Stephen Amell



20
gennaio

ARROW 3, DA STASERA SU ITALIA 1. 5 CURIOSITA’ SULLA SERIE

Arrow

Oliver Queen ritorna su Italia 1. Arrow è pronto ad allietare i fan italiani con la terza stagione che partirà stasera su Italia 1 alle ore 22:00 circa. Nella prima puntata ritroviamo il giovane Queen, impegnato nella difesa di Starling City con l’aiuto di Felicity (Emily Bett Rickards), di Diggle (David Ramsey) e dal “rosso” (riferito alla tuta che indossa) Arsenal, interpretato dall’attore Colton Haynes (già visto in Teen Wolf).

Pare che tutto stia procedendo tranquillamente (le cose vanno così bene che Oliver chiede persino a Felicity di uscire) almeno fino a quando non subentra lo spietato Werner Zytle (Peter Stormare) – è il secondo Conte Vertigo – che inizia a seminare il terrore armato di una sostanza allucinogena in grado di materializzare le più oscure fobie delle sue vittime. Si prospetta così nuova sfida per Freccia Verde chiamato nuovamente a mettere in discussione la sua vita privata per difendere il bene dell’umanità. Questo è solo il prologo di una terza stagione piena di colpi di scena e duelli all’ultimo sangue, che vede l’introduzione di nuovi personaggi come il Ray Palmer di Brandon Routh (diventerà il supereroe Atom).

Arrow: 5 curiosità sulla serie

1) Per le scene in esterna di villa Queen, le riprese sono effettuate nell’Hatley Castle di Colwood, Columbia Britannica, ovvero la stessa location usata per villa Luthor in Smallville e per la scuola di mutanti del professor X nei primi due film sugli X-Men.




10
gennaio

ARROW 2: STEPHEN AMELL TORNA NEI PANNI DI FRECCIA VERDE SU ITALIA 1

arrow 2

Arrow 2

Chi non muore si rivede e, visto che la strategia ha funzionato, se ne facciano una ragione gli abbonati Premium che Mediaset ha da pensare in primis alla raccolta pubblicitaria sulle sue reti generaliste. Quindi avanti tutta con la seconda stagione di Arrow proposta, in versione doppiata (su Premium Action è passata con i sottotitoli), in prima tv assoluta sulla rete giovane del Biscione, a partire da stasera ogni venerdì alle 21.10 con un solo episodio. A pochissimi mesi di distanza dalla première statunitense, Italia 1 si gioca ancora la carta della messa in onda ravvicinata, visto il successo riscosso la scorsa stagione, dove la serie ha toccato quota 3.5 milioni di spettatori.

Arrow 2 – arrivano Flash e Black Canary

Merito anche del bel Stephen Amell nei panni del giovane Oliver Queen, che sicuramente fa impazzire le donne, ma non dispiace neanche agli uomini, a cui la serie – che si basa sul personaggio di Freccia Verde della DC Comics – è di fatto indirizzata. Comunque sia torniamo a Starling City, che con la protezione di Arrow è diventata la città più sicura al mondo. O forse no, si sa infatti che il nemico è sempre dietro l’angolo: non a caso arriveranno altri due supererori. Il primo è un personaggio più che noto alle cronache: parliamo di Flash, interpretato da Grant Gustin, che farà una capatina nel nono, nel decimo e nel ventesimo episodio, per indagare su rapine che riguardano il suo passato ma anche per lanciare lo spin off a lui dedicato, sempre prodotto da theCW con DC Comics.

E poi ci sarà anche Black Canary, interpretata da Caity Lotz, che abbiamo già avvistato in Smallville, pronta a tornare in pianta stabile in una serie tv. Il suo punto di forza? Combattimento corpo a corpo e urlo ultrasonico, per difendere e proteggere le donne. Da buon femminista, dicono.

Arrow 2 – trama e anticipazioni


8
ottobre

ARROW 2: FRECCIA VERDE RITORNA IL 22 OTTOBRE SU PREMIUM ACTION E DOPO NATALE SU ITALIA1

Arrow 2

Stephen Amell

Vi sono mancati lo sguardo magnetico e gli addominali scolpiti di Oliver Queen, il milionario-giustiziere della notte più indaffarato al mondo dopo Bruce Wayne? Bene, se l’attesa vi ha attanagliato fino all’ultimo secondo potete stare tranquilli, perché Arrow 2 sbarcherà in lingua originale con i sottotitoli il 22 ottobre alle 21.15 su Premium Action, ad appena due settimane dal debutto americano. La seconda stagione del telefilm approderà, poi, in chiaro (e in italiano) su Italia1 dopo Natale.

