Roland Garros



23
maggio

ROLAND GARROS 2014: IN DIRETTA TV SU EUROSPORT IL SECONDO SLAM DELL’ANNO. C’E’ ANCHE RAISPORT 1 CON UNA FINESTRA LIVE

Rafael Nadal

Il clima romano degli Internazionali d’Italia è, come da tradizione, l’ultimo importante step che precede il blasonato Open di Francia. Il tennis che conta, infatti, si appresta a riscrivere la storia del Roland Garros, in programma sulla terra rossa parigina dal 25 maggio all’8 giugno 2014. Si tratta della seconda prova annuale del Grande Slam, considerata da molti seconda per fascino e prestigio soltanto a Wimbledon. Immancabile, dunque, una degna copertura televisiva.

Roland Garros 2014: diretta tv sui canali Eurosport

L’edizione 2014 del più importante torneo al mondo sulla terra rossa è in diretta tv per quindici giorni, a partire da domenica 25 maggio, sui canali Eurosport ed Eurosport 2, visibili agli abbonati Sky (che possono beneficiare della messa in onda in HD) e Mediaset Premium. Una due-settimane di Roland Garros che al termine conterà oltre 400 ore di programmazione tv, di cui circa 250 live. Tutti i giorni (fino ai quarti di finale) la diretta inizia alle 11.00, per proseguire fino ai match che si disputano in notturna, al termine dei quali scatta l’appuntamento quotidiano con Game, Set and Mats, condotto dall’ex campione Mats Wilander e Annabel Croft, per rivivere la giornata appena conclusa con immagini, highlights, commenti, conferenze stampa e le interviste esclusive di Barbara Schett.

La telecronaca degli incontri è affidata alle ormai collaudate voci di Jacopo Lo Monaco, Federico Ferrero, Guido Monaco, Dario Puppo e Niccolò Trigari, affiancati in postazione di commento tecnico da Barbara Rossi, Gianni Ocleppo, Lorenzo Cazzaniga, Stefano Semeraro e Luca Bottazzi.




23
maggio

ROLAND GARROS 2013 IN TV: DIRETTA NO-STOP SUI CANALI EUROSPORT, FINESTRA LIVE SU RAISPORT 2

Roland Garros 2013

Dal fascino degli Internazionali d’Italia al più blasonato Open di Francia, noto a tutti come il Roland Garros. Domenica 26 maggio scatta sulla terra rossa di Parigi la seconda prova annuale del Grande Slam 2013, torneo che per fascino e tradizione è forse secondo soltanto a Sua Maestà Wimbledon.

Quindici giorni di grande tennis (l’epilogo si avrà domenica 9 giugno con la finale maschile), da vivere in diretta tv e in alta definizione sui canali Eurosport ed Eurosport 2 (211 e 212 di Sky), ogni giorno a partire dalle 10.45. Interviste a caldo, commenti in studio e, soprattutto, telecronache degli incontri per un totale di oltre 200 ore di trasmissioni live.

I non abbonati Sky, però, potranno accontentarsi dello “sforzo” di RaiSport 2 che ogni giorno, dal 26 maggio al 9 giugno, garantirà la messa in onda del Roland Garros 2013 con una finestra live dalle 14.00 alle 18.00. Qualora un italiano – più probabile sia donna, visti i precedenti – dovesse raggiungere le semifinali e le finali, invece, sarà Rai 2 a garantire la diretta.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


9
giugno

ROLAND GARROS 2012: LA FINALE TRA SARA ERRANI E MARIA SHARAPOVA IN DIRETTA ANCHE SU RAI 2

Roland Garros 2012

Per il terzo anno consecutivo una giocatrice italiana approda all’epilogo del Roland Garros. Dopo il biennio targato Francesca Schiavone (nel 2010 trionfa contro Samantha Stosur, nel 2011 cede a Na Li), l’edizione 2012 dello slam francese vede a sorpresa, ma con merito, in finale la bolognese Sara Errani, testa di serie numero 21. E per la terza volta in tre anni si accendono sul centrale di Parigi le telecamere di Rai 2, in diretta a partire dalle 15.00.

Un’impresa, quella dell’azzurra, che le vale l’ingresso nella top ten; a sfidarla, però, colei che da lunedì sarà numero 1 al mondo: Maria Sharapova. Dopo la clamorosa uscita di scena di Serena Williams, la russa ha guadagnato fin da subito lo “scettro” di favorita, a caccia del primo Roland Garros in carriera. L’esito della finale, però, non è scontato: il gioco di Sara, imprevedibile e astuto, può creare qualche problema alla potente Masha, devastante ma anche discontinua nel corso di un incontro.

La Errani, dopo aver eliminato ai quarti la tedesca Angelique Kerber (testa di serie numero 10), ha strapazzato in semifinale l’australiana Stosur (6), che quando vede azzurro va in tilt. Per la Sharapova, invece, vendetta consumata: accede alla finale superando la ceca Petra Kvitova (4), che all’ultimo Wimbledon le ha soffiato il titolo di regina.





