Patrick Dempsey



3
febbraio

GREY’S ANATOMY 10: LA SERIE PIU’ SEGUITA TORNA SU FOX LIFE TRA SVOLTE SENTIMENTALI E CLAMOROSI ADDII

grey's anatomy 10

Grey's Anatomy 10

“Il vento calerà, le nuvole spariranno, la pioggia smetterà. Il cielo si schiarirà tra un istante e solo allora nel momento della calma, dopo la tempesta, sapremo chi è stato forte al punto da sopravvivere.”

Con queste parole, pronunciate da Meredith, si era chiusa la nona stagione di Grey’s Anatomy. L’ennesimo “finale apocalittico” per la serie firmata da Shonda Rhimes, che ritorna stasera  – lunedì 3 febbraio 2014 - alle 21 su Fox Life con il decimo e attesissimo ciclo di episodi. A dispetto degli anni di carriera, la serie ambientata a Seattle ha mantenuto gran parte dell’appeal originario per milioni di spettatori appassionati in tutto il mondo. Nel Belpaese Grey’s Anatomy è diventata la serie più seguita nella storia del satellite, con picchi di oltre 800.000 spettatori, e anche nella non facile collocazione su La7 – dove è approdata in chiaro in seguito alla rinuncia di Italia 1 – segna ascolti superiori alla media. E’ innegabile che Grey’s Anatomy abbia retto meglio l’usura del tempo rispetto a prodotti omologhi.

Tuttavia le trovate di Shonda hanno minato la credibilità dello show che, per le continue situazioni di pericolo vissute dai protagonisti, nell’insieme arriva a sfiorare l’assurdo. In compenso il medical di Abc ha un grande punto di forza, quello di aver mantenuto buona parte del cast originale, almeno sinora. Grey’s Anatomy 10, infatti, sancirà l’addio di una vera e propria colonna portante. Se Ellen Pompeo e Patrick Dempsey hanno rinnovato per altri 2 anni il loro contratto, Sandra Oh lascerà il “camice” in questa stagione.

Nell’attesa di scoprire quale sarà il destino (catastrofi in vista anche per lei?) di Cristina Yang, vediamo dove eravamo rimasti e cosa succederà nei primi episodi della nuova stagione.

Grey’s Anatomy: dove eravamo rimasti?




30
ottobre

C’E’ POSTA PER TE: TRA GLI OSPITI PATRICK DEMPSEY, CHARLIZE THERON E ORLANDO BLOOM. I SUPEROSPITI SONO ANCORA FASHION?

Patrick Dempsey ad Amici

Star hollywoodiane investite da un’aura di assoluta onnipotenza, cantanti internazionali più famosi dei Premi Nobel per la Pace degli ultimi vent’anni e divi seriali che hanno commosso e divertito i telespettatori più assidui. Le ospitate di grande richiamo sono sempre l’occasione giusta, per il piccolo schermo italiano, per far parlare sperando di richiamare quanti più spettatori possibili davanti allo schermo. Peccato che, la maggior parte delle ospitate di richiamo deludano e spiazzino, con buona pace del gruppo autorale e dei padroni di casa.

E’ successo l’anno scorso alle Invasioni Barbariche, quando Lana Del Rey, non certo miss empatia, regalò a Daria Bignardi un’intervista fugace e schiva e una performance registrata; è successo nel 2011, quando Robert De Niro, ospite del Festival di Sanremo targato Morandi, mise in difficoltà il cantante di Monghidoro e la sua “traduttrice per una notte” Elisabetta Canalis rispondendo alle domande che gli venivano poste con lo stesso entusiasmo di un impiegato delle Poste il lunedì mattina. E come dimenticare, infine, l’intervento di Harrison Ford ad Amici, quando l’ex Indiana Jones si appassionò talmente tanto ai talenti proposti dalla De Filippi da addormentarsi cullato dalle telecamere che puntavano dritte su di lui?