Arrow 2: arriva Flash, un nuovo supereroe

Molte le novità attese in questa nuova serie, fra cui l’arrivo di un altro supereroe che accompagnerà il temerario Stephen Amell, alias Freccia Verde. Si tratta di Flash, interpretato dal giovane Grant Gustin, già visto in Glee nei panni del perfido Sebastian, a cui sarà dedicato uno spin-off firmato dalla stessa produzione di Arrow. Ed è così che, nella Starling City di Oliver Queen, comparirà un nuovo personaggio dai poteri straordinari, nonché vecchia conoscenza dei fumetti DC Comics e del piccolo schermo. Flash farà il suo esordio nell’ottava puntata della serie tv più vista in Italia nel 2013, e condividerà, così come Oliver, una doppia vita: lo scienziato Barry Allen di giorno, e il giustiziere più veloce del lampo di notte. Il personaggio sarà presente in Arrow per 3 episodi, prima di sfrecciare nella propria serie “su misura”.

Arrow 2: anche Summer Glau nel cast

Oltre all’ottavo, Flash volerà sui tetti di Starling City anche nel nono e nel ventesimo episodio, ma le new entry di questa stagione non si esauriscono qui. Dopo il supereroe dalla velocità sorprendente, talmente rapido da risultare invisibile persino al suo collega Superman, Arrow ospiterà fra le sue schiere anche Isabel Rochev, interpretata da Summer Glau. Vicepresidente di un’importante azienda che punta ad ottenere il controllo della compagnia della famiglia Queen, la Glau non è nuova all’esperienza telefilmica essendo stata una delle muse di Joss Whedon, che l’ha voluta in Firefly, Dollhouse ed Angel.





3
giugno

CSI ‘RIPARTE’ DA ARROW

CSI - Episodio 12x01

La speranza della rete è quella di continuare il successo di ascolti  garantiti da tre mesi a questa parte ogni lunedì dalla messa in onda di Arrow con un altro titolo di sicuro successo. Il rischio, invece, può derivare dal ritardo con il quale i nuovi episodi vengono proposti in chiaro rispetto alla programmazione pay. Stiamo parlando della dodicesima stagione di CSI, al debutto free sulle frequenze di Italia 1 dopo la visione su Fox Crime che ne ha trasmesso i primi dodici episodi a marzo 2012 per poi riprendere la messa in onda dal 27 settembre dell’anno scorso.

Da dire che, in un certo senso, c’è un sottile filo che collega CSI con il telefilm conclusosi sette giorni fa. Proprio stasera, infatti, vedremo il sexy protagonista di Arrow, Stephen Amell, in un ruolo da guest star nel primo episodio della stagione intitolato 73 seconds. Tra le altre celebrità di questa dodicesima annata vedremo anche anche Jaclyn Smith, Grant Show, Annabeth Gish e Kelly Hu, quest’ultima nel cast del settimo e dell’ottavo episodio di Arrow nei panni della pericolosa criminale China White/Chen Na Wei.

Dopo i discreti risultati conseguiti dalle repliche in preserale e access prime time dunque, uno dei più longevi telefilm dell’era contemporanea riprende il cammino in prima serata con una stagione che vede l’abbandono definitivo di personaggi cardine come Catherine Willows che lascerà la scientifica nel dodicesimo episodio e Ray Langston, il quale – entrato per sostituire l’amato Gil Grissom – non ha rinnovato il contratto. Al suo posto è subito giunto un volto storico della serialità americana, Ted Danson, che vestirà i panni di D.B. Russel, futuro supervisore del turno di notte.

Dopo il salto, la trama dei due episodi in onda stasera.


26
marzo

ARROW: IL COCKTAIL PERFETTO DI UN’ANTICA RICETTA

Arrow

Dotato delle stesse fortune di Bruce Wayne, degli stessi addominali scolpiti di Taylor Lautner e della stessa abilità da arciere di Robin Hood, l’impavido Oliver Queen (Stephen Amell), alias Freccia Verde, ha conquistato tutti, dall’appassionato di telefilm d’azione alla ragazza colpita dalla sua avvenenza e dal suo sguardo enigmatico, dall’amante del thriller al nababbo che desidererebbe essere come lui. Ma Arrow, l’azzeccatissimo acquisto seriale di Italia1, non sembra possedere quell’inconfondibile gusto del già visto e del familiare?

