Scherzi a Parte



24
luglio

CRISTINA CHIABOTTO: PER LA IENA (FORZATAMENTE) AMMANSITA, NON ANCORA CONFERMATA NEMMENO LA PANCHINA DI CONTROCAMPO

Cristina Chiabotto

Cristina Chiabotto fa parte della storia recente e, forse, già passata della nostra televisione. Nata – televisivamente parlando – solo nel 2004, con la vittoria a Miss Italia, ha avuto una escalation catodica degna di un primatista dei 100metri. Tanta Rai, di cui sembrava esser diventato il volto pulito delle nuove generazioni. E, col passaggio alla concorrenza, tanta Mediaset, di cui sembrava incarnar il corpo più ruggente delle nuove leve. Poi, d’improvviso, ha avuto il fiato corto.

La lista dei programmi ai quali ha partecipato, in veste di protagonista o di conduttrice, in soli cinque anni, è lunghissima, e leggerla tutta di fila è davvero impressionante: Lo Zecchino D’Oro, Festival di Sanremo, Ballando con le StelleLe Iene, Scherzi a Parte, Festivalbar, Real Tv, Controcampo; e questo senza contare presentazioni minori, ospitate e festival di Ariccia vari.

Ad un certo punto, non si sa bene come e quando, lo stop. Anzi, in verità, lo stop ha una sua ragione, o meglio due: il suo corpo ed il suo carattere. Sì, proprio quegli elementi che l’avevano fatta assurgere al ruolo di neo-reginetta del piccolo schermo e che ora, invece, sembrano averla fatta improvvisamente discendere nel tele-limbo composto da tante ragazze, piò o meno carine, che popolano i nostri canali.




28
maggio

MAGARI FOSSE UNO SCHERZO! DAL 13 GIUGNO TORNA SCHERZI A PARTE

Manuela ArcuriChiuso per ferie. Questo il contenuto del cartello che i vertici delle emittenti italiane dovrebbero apporre, con riferimento alla loro programmazione estiva. Immancabili come la zanzara tigre, le diete lampo e la vexata quaestio “topless sì, topless no”, le repliche estive tornano, infatti, a infestare i palinsesti della tv generalista.

L’italico telespettatore, costretto dalla crisi planetaria, a trascorrere i suoi giorni di ferie, sotto casa, al bagno “Mariuccia”, ameno lido ricavato dalla parziale bonifica di un’ex discarica a cielo aperto, anche quest’anno, non potrà trovare conforto nella tv. Spiaggiato sul suo divano di pelle, che litri di sudore fanno sembrare cosparso di mastice, assillato dalle petulanti lamentele della moglie “Antò fa caldo”, quel disgraziato dovrà sorbirsi un mare di repliche ed assistere, sconsolato, alla sadica riproposizione di programmi che conosce a memoria, dal momento che la suddetta crisi, anche d’inverno, non gli ha concesso svaghi alternativi al piccolo schermo.

E il sabato sera? Puntatina al Billionaire, tavola rotonda in piazzetta a Capri o festa sul panfilo di un amico facoltoso? Macchè! Tutti a casa a vedere Scherzi a parte story. Ebbene sì, dal 13 giugno, infatti, ogni sabato Canale 5, non paga dei risultati di No Scherzi No Party ha pensato bene di riproporci integralmente l’ottava edizione del programma, quella condotta da Teo Teocoli, Manuela Arcuri e Sconsolata. Quanta fantasia! Troppo disturbo avrebbe rappresentato un collage, peraltro già visto e rivisto, dei migliori scherzi di tutte le stagioni passate, piuttosto meglio mettere in onda, direttamente, un’intera edizione (magari scelta a caso).


25
maggio

CANALE5, IN ARRIVO DALL’8 GIUGNO SARABANDA E I NUOVI EPISODI DI SETTIMO CIELO (OLTRE A UN MARE DI REPLICHE)

Settimo Cielo

Mentre programmi e redazioni chiudono i battenti, e direttori e dirigenti programmano la prossima stagione, l’estate televisiva è alle porte. I “tutti pazzi per la tele” estivi dovranno aspettarsi molte repliche, ma anche qualche prima visione e qualche piccola novità. Andiamo a scoprire cosa ha in serbo la programmazione di Canale5, a partire da lunedì 8 giugno. Iniziando dal day time, dopo i film mattutini del ciclo “Tante storie”, Rita dalla Chiesa continuerà a tenere compagnia ai telespettatori con Forum. Dopo pranzo, proseguiranno gli appuntamenti con le soap opera Beautiful e Centovetrine per poi cedere la linea ad un film e, subito dopo, in prima visione, i nuovi episodi del telefilm Settimo cielo con le vicende della famiglia del reverendo Camden, giunte alle decima serie.





