Quinta Colonna



17
luglio

QUINTA COLONNA: ANGELINO ALFANO E LA VIOLENZA SULLE DONNE AL CENTRO DELLA PUNTATA DI STASERA

Angelino Alfano

Dopo la discussa intervista a Francesco Schettino, questa settimana Quinta colonna prosegue il suo racconto giornalistico ospitando la testimonianza di un altro comandante alle prese con manovre rischiose ed ‘inchini’: Angelino Alfano. Stasera il segretario del Pdl interverrà nel corso del programma di Canale5 per parlare della burrascosa attualità politica, della convivenza con il governo tecnico e della possibilità che Silvio Berlusconi torni a bordo, al timone del centrodestra.

La trasmissione condotta da Salvo Sottile approfondirà alcuni argomenti che tengono banco sulle prime pagine dei giornali, a cominciare dalle strategie dei partiti in vista delle prossime elezioni. Mentre il Pd si incaglia discutendo di nozze gay, il Pdl pensa ad una nuova proposta che potrebbe vedere il Cavaliere come protagonista e si divide sulle invocate dimissioni di Nicole Minetti. Alfano dirà la sua, e così la rete ammiraglia di Mediaset porterà nuovamente in prime time l’analisi politica. Quinta Colonna, poi, parlerà anche di cronaca nera e di violenza sulle donne.

Il programma di Canale5, in particolare, tratterà questo tema partendo dalla vicenda della studentessa dell’Aquila violentata fuori da una discoteca lo scorso inverno. La trasmissione a cura di Siria Magri questa settimana si occuperà ancora una volta dei lavoratori “esodati” e racconterà la storia di una coppia che, dopo 10 tentativi non andati a buon fine in Italia, ha deciso di recarsi a Praga  per sottoporsi a fecondazione eterologa con ovodonazione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




16
luglio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (9-15/07/2012). PROMOSSI RAI4 E LEOSINI, BOCCIATI QUINTA COLONNA E SCHETTINO

Francesco Schettino

10 al palinsesto estivo di Rai4. Non starà raggiungendo gli ascolti boom di RaiPremium, ma Carlo Freccero per la bella stagione ha confezionato un palinsesto che incontra i favori di più palati e riesce ad ottenere risultati anche quando le scelte sono di qualità pregevole. Il canale 21 del dtt propone, tra le altre cose, I Soprano in prime time, la serata Hbo al giovedi, Mad Men in daytime. Tanti prodotti raffinati per i quali il satellite, che dovrebbe guardare prima al valore per il cliente e poi agli ascolti, non ha trovato il giusto spazio.

9Beautiful, unico caposaldo del palinsesto estivo di Canale 5. L’immarcescibile saga dei Forrester è l’unico programma che con regolarità riesce a superare la media del 20% su una rete che si sta pericolosamente assestando attorno al 12%.

8 a Franca Leosini. Può piacere o meno ma la giornalista campana vanta uno stile inconfondibile. Complice un invidiabile aplomb, è maestra nello scavare in profondità e nel chiedere anche le cose più delicate senza indispettire l’interlocutore.

7 a Giudice Amy. L’apprezzato procedural, pur in replica e vampirizzato dalla scellerata messa in onda su tre canali, riesce ad ottenere ascolti record su Giallo (picco dell’1.53% il 2 luglio).

6 a  Mammoni - Chi vuol sposare mio figlio?. Il dating show di Italia1 non ha né deluso nè convinto: gli ascolti sono stati tiepidi e i contenuti hanno incuriosito senza però entusiasmare. Ad influire negativamente sul programma una durata fiume che non si adatta al genere factual e che lo ha reso ripetitivo.


11
luglio

COLPI DI SOLE/5: QUINTA COLONNA FA ASCOLTI IN LINEA CON LA RETE? AIDA YESPICA SPOSA A SORPRESA, BOOM PER TERRA NOSTRA SU RAI PREMIUM

Salvo Sottile

QUINTA COLONNA NON E’ FLOP - “Nessun flop, sono ascolti in linea con la rete“, parola di Salvo Sottile, che su Twitter cerca di difendere il risultato deludente della seconda puntata di Quinta colonna, ottenuto nonostante lo spostamento al martedì sera e la discussa intervista esclusiva a Francesco Schettino. Che Canale5 non brilli in ascolti lo sapevamo già (ha chiuso la settimana scorso con meno del 13% in prime time), ma che la rete si accontenti di un 10% di share (10.36% per l’esattezza) ci pare strano, soprattutto in presenza di una produzione.

