Storia impossibile



28
gennaio

SANREMO GIOVANI 2013: ANDREA NARDINOCCHI CANTA “STORIA IMPOSSIBILE” (TESTO E ASCOLTO)

Andrea Nardinocchi

Sanremo, si sente spesso dire, non è più quello di un tempo e anche i giovani pronti a calcare il palco dell’Ariston non sono più quelli di una volta. Per il Festival di Sanremo 2013 Fabio Fazio ha scelto non dei perfetti sconosciuti, ma degli artisti con alle spalle già delle esperienze (concorsi, talent o locali che siano) e perchè no un singolo trasmesso dalle radio. E’ proprio questo il caso di Andrea Nardinocchi, nato il 6 aprile del 1986 a Bologna.

La sua passione per la musica nasce nell’adolescenza e cresce di pari passo con l’amore per il basket, in particolare per il”freestyle basket” di cui diventa campione italiano all’età di 18 anni. Andrea ha inizialmente intrapreso la strada della formazione musicale accademica, ma quasi immediatamente la sua attitudine alla composizione si è rivolta verso tutti i nuovi strumenti che la tecnologia digitale mette a disposizione.

Il beatbox (ovvero la produzione di suoni ritmici con la bocca), la loopstation (strumento elettronico che permette di registrare, mettere in loop e riprodurre vari tipi di suoni) e l’auto campionamento vocale sono i suoi mezzi di espressione preferiti, con i quali scrive e compone le proprie canzoni, e che Andrea declina in un modo totalmente nuovo per il panorama musicale italiano. Sul finire dell’estate, il suo singolo di debutto “Un posto per me” ha scalato la classifica dei brani più suonati dalle radio fino ad essere tra i 15 artisti italiani più programmati dalle emittenti del nostro Paese.

Ecco testo e video della canzone