3
giugno

ROLAND GARROS 2012: SEPPI SFIORA L’IMPRESA, ERRANI AI QUARTI. RAI SPORT STAVOLTA C’E’

Roland Garros 2012 - Andreas Seppi

Mentre la guida tv recita Calcio a 5 prima e Motonautica poi, Rai Sport 1 stavolta ha anticipato alle 11.00 (anzichè partire alle 15.00) la diretta con il Roland Garros 2012, dopo aver mancato il “triste” match di ieri di Francesca Schiavone. L’occasione era troppo ghiotta per poter “sorvolare” ancora: Sara Errani, testa di serie numero 21, ha aperto la giornata degli ottavi di finale dello slam francese, opposta alla temibile Svetlana Kuznetsova (26).

L’azzurra è in uno stato di forma forse mai raggiunto prima, e lo si nota fin dai primi game, che non lasciano scampo alla russa, vincitrice tre anni fa del Roland Garros. Il primo set scappa via a colpi di vincenti, con la Errani che si impone con un clamoroso 6-0. Secondo parziale decisamente più tirato, con la Kuznetsova che ritrova i suoi colpi; non bastano, però, per arginare l’irruenza dell’italiana che chiude a suo favore anche il secondo set (7-5). Un 2 a 0 che proietta Sara Errani ai quarti di finale, dove ad attenderla ci sarà la tedesca Angelique Kerber, testa di serie numero 10, che al terzo turno ha eliminato Flavia Pennetta.

Sul primo canale di Eurosport ha continuato a “sventolare” il tricolore, mentre Rai Sport 1 cede alla diretta con i Campionati Mondiali di Motonautica, tornando live con Parigi nel corso del primo set (sul punteggio di 4-4) dell’ottavo di finale tra il numero 1 al mondo Novak Djokovic e il nostro Andreas Seppi (22). Giusto in tempo per concedere ai telespettatori no-Sky il sorpasso dell’azzurro, che chiude 4-6 in 49 minuti di gioco il primo parziale.


2
giugno

ROLAND GARROS 2012: RAI SPORT VA IN REPLICA E FRANCESCA SCHIAVONE VA FUORI

Roland Garros 2012 - Francesca Schiavone

Mentre i canali Rai Sport vanno in replica (l’appuntamento con il Roland Garros non arriva prima delle 15.00), sulla terra rossa di Parigi si consuma il match di terzo turno tra Francesca Schiavone e Varvara Lepchenko, valevole per l’accesso agli ottavi di finale e trasmesso in diretta da Eurosport 2 HD (canale 212 di Sky). Stavolta, dunque, è il network europeo a privilegiare i colori azzurri, dopo i pochi game degli incontri di Seppi e Fognini trasmessi ieri.

A Rai Sport, però, è andata “bene”: la Schiavone, testa di serie numero 14 e finalista dello slam francese nelle ultime due edizioni (ha vinto nel 2010), viene eliminata dalla non troppo temibile Lepchenko in più di tre ore di gioco, buttando via una partita che sembrava avere in pugno. Alla fine i parziali parlano chiaro: 3-6 6-3 8-6 in favore dell’americana, che dunque beffa Francesca per la seconda volta consecutiva dopo l’Atp di Madrid.

Ieri, intanto, dopo i successi di Andreas Seppi e Sara Errani, è uscita di scena anche Flavia Pennetta che manca così l’appuntamento con gli ottavi di finale. A frenare la corsa dell’azzurra, testa di serie numero 18, è ancora una volta la tedesca Angelique Kerber (10), che già agli ultimi US Open la eliminò ai quarti. Flavia si è arresa in 3 set (6-4 3-6 2-6 i parziali), dopo quasi due ore di gioco.





1
giugno

ROLAND GARROS 2012: ANDREAS SEPPI E SARA ERRANI VOLANO AGLI OTTAVI DI FINALE

Andreas Seppi

Prosegue – sui canali Eurosport e Rai Sport – la seconda prova annuale del Grand Slam: il Roland Garros 2012. Sulla terra rossa di Parigi sta per essere archiviata la prima settimana, pronta a definire i protagonisti che da domenica, con gli ottavi di finale al via, si contenderanno il titolo. E tra questi ci saranno anche Andreas Seppi e Sara Errani.

L’azzurro, testa di serie numero 22, è stato protagonista di una vera e propria maratona contro lo spagnolo Fernando Verdasco (14), durata 3 ore e 23 minuti di gioco. I sei precedenti tra i due erano tutti a suo sfavore, ma oggi l’ha spuntata in 5 set (7-5 3-6 6-4 4-6 6-2 i parziali), conquistando il pass per la seconda settimana. Ad attenderlo, salvo clamorose sorprese, il numero 1 al mondo Novak Djokovic, che al primo turno ha eliminato Potito Starace.

