Selvaggia Lucarelli



30
ottobre

BALLANDO CON LE STELLE 2014: GIGI D’ALESSIO BALLERINO PER UNA NOTTE, SELVAGGIA LUCARELLI COMMENTATRICE A BORDO CAMPO

Gigi D'Alessio e Selvaggia Lucarelli

Gigi D'Alessio e Selvaggia Lucarelli

Importanti personaggi del panorama televisivo e musicale continuano a ballare per una notte a Ballando con le Stelle 2014. Dopo Martina Stoessel (Violetta), Simona Ventura, Rocco Hunt e Claudio Bisio insieme agli attori di Confusi e Felici, nella quinta puntata di sabato 1° novembre arriva Gigi D’Alessio.

Ballando con le Stelle 2014, quinta puntata: Gigi D’Alessio concede il bis

Per il cantautore partenopeo non si tratta della prima volta sulla pista da ballo di Milly Carlucci. Già nell’edizione del 2012, infatti, fu ospite della trasmissione del sabato sera di Rai 1 in coppia con Loredana Bertè, reduci entrambi dal Festival di Sanremo con la canzone “Respirare”. Fu, per chi non lo ricordasse, l’edizione di Ballando con le Stelle con Anna Tatangelo in gara, ingiustamente privata della vittoria (che alla fine andò ad Andres Gil).

Dopo oltre due anni, dunque, Gigi D’Alessio rispolvera le sue doti di “ballerino”. E’ la stessa pagina ufficiale di Twitter del programma ad annunciare la sua partecipazione sabato nelle vesti di ballerino per una notte:




9
ottobre

DM LIVE24: 9 OTTOBRE 2014. SELVAGGIA LUCARELLI LASCIA VIS VERBI E SCEGLIE FACCHINETTI – MATTEO RENZI STASERA A VIRUS

Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli lascia Vis Verbi e passa a Facchinetti

Francesco Facchinetti crede davvero nei personaggi nati e cresciuti sul web. Ci ha creduto al punto tale da aver trasformato una passione in professione, quella di agente di webstar, con la neonata Newco Management. L’agenzia – che annovera, tra gli altri, Frank Matano, Mariano Di Vaio, Chiara Biasi, Francesco Sole – ha da poche ore un nuovo volto tra le sue risorse artistiche: Selvaggia Lucarelli. L’influencer più celebre del web ha lasciato Vis Verbi per affidarsi alle ‘cure’ di Francesco Facchinetti. I rapporti con la società di Barbara Castorina si sono conclusi in maniera pacifica.

Matteo Renzi stasera a Virus

La scommessa di Renzi e tutti i suoi nemici” è il tema della puntata di “Virus – Il contagio delle Idee”, il programma condotto da Nicola Porro, in onda giovedì 9 ottobre, alle 21:10 su Rai 2, e che vedrà ospite il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

In studio anche il giornalista Mario Giordano, mentre in collegamento interverranno il manager-imprenditore Franco Moscetti e la corrispondente di Al Jazeera English a Londra, Barbara Serra. Nel corso della puntata focus sul jobs act, il Tfr in busta paga, le resistenze dei poteri forti e della minoranza Pd, i “tormenti” delle partite Iva e dei proprietari di casa. Appuntamento con il fact-checking di Virus e la social room con Greta Mauro.


24
luglio

DM LIVE24: 24 LUGLIO 2014. BARBARA D’URSO PERDE ANCHE LA CAUSA CONTRO SELVAGGIA LUCARELLI

Selvaggia Lucarelli a Mondello

Selvaggia Lucarelli a Mondello

Barbara D’Urso perde anche contro Selvaggia Lucarelli

Dopo aver perso la causa in tribunale con Pupo, adesso Barbara D’urso perde anche con Selvaggia Lucarelli.

Paolo Vasile: quando lo si riporterà in Italia?

El Consejo de Administración de Mediaset España ha acordado hoy designar a Paolo Vasile consejero delegado único de Mediaset España. A partir de esta decisión, el ejecutivo suma la gestión de la publicidad a sus competencias actuales.

A Vasile reportarán desde ahora los directores generales de Publiespaña Salvatore Chiriatti (Comercial), Francisco Alum (Marketing y Operación de Servicios de Venta) y Giuseppe Silvestroni (Iniciativas Especiales y Nuevos Productos).





5
settembre

TELERATTI 2013: ECCO LA GIURIA DI QUALITA’, IL GOTHA DEL WEB

TeleRatti 2013 - la giuria

TeleRatti 2013 - la giuria

Tabula rasa. Proprio così, la Giuria dei TeleRatti 2013 è tutta nuova e guarda al web. La televisione, d’altronde, la guardano tutti e i TeleRatti sono un premio che nasce in rete. Chi, dunque, meglio di alcune celebrità della rete può rappresentare un occhio critico verso il tubo catodico nostrano? Abbiamo chiamato la giuria “Gotha del Web” per il grande potere che hanno nell’animare quotidianamente internet.