12
marzo

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 12 MARZO 2009

Matteo Branciamore
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Dopo le dimissioni di Veltroni, si è aperta di fatto la partita per il nuovo gruppo dirigente nel centrosinistra. A Firenze le primarie per il sindaco le ha vinte il trentacinquenne Matteo Renzi contro le indicazioni della dirigenza del Pd. Il Time lo ha già definito “l’Obama italiano”, mentre lui ha detto subito: “nel Pd è necessario un ricambio drastico. Questa generazione se ha gli attributi, è il momento che li mostri”. Un numero sempre più nutrito di under quaranta punta il dito contro la vecchia nomenclatura, che governa le scelte del centrosinistra e le regioni più importanti. Uno dei leader rappresentato come il vecchio è il governatore della Campania Antonio Bassolino. Renzi ha detto di lui: “in Campania ha fatto un disastro politico e ha fatto male a non dimettersi”. Il confronto tra le due generazioni sarà al centro della puntata di “Annozero” intitolata “Il partito che non c’è”, in onda giovedì 12 alle 21.00 su Raidue. Protagonisti del programma di Michele Santoro saranno Matteo Renzi ed Antonio Bassolino. Il reportage di Corrado Formigli e Luca Bertazzoni racconterà la Firenze che ha scelto Renzi alle primarie per il governo della città simbolo della sinistra. E Beppe Grillo che proprio a Firenze ha annunciato la presentazione di sue liste civiche.

Claudio Amendola, Teo Mammucari e Belen Rodriguez ospiteranno questa sera, in studio, Kaspar Capparoni insieme al cane Rex, Laura Torrisi, i calciatori Ezequiel Lavezzi e Adrian Mutu e lo schermidore Aldo Montano in rappresentanza di Valentina Vezzali.

L’ospite del salotto di Serena Dandini sarà l’architetto Massimiliano Fuksas.


5
marzo

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 5 MARZO 2009

Emilio Fede
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Anna Finocchiaro, presidente dei senatori Pd, e Gaetano Quagliariello vicepresidente dei senatori Pdl saranno gli ospiti di Lilli Gruber e Federico Guiglia per confrontarsi su testamento biologico e altri temi dell’attualità politica. All’interno, la consueta rubrica “Il punto” affidata a Paolo Pagliaro.

Il varietà di Fatma Ruffini ospita in studio Emilio Fede, Gioele Dix, Mietta e Marco Materazzi. Nel corso della puntata verranno inoltre mostrati gli scherzi realizzati ai danni di Laura Chiatti, Carlo Ancelotti, Dejan Stankovic e Mario Borghezio. A grande richiesta verrà riproposto lo scherzo a Clemente Russo.

Le prove contro i rumeni arrestati per lo stupro della quattordicenne alla Caffarella a Roma si stanno sgretolando una ad una. Cosa è accaduto davvero quel pomeriggio di febbraio? C’è stata troppa fretta di trovare un colpevole, sulla spinta emotiva degli episodi di violenza delle ultime settimane? La reazione allarmata dell’opinione pubblica e delle forze politiche è giustificata? Le nostre città sono sicure? Le periferie sono sufficientemente presidiate dalle forze dell’ordine o, come ha autorizzato il governo con un decreto, è bene che anche i privati cittadini sorveglino con le ronde i nostri quartieri? Arrivano i mostri è il titolo della puntata di “Annozero”. Il reportage di Sandro Ruotolo, Dina Lauricella, Greta Mauro e Giulia Bosetti racconterà le ultime violenze nelle periferie romane. Sandro Ruotolo insieme all’attrice Monica Guerritore attraverserà Villa Borghese, uno dei parchi più belli di Roma, dando voce alle forze di polizia che sorvegliano la capitale. In studio con Michele Santoro ci saranno l’esponente del Pd Francesco Rutelli, il sottosegretario all’Interno Alfredo Mantovano, il sindaco di Verona Flavio Tosi, della Lega Nord, e l’ex prefetto di Roma Achille Serra, oggi senatore del Pd.





26
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 26 FEBBRAIO 2009

Fabrizio Corona
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Nella puntata di “Striscia la Notizia”, in esclusiva, la registrazione della telefonata intercorsa tra il fotografo Roberto Buscemi (“agente” di Donato Broco, in arte Patrizia, il transessuale che passò la notte con Lapo Elkann prima che quest’ultimo venisse ricoverato in seguito a un collasso per overdose) e Fabrizio Corona.