FIORI D’ARANCIO PER AIDA - Aida Yespica si è sposata a sorpresa a Las Vegas con l’avvocato Leonardo Gonzales. Dopo solo un mese di frequentazione (anche se si sono conosciuti prima che Aida partisse per l’Isola), i due si sono detti “sì”. Presenti il figlio della showgirl, Aaron, avuto con il calciatore Matteo Ferrari, Cecilia Capriotti, Claudia Galanti, Raffaella Zardo e Debora Salvalaggio. Auguri e figli maschi!

PICCOLI CANALI CRESCONO - Totalizzare il 6% su un canale del digitale terrestre è possibile? A quanto pare sì: a spiccare il volo è Rai Premium grazie alla soap Terra nostra, che nella giornata di ieri ha conquistato dalle 17.10 alle 18.00 ben 490.000 spettatori pari al 6.37% di share. Numeri che in quella fascia hanno fatto sì che Rai Premium fosse il terzo canale più seguito (dietro Rai1 e Canale5). La Rai si gode i risultati, in attesa di una ri-promozione di Terra Nostra sulle reti sorelle maggiori.





10
luglio

FRANCESCO SCHETTINO A QUINTA COLONNA: IO VERO COMANDANTE E VITTIMA. SULLA TRAGEDIA SI E’ FATTO INTRATTENIMENTO

Francesco Schettino

Zitti tutti, parla Schettino. Nella puntata in onda stasera alle 21.20, il programma di Canale5 Quinta Colonna trasmetterà un’intervista esclusiva al Comandante della Costa Concordia affondata lo scorso 13 gennaio all’Isola del Giglio. Nel documento, realizzato dalla giornalista Ilaria Cavo, l’ufficiale di bordo ha raccontato la sua versione dei fatti sul terribile incidente nautico, chiedendo scusa ai familiari delle vittime.

Non avrei mai pensato potesse accadere una cosa del genere” ha dichiarato Francesco Schettino, che ha parlato ai microfoni di Canale5 per “metterci la faccia“. Al riguardo, il conduttore del programma Salvo Sottile ha smentito le voci secondo le quali il Comandante avrebbe ricevuto 57mila euro in cambio delle sue esternazioni. A Quinta Colonna, Schettino ha spiegato che la navigazione sotto costa non era un ‘inchino’, perché “in caso di inchino si riduce la velocità, si va a distanza ravvicinata, si scelgono le carte giuste…” e l’incidente non sarebbe dunque avvenuto. Inchino o no, quella improvvida manovra causò una vera e propria tragedia, con feriti e morti.

Io non posso essere felice per quello che è successo, il mio cordoglio, il mio affetto più sincero va alle persone che purtroppo non ci sono più (…) nell’incidente non solo viene identificata la nave, l’azienda, viene identificato il comandante e quindi è normale che io debba chiedere scusa

ha detto Schettino, il quale non ha voluto rispondere alla domanda sulla morte della piccola Daiana Arlotti perché “mi distrugge, è terribile“. Il Comandante ha poi parlato dell’abbandono della nave avvenuto anzitempo, quando ancora si svolgevano le operazioni di soccorso.


10
luglio

QUINTA COLONNA: SALVO SOTTILE SMENTISCE VIA TWITTER IL COMPENSO A SCHETTINO. MEDIASET LO FACCIA IN VIA UFFICIALE.

Francesco Schettino

Mentre il web (e non solo) si indigna per i 50 mila euro che Quinta Colonna avrebbe sborsato per un’intervista a Francesco Schettino, il conduttore Salvo Sottile su Twitter cerca di fare chiarezza. In risposta ad alcuni utenti che davano per scontata l’elargizione del cachet all’ex Comandante, il giornalista scrive: “no“, “sembra? a me non risulta“, “non paghiamo nessuno“. Tweet laconici che equivalgono ad una vera e propria smentita. Sarebbe improbabile, infatti, che Salvo Sottile non sia a conoscenza di una trattativa economica per un’intervista a Schettino nella sua trasmissione.

Le parole del giornalista non sono, però, sufficienti a placare l’ira degli internauti. Ad ergersi a paladina dell’ ‘indignados’ c’è Selvaggia Lucarelli che addirittura rilancia parlando di 57 mila euro corrisposti all’ex Comandante e dalla sua pagina Facebook tuona:

Danno 50mila euro a Schettino per andare ospite a Quinta Colonna. Stasera tutti su un altro canale cazzo!

Al di là delle polemiche, le dichiarazioni di Schettino sono il piatto forte della puntata di stasera di Quinta Colonna che, dopo il flop dell’esordio, ora non può più sbagliare, anche in virtù di questa esclusiva. Nell’intervista l’ex Comandante chiede scusa ma solo per quello che rappresenta e  rivendica il suo buon operato:





6
luglio

QUINTA COLONNA SI SPOSTA AL MARTEDI ED EVITA SUPERQUARK

Quinta Colonna

Quinta Colonna passa al martedì. Dalla settimana prossima il programma condotto da Salvo Sottile su Canale5 non andrà più in onda nella sua collocazione originaria, quella del giovedì, ma verrà riposizionato all’interno del palinsesto. La trasmissione ha esordito ieri in prime time, con un approfondimento sui principali temi di cronaca ed attualità: dall’attentato a Brindisi, all’affondamento della Costa Concordia, passando per la crisi economica ed il gossip Balotelli – Fico.

