Rocco Siffredi



21
agosto

I CESARONI 5: BRIGNANO, SIFFREDI E RITA DALLA CHIESA FRA LE GUEST STAR DELLA QUINTA STAGIONE

I Cesaroni 5

L’attesa è stata lunga, ma finalmente la famiglia Cesaroni è pronta ad invadere, da venerdì 14 settembre, nuovamente le case degli italiani con le loro divertenti e strampalate avventure in quel della Garbatella. Oltre al ritorno tanto atteso di Elena Sofia Ricci, la quinta stagione della serie di Canale 5 vedrà l’alternarsi di una serie di guest star, a cominciare da Rocco Siffredi. Sembra infatti che lo stallone italiano darà del filo da torcere alla coppia di Lucia e Giulio (Claudio Amendola) cercando di sedurre insistentemente la bella Lucia. Ma non è finita qui.

Oltre a Siffredi nel ruolo di se stesso, molte altre guest prenderanno parte alla nuova serie de I Cesaroni. E così ecco Gigi Proietti alle prese con l’apertura di un rumoroso Roma Club, Sergio Muniz ritratto in un calendario ambito dalle donne del noto quartiere romano ed ecco anche Rita Dalla Chiesa in una puntata speciale di Forum che vedrà riappacificare Ezio (Max Tortora) e Cesare (Antonello Fassari), coinvolti in uno dei loro soliti battibecchi. Spazio anche a Enrico Brignano che interpreterà il cugino di Flavio, migrato al nord in cerca di fortuna, a Philippe Leroy, nei panni di un burbero creatore di fumetti, e a Margot Sikabonyi che vestirà i panni di Lisa, la sorella di Diego, figlio adottivo dei Masetti.

Non solo vecchie glorie, ma anche nuove promesse della musica si affacceranno nella famiglia romana più famosa d’Italia, prima fra tutte Nathalie, reduce da X Factor, che duetterà con Marco (Matteo Branciamore) in una canzone scritta per la sua Eva (Alessandra Mastronardi, che lascia la serie dopo quattro stagioni). Sempre sul versante musicale Flaminio Maphia si cimenterà in uno scontro a suon di rap con il burbero Cesare, mentre Nino Frassica vestirà i panni del nuovo fornitore della Bottiglieria della Garbatella. Tra le vecchie conoscenze troviamo invece Francesco Pannofino, sempre nel ruolo del truffaldino Son Sei e Maurizio Mattioli, fratello di Giulio e Cesare, che torna alla Garbatella per il trentennale della morte di loro padre.




8
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (30/04-6/05/2012). PROMOSSI RANIERI E UNA GRANDE FAMIGLIA, BOCCIATI SOLENGHI E SIFFREDI

Antonella Clerici e Rocco Siffredi

9 a Massimo Ranieri. D’accordo, il teatro si gode in teatro e non in televisione, resta però lodevole l’operazione del celebre cantante così come rende lieti sapere che il pubblico l’abbia apprezzato.

8 a Una grande Famiglia. La fiction con Stefania Sandrelli convince, merito di un cast di livello e soprattutto del pregio di portare su Rai1 una storia un tantino meno convenzionale del solito.

7 al promo autoironico di Cucina con Buddy che ironizza sul fatto che le ricette del “Boss delle torte” siano frutto di una tradizione italiana molto ma molto “americanizzata”.

6 a The Money Drop. Penalizzato per la sua natura da format di prima serata - caratterizzato dall’assenza di un gioco finale e da un meccanismo per forza di cose ripetitivo - il game show di Gerry Scotti, senza strafare, ha raggiunto i suoi obiettivi.


5
maggio

DM LIVE24: 5 MAGGIO 2012. CONVERSANO CANDIDATO A LECCE, LA SPISNI SIFFREDI E IL MATTERELLO, PRESTA TWITTER E PUNTO SU DI TE

Rocco Siffredi

>>> Dal Diario di ieri…

  • Giovanni Conversano candidato a Lecce

tinina ha scritto alle 14:48

Dopo il ‘trono’ di Uomini e Donne, le serate in discoteca e le ospitate in tv per Giovanni Conversano è arrivato il momento della politica. L’ex concorrente di Uomini e donne si è candidato al Consiglio comunale di Lecce, la sua città natale, nella lista dell’UdC. Inevitabili le polemiche tra i blog politici e i social network: i meno convinti della scelta della compagine di Pierferdinando Casini sembrano proprio i militanti dell’Udc. “Un controsenso criticare il velinismo e candidare un tronista”, si legge in un forum. (Fonte Leggo.it)

  • La Spisni, Siffredi e il matterello

Alessandro ha scritto alle 17:08

Grandi risate oggi a La Prova del Cuoco quando la Clerici (che ormai quotidianamente parla per tutta la puntata di E’ stato solo un flirt) annuncia la presenza di Siffredi e la cuoca Spisni impugna inconsciamente (o no?) il mattarello…

