Prima Serata Doppia



21
febbraio

IL PALINSESTO DEFINITIVO! Dr. HOUSE ALLA DOMENICA E AL MARTEDI

Palinsesto Definitivo @ Davide Maggio .it

Tutto è ben quel che finisce bene.

Ad una settimana dall’annuncio del palinsesto di Canale5 per la settimana sanremese, è stato risolto il rebus relativo alla programmazione della settimana successiva.

Unici punti fermi erano il lunedi con il Grande Fratello, il giovedi con RIS, il venerdi con I Cesaroni e il sabato con La Corrida.

Rimanevano da sistemare il martedi (per la soppressione de La Sai l’Ultima) ma soprattutto il mercoledi e la domenica per i motivi che ho spiegato in questo post.

Ebbene. Dal 2 marzo prossimo la domenica vedrà materializzarsi quella bella prima serata doppia, come l’abbiamo definita, che avrà in prima linea il Dr. House dalle 20.30 alle 22.30 (circa) con gli episodi in prima tv della quarta stagione e a seguire Il Senso della Vita di Paolo Bonolis che terminerà il 4 maggio, dopo 10 puntate.

Il martedi, udite udite, bissa il Dr. House con altri due episodi in prima tv, quanto meno nella settimana che va dal 2 all’8 marzo. Ritengo,  infatti, difficile che si possano “bruciare” 4 episodi a settimana di una serie tv che garantisce ascolti da record ma che, proprio per questo, può ben “servire” all’occorrenza per… “distruggere il nemico”. 

Conclude il palinsesto il mercoledi che sarà appannaggio, come annunciato settimane fa, di Maria De Filippi e i suoi Amici.




3
febbraio

Dr. HOUSE e MARIA DE FILIPPI… PER UNA ANOMALA PRIMA SERATA!

Dr. House (Hugh Laurie) e Maria De Filippi @ Davide Maggio .it

di Ruben Kahlun per davidemaggio.it 

Canale 5 decide da stasera di esordire con quella che abbiamo definito prima serata doppia (vale a dire con due programmi di prime time in rapida successione), proponendo la coppia Dr. HouseAmici di Maria de Filippi.

La nascita di questo nuovo tipo di programmazione era inizialmente prevista per Marzo, dove si sarebbero unite le avventure del medico più bisbetico della televisione con le riflessioni antropologiche a metà tra il serio ed il faceto del duo Bonolis – Laurenti e il loro Senso della Vita. Una coppia di programmi destinati ad un target simile!

Perché allora anticipare quest’esperimento abbinando per quattro domeniche il telefilm cult per eccellenza con il talent-show più litigioso della Tv Italiana?

Causa di questa modifica in corso è stato, probabilmente, il deludente riscontro della fiction “Questa è la mia terra, vent’anni dopo” che non ha raggiunto i risultati sperati ed è stata spostata al mercoledì, giorno in cui avrebbe dovuto debuttare il serale di Amici. Viste le evidenti difficoltà che in quest’inizio di secondo periodo di garanzia (una per tutte quella del sabato sera in cui il Bagaglino è sonoramente battuto da Carlo Conti e i suoi Migliori Anni), l’unica soluzione è quella di puntare su un cavallo sicuro come “Amici” che viene da anni di collaudato successo nel serale della domenica, giornata di per sè difficile televisivamente parlando.

Mediaset tenta così, prima del trasloco definitivo del programma al mercoledì sera (previsto tra quattro settimane), di arginare un’emorragia d’ascolti in prima serata, difficilmente sopportabile, poiché i competitor sfoderano nella serata domenicale i pezzi da novanta : Raiuno punta storicamente sulle fiction e Sky sulla trasmissione dei big – match della Serie A.

Analizzando i dati Auditel (senza quindi fare alcuna previsione che potrebbe rivelarsi un boomerang) notiamo che il Dr. House (in onda dalle 20.35 con l’episodio 11 della seconda serie) si è fatto apprezzare nel corso delle stagioni precedenti da un pubblico pregiato, molto ricercato dagli investitori pubblicitari che risponde alle caratteristiche di quest’identikit : di sesso maschile, giovane, colto, abitante prevalentemente nel settentrione (il 29% degli spettatori del telefilm risiede nel nord-ovest, mentre il 23% abita nel Nord-Est).

Continua a leggere Dr. House e Maria De Filippi….per una anomala prima serata! :


17
gennaio

LA PRIMA SERATA DOPPIA DELLA DOMENICA DI CANALE 5

Paolo Bonolis - Massimo Donelli - Il Senso della Vita @ Davide Maggio .it

Quando Massimo Donelli è approdato alla direzione di Canale5 non ero propriamente entusiasta.