C’è posta per te: ospiti Patrick Dempsey, Charlize Theron, Orlando Bloom

Ed è così che scoprendo che tra gli ospiti della prossima edizione – in onda ad inizio 2014 – di C’è Posta Per Te ci saranno divi del calibro di Patrick Dempsey, già visto ad Amici, Charlize Theron e Orlando Bloom, non possiamo non rimanere un tantino perplessi: come andrà a finire? La verità è che la maggior parte delle star internazionali ospiti nei programmi tv del Belpaese appaiono, la maggior parte delle volte, annoiate, stanche di doversi sottoporre all’ennesimo interrogatorio sulla propria vita favolosa e infastiditi dal traduttore che si appresta a esplicitare qualsiasi domanda gli venga posta e qualsiasi risposta che venga formulata. Certo, ci sono state anche delle piacevoli eccezioni, come il rap improvvisato da Will Smith e Paolo Bonolis al Festival di Sanremo 2005 o allo stesso C’è Posta Per Te, quando una sorridente Julia Roberts si era prestata volentieri al meccanismo del programma, alla busta da aprire e alle domande di Maria. Sarà stato solo un caso o molto dipende dall’empatia del conduttore e dal tipo di programma?


4
maggio

AMICI 2013: GLI OSPITI DELLA SETTIMA PUNTATA DEL 18 MAGGIO. PATRICK DEMPSEY GIUDICE

Patrick Dempsey

Schemino riassuntivo prima di anticiparvi gli ospiti della settima puntata del serale di Amici 12. Dunque, su Canale 5 sta andando in onda la quinta puntata (qui le anticipazioni e qui il live), è stata già registrata la sesta, quella che andrà in onda sabato prossimo 11 maggio (qui le anticipazioni sugli eliminati e qui le anticipazioni sugli ospiti), ed è in corso di registrazione la settima. Riassumere le puntate di Sentieri sarebbe meno complicato.

I ragazzi della Squadra Bianca e quelli della Squadra Blu duetteranno con tre cantanti, due di estrazione  più nazional popolare, Gigi D’Alessio e Massimo Ranieri e uno più internazionale, Craig David, faccia familiare al pubblico di Amici perchè aveva duettato proprio con Emma nell’edizione poi vinta dalla cantante salentina. Gigi D’Alessio duetterà con Ylenia, Craig David con Verdiana e Massimo Ranieri con Greta e Moreno.

La lezione di vita per i ragazzi sarà invece affidata ad Alessandro Benetton. Il giudice esterno è tornato ad essere internazionale. E’ il Dottor Stranamore. Siete donne e non avete esultato? Vuol dire che non siete fan di Grey’s Anatomy. Parliamo infatti di Patrick Dempsey, il dottore più sexy della tv. Se non sapete chi sia, esultate sulla fiducia.





16
luglio

GREY’S ANATOMY NON FINISCE CON L’OTTAVA STAGIONE. PAROLA DI SHONDA RHIMES

Patrick Dempsey in Grey's Anatomy

Questo amore è una camera a gas, che tra alti e bassi va avanti da ormai sette stagioni. Parliamo dell’eterna complessata Meredith Grey e del dottor Stranamore suo partner, Derek Shepherd. La loro storia è stata il cardine di una delle serie più seguite degli ultimi anni, quella per intenderci in cui chirurghi di stimata professionalità discutono in sala operatoria di intricati problemi di cuore, e quasi mai sono quelli dei loro pazienti.

La brutta notizia è che Romeo e Giulietta, o se preferite Ellen Pompeo e Patrick Dempsey potrebbero lasciare Grey’s Anatomy al termine dell’ottava stagione, che sarà trasmessa negli Stati Uniti a partire dal prossimo settembre. Una questione di soldi? Forse, ma non è detto. Entrambi gli attori hanno il contratto in scadenza (per maggiori info clicca qui) e nessuno dei due al momento pare voglia prendere una decisione definitiva, forse per non compromettere in anticipo il successo dei nuovi episodi.

Dai fan ai produttori della serie, tutti si augurano che le due star alla fine decidano di tornare in corsia al Seattle Grace. Pensare ad un seguito di Grey’s Anatomy senza il “mordi e fuggi” della loro storyline eternamente adolescenziale, sarebbe come provare a fare un buon budino al cioccolato senza cioccolato, impossibile. Ma Shonda Rhimes, creatrice di questo fortunato medical drama, è ottimista.


