Sabrina Ferilli



18
ottobre

LE ALI DELLA VITA: IL VENERDI DI CANALE 5 ANCORA CON LISI-FERILLI DOPO IL SUCCESSO DI BACIAMO LE MANI (FOTO)

Virna Lisi e Sabrina Ferilli

Orfano del grande successo di Baciamo le mani, il venerdì sera di Canale 5 sarà nuovamente all’insegna del duo Virna LisiSabrina Ferilli. L’ammiraglia del Biscione vuole cavalcare l’onda riproponendo un prodotto già replicato varie volte negli anni, che vide nel 2000 la prima esperienza insieme sul set delle due attrici.

Si tratta de Le Ali della Vita, la cui prima serie, composta all’epoca da due prime serate, verrà riproposta questa sera – venerdì 18 ottobre 2013 – in un’unica soluzione di circa 130 minuti, mentre la prossima settimana toccherà a Le Ali della Vita 2, sèguito che l’ammiraglia Mediaset trasmise in prima tv nel 2001.

Un prodotto certamente diverso, per stile e tematiche, da Baciamo le mani, nel quale la Ferilli interpretò un ruolo simile a quello della sua Gabriella targata Ares, essendo anche lì una donna che si batteva per giustizia e libertà, mentre la Lisi si cimentò con quello di una suora spietata e incapace di provare compassione. Molto lontana, dunque, dalla seppur decisa Agnese Vitaliano che ci ha proposto in queste settimane e di sicuro anche dall’altra suora a cui ha prestato il volto e che vedremo presto in Madre aiutami. Rispolveriamo dunque la trama della miniserie Le Ali della Vita, diretta da Stefano Reali.

Le Ali della Vita: la trama




25
agosto

PAOLA FERRARI PUNGE ILARIA D’AMICO E PENSA A UNO SHOW CON SABRINA FERILLI

Paola Ferrari

Quella che prende il via questa sera, in seconda serata su Rai 2, sarà l’ultima edizione de La Domenica Sportiva condotta da Paola Ferrari. La conduttrice, come annunciato giorni fa, al termine della stagione dirà addio allo storico programma calcistico. Inizialmente ha parlato di un normale cerchio che va a chiudersi, oggi, invece, rivela che più di un malumore l’ha spinta a dire basta e, tra un po’, la porterà a vuotare il sacco:

“Ma arriverà il momento per farlo, tra qualche mese – dichiara la Ferrari al Corriere della Sera – Alcuni avvenimenti mi hanno turbata profondamente. Ringrazio comunque l’azienda che crede in me: sono una forza interna, una giornalista Rai”.

E per questo guarda avanti, a nuovi progetti televisivi nei quali possa finalmente mescolare professionalità e ironia, “miscela” che dice di aver scoperto da quando Gene Gnocchi la affianca e la “deride” a La Domenica Sportiva.

Paola Ferrari: uno show con Sabrina Ferilli

Le idee non le mancano di certo:

“Vorrei inventarmi qualcosa di nuovo per i Mondiali: uno show con Sabrina Ferilli, anche lei tifosissima. Ora ne parleremo. Bisognerà anche vedere se la Rai ascolterà”.


16
agosto

BACIAMO LE MANI: DA SETTEMBRE SU CANALE 5 VIRNA LISI TORNA A FARE COPPIA CON SABRINA FERILLI

Baciamo le mani - Palermo New York 1958

Non le vediamo insieme dai tempi della fortunata miniserie Le Ali della vita, e la voglia di rivederle recitare in coppia non manca ai tanti amanti della fiction made in Italy. Parliamo di Virna Lisi e Sabrina Ferilli, che da lunedì 2 settembre saranno le due protagoniste principali di Baciamo le mani – Palermo New York 1958, la nuova fiction Ares in onda in prima serata su Canale5.

Baciamo le Mani – la trama

Ambientato agli inizi degli anni ‘60 tra la Sicilia e l’America, Baciamo le Mani racconta la storia di Ida (Sabrina Ferilli) e Agnese (Virna Lisi), due donne coraggiose, che, in modi diversi, cercano di contrapporsi al potere mafioso. In Sicilia Ida, insieme al figlio Salvatore (Christian Roberto), è costretta a scappare da don Cesare Romeo (Luigi Maria Burruano), un boss locale che, dopo averle ucciso il marito, vuole eliminare anche lei. In America, invece, Agnese, vedova con quattro figli oramai adulti, è la proprietaria di una redditizia macelleria sulla quale ha messo gli occhi Gillo Draghi (Burt Young), influente padrino di Little Italy.

Ed è proprio a New York, dove Ida fugge con il piccolo Salvatore desiderosa di una nuova vita, che i destini delle due donne si incrociano. Ida sposa Pasquale (Massimo Bellinzoni), il figlio maggiore di Agnese, ma fin da subito le due donne entrano in conflitto: dalla genuinità dei sentimenti di Ida per il nuovo marito alla gestione degli affari e il modo giusto di fronteggiare la mafia, Ida e Agnese hanno opinioni e modi di affrontare le cose completamente opposti. Due donne di forte temperamento, pronte dunque a scontrarsi nel corso degli 8 appuntamenti che compongono la serie diretta da Eros Puglielli, con un cast – come tradizione delle fiction a firma di Alberto Tarallo – particolarmente ricco.