Sono già al lavoro da questa notte e il loro compito è semplice: selezionare per ciascuna FLOP5 un programma/personaggio da mandare direttamente nella terna finale delle nomination.

Curiosi di sapere chi sono? Eccoli in rigoroso ordine alfabetico:

TeleRatti 2013 – la giuria (il Gotha del Web)

.

Dioqui il suo account Twitter

Il Signore Iddio Onnipotente, fondatore e CEO dell’Universo. Colleziona aforismi su Dio, ed entra sempre nel bagno delle donne perché c’è scritto Signore.

David Di Tivoliqui il suo account Twitter

Sono nato molto giovane. Guido una Duna. Ho due nani. Mi sono iscritto a Twitter perchè costa meno dello psicologo.

Frank Matanoqui il suo account Twitter

Se siete qua ci sono buone chances (wow francese!) che mi abbiate visto su youtube o in tv. Se non mi conoscete, piacere Frank, sono una brava persona.

Gianluca Neriqui il suo account Twitter

Sì, quello di Macchianera, Clarence, del caso Calipari. Ho iniziato a Cuore, organizzo la BlogFest, ho parlato a Radio 2 e scritto questo: http://goo.gl/hb9xQ .

Guglielmo Scillaqui il suo account Twitter

I would be perfect, if I were different.

Lia Celiqui il suo account Twitter

Scrivo qua e là, twitto sciocchezze, ho una famiglia buffa e ogni tanto scherzo su sesso morte e malacci. Follower avvisato… liaceli.com

Matteo Bordonequi il suo account Twitter

Proprio lui, no un altro.

Matteo Grandiqui il suo account Twitter

Coltivo cipolle. In una valle di lacrime

Pinuccioqui il suo account Twitter

faccendiere http://www.facebook.com/pinucciosono

Selvaggia Lucarelliqui il suo account Twitter

Scrivo su Libero. Conduco La fine del mondo su M2o. Tre stelle Michelin in surgelati. Mamma di Leon. Molti scheletri nell’armadio, ma piegati bene.

Stazzittaqui il suo account Twitter

Non so se hai presente una puttana ottimista e di sinistra.


5
giugno

CONFEDERATIONS CUP 2013: LA RAI ARRUOLA STRAMACCIONI?

Andrea Stramaccioni

Cosa hanno in comune Giampiero Gasperini, Claudio Ranieri e Andrea Stramaccioni? Se pensate che la risposta sia relativa ai disastrosi risultati che i tre allenatori hanno ottenuto sulla panchina dell’Inter dopo i fasti ai quali Josè Mourinho aveva abituato i tifosi nerazzurri non sbagliate ma dimenticate che la materia che interessa i lettori di DM non è il calcio ma la tv.

Ebbene dal profilo Facebook dell’informatissima Selvaggia Lucarelli emerge che l’allenatore appena esonerato dalla società di Massimo Moratti si sia ricollocato – in attesa di una nuova panchina di Serie A – sulla prestigiosa sedia di Rai Sport andando a commentare per il Servizio Pubblico Radiotelevisivo i match della Confederations Cup. La manifestazione partirà il 15 giugno in Brasile e sarà visibile per i calciofili da salotto proprio sui canali Rai e su Sky che invece ha scelto Alessandro Del Piero come talent della manifestazione. Il caso vuole che anche i due allenatori prima citati abbiano fatto parte della squadra di Rai Sport.

Questo il post apparso sulla bacheca della conduttrice di Celebrity Now:

“Mie fonti infallibili mi dicono che finalmente Stramaccioni ha trovato una panchina. Cioè, una sedia: in uno studio Rai a commentare la Confederations cup con Mazzocchi. Finirà per farsi cazziare pure da Beppe Dossena. Che mestizia.”





16
aprile

SELVAGGIA LUCARELLI A DM: LE QUERELE? NEL 99% DEI CASI UN MODO PER INTASARE I TRIBUNALI CON CAUSE PRETESTUOSE E STUPIDE.

Selvaggia Lucarelli

E’ una delle blogger più dissacranti dell’insidioso universo del web; è la donna che aggiungerebbe volentieri un cerchio infernale per le fanciulle colpevoli di incalzare un paio di ballerine nella Commedia dantesca ed è la paladina più sensuale dell’”insostenibile leggerezza dell’etere” per dirla alla Milan Kundera. Parliamo di Selvaggia Lucarelli , la conduttrice di Celebrity Now che, sempre armata di argutezza e ironia, spesso e volentieri approfitta dei molti fronti su cui combatte, da Twitter alla collaborazione con il giornale Libero, per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Tacco dodici, s’intende!

Ti senti più a tuo agio di fronte a un foglio bianco o in uno studio televisivo?