  • Presta, Twitter e Punto su di te

Alessandro ha scritto alle 20:25





29
gennaio

DM LIVE24: 29 GENNAIO 2012. SHOPPING NIGHT AHI AHI AHI, GERARDO E VALERIA RIMANGONO AD AMICI, MATTEO MACCHIONI APPRODA A DeAKIDS, BUFFON MEGLIO DI SIFFREDI

Diario della Televisione Italiana del 29 Gennaio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Shopping Night, ahi ahi ahi

A Shopping Night bisogna trovare l’outfit per un aperitivo in crociera col capitano…

  • Matteo Macchioni (Amici) conduce ‘Mozart a modo mio’.

pippo ha scritto alle 15:12

Matteo Macchioni (Amici 9), sarà alla conduzione di “Mozart a modo mio”, programma musicale dedicato ai ragazzi in onda sulla rete satellitare DeAkids (canale 601 di Sky). La partenza è prevista per il 24 marzo prossimo alle ore 12. In particolare si tratta di un nuovo talent show realizzato con l’Associazione Lirica e Concertistica Italiana (AsLiCo). L’obiettivo è quello di far conoscere ai ragazzi il mondo della musica lirica. (fonte “La Stampa”)

  • Amici: Gerardo e Valeria rimangono nella scuola

PierVivaCanale5 ha scritto alle 19:36

Gerardo ha affrontato la sfida,il parere del critico è favorevole a Pulli che continua il suo percorso. Valeria Romitelli se le vede con Margherita, il commissario esterno premia la prova di Valeria, i due allievi mantengono così il proprio banco. Un acceso scambio di vedute tra Cannito e Francesca Dugarte induce quest’ultima a decidere di cambiare maglia e la ballerina passa nella squadra Gialla, assai bene accolta dalla Celentano.

  • Buffon meglio di Siffredi

La Zanzara ha scritto alle 22:27


3
gennaio

CHIAMBRETTI SHOW, PIERINO SENTE ODORE DI FLOP E ‘CAMBIA MUZIKA’? ROCCO SIFFREDI NEL CAST

Chiambretti Muzik Show

Ci si chiedeva se, dopo i magri risultati della puntata d’esordio (8.21% di share cavalcando prima e seconda serata), Italia1 avrebbe avuto il ‘coraggio’ di proporre un intero ciclo di puntate del Chiambretti Muzik Show. Ebbene la risposta è nì: Pierino la Peste tornerà sì in prima serata sulla rete giovane di Mediaset ma con una versione riveduta e corretta dello show. Il titolo da Chiambretti Muzik Show – Tutta Roba Buona passa a Chiambretti Show  – La muzika sta cambiando (dal 22 gennaio ogni domenica in prima serata) con evidenti ripercussioni sulla struttura del format. A Chiara Maffioletti del Corriere della Sera il vulcanico conduttore spiega:

“(…) Abbiamo cercato di sintonizzarci sul Paese. Negli ultimi tre mesi tutto è diverso. C’è stata un’accelerazione verso la fine del mondo. Abbiamo aggiunto un po’ di spread al programma… e anche un po’ di sprint”.

Sembrerebbe, dunque, che a Cologno abbiano cercato di invertire la rotta; una mossa che però Piero Chiambretti nega seccamente. Per il conduttore gran parte delle modifiche erano già previste sin dall’inizio:

“La parola musica è stata inglobata dal sottotitolo, che da sempre indica la filosofia dei miei show. Ma il programma resta quello che era nelle premesse iniziali. Forse lo speciale ha creato l’equivoco. (…) Non abbiamo cambiato il progetto ma preso coscienza, come altri, che la musica è cambiata.”





1
gennaio

DM LIVE24: CAPODANNO 2012. NIENTE SESSO PER STING E A PROPOSITO DEL PORNOREALITY DI ROCCO SIFFREDI…

Diario della Televisione Italiana del 1 Gennaio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Sting e il sesso per 8 ore? Una bufala!

La Zanzara ha scritto alle 20:33

LONDRA – Anni fa aveva fatto molto scalpore la notizia secondo cui Sting grazie al sesso tantrico riusciva ad avere rapporti intimi con la moglie per otto ore consecutive. Un vero e proprio record dell’amore, capace di far impallidire “professionisti” come Rocco Siffredi. Il tempo però, galante come al solito, ha reso giustizia e si è finalmente scoperto che lo scoop in realtà era una bufala: è stata la stessa moglie del cantante, Trudie Styler, a raccontare al “Sun” (via Dagopia) che la notizia era stata inventata dall’amico comune Bob Geldof, circa 21 anni fa, per prendere in giro la coppia convinta praticante dello yoga. La signora ha anche aggiunto un significativo “magari”… ( fonte Leggo)