[Baciamo le Mani Anticipazioni Seconda Puntata]

Baciamo le Mani – le foto

Baciamo le Mani – tutti i personaggi

IDA DI GIULIO (Sabrina Ferilli)





5
agosto

BACIAMO LE MANI: VIRNA LISI E SABRINA FERILLI INAUGURANO LA STAGIONE DELLE FICTION DI CANALE 5

Baciamo Le Mani - Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli

La nuova stagione televisiva di Canale 5, per quanto riguarda l’armata fiction, si apre la prima settimana di settembre. Il 4 – salvo variazioni di palinsesto – dovrebbero partire Le Tre Rose di Eva 2 mentre, stando a quello che comunica Publitalia, giovedì 5 settembre prenderà il via Baciamo le mani – Palermo New York 1958, fiction molto attesa targata Ares.

Cavalcando grandi successi Mediaset degli ultimi tempi come Squadra Antimafia e L’Onore e Il Rispetto, anche questa nuova serie parlerà di mafia, raccontatandola dal punto di vista di due donne molto forti ma molto diverse tra loro che decidono di ribellarsi e combattere il sopruso. Ognuna a modo suo e, almeno inizialmente, in contrasto con l’altra. A prestare il volto a Ida Di Giulio e Agnese Vitaliano troviamo due primedonne della fiction italiana, i cui soli nomi hanno già il sapore del successo: Sabrina Ferilli e Virna Lisi, che lavorarono insieme ne Le ali della vita.

A raccontare con loro la fuga dalla mafia siciliana e la vita a Little Italy a ridosso degli anni ‘60 un variegato cast nel quale ritroviamo altri volti cari agli appassionati di serie tv: Francesco Testi, noto per alcune vicende private che lo legano alla Ferilli, e per aver preso parte a L’Onore e il rispetto e Il peccato e la vergogna; Massimo Bellinzoni, noto al grande pubblico per il ruolo di Luca ne Il bello delle donne; Daniela Marra di FuoriClasse e Massimiliano Morra, reduce da Pupetta, il coraggio e la passione. A questo proposito, per quanti sentiranno la mancanza di Manuela Arcuri in questo progetto Ares, nessuna preoccupazione: ci sarà l’immancabile fratello Sergio a ricordarla.


27
marzo

DM LIVE24: 27 MARZO 2013. LA SORELLA DI SABANI OPINIONISTA DI FORUM?, REALITY SUI BAMBINI POSSEDUTI NEGLI USA, SABRINA FERILLI VINCE CONTRO FRANCESCO TESTI

Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli

>>> Dal Diario di ieri…

  • Reality sui bambini posseduti

Negli Stati Uniti è in preparazione un nuovo reality show, con protagonisti un gruppo di bambini “posseduti” dagli spiriti. Il programma – dal titolo “The Ghost Inside My Child” – sarà trasmesso da Bio Channel a fine anno, mentre l’episodio pilota è già andato in onda qualche mese fa. I produttori Joke Fincioen e Biagio Messina hanno aperto i casting, alla ricerca di altri giovani protagonisti che abbiano memoria di vite passate. (Fonte Tgcom24.it)

  • La sorella di Sabani opinionista di Forum?

raffa ha scritto alle 13:09

Ho visto che la sorella di Gigi Sabani è opinionista a “Forum” qualcuno di voi sa il motivo di questa scelta?
  • Sabrina Ferilli vince contro Francesco Testi

Principessa_Vespa ha scritto alle 21:40

Sabrina Ferilli, assistita dall’avvocato Giulia Bongiorno, ha vinto la battaglia legale contro Francesco Testi, suo partner nella fiction Baciamo le mani. La Corte d’appello ha confermato la sentenza di primo grado che assolveva l’attrice dall’accusa di diffamazione nei confronti di Testi. La Ferilli, infatti, aveva smentito il gossip di una sua presunta relazione con l’attore, aggiungendo che lui era legato da “profondi rapporti” con il produttore della fiction.





25
marzo

AMICI 12: SABRINA FERILLI GIUDICE AL SERALE

Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli

Un po’ per volta, si stanno iniziando a delineare i dettagli di questa dodicesima edizione di Amici, in partenza – salvo sorprese – il prossimo 6 aprile su Canale5. La prima novità, come annunciato da Maria De Filippi nello speciale di sabato scorso, è l’assenza del televoto: il pubblico da casa sarà assoluto protagonista solo durante la semifinale e la finale per la scelta del vincitore di questa edizione, come già succede tra l’altro ad Italia’s Got Talent. Una scelta in qualche modo sensata, visto l’evidente squilibro tra le due squadre del serale e l’indubbia forza di Emma a livello televisivo, ma che lascia con l’amaro in bocca: a giudicare le varie esibizioni ci penserà una giuria tecnica, che di tecnico a dire il vero sembra avere ben poco.