Nella giornata odierna ha fatto decisamente rumore anche l’impresa di Sara Errani, che ha conquistato a sorpresa gli ottavi di finale. La bolognese, testa di serie numero 21, ha superato la favorita Ana Ivanovic (13), ex numero 1 al mondo e vincitrice del Roland Garros nel 2008. Dopo aver subito l’uragano serbo nel primo set (perso 6 a 1), ha via via preso le misure della rivale, chiudendo gli altri due parziali 7-5 e 6-3 in suo favore. Ora è chiamata a sfidare un’altra campionessa del torneo francese, Svetlana Kuznetsova.


26
maggio

ROLAND GARROS 2012 AL VIA: AZZURRI BEFFATI DAL SORTEGGIO. DIRETTA TV SU EUROSPORT E RAI SPORT

Roland Garros - Rafael Nadal è il campione in carica

Dopo la “tappa” romana degli Internazionali BNL d’Italia, il tennis che conta torna a riassaporare il clima e il fascino del Grand Slam. In attesa di Sua Maestà Wimbledon, i riflettori puntano ora sulla terra rossa di Parigi per l’edizione 2012 del Roland Garros. A difendere il titolo i campioni in carica Rafael Nadal nel circuito maschile e Na Li nel femminile.

Due settimane (27 maggio – 10 giugno) da vivere in diretta tv sui canali Eurosport HD (211 e 212 di Sky) –  a cominciare dal primo match in programma domani alle 11.00 - che garantiranno oltre 200 ore di incontri live. Le telecronache sono affidate a Jacopo Lo Monaco, Federico Ferrero, Guido Monaco e Dario Puppo, affiancati dai commentatori Lorenzo Cazzaniga, Gianni Ocleppo, Barbara Rossi, Silvia Farina e Stefano Semeraro. Immancabile l’appuntamento quotidiano con Game, Set and Mats di Mats Wilander, che al termine degli incontri analizzerà con ospiti e protagonisti quanto successo in giornata. Oggi, alle 19.45, puntata speciale su Eurosport HD a poche ore dal via del Roland Garros 2012.

Il secondo slam dell’anno, l’unico dei quattro sulla terra battutta, vede la luce anche sui canali Rai Sport (57 e 58 del DTT, 227 e 228 di Sky). Le telecronache di Rai Sport 1 sono di Alessandro Fabretti, con il commento tecnico di Rita Grande e Stefano Pescosolido. La prima diretta, però, è garantita domani da Rai Sport 2 a partire dalle 15.10.


5
giugno

RAISPORT SALTA SUL CARRO DEL MANCATO VINCITORE: FRANCESCA SCHIAVONE TRIONFA SOLO IN TV

Francesca Schiavone abbraccia Na Li, regina del Roland Garros 2011

Che gli italiani non siano troppo delusi dall’infelice risultato della finale del Roland Garros femminile, che ha visto la nostra Francesca Schiavone costretta alla resa sotto i colpi della cinesina Na Li. Il match, pur lottato su ogni punto, è scivolato via con l’azzurra costretta sempre a rincorrere l’avversaria. Nel primo set è bastato un break per permettere all’asiatica di portarsi subito avanti e chiudere sul 6-4, mentre nel secondo c’è stata più partita, con Francesca che è riuscita ad agguantare il tie break, conclusosi però con un impietoso 7-0 a favore della Li.

Ma questi sono numeri, seppur decisivi, che non devono far dimenticare la gioia tutta italiana nel vedere, per il secondo anno consecutivo, una nostra giocatrice in finale in un torneo del Grand Slam, il massimo che si possa desiderare da questo sport. E non è un caso che per l’occasione, più ghiotta che mai, RaiSport abbia deciso di aprire gli occhi (della telecamera) e seguire in diretta l’incontro: nel primo pomeriggio di ieri, su Rai2, ben 2.200.000 spettatori (pari al 18,07% di share) si sono incollati al televisore. Meglio tardi che mai? Decisamente no. La scelta di far vivere al telespettatore soltanto l’ultimo atto del torneo risulta piuttosto irrispettosa verso lo stesso atleta, che da due settimane fatica e suda sui campi rossi parigini, senza che la tv italiana di Stato ne senta il minimo sforzo. E collegarsi solo sul più bello sembra come voler dire: “forse un’italiana vince il torneo, seguiamola”. Troppo poco.

RaiSport consegna al pubblico italiano solo il secondo posto della Schiavone, ma il Roland Garros è stato molto di più per i nostri colori. Quanti, di quei 2.200.000 spettatori, hanno seguito l’azzurra imporsi in semifinale sull’idolo di casa Marion Bartoli? E quanti sanno dell’impresa compiuta dall’altro italiano Fabio Fognini, capace di conquistare i quarti di finale del torneo (non giocati per un infortunio) dopo una partita durata più di 4 ore e vinta al quinto set contro lo spagnolo Albert Montanes?


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »