il Tg4 e Studio Aperto.

Il TG4 andrà in onda con una nuova edizione, in programma alle ore 14, e si presenterà al pubblico con una veste completamente rifatta. Dunque, in arrivo un nuovo studio, nuovi logo, sigla e sottopancia. Gli appuntamenti col notiziario guidato da Giovanni Toti saranno quattro: 11.30-14-18.55 e infine le Night News in seconda serata. “Saremo fedeli a uno spirito di continuità, ma con più spazio a economia e politica” ha detto il direttore Toti, sotto il quale il Tg4 si è “sbarazzato” delle Meteorine e del gossip lasciati in eredità da Emilio Fede.

Studio Aperto concentrerà le proprie novità nell’edizione serale delle 18.30, che da oggi chiuderà alle ore 19.20, allungando così di 20 minuti la precedente programmazione. Il Tg firmato (sempre) da Giovanni Toti proporrà un appuntamento più ricco di notizie, approfondimenti, servizi di costume e rubriche dedicate alle tendenze giovanili. Le pillole di costume saranno concentrate, con cadenza settimanale, proprio negli ultimi 20 minuti del notiziario.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


24
agosto

DM LIVE24: 24 AGOSTO 2012. STUDIO APERTO SCAMBIA LUCIFERO CON LUCIGNOLO, CHIARA DANESE (BUNGA BUNGA) A MISS ITALIA, NANCY SQUITIERI E I CAPEZZOLI

Diario della Televisione Italiana del 24 Agosto 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Studio Aperto scambia Lucifero con Lucignolo

Elisa ha scritto alle 14:00

Oggi (ieri, ndDM) nell’edizione delle 12.25 di Studio Aperto la conduttrice invece di chiamare l’ondata di caldo Lucifero l’ha chiamata Lucignolo. Lapsus? Dopotutto stiamo parlando di Studio Aperto…

  • Chiara Danese (bunga bunga) a Miss Italia 2012

aleimpe ha scritto alle 17:01

Chiara Danese superteste del processo Ruby sarà alle finali di Miss Italia il 9 e 10 settembre con il titolo di Miss valle d’Aosta!!! (Dagospia)

  • Le mirabolanti domande di Nancy Squitieri a E State con Noi in Tv…

Alessandro ha scritto alle 17:37





4
luglio

DM LIVE24: 4 LUGLIO 2012. MTV BANNA, STUDIO APERTO E I 9 MINUTI DI PUBBLICITA’

Diario della Televisione Italiana del 4 Luglio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • MTV banna

nokiatony ha scritto alle 10:14

La pagina di MTV Italia per risolvere il problema delle critiche e richieste da parte degli utenti dei programmi che hanno fatto la storia del canale, come TRL (anche in replica), ha messo in atto una decisione drastica: il ban! Quindi state attenti!

  • Studio Aperto e i 9 minuti di pubblicità

Mr.Gabry ha scritto alle 18:32


24
aprile

DM LIVE24: 24 APRILE 2012. ANNALISA SPIEZIE NUOVO DIRETTORE DI STUDIO APERTO?, IN POLONIA IN PIAZZA PER LA TV CATTOLICA, CLONAVANO PAY TV… DENUNCIATI

Diario della Televisione Italiana del 24 aprile 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • In Polonia in piazza per la tv cattolica

Giuseppe ha scritto alle 05:13

Polonia: conservatori in piazza in difesa tv cattolica. Il rifiuto della autorità polacca delle telecomunicazioni di concedere una frequenza gratuita alla televisione cattolica TRWAM scatena la protesta dell’opposizione conservatrice. 20mila persone, guidate del leader della destra Jaroslaw Kaczynski, hanno manifestato a Varsavia contro il governo liberale di Donald Tusk. (fonte EuroNews.com)

  • A Palermo clonavano pay tv

Giuseppe ha scritto alle 07:41

Palermo: clonavano pay tv, 57 denunciati. Scoperta della Guardia di finanza di Bagheria (Palermo) che ha denunciato alle Procura 57 persone che riuscivano a guardare i principali canali satellitari a pagamento con una spesa di soli 15 o 20 euro senza abbonamenti regolari con il sistema del “card sharing”. Uno degli indagati riusciva a decodificare il segnale delle pay per view e a dirottarlo verso altri utenti, tramite internet, da un magazzino di Bagheria adibito a ricovero di automezzi agricoli dove era installato un laboratorio tecnico con pc, server e decoders. (fonte Televideo)

  • La Spiezie nuovo direttore di Studio Aperto?