Partiamo da un presupposto: almeno che la protagonista non porti l’apparecchio, inforchi un paio di pesanti occhiali da vista e si chiami Ugly Betty, quasi tutti gli eroi delle series americane hanno qualcosa in comune: un’intelligenza da far invidia a Isaac Newton e una bellezza che farebbe gola a Dorian Gray. La forsennata ricerca dell’edonismo e del dandismo perseguita da Wilde rimane una costante di questo e quel tempo, ma, in un mondo dove la mente e il corpo incontrano rivali ben più temuti come la disoccupazione o la progressiva sconfitta della meritocrazia, sarebbe rincuorante vedere questi prodi guerrieri abbandonare quell’aura di semidei per indossare i panni di comuni everyman della porta accanto. Oliver Queen (il cui interprete è in trattativa per il ruolo di protagonista nell’adattamento di Cinquanta sfumature di grigio) ha tutto quello che un ragazzo sogna di possedere e che una ragazza vorrebbe incontrare: il successo, la fama, la ricchezza, la prestanza fisica, l’intuito e la sete di giustizia. Sarà per questa perfezione velata rivolta a qualunque facoltà umana che il magnate della Queen Consolidated ha così tanto successo.

Dalle avverse condizioni di vita affrontate su un’isola deserta per quasi cinque anni, dove i discorsi al pallone Wilson di Cast Away sono rimpiazzati da flessioni ed esercizi con l’arco; dalla fantomatica lista dei criminali da abbattere secondo il terribile Verbo alla Death Note promulgato dallo shinigami Ryuk; da quell’aria di playboy degna degli ultimi eredi dei Dallas fino alle risorse milionarie custodite dal Cavaliere Oscuro, Arrow sembra essere il cocktail perfetto di una ricetta tramandata da anni e perfezionata sempre più fino ad arrivare all’aitante Freccia Verde.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





11
marzo

ARROW: DA STASERA SU ITALIA1 LE AVVENTURE DEL ROBIN HOOD DE’ NOANTRI CON IL BELLOCCIO DI TURNO

Arrow - Stephen Amell

Arrow - Stephen Amell

Sono già tutte in visibilio, le giovani spettatrici italiane. Sì, perché stasera debutta in prima tv assoluta su Italia1 (e dal giorno successivo sarà disponibile per gli abbonati Mediaset Premium anche su Premium Play) la nuova serie tv di theCW, Arrow. E se è vero che la serie già si lascerebbe tranquillamente seguire per l’interessante trama, è altrettanto vero che il pubblico femminile del Belpaese impazzirà presumibilmente solo per l’attore protagonista, Stephen Amell, sex symbol canadese che nel giro di pochi mesi ha ottenuto variegati premi oltreoceano, più per i suoi pettorali che per altro. Stephen a dire il vero non è un volto così sconosciuto agli appassionati delle serie oltreoceano: già nel cast della seconda stagione di The Vampire Diaries, ha fatto qualche cameo qua e là, da 90210 a New Girl, ma anche CSI, Hung, NCIS: LA e CSI.

Ora il grande riscatto con Arrow, prodotta da Warner Bros Television in collaborazione con DC Comics e ideata da Greg Berlanti – già sceneggiatore e producer di Dawson’s Creek e Brothers & Sisters -, Marc Guggenheim – co-creatore con Berlanti di Eli Stone – e Andrew Kreisberg – producer e sceneggiatore della prima stagione di Fringe, ma ha collaborato anche per The Vampire Diaries. Arrow tra l’altro è stato uno dei migliori debutti nella storia di theCW con ben 4.14 milioni di spettatori, sotto a 90210 e The Vampire Diaries ma decisamente (molto) meglio di tutte le recenti proposte del network, con una media dei 16 episodi trasmessi ben al di sopra dei 3 milioni di spettatori, tanto da ottenere il rinnovo per una seconda stagione.

Basata sul personaggio del supererore Freccia Verde della DC Comics, in Arrow si narrano le vicende del miliardario Oliver Queen, creduto morto da tutti ma in realtà naufragato su un’isola deserta, dove sarà costretto a sopravvivere per cinque lunghi anni. Tratto in salvo e riportato a casa, a Starling City, Oliver farà di tutto per portare a termine la missione lasciatagli dal padre in punto di morte: combattere il crimine ed eliminare tutti quei malviventi che hanno infestato la tranquilla cittadina.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,