31
maggio

GREY’S ANATOMY: PATRICK DEMPSEY LASCIA. CHE NE SARA’ DELLA SERIE?

Patrick Dempsey: cover di Vanity Fair

Addio Dr. Stranamore. Per gli appassionati la notizia è di quelle forti: Patrick Dempsey al termine dell’ottava stagione di Grey’s Anatomy (in onda da settembre sulla Abc) lascerà la serie. A darne notizia è lo stesso interprete dalle pagine di Vanity Fair Italia.

L’attore, che veste i panni del dottor Derek Sheperd dal 2004, ha dichiarato:

“(l’ottava stagione) sarà la mia ultima. Non so che ne sarà degli altri personaggi, può darsi che continui o forse no. Ma per me è finita. [...] E’  stata una grande storia, una parte della mia vita, ma non ne potevo più“.

Parole nette, queste, che non sembrano lasciare spazio a ripensamenti futuri e gettano ombre sul proseguimento della serie, i cui ascolti in Usa sono buoni ma non brillanti come un tempo (mentre in Italia Grey’s Anatomy è puntualmente il programma più seguito di FoxLife). A tal proposito anche la dottoressa Meredith Grey, alias Ellen Pompeo, ha confessato, qualche settimana fa, che l’ottava stagione con ogni probabilità sarebbe stata l’ultima alla quale avrebbe partecipato (“Probabilmente quando il mio contratto scadrà dopo otto stagioni non lo rinnoverò, penso che il mondo ne abbia abbastanza di Meredith Grey“).





3
settembre

GREY’S ANATOMY – ER MEDICI IN PRIMA LINEA: ITALIA1 TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO DEI MEDICAL DRAMA

Grey’s Anatomy e ER (Serata Medical Italia1)

Una suggestiva giustapposizione, di emozioni e storie, personaggi e interpreti, tra i serial che hanno lasciato un’impronta, tra le più visibili, nella storia dei medical:  ER – Medici in prima linea -prima stagione e Grey’s Anatomy. Il passato e il presente dei medical drama a confronto. Adrenalina, ritmo ed essenzialità contrapposte ad empatia, sentimenti e riflessione. Ma soprattutto, per il pubblico femminile, una sfida, a colpi di stetoscopio e fascino, tra il Dottor Ross alias George Clooney e il Dottor Sheperd alias Patrick Dempsey.

A proporci la coinvolgente serata medical è Italia1, che da stasera ore 21:10 propone la quinta stagione inedita, in chiaro, di Grey’s Anatomy e a seguire, in seconda serata, la prima stagione di ER. Ebbene sì, a 13 anni da quell’11 gennaio 1996, che ha segnato il debutto sui nostri teleschermi, ritorna la prima storica stagione del medical più amato di tutti i tempi, che ha spiazzato e appassionato i telespettatori di tutto il mondo. Una rentrèe su Italia1, in grande stile, per il telefilm simbolo di Raidue. La rete Rai che, dopo Friends, si vede costretta così a dire addio a un’altra serie ”identitaria” per una beffarda questione di diritti ed esclusive.

Plauso, ad ogni modo, a Tiraboschi, che ha scelto di puntare sulla qualità, decidendo di valorizzare un telefilm che, per il profilo tipico del suo pubblico, sarebbe sembrato più adatto ad un’altra rete. Stasera sarà altresì un’occasione per ritrovare il cast originale dello show, letteralmente stravolto negli anni, e che comprendeva: Anthony Edwards (dott. Mark Greene), George Clooney (dott. Doug Ross), Julianna Marguiles (infermiera Carol Hathaway), Sherry Stringfield (dott. Susan Lewis), Noah Wyle (John Carter III) ed Eriq La Salle (dott. Peter Benton).


18
agosto

ATTORI E CACHET: E’ LUCA ZINGARETTI IL PIU’ PAGATO

Luca Zingaretti - cachet

La fonte è “TV Sorrisi e Canzoni” e anche la “gola profonda” ha un nome e un cognome: Carlo degli Esposti, produttore della fiction “il Commissario Montalbano“.