Probabilmente ancorato alla “visione giornalistica” di Donelli, non pensavo che l’ex direttore di Sorrisi e Canzoni potesse realizzare ciò che, invece, ha caratterizzato l’autunno di Canale5 e, ancora di più, ciò che sta caratterizzando (e caratterizzerà) la nuova stagione di garanzia appena partita.

Un clima decisamente differente da quello degli anni precedenti dominati da ciò che ho definito un “torpore produttivo” non accettabile per le reti di Cologno Monzese.

La sorpresa, invece, è arrivata con la stagione 2007/2008 che ha portato nuova linfa alle emittenti del Biscione che offrono, come un tempo, una programmazione ricca e soprattutto varia, con alcune novità attese da tempo immemore.

Oltre a quelle già illustrate ed analizzate e alla sperimentazione delle strenne natalizie, a Canale5 arriva anche la prima serata doppia che avevamo auspicato nei giorni scorsi parlando di alcuni prime time “anomali” di Rai e Mediaset.

Ad annunciarlo è stato proprio il direttore Massimo Donelli durante la scorsa puntata di TvTalk, programma estremamente interessante in onda ogni sabato alle 9 sulla terza rete della RAI.

Il doppio prime time dell’ammiraglia di Cologno arriva nel migliore dei modi : una sola serata a settimana che vedrà una puntata del Dr. House e successivamente, alle 22.40, Il Senso della Vita di Paolo Bonolis.

Una scelta decisamente lodevole soprattutto per due ordini di ragioni.

In primo luogo si è finalmente deciso di “centellinare” la messa in onda delle serie tv (almeno in questo caso) portando da 2 ad 1 gli episodi trasmessi nella stessa serata, cosa che permette una presenza prolungata del telefilm nel corso della stagione ed evita eccessive scorpacciate… seriali! Ma soprattutto si permette, in una serata difficile come quella della domenica, di poter “staccare” già alle 22.40 (necessità sentita da un determinato target di telespettatori… domenicali) o, in alternativa, di proseguire nella miglior maniera possibile con Bonolis e Laurenti in quella che ritengo la collocazione ideale per un programma che necessita, per la sua struttura, di un’atmosfera decisamente soft e di un orario più accessibile rispetto a quello delle passate edizioni che non contribuiva a valorizzare la trasmissione nel giusto modo.

Bravo Donelli!

Per vedere gli effetti di questa prima serata doppia, l’appuntamento è previsto per Marzo, subito dopo Il Festival di Sanremo.

Nell’attesa, contribuite alla nuova edizione de Il Senso della Vita.

Guardate il promo e poi collegatevi al sito ufficiale per raccontare la Vostra storia.





5
gennaio

UNA PRIMA SERATA… DOPPIA!

Prime Time @ Davide Maggio .it

Una prima serata doppia o un inizio anticipato della seconda serata.

Sembrano queste le possibilità offerte dalla programmazione di alcune prime serate, sperimentata nel corso delle ultime settimane.

Due possibilità che in Italia rappresenterebbero una novità ma che oltreoceano sono praticamente la norma.

La messa in onda degli speciali de I Soliti Ignoti e della puntata pilota di Chi Fermerà la Musica da una parte e  quella del tandem Striscia la NotiziaPaperissima Sprint dall’altra ha, di fatto, aperto la strada alle riflessioni su una nuova impostazione del prime time che si è ripetuta anche la sera del 3 gennaio scorso con Affari Tuoi Speciale Per 2.

La TV di Stato, grazie alla durata ridotta dei programmi citati, ha fatto si che il prime time terminasse decisamente in anticipo, offrendo la possibilità (che non è stata comunque sfruttata) di mandare in onda un secondo programma o di anticipare l’inizio della seconda serata. 

Discorso simile ma per alcuni aspetti diverso quello delle ”esperienze” Mediaset che, a differenza di Mamma Rai, hanno visto una posticipazione della partenza della prima serata andando ad “utilizzare” un programma (Paperissima Sprint) come una sorta di secondo.

Questo spezzettamento del prime time ha, in un certo senso, ridimensionato la prima serata, non più dominata da interminabili show e aperto la strada a due alternative per la rimodulazione della fascia oraria di cui parliamo :

  1. aver “guadagnato” uno spazio per la messa in onda di un secondo programma altrettanto veloce come il precedente, lasciando di fatto inalterato l’orario di chisura del prime time;
  2. occupare lo spazio liberatosi per anticipare l’inizio della seconda serata che terminerebbe, per questo motivo, non più tardi delle 00.30.

Continua a leggere UNA PRIMA SERATA… DOPPIA!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,