Corona mi ha proposto soldi per organizzare un servizio fotografico con Patrizia e Lapo – ha dichiarato Buscemi, portando come prova a Striscia la registrazione telefonica- “In occasione di un consiglio di amministrazione della Fiat, presso il Lingotto di Torino – a cui avrebbe presenziato anche il rampollo Agnelli – Corona voleva che accompagnassi Patrizia, la quale si sarebbe dovuta avvicinare casualmente a Lapo e salutarlo mentre il fotografo di Corona avrebbe scattato le foto. Corona ha sempre avuto il cruccio delle foto mai uscite di loro due e voleva fotografarli insieme. Ho le prove di quello che dico”.

Alessandra Mussolini (Pdl) presidente della Commissione bicamerale per l’Infanzia e Paola Concia, parlamentare del Pd, interverranno per discutere della violenza sulle donne e delle norme contenute nel decreto sicurezza. Conducono Lilli Gruber e Federico Guiglia. All’interno, la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro.

Nuove sorprese per il varietà di Fatma Ruffini che ospita in studio Ciccio Graziani, Giobbe Covatta, Cesare Paciotti, Melita Toniolo e Ramona Badescu.

Nel corso della puntata verranno inoltre mostrati gli scherzi realizzati ai danni di Giorgia e della padrona di casa di “Scherzi a parte”, Belen Rodriguez, coinvolta in una finta intervista con Panorama.

Il Ministro dell’Economia Giulio Tremonti sarà il protagonista della puntata di Annozero. La crisi che sta mordendo le economie mondiali, compresa quella italiana; gli aiuti di stato alle banche e ai settori più in difficoltà come quello dell’auto saranno al centro della puntata intitolata “Quando finirà?”, dove si parlerà anche del fenomeno della globalizzazione che sta portando alla chiusura di molte aziende in Italia, con la delocalizzazione degli impianti in Paesi dove il lavoro costa meno; e i prestiti alla piccola e media impresa per rilanciare l’economia e gli ammortizzatori sociali per i lavoratori che stanno perdendo il lavoro. Con il Ministro Tremonti ci saranno l’operaio-sindacalista Maurizio Zipponi e l’imprenditrice Fiorenza Mursia responsabile dell’omonima casa editrice. Ospite speciale il giornalista Enrico Mentana.


19
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 19 FEBBRAIO 2009

Martina Colombari
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

I dettagli della puntata verranno pubblicati in un post apposito.

Ospiti in studio le ignare vittime degli scherzi: la modella Martina Colombari, il calciatore Giorgio Chiellini, il giornalista Paolo Brosio e il campione di ciclismo Paolo Bettini. E poi ancora verranno mostrati due scherzi realizzati all’insaputa del Ministro Mara Carfagna e dell’attrice Martina Stella. Claudio, Teo e Belen canteranno l’evergreen “Buonasera dottore”, coinvolgendo suo malgrado Paolo Brosio. La Rodriguez interpreterà e ballerà anche “Solamente una vez”. Non mancheranno momenti di puro show con le esibizioni del “mago” Amendola, gli scherzi alla Mammucari e molto altro ancora…


12
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 12 FEBBRAIO 2009

 


Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

 

Per la prima volta dopo il suo ritiro dalla scena politica, l’ex governatore del Friuli Venezia Giulia e imprenditore Riccardo Illy parla in televisione per discutere di crisi economica e del rapporto tra stato e imprese. Conducono Lilli Gruber e Federico Guiglia. All’interno, la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro.

Eluana è morta 17 anni fa o è stata uccisa, come hanno sostenuto molti esponenti politici? Perché non è stata fatta prima una legge sul testamento biologico? Dopo la morte di Eluana Englaro, cosa è cambiato nei rapporti tra le Istituzioni e i poteri dello Stato? Il no del Presidente della Repubblica al decreto, varato comunque dal governo, e poi il disegno di legge vanificato dalla morte della donna, quanto hanno inciso nella prassi consolidata della divisione dei poteri? E’ giusto che lo Stato intervenga a legiferare ponendo dei limiti sulle scelte degli individui riguardo alla vita e alla morte? Eluana e Bonaparte è il titolo della puntata di Annozero. Ospiti di Michele Santoro il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, l’esponente del Pd Pierluigi Bersani, Irene Pivetti e lo storico Paul Ginsborg.

Nuove sorprese per il varietà di Fatma Ruffini, condotto da Claudio Amendola, Teo Mammucari e Belen Rodriguez. Ospiti in studio (e vittime inconsapevoli degli scherzi) Barbara d’Urso, Vittoria Belvedere, Joaquin Cortes e un super gruppo di sportivi: il vice campione del mondo di salto in lungo Andrew Howe, il motociclista campione del mondo della classe 250 Marco Simoncelli e i calciatori, rispettivamente di Juventus e Udinese, Fabio Quagliarella e Amauri.