Serale



22
gennaio

AMICI, 2^ PUNTATA: VINCONO I BIANCHI CHE MANDANO A CASA ANDREINA

Amici 8 - Maura Paparo e Alessandra Celentano @ Davide Maggio .it

Contro ogni previsione della vigilia, la squadra dei Bianchi porta a casa la vittoria ed a farne le spese è la ballerina salentina Andreina Caracciolo. La seconda puntata si apre con un breve ricordo del primo eliminato, il ballerino Gianluca e con un pesante svantaggio per la squadra dei Bianchi.

Domenica scorsa, durante lo speciale pomeridiano, il cantante Valerio dei Blu era riuscito a battere il cantautore Luca, aggiudicandosi il bando di concorso lanciato dalla De Filippi: nel corso del serale lui e la sua squadra potranno beneficiare di una performance in più o addirittura privare gli avversari anche di un eventuale “cavallo di battaglia”. A debuttare nella gara, due “primedonne” non troppo amiche: Jennifer che esegue “Rain on your parade” di Duffy, con buona tecnica ed espressività. Alessandra, le fa eco, convincendo maggiormente, tanto che l’insegnante Luca Jurman, messo alle strette dalla De Filippi, è costretto a manifestare pubblicamente la sua preferenza verso la seconda. E le carte del telefoto premiano i Blu.

Il passo a due di Garrison è l’oggetto della seconda sfida animata da un troppo convinto Domenico (elogiato dall’ideatore della coreografia ma bastonato dalla Celentano) ed il fluido Adriano. Il pubblico a casa sembra preferire il primo, tanto da far pareggiare i Bianchi. Si torna a cantare con “You give me something”, un brano difficile che Luca e Valerio tentano di intonare nel migliore dei modi. Prevedibilmente, le qualità canore dei due passano in secondo piano, a favore di acidate via rvm e battibecchi tra docenti della materia. Tornano in vantaggio i Blu. “Via con me” di Paolo Conte è la colonna sonora del passo a due della Celentano, eseguito in primis dal prediletto Pedro. Naturalmente, prima di dar vita alle danze, la Sanguinaria stuzzica il ballerino cubano con un filmato colmo di critiche espresse dai Bianchi. Poco dopo è la volta di Alice che, nonostante una gradevole prova, viene ampiamente tramortita dalla docente di danza classica che la liquida con un eloquente: “Alice, non ti paragonare a Pedro, a parte le imprecisioni, tu sei finta e, fai delle facce assolutamente inutili”. Ma a legarsi al dito la critica non è la ballerina di Jesi ma la sua insegnante Maura Paparo. Inutile negarlo, nel corso dell’edizione corrente, non sono stati proprio idilliaci ed in quest’occasione, tanto per non farsi mancare nulla, ci si sbottona con accuse di pazzia.




15
gennaio

AMICI 8: VINCONO I BLU E GIANLUCA LANZILLOTTA. REDIVIVI SFONDRINI E MONDAINI

Amici 8 (Maria De Filippi bacia Sandra Mondaini) @ Davide Maggio .it

La prima puntata del serale dell’ottava edizione di “Amici di Maria De Filippi” è riuscita nel difficile intento di riservare al pubblico più sorprese che polemiche, tra sperati ritorni ed un’inaspettata eliminazione. La Sanguinaria, collaudata padrona di casa, s’inginocchia verso una pietra miliare dello spettacolo italiano: Sandra Mondani che, per la gioia di tutti, fa un passo indietro rispetto alla recente decisione che voleva il suo ritiro dalle scene. Parte la sigla, animata ancora una volta dai professionisti e dagli allievi, che lascia presto il posto alla sfida tra Blu e Bianchi.

Il copione è lo stesso di ogni anno, la differenza sembra risiedere unicamente nei concorrenti che, rispetto alle passate edizioni, appaiono meno discoli. Ma è pur sempre, soltanto, l’inizio. “Viva la vida” è l’oggetto di sfida tra Valerio e Luca. Entrambi eseguono il pezzo dignitosamente, nonostante i discutibili rvm che li precedono. E il televoto premia Luca e i Blu. “Ninguno me puede juzgar”, cover del celebre brano portato al successo da Caterina Caselli, è la colonna sonora del passo a due di Garrison che vede Adriano dei Blu, contro Domenico dei Bianchi. Parte quest’ultimo tra una pioggia di critiche e cattiverie via rvm dalla squadra avversaria. Il risultato supera le aspettative, con margini di miglioramento riconosciuti anche dalla Celentano. Lo segue Adriano che conferma pregi e difetti. Ma il piccolo Domenico ribalta l’esito del televoto, portando in vantaggio i Bianchi. Terza prova all’insegna del canto femminile con le brave, ma già “nemiche”, Alessandra e Jennifer. Il pezzo in questione è “Feeling better”, decisamente più nelle corde della prima che, senza troppi problemi, convince insegnanti e pubblico a casa ed i Blu tornano in vantaggio. Per tentare il recupero dei Bianchi scende in campo la ballerina Alice che esegue con profitto il balletto della Celentano con profitto, come del resto Pedro dei Blu. Ne vien fuori un giusto pareggio, ma l’esibizione sarà più che altro motivo per l’immancabile polemica, stavolta alimentata dal ballerino Gianluca che accusa alcuni professori di “agevolare” il rivale Pedro.