La partenza, però, è stata disastrosa dal punto di vista degli ascolti: Quinta Colonna, infatti, ha totalizzato il 10.73% di share, con 1.811.000 spettatori. Su Rai1, invece, l’immarcescibile Piero Angela ha raggiunto il 19.87% di share con la divulgazione scientifica del suo Superquark. Quasi il doppio rispetto a Canale5. A conti fatti, l’esordio di Sottile sulla rete ammiraglia di Mediaset poteva (e doveva) andare meglio.

Da settimana prossima, dunque, si cambia e il programma non si scontrerà più con la corazzata di Superquark ma avrà a che fare con Last Cop, il nuovo telefilm tedesco di Rai1 che al suo esordio non ha brillato.


5
luglio

QUINTA COLONNA: L’ATTUALITA’ IN GIALLO DI SALVO SOTTILE PARTE DALL’ATTENTATO DI BRINDISI E DAI MISTERI DELLA COSTA CONCORDIA

Salvo Sottile conduce Quinta Colonna

E’ il primo programma di informazione in prime time che Canale5 propone dopo il 1989, quando Giuliano Ferrara era al timone de Il Gatto. Già questo basterebbe per attirare la curiosità del telespettatore; se in più aggiungiamo quel pizzico di giallo che caratterizzerà questa nuova produzione, e che ormai in tv non guasta mai, la cosa pare fatta. Debutta questa sera Quinta Colonna condotto da Salvo Sottile. Per il giornalista siciliano si tratta di una nuova sfida, dopo aver portato Rete4 a superare il 10% di share con Quarto Grado, confermatissimo in palinsesto a settembre.

L’attualità, la politica e la cronaca verranno trattati con lo stile investigativo noto ai fedelissimi di Quarto grado: si ascolteranno le voci dei protagonisti, si analizzeranno i documenti e si verificheranno le indiscrezioni di ogni singolo caso. Al centro della prima puntata, l’attentato di Brindisi visto con gli occhi dei sopravvissuti. Tra questi la compagna di Melissa Bassi, Sabrina Ribezzi, miracolosamente sfuggita alla morte.

Tra gli altri argomenti della premiere del programma, curato da Siria Magri, le vittime della crisi, la faccia meno nobile degli Europei di calcio 2012, i misteri della Costa Concordia. Si parla anche di una malattia insidiosa come l’autismo: ospite in studio Franco Antonello, protagonista del libro “Se ti abbraccio non avere paura”, che per liberare il figlio autistico Andrea dal suo guscio impenetrabile ha attraversato con lui Stati Uniti e Sud America, fino all’Amazzonia.


28
giugno

COLPI DI SOLE/3: MORGAN DIVENTA (DI NUOVO) PAPA’, LA CERIMONIA D’APERTURA DELLE OLIMPIADI SU RAI1, LA FOCA ROBBIE OTTIMO TRAINO PER IL TG2

Morgan e Jessica Mazzoli

TANTI AUGURI MORGAN – Dopo varie indiscrezioni, arriva la conferma: Morgan, sulle pagine del settimanale Visto, ammette di aspettare un figlio dalla compagna Jessica Mazzoli, conosciuta meno di un anno fa ad X Factor. La cantante sarebbe entrata nel quarto mese e Morgan, già papà di Anna Lou, avuta con Asia Argento, non ha esitato ulteriormente nel dare la notizia. Tanti auguri!

NON SOLO CRONACA NERA - Fervono i preparativi nello studio 20 di Cologno Monzese per il debutto di Quinta colonna, al via giovedì prossimo in prima serata su Canale5. Il conduttore Salvo Sottile, reduce da una stagione di successi con Quarto grado, promette di allargare il campo all’attualità, spaziando dalla politica all’economia, senza dimenticare notizie più leggere. Non solo cronaca nera, insomma. Ma tutto (fino a mezzanotte) verrà trattato con un pizzico di giallo.

CHI SI ACCONTENTA… - Mentre sono in corso le fasi finali di Euro 2012, si pensa già alle Olimpiadi di Londra. C’è chi avrebbe voluto, in primis il direttore Mauro Mazza, che le gare di prime time andassero in onda su Rai1. La rete ammiraglia dovrà accontentarsi, invece, solamente della Cerimonia d’apertura, prevista venerdì 27 luglio, mentre la rete olimpica ufficiale sarà Rai2. Rai Sport1 sarà, invece, il canale paraolimpico.