Si perché a parte Gabry Ponte, che è DJ e produttore discografico ed è stato membro degli Eiffel65, i restanti 3 è vero che sono tutti degli esperti (più o meno), ma nell’unica disciplina che, ormai da diversi anni, è stata tranciata dal talent show di Canale5: la recitazione. Al fianco di Ponte, come già noto, troveranno infatti posto Luca Argentero, che ha sottolineato di volersi porre come un casting director, e un giudice internazionale che nella prima puntata sarà Harrison Ford.

Il giudice donna invece, come rivelato dalla diretta interessata su Repubblica, non sarà Mara Venier – inizialmente in pole – ma l’amica di Maria Sabrina Ferilli, che una capatina da quelle parti le scappa sempre anche perché l’anchorwoman di Cologno “è una donna speciale, ha una saggezza d’altri tempi”. Sabrina, ci ha tenuto a sottolineare, non è mai stata snob e divora ore di televisione: “vado dal cinema d’autore, vado ovunque”. Tanto basta a quanto pare per giudicare le esibizioni di canto e ballo della nuova edizione di Amici.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


8
ottobre

SE IL RITORNO DI SABRINA FA RIMA CON BURINA

Sabrina Ferilli in Né con te né senza di te

Il ritorno di Sabrina Ferilli in una produzione Rai, dopo cinque stagioni divise tra cinepanettoni fatti con lo stampino e dimenticabili fiction Mediaset come Anna e i cinque e Due imbroglioni e mezzo, era certamente uno degli appuntamenti più attesi della stagione. Una curiosità dovuta non solo alla grande popolarità dell’attrice, ma anche all’eco mediatica avuta dalla presunta relazione che, stando ai gossip di questa estate, la Ferilli (che ha smentito) avrebbe avuto con il suo collega di set Francesco Testi.

Ma la miniserie che ne segnava il ritorno, Né con te né senza di te, in onda ieri e oggi in prima serata su Rai1, si è rivelata una grande delusione. Non che da una fiction destinata al primo canale Rai, prodotta dal re dei feuilleton Teodosio Losito, ci si aspettasse un capolavoro, ma sarebbe stata gradita una maggiore creatività nella scrittura della sceneggiatura e nella costruzione degli stessi protagonisti. Una fantasia nel reinventare situazioni e dinamiche che potessero andare oltre al romanzetto popolare pronto a perdersi in storie di amori impossibili, vendette e tradimenti.

In Né con te né senza di te la scrittura è la grande assente, i dialoghi tra i protagonisti rasentano il ridicolo. La stessa scelta della coppia composta dalla Ferilli e Testi non appare convincente. Belli certo, ma allo stesso tempo così diversi tra loro per età e fisicità, e soprattutto privi di quella “chimica” che una coppia di amanti dovrebbe mettere in scena. Non bastano alcune scene hot, pronte a solleticare i pruriti del pubblico, a dare credibilità sul set a una coppia che non a caso era scoppiata ancor prima del debutto.


7
ottobre

NE’ CON TE NE’ SENZA DI TE: IL MELO’ DI TEODOSIO LOSITO APPRODA IN RAI CON SABRINA FERILLI E FRANCESCO TESTI

Né con te né senza di te

Il successo d’ascolti ottenuto nel corso delle ultime stagioni televisive dai fumettoni di Canale 5 prodotti dalla Ares Film di Alberto Tarallo non poteva certo passare inosservato, e così anche la Rai ha pensato bene di inserire tra i propri titoli in palinsesto un avvincente melò in costume. A produrre il tutto ci ha pensato la Notorius Film, società di proprietà di Teodosio Losito, autore e sceneggiatore di successi come il recente L’Onore il Rispetto – Parte Terza, ma soprattutto braccio destro di Tarallo in decine di  serie tv puntualmente premiate dal grande pubblico.

La miniserie, in due puntate in onda oggi e domani in prima serata su Rai1, s’intitola Né con te né senza di te, ed è ambientata nell’ottocento, sullo sfondo di un’Italia che lotta per la propria unità. Qui tra mille traversie Francesca e Pietro, i personaggi interpretati da Sabrina Ferilli, al suo ritorno in una fiction Rai, e da Francesco Testi, cercheranno di vivere la loro tormentata storia d’amore. Una love story complicata quanto quella vera o presunta che avrebbe travolto sul set gli stessi attori che, tra accuse, smentite e querele, decisamente meno romantiche rispetto ai drammi presenti nella fiction, ha tenuto banco per tutta l’estate.

La fiction diretta da Vincenzo Terracciano con la sceneggiatura a firma di Paola Pascolini e Mauro Caporiccio, con la collaborazione di Laura  Sabatino, è stata girata nelle campagne e nei boschi del Lazio, tra Bracciano, Gaeta, Tivoli, Anzio e Frascati. Nel cast oltre a Sabrina Ferilli e Francesco Testi, anche Massimo Venturiello nei panni del Colonnello Cestra, Valeria Milillo in quelli di Cristina, la Principessa di Belgioioso, Barbara Livi nel ruolo della Contessa Olimpia, e Isa Danieli in quello di Filomena.