Il redivivo Chicco Sfondrini introduce la sfida tra inediti, ovviamente ricordando l’uscita della compilation “Scialla” a partire dal venerdì successivo, annunciando l’atteso match tra “Due cose importanti” di Martina e “Wise girl” di Silvia. Se la prima viene criticata da Jurman per eccessi nell’interpretazione, tempestivamente difesa da Scalise, Di Michele e Platinette, alla seconda, quasi per ripicca, viene rimproverata una tecnica non proprio eccelsa, ma non da Jurman. A prescindere dai giudizi degli insegnanti, imprevedibilmente, Silvia riporta i Bianchi in vantaggio. Prima della pubblicità, è la stessa Sanguinaria a distribuire una copia del disco ad ogni concorrente, oltre che a una ragazza del pubblico in studio. La sesta prova, tutta incentrata su una difficilissima coreografia ideata da Steve, dà origine ad uno dei momenti più imbarazzanti della serata. Se Gianluca, per i Bianchi, esegue una soddisfacente performance, la stessa cosa non si può dire della goffa danzatrice Daniela dei Blu. La ragazza, inutile negarlo, ha un fisico non proprio da ballerina ed è leggermente in sovrappeso. Ed i chili di troppo sono stati il motivo del cambio di partner durante le prove: il possente Leon è stato sostituito dal massiccio Gianni Sperti.


12
gennaio

AMICI: TRA LE PROVE TECNICHE PER IL SERALE, RIAPPARE MAURO ASTOLFI

Amici 8 - Gabriella Scalise e Luca Jurman @ Davide Maggio .it

Prove tecniche per il serale, polemiche tra gli insegnanti Jurman e Scalise e la riapparizione di Mauro Astolfi. Questo il menù servito alla tavola dei telespettatori domenicali di Amici di Maria De Filippi. Ancora una volta è la sigla a dare l’avvio al talent show. La esegue la Squadra Blu che è la prima a cui la Sanguinaria svela alcune anticipazioni della prima serata, in onda dal 14 gennaio su Canale5, ed il meccanismo di televoto ed eliminazioni che non subisce cambiamenti rispetto allo scorso anno: il pubblico, indirettamente, determina l’ultimo classificato ed alla commissione il ruolo di salvarlo o meno.

E’ evidente, inoltre, che mostrando alcune strategie della squadra avversaria, l’equipe autorale spera di alimentare litigi ed antipatie per un serale a prova di “rvm di fuoco”. Un obiettivo finora raggiunto con i soli insegnanti, a parte qualche sporadica frecciatina tra compagni di classe, lontana anni luce dagli scontri delle passate edizioni. Dopo un’esibizione del ballerino Pedro, che secondo Alessandra Celentano ha addirittura qualche possibilità per trionfare, entra in studio Rudi Zerbi, che mostra la copertina della compilation “Sciallain uscita il 16 gennaio e già disponibile in rete. Un disco impreziosito di azzeccati inediti, a cui partecipa anche l’esclusa Pamela Scarponi, a prezzo ribassato per combattere la pirateria.

La successiva esibizione di Alessandra Amoroso lascia il segno, non tanto per l’indubbia bellezza di voce e testo, ma soprattutto per le lacrime a dirotto di una stagionata fan del pubblico in studio e per un’imbarazzante diatriba tra Gabriella Scalise e Luca Jurman. Quest’ultimo consiglia ai suoi allievi una dieta abbinata agli esercizi di canto e, in men che non si dica, ci si ritrova alle prese con una polemica su reflussi intestinali e succhi gastrici. Scene degne delle puntate più strampalate di “Più sani più belli”.