  • A proposito del pornoreality di Siffredi…

La Zanzara ha scritto alle 20:37

BUDAPEST – E’ pronto Rocco Siffredi, dopo lo sbarco sul grande schermo al fianco di Massimo Boldi e il prossimo impegno ne “I Cesaroni”, a debuttare nel mondo dei reality con un format a luci rosse: “Il mio intento, a dire il vero -. ha dichiarato a “TgCom2 – è quello di scoraggiare i pretendenti. Questo è un mestiere per pochi eletti, al massimo dieci persone. Sui set del porno ci sono quelli che bidonano, come Franco Trentalance, e quelli che si ammazzano, a me è successo tre volte, un attore va in bagno e bang, un colpo di pistola alla testa e un amico che se ne va”. Intanto il suo lavoro nello spettacolo continua: “A febbraio vado a Roma a girare una puntata dei Cesaroni, dove reciterò nei panni di me stesso. Poi sarò nel nuovo show di Chiambretti, con un ruolo ancora da definire. Al cinema invece vorrei un ruolo drammatico, un padre single in una periferia disagiata. Ho scelto pure il regista, Matteo Garrone”. (fonte Leggo)


23
dicembre

ROCCO SIFFREDI CERCA IL SUO EREDE IN UN REALITY (PORNO?). QUALCUNO ACCETTERA’ LA SFIDA?

Rocco Siffredi: un reality per cercare l'erede

Se Luciana Littizzetto qualche anno fa, a margine della stima improvvisata da Cassano sul numero delle sue donne, commentava: ne ha viste più lui che un bagno dell’Autogrill non osiamo immaginare come commenterà l’ultima idea di Rocco Siffredi, il macho italiano che tiene da anni alta la bandiera tricolore nel mondo dell’hard ma che non trova sostituti alla sua altezza (o lunghezza, se preferite).

Rocco adesso fa sul serio e sfida i benpensanti attraverso un’ennesima fantasia particolare: bandire un concorso per nominare un suo erede servendosi del genere più discusso del nuovo millennio, il reality (e per di più hard?). Proposta succulenta per carità, bisogna trovare però solo l’anima pia del broadcasting disposta a investire nel progetto. Attualmente il panorama televisivo italiano non sembra così propenso a sfatare tabù.

Sia il satellite che il digitale arriva infatti ad abbracciare come massimo confine dell’osè qualche piccola produzione americana con un eros molto patinato e artificiale, robetta che trascolora dinanzi alla tradizione erotica italica del maestro Brass. E’ più probabile e percorribile forse un circuito pay on line che andrebbe a inserisi nella folta platea del genere hard a pagamento acquistabile su internet, ma che si configurerebbe come ennesimo sorpasso dei new media sulla ‘vecchia’ televisione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


17
ottobre

DM LIVE24: 17 OTTOBRE 2011. L’AUDIENCE DELLA PROVA DEL CUOCO, IL CACHET DI FIORELLO, IL VIZIO DI ROCCO SIFFREDI, IL BIDONE DI MEMPHIS

Diario della Televisione Italiana del 17 Ottobre 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • La Prova del Mondo

pippo ha scritto alle 02:14

“Rai World, attraverso un comunicato stampa, fa sapere che “La Prova del Cuoco” è la trasmissione italiana più seguita nel mondo, raggiungendo un’audience potenziale di 200 milioni di persone. E’ l’America Latina l’area più coinvolta, quella in cui la presenza di italoamericani è più massiccia, seguita dagli Stati Uniti e Canada. Importante anche la ricaduta in Europa dove il segnale internazionale raggiunge oltre 73 milioni di abitazioni”. (Clerici Forum)

  • Siffredi consiglia di bere… con la testa!

lauretta ha scritto alle 11:36

ROMA – Rocco Siffredi sale in cattedra all’università: “Ho un solo vizio e non è bere”. Il re del porno ha preso parte al convegno alla Sapienza “Bevi con la testa”, dedicato alla dipendenza dall’alcol fra i giovanissimi. L’attore è stato acclamato al suo ingresso e ha inscenato un finto spogliarello per poi indossare la maglia dell’Associazione “Contatti”. In aula era presente ieri anche Massimo Ceccherini, che vedremo insieme a Siffredi nel prossimo cinepanettone con Massimo Boldi, “Matrimonio a Parigi”. (fonte Leggo)

  • Il cachet di Fiorello

lauretta ha scritto alle 16:30

Fiorello prenderà lo stesso compenso percepito nel 2004 per realizzare il programma che lo riporterà a novembre nel prime time di Rai1. Lo sottolinea la Rai in una nota, in relazione alle indiscrezioni sul cachet dello showman e sui costi del programma. “Il ritorno in Rai di Fiorello con uno show di quattro puntate ‘Il piu’ grande spettacolo dopo il weekend’ a partire dal prossimo 14 novembre e’ un importante progetto editoriale che consentira’ di illuminare il palinsesto di RaiUno in questa stagione di garanzia autunnale assicurando a Rai importanti introiti pubblicitari”, sottolinea la Rai. (Adnkronos)

  • Memphis dà buca

lauretta ha scritto alle 17:40