Paolo Bassetti



20
aprile

GRANDE FRATELLO 11: PAOLO BASSETTI RINGRAZIA PIERSILVIO BERLUSCONI, LA MARCUZZI E GLI AUTORI

Alessia Marcuzzi

Paolo Bassetti, presidente e Ad di Endemol Italia, commenta l’edizione appena trascorsa del Grande Fratello 11:

“Grande Fratello, all’undicesima edizione, ha dimostrato di avere  ancora una tenuta straordinaria così come una grande capacità di fidelizzare il pubblico. Al momento non vedo programmi d’intrattenimento che garantiscono questi risultati dopo 27 puntate. GF è ormai un appuntamento tradizionale per milioni di spettatori, un classico della tv. Qualsiasi buon risultato non può prescindere dal lavoro di tutti coloro che in questi sei mesi hanno lavorato alla complessa macchina produttiva di Grande Fratello e soprattutto al lavoro straordinario degli autori. Il mio grazie va, quindi, a tutti loro, ad Alessia e a Mediaset. Ringrazio, infine, Piersilvio Berlusconi che undici anni fa ha deciso di mandarlo in onda e che quest’anno ha convinto tutti noi a fare un’edizione cosi lunga.”

Curiosità sulle undici edizioni del GF:

14 settembre 2000. Il fenomeno di GF ha inizio anche in Italia. Da allora sono andate in onda 11 edizioni, alcune anche a distanza di pochissimi mesi, per un totale di 1.166 giorni (che equivalgono a 27.984 ore, oppure 1.679.040 minuti, oppure 100.742.400 secondi) di diretta televisiva, 24h/24. Le puntate di prime time sono state 179, per un totale di 610 ore e circa 1.150.000.000 di telespettatori.




18
dicembre

I MIGLIORI ANNI: CARLO CONTI CHIUDE LA TERZA EDIZIONE FESTEGGIANDO I 50 ANNI IN TV DI PIPPO BAUDO. OSPITI BUBLE’, ZERO, PAOLI, MANNOIA, DE SICA E HUNZIKER

I MIGLIORI ANNI (Carlo Conti e le Professoresse)

Dopo 14 puntate, il 26% di share e un’infinità di ospiti, volge al termine la terza edizione de I Migliori Anni. La puntata di questa sera sarà una grande festa conclusiva con due motivi particolari per festeggiare: oltre a decretare il decennio vincitore, Carlo Conti e la sua squadra renderanno omaggio a Pippo Baudo che celebra i 50 anni di carriera.

Ma Baudo sarà solo uno dei numerosi ospiti che si alterneranno sul palco del fortunato show di Raiuno: si esibiranno in diretta Michael Bublè, Renato Zero, Gino Paoli, Fiorella Mannoia, Francesco Renga, Eugenio Finardi, Little Tony, Lino Patruno, Paolo Mengoli e i Neri per Caso. Con loro anche Michelle Hunziker e Christian De Sica per promuovere il nuovo cinepanettone di Natale. Un parterre d’eccezione per la serata finale che chiude una stagione di intrattenimento non brillante per Raiuno.

I migliori anni, in controtendenza con l’andamento della maggior parte degli show targati RAI nell’autunno 2009, è riuscito a consolidare il pubblico ottenendo un gradimento sempre crescente di puntata in puntata fino a sfiorare più volte il 30% di share. Una bella soddisfazione per Conti, che per qualche mese si allontanerà dal prime time e si dedicherà solamente al game macina ascolti quale è l’Eredità, sempre vincente sulla concorrenza (anche sulla nuova proposta La stangata). E sul successo de I migliori anni si è espresso il presidente di Endemol Paolo Bassetti:


13
novembre

DM LIVE24: 13 NOVEMBRE 2009

DM Live24: 13 Novembre 2009

>>> Dal Diario di ieri…

Giochi di mani, giochi di villani

lauretta ha scritto alle 18:32

A Pomeriggio Cinque, durante lo spazio del GF, Meluzzi ha detto alla D’urso: “spero che Mauro e Massimo vengano alle mani”. E ci va pure in giro col crocefisso sul petto…

  • Coerenza

MariaRoma ha scritto alle 17:28

A “Pomeriggio Cinque″ Vittorio Feltri invoca e perora il rispetto nei confronti delle donne, ma non riesce a prendere la parola “per colpa – dice – di quelle 50 GALLINE che ci sono in studio”.

  • Satisfaction

I grandi risultati di ieri sera di due programmi molto differenti tra loro, un rivolto alla famiglia come Chi ha incastrato Peter Pan? su Canale 5, l’altro, espressione di impegno civile come lo speciale di Che tempo che fa: “Dall’inferno alla bellezza” su Rai Tre, sono motivo di soddisfazione per Endemol che li produce entrambi e un traguardo importante per chi fa il nostro mestiere. Sono due testimonianze di una linea produttiva dinamica e attenta all’esigenza di un’offerta televisiva sempre più differenziata, nel rispetto del pubblico e dei suoi gusti più disparati. Qualunque buon risultato non può prescindere dalla professionalità di chi lo realizza e dalle capacità di due grandi protagonisti della tv come Paolo Bonolis e Fabio Fazio.

Paolo Bassetti
Presidente Endemol Italia

  • Parentele

lauretta ha scritto alle 12:34

Ho letto che la nostra “amata” contessa De Blanck ha ritrovato un parente in tv che ultimamente va via come il pane. Si tratta di Gabriele Belli, il trans del GF. Pare che siano cugini alla lontana. Della serie ….Noblesse oblige!