Sky Sport F1



28
gennaio

SKY SPORT F1 INGAGGIA VILLENEUVE, SARAH WINKHAUS SARA’ LA D’AMICO DELLE QUATTRO RUOTE

Jacques Villeneuve

Sette giorni all’inizio dei primi test ufficiali dell’anno (a Jerez de la Frontera, in Spagna) e poco più di un mese e mezzo alla partenza della stagione che coinciderà con il GP di Australia previsto per il 17 marzo e la voglia di Formula 1 inizia a farsi sentire. Dopo un battage pubblicitario senza precedenti è arrivata quest’oggi la presentazione del palinsesto ufficiale di Sky Sport F1, il nuovo canale della pay tv satellitare che si occuperà quotidianamente dell’evento sportivo.

Il debutto è previsto per il 18 febbraio e fino a lunedì 11 marzo Sky Sport F1 trasmetterà video e interviste introduttive alla stagione 2013, con la presentazione delle diverse scuderie. Con l’apertura della settimana dedicata al Gran Premio d’Australia, poi, partirà ufficialmente la programmazione standard pre GP, con highlights, speciali e rubriche dedicate, fino alla conferenza stampa del giovedì che precede le sessioni di prove libere. Al momento non è previsto nessun ticket che consenta ai non abbonati di pagare solo l’accesso al nuovo canale con la conseguenza che gli appassionati dovranno necessariamente sottoscrivere il pacchetto Sport.

Ad impreziosire la qualità della programmazione la presenza di un team di commentatori – o meglio, talent come si preferisce chiamarli in quel di Santa Giulia – d’eccezione. Ad affiancare Carlo Vanzini, esperto di motori di Sky Sport, avremo infatti il campione del Mondo di F1 1997 Jacques Villeneuve, il pilota della Scuderia Ferrari Marc Gené e l’ingegnere di F1 Fabiano Vandone, strappato alla Rai, che farà il commento tecnico e avrà il compito di portare sugli schermi le animazioni in 3D. Ma siccome anche l’occhio vuole la sua parte, non poteva mancare – peraltro in uno sport ad alto contenuto maschilista – la bella presenza femminile che potete ammirare nella galleria che vi proponiamo.

Dopo il salto, il nome della nuova giornalista di Sky Sport F1.




2
dicembre

SKY SPORT F1: OLTRE 1000 ORE DI FORMULA 1 NELLA PROSSIMA STAGIONE. NEL TEAM ANCHE FLAVIO BRIATORE?

Carlo Vanzini

Sono passati appena 7 giorni dall’epilogo della stagione 2012 di Formula1 e gli appassionati delle quattro ruote dovranno aspettare ancora tre mesi perchè si possa ricominciare con un nuovo campionato ma Sky Sport dimostra di non voler stare “con le mani in mano” e si appresta a lanciare proprio in queste ore – in occasione delle finali mondiali del Ferrari Challenge e dello show delle monoposto di Alonso e Massa - il nuovo canale che promette di cambiare radicalmente il modo di seguire lo sport di Vettel e Alonso.

La nuova emittente, inizio delle trasmissioni a partire da marzo, prenderà il nome di Sky Sport F1 e sarà visibile per tutti gli abbonati al pacchetto Sport senza costi aggiuntivi. Chi non possiede questo tipo di opzione potrà comunque fruire dei contenuti allargando il suo abbonamento al costo di 19€ mensili (potendo così accedere a tutti i contenuti dei canali 201 e seguenti) ovvero potrà acquistare al prezzo di 99€ una tantum (come avviene per il campionato di Serie B) un ticket speciale che garantirà la possibilità di vedere i programmi legati al mondo della Formula1.

Volto di punta della nuova emittente sarà ovviamente l’esperto di motori della redazione Sky, Carlo Vanzini (già visto in estate alla conduzione del magazine che chiudeva le varie giornate olimpiche) oltre che, naturalmente, sulla diretta live di tutti i 19 Gran Premi della stagione visibili in HD, in mobilità grazie al servizio Sky Go e con la possibilità di accedere al celebre mosaico interattivo che ha fatto la fortuna dei giochi Olimpici londinesi. Aldilà di Vanzini c’è grande curiosità per capire in che modo Sky rinfoltirà il suo parterre di talent (ovvero commentatori) nel campo dei motori e a tal proposito la squadra allestita dalla pay tv dovrebbe arricchirsi di due ex piloti come Giancarlo Fisichella e Marc Genè, già visto sugli schermi di Sky fino al 2009 e attualmente impegnato nelle telecronache delle gare sul canale spagnolo La Sexta. Il Corriere di oggi, poi, lancia una succosa indiscrezione secondo la quale il vero sogno di Murdoch sarebbe quello di ingaggiare un esperto della materia come Flavio Briatore.