Sono due linguaggi e registri completamente diversi. La dimensione in cui mi muovo meglio, che mi appartiene di più e che mi è sicuramente più congeniale, è quella della scrittura. In realtà in televisione mi diverto davvero quando faccio quello che mi appartiene, mentre quando mi piego alle regole dello showbiz o faccio cose perché sono obbligata da doveri di cortesia o economici, sicuramente non mi diverto affatto.

Dì la verità: ci sei rimasta male quando il Reputescion di Andrea Scanzi ha detto che vali il +0,40% su Twitter nella Scala di valori da 0 a 5 del “Reputometro”?

No, perché in realtà è il giudizio della persona che spacca, che divide in due: più in basso eri e meno piacevi, più in alto eri e più piacevi, più in mezzo sei e più dividi, quindi lo zero è un po’ uno spartiacque, non vuol dire che vali zero! Questo vuol dire che il pubblico è totalmente diviso su di te ed è esattamente quello che io amo fare nella vita e mi piace pensare di fare: dividere, provocare reazioni, polemiche. Non mi interesserebbe piacere a tutti, se avessi avuto un 5 mi sarei preoccupata seriamente e, certamente, sarei molto populista, demagogica, buonista e sbiadita se fossi stata nella 5. Ciò vuol dire che hai un atteggiamento solo da “rottamatore” e non sei propositivo o divertente…

Cos’è per te twitter?

Twitter è l’immediatezza, il pericolo di dire cose con incoscienza, è l’allenamento alla sintesi ed è una grande fabbrica di satira.

Tuo figlio Leon è iscritto a Twitter: cosa dice la mamma?

Guarda, è iscritto a Twitter come può essere iscritto a judo o basket. Gliene frega relativamente e la vive come una dimensione ludica, ci scrive pochissimo. E’ normale che sia attratto dai social network e dalla tecnologia perché è il mio mondo e mi vede muovermi in quel mondo. E’ come il bambino che ha il papà che fa lo sciatore professionista e a tre anni vuole stare sugli sci: è normale che si assorba quello che fanno i genitori, ma lo fa con grande disinvoltura e disinteresse e, ovviamente, monitorato da me. Non ci vedo nulla di pericoloso o di grave, tutto quello che accade lì, poi, lo filtro io.

Pensi che Celebrity Now possa nuocere alla tua fedina penale?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


24
febbraio

OSCAR 2013: SROTOLIAMO IL RED CARPET

Oscar 2013

E’ arrivato il giorno più importante per gli appassionati di cinema. Siamo a poche ore dalla consegna degli Oscar durante il Galà, giunto alla 85ˆ edizione, che si svolgerà all’ormai ex Kodak Theatre di Los Angeles, anticipato da un red carpet di un rosso così intenso che tutti gli altri al confronto sembrano un po’ opachi.

In questo momento, Steven Spielberg, Quentin Tarantino, Daniel Day Lewis, Ang Lee, Anne Hathaway probabilmente sono in fibrillazione a pensare a cosa gli attende. Verranno confermate le premesse dei Golden Globe o le decisioni dell’Academy sorprenderanno tutti, pubblico e protagonisti? In più Anne Hathaway, come tutte le altre sue colleghe donne, avrà probabilmente superato l’indecisione sulla scelta del vestito che dovrebbe essere definitiva, ma potrebbe nutrire ancora qualche dubbio su quella dell’accessorio che può sempre subire modifiche al fotofinish!

I premi consegnati e i look scelti dalle star li scopriremo stasera durante la lunga maratona che Sky Cinema Oscar dedicherà a La Notte degli Oscar. Dopo Simona Ventura che l’anno scorso “era andata” a Hollywood, quest’anno a commentare la kermesse, a partire dalle 22:50 ci saranno Gianni Canova, Francesco Castelnuovo, affiancati in studio da Selvaggia Lucarelli che ci divertirà con i suoi commenti sul red carpet e sul look delle star.


5
febbraio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (28/01-3/02/2013). PROMOSSA MARIA DE FILIPPI, BOCCIATI ARISA E RAI BOH

Belen Rodriguez

9 a Beyoncè che supera ampiamente la sfida del SuperBowl. L’annosa questione tra i fan è, adesso, questa: meglio Madonna o meglio Beyoncè?

8 a Maria de Filippi. La conduttrice, sbarcata su Facebook, risponde con una lunga e spontanea missiva a chi l’ha accusata di essersi rifatta. Ancora una volta, dunque, riesce a distinguersi dai colleghi pur agendo sullo stesso campo.

7 all’ironico video di protesta di Selvaggia Lucarelli per richiedere la tessera Coop.

6 a Belen Rodriguez. Al cospetto di Daria Bignardi l’argentina di Italia’s got talent mostra tutta la sua scaltrezza ma, che si parli di Corona o di Berlusconi, l’impressione è che non sia mai del tutto vera.