Il criticone TV ha scritto alle 11:35





15
gennaio

NAUFRAGIO DEL COSTA CONCORDIA: COME CAMBIA LA PROGRAMMAZIONE A MEDIASET

Naufragio Costa Concordia (Ansa)

Cambia la programmazione delle reti Mediaset e anche oggi TgCom24, Tg5 e Studio Aperto continueranno a informare il pubblico sugli sviluppi del naufragio della Costa Concordia nel Tirreno. Prosegue la lunga diretta iniziata ieri all’alba sul canale all news diretto da Mario Giordano, con aggiornamenti in tempo reale dal luogo della tragedia e uno speciale con ospiti e documenti esclusivi a partire dalle 14 e per tutta la giornata.

Su Canale5 alle 15,30 verrà trasmessa un’edizione straordinaria del Tg5 diretto da Clemente Mimun. Studio Aperto diretto da Giovanni Toti aprirà su Italia1 due ampie finestre informative alle 16 e alle 17,30. In seconda serata su Canale 5, nello spazio tradizionalmente riservato al settimanale Terra, andrà in onda un lungo Speciale Tg5 con collegamenti in diretta, ospiti in studio, testimonianze e documenti inediti.

Attraverso le sue reti generaliste e il sistema all news TgCom24, l’informazione Mediaset continua così a garantire ai telespettatori e agli utenti internet la possibilità di essere costantemente aggiornati sui drammatici eventi in corso.


10
gennaio

DM LIVE24: 10 GENNAIO 2012. STUDIO APERTO KO, OSSIGENO PER CANALE 5, ALCATRAZ NON E’ SIMILE A LOST, LIPPI E I VIP DA FUNERALE

Diario della Televisione Italiana del 10 Gennaio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Studio Aperto KO

Tyrael87 ha scritto 9 gennaio 2012 alle 00:56

L’edizione serale di Studio Aperto dell’8 Gennaio è da dimenticare… anticipazioni senza audio, telegiornale vero e proprio rimandato per motivi tecnici, scaletta stravolta (invece che con la cronaca partono con un servizio dedicato ai bambini “speciali”), pubblicità su pubblicità all’inizio (in totale avranno mandato almeno 3 volte il promo di Madagascar e Yu-Gi-Oh)

  • Alcatraz non è simile a Lost

AnTo ha scritto alle 16:36

(TMNews) – Alcatraz, serie televisiva fantascientifica in onda sulla rete Fox dal prossimo 16 gennaio e, in Italia, su Premium Crime dal 30 dello stesso mese, non è simile a Lost nonostante sia ambientata su un’isola misteriosa. A fare la dovuta precisazione è J.J. Abrams, regista e co-ideatore di Lost e produttore esecutivo anche della nuova serie ambientata sull’isola nella baia di San Francisco.

  • XIII Apostolo, ossigeno per Canale 5

Alessandro ha scritto alle 16:52

Stamattina (ieri, ndDM) Claudio Gioè è stato ospite a Forum. La Dalla Chiesa lo ringrazia: “Con gli ascolti che avete fatto sei venuto a portare un po’ di ossigeno anche a noi!!”.

  • Lippi e i vip da funerale

pippo ha scritto alle 20:03


5
gennaio

GRASSO E MULE’ VS BENEDETTA PARODI. RELEGATA A COTTO E MANGIATO PERCHE’ GIORNALISTA DISASTROSA?

Aldo Grasso, Benedetta Parodi e Fabio Caressa

“#Grasso su B. #Parodi dice alcune verità (parlo per scienza diretta), altre non può saperle. Prima o poi le svelerò.”

A cinguettare, con fare sibillino, è Giorgio Mulè, ex direttore di Studio Aperto, in riferimento a quanto asserito da Aldo Grasso, a proposito di Benedetta Parodi, nella sua consueta rubrica su Corriere Tv.

Non bastassero i maliziosi nomignoli di “Gabanelli di Studio Aperto” o di “Fabio Volo della cucina”, il popolare critico è tornato a parlare (oggi in video, lo scorso 28 dicembre sul Corriere cartaceo) della Parodina per un “suggerimento”: trasformare I Menù di Benedetta in una sitcom familiare perchè Casa Parodi sarebbe la prosecuzione esemplare di Casa Vianello.

Quando, tra una frittura e un impasto, ci racconta del cambio degli armadi e si erge a moglie ideale, quando le cadono per terra i biscotti appena sfornati, ebbene in quel momento il suo programma cambia genere e diventa una sitcom”, dice Grasso sul Corriere.

Tutto questo non prima di una ‘doverosa’ premessa al vetriolo sulla carriera della Parodi giornalista:

[...] “quando conduceva Studio Aperto, e lasciatemelo dire era un mezzo disastro, di lei si ricordavano solo le papere, il modo un po’ così, gioioso, quasi infantile di raccontare la cronaca cioè non era proprio adatta a fare la conduttrice del telegiornale. E infatti le fu affidata una rubrica al termine del telegiornale, la famosa rubrica Cotto e Mangiato, secondo alcuni una promozione, secondo altri una retrocessione” [...]