4
gennaio

AMICI, ECCO LA GRADUATORIA FINALE PER IL SERALE E LE SQUADRE BIANCA E BLU

Amici 8 - Serale @ Davide Maggio .it

ATTENZIONE: QUESTO POST CONTIENE SPOILER

Sono Pamela e Beatrice le ultime due classificate nella graduatoria finale di “Amici di Maria De Filippi” che non accederanno all’ambito serale. Un verdetto a cui, considerate le immancabili polemiche ed i numerosi “punti morti” della puntata domenicale, non è stato possibile assistere in diretta ma soltanto attraverso spezzoni registrati che saranno trasmessi, a partire da lunedì, nel day time di Canale5.

La puntata è stata aperta dalla sigla “Giorni”, cantata da Luca che, subito dopo, riesce nell’impresa di portare via la fascetta della categoria “canto” a Jennifer, per poi ritentare la scalata per la conquista della maglia lasciapassare per il serale. Una missione caldeggiata da tutti gli insegnanti fuorchè Luca Jurman che auspica, invece, una tempestiva sfida contro Alessandra. La cantante leccese non se lo fa ripetere due volte e prima toglie al concorrente la fascetta e poi ottiene, tra gli scroscianti applausi del pubblico, anche la maglietta.

Si giunge finalmente alla lettura dell’attesissima classifica, anticipata, negli scorsi giorni, soltanto dalle prime sei posizioni ad appannaggio di Pedro Gonzales, Martina Stavolo, Valerio Scanu, Mario Nunziante, Adriano Bettinelli e Gianluca Lanzillotta e del terzultimo, l’attore Angelo Marotta, che ha già abbandonato la scuola (come da regolamento, gli ultimi 3allievi in classifica non accederanno al serale). La Sanguinaria spiega ai ragazzi l’imminente divisione in squadre e informa gli “amici” che quest’anno ogni insegnante potrà proporsi come preparatore dell’allievo in questione e, viceversa, anche l’allievo potrà esprimere le proprie preferenze. Alcune variazioni, rispetto alle altre categorie, interesseranno i cantanti che dovranno scegliere tra la Scalise e Jurman. La Di Michele terrà un facoltativo corso sull’interpretazione, Palma si occuperà dei musical mentre Vessicchio dirigerà ancora una volta l’orchestra.

Scopri la composizione delle Squadre Bianca e Blu:


28
dicembre

I NEMICI DI MARIA, ADESSO, SONO I PROFESSORI

Amici di Maria De Filippi @ Davide Maggio .it

La regina del male della televisione italiana, per l’edizione di quest’anno di Amici, ha scelto nuove strategie impenna audience.

Se sino all’anno scorso la tecnica privilegiata da Maria Costanzo consisteva nell’aizzare ”amorevolmente” l’un l’altro gli allievi della scuola, quest’anno si cambia!

Affinchè sulle labbra di Maria affiori il sarcastico ghigno di compiacimento è necessario che a darsi battaglia siano i … professori.

Nella nuova edizione di Amici, l’unanimità della commissione nel valutare gli allievi è cosa proibita e, naturalmente, è necessario che ogni professore difenda con i denti e con le unghie le valutazioni date.

L’ultima puntata di questa nuova saga della De Filippi è andata in onda lo scorso sabato.

Oggetto delle accese discussioni : l’accesso di AGATA al serale!

E’ opportuno premettere che AGATA è l’allieva meno “succube del sistema”. In parole povere non ha peli sulla lingua e non è disposta ad accettare passivamente delle decisioni che riguardano la sua persona qualora non le ritenga giuste. Personaggio, dunque, del quale la DeFilippi non può fare a meno per i “giochietti” ai quali siamo abituati.

Se da una parte, dunque, la discussioni all’interno della commissione erano d’obbligo, dall’altra la De Filippi doveva far si che le divergenze sfociassero in un’unanimità necessaria per il predetto “passaggio”.

Ma così non è stato! E’ accaduto l’impensabile.

Nonostante i numerosi tentativi della conduttrice di “modellare” le opininioni contrarie all’accesso di Agata al serale, nostra “monopolizzatrice della scatola magica” non è riuscita ad “imporre” l’unanimità necessaria.

Maura Paparo e Alessandra Celentano hanno rotto… le uova nel paniere alla stratega del sabato pomeriggio e non sono state disposte a tornare sulle decisioni prese!

Alias : AGATA nonostante l’esame di sbarramento superato e l’esser prima in classifica, passerà al serale solo se rimarrà al di sopra della “linea di sbarramento” della classifica del televoto. 

Certo, dispiace per l’allieva, personaggio interessante e singolare, ma quanto meno nei confronti della DeFilippi, …

(un po’ di) Giustizia è fatta!

Alla prossima puntata della saga!