In Italia non è facile risalire alle cifre che gli attori percepiscono per i loro impegni televisivi, ma qualcosa è trapelato e a quanto pare è proprio Luca Zingaretti l’attore più pagato in Italia. ”Luca Zingaretti prende tra i 200 e 300 mila euro a film“, anche se poi è lo stesso degli Esposti che si affretta a precisare: “Un compenso quasi inferiore ad altri se si considera quanto renda Montalbano: a livello pubblicitario tra messe in onda e repliche la Rai ha guadagnato 150 milioni di euro”.

Vige invece il più assoluto riserbo sulle cifre ricevute da altri volti noti, ma non stupirà il fatto che la classifica dei “più pagati” si compone proprio degli attori più amati dal grande pubblico ossia: Raoul Bova, Sabrina Ferilli, Lino Banfi e Claudio Amendola. Fa  eccezione per schiettezza, Lorenzo Flaherty, che ha dichiarato: ”Per i Ris prendevo 800 mila euro. Per un film tv da 80 a 150 mila”, con buona pace degli altri “timidi Paperoni”. Per avere inoltre un quadro ancora più completo della situazione, giungono poi le parole di Giancarlo De Simone (agente tra gli altri di Lino Banfi, Maurizio Mattioli e del regista PierFrancesco Pingitore) che afferma: ”In generale nel fissare i cachet degli attori vige la regola di mercato: quanto più mi fai incassare in termini di ascolti e pubblicità tanto più ti pago … discorso diverso invece per una lunga serialità, in cui un attore medio è pagato 50 o 60.000 € a puntata”. E’ facile dunque capire come anche la scelta di un attore di fiction sia un vero e proprio investimento per la società di produzione e per la rete che lo trasmetterà, ed è altrettanto facile capire il fatto che, in tempi di crisi, anche le fiction avranno poche novità e poche scommesse con cui rischiare (considerata la contrazione dei budget, sia sul fronte Rai che Mediaset).


23
gennaio

MEREDITH O ADDISON? ENTRAMBE! I NUOVI EPISODI DI GREY’S ANATOMY E PRIVATE PRACTICE DAL 26 GENNAIO SU FOXLIFE

Grey’s Anatomy 5 - Patrick Dempsey e Ellen Pompeo @ Davide Maggio .it

La tua scelta è semplice, lei o me. Io sono sicura che lei è una gran donna, ma vedi io ti amo, in un modo veramente incredibile, cerco di amare i tuoi gusti musicali, ti lascio l’ultimo pezzo di torta, potrei saltare dalla montagna più alta se me lo chiedessi e ciò che mi porta ad odiarti mi spinge ad amarti per cui prendi me, scegli me, ama me.

 Con queste parole Meredith Gray si rivolge al suo Dottor Stranamore, in bilico tra sua moglie e la sua compagna. La giovane e volubile Meredith o la matura e sicura di sé Addison? Questo l’eterno dilemma che travagliava il dottor Sheperd condannato a scegliere tra le due donne. Dilemma per il dottor Sheperd ma non per voi. Voi potete averle entrambe: Meredith Gray e Addison Sheperd, infatti, vi aspettano su FoxLife (canale 112 di SKY)  nella stessa sera. Dal 26 gennaio ogni lunedì dalle 21:00 tornano in prima visione assoluta in Italia Grey’s Anatomy e Private Practice con gli episodi rispettivamente della 5ª e 2ª stagione.

Scrittura brillante, storie toccanti, ritmo sostenuto, personaggi ben delineati e l’irresistibile mix soap-medical drama sono tutti gli ingredienti che caratterizzano Grey’s Anatomy e che ne hanno decretato il successo. Vorremo poter usare le stesse parole per descrivere il suo spin-off Private Practice, ma proprio non possiamo. Il telefilm potrebbe sì avere una sua gradevolezza ma è ben lontano dalla cifra stilistica e dall’originalità del suo capostipite: banalità e pochezza narrativa padroneggiano troppo spesso nel corso della serie.

Scopri cosa accadrà nei nuovi episodi e le interessantissime curiosità sulle due serie riportate per voi nel post: