Nuovo Palinsesto



12
aprile

IL DAY TIME DI ITALIA1 NON TROVA PACE: NUOVO PALINSESTO MATTUTINO A PARTIRE DAL 26 APRILE.

Real CSI - Adriana Fonzi Cruciani

A questo punto si potrebbe pensare ad un megasondaggio e chiedere ai lettori di DM – che abbiamo visto essere molto sensibili alle variazioni di palinsesto di Italia1 – se credono che il Direttore Tiraboschi riuscirà mai a trovare la quadratura del cerchio. Vi abbiamo già anticipato i cambiamenti relativi allo slot pomeridiano, ma ci è giunta notizia che Italia1 rinnoverà anche la programmazione del mattino.

A partire da martedì 26 aprile, infatti, il canale giovane Mediaset manderà in soffitta le repliche del prime time del giorno precedente (che si aggiravano intorno al 4-5% di share) per puntare su programmi già trasmessi in passato che occuperanno la fascia mattutina fino alle 12:15 quando prenderà la linea Benedetta Parodi con il suo ‘Cotto e Mangiato – Il menù del giorno‘.

Si parte con una gradita sorpresa per tutti i fan di Sailor Moon che, già a partire da lunedi prossimo, potranno continuare a seguire il loro anime preferito seppur in una collocazione oraria (le 8:20) meno comoda di quella attuale. Al termine del cartone animato la rete propone la versione editata di ‘Urban Legends’, il programma di Andrea Pellizzari andato in onda nel 2007, che racconta attraverso interviste e ricostruzioni dei fatti le cosidette “leggende metropolitane”, quei fatti che pur sembrando reali sono in realtà frutto della fantasia della gente e del passaparola, senza trascurare quelli che vengono scambiati per semplici leggende metropolitane e invece sono realmente accaduti.




16
settembre

RADIO2 STRIZZA L’OCCHIO ALLA TV: TANTI VOLTI TELEVISIVI NEL NUOVO PALINSESTO

Radio2, novità autunnali

Seguendo le orme di Fiorello e del suo indimenticabile “Via Radio2″, proposto anche in televisione con la formula “Viva Radio2… minuti”, diversi volti noti del piccolo schermo decidono di approdare in radio per la felicità del direttore Flavio Mucciante, che contava sul contributo di questi artisti per avviare il processo di rinnovamento della rete. La presenza di cotanti personaggi non deve stupire: si sa che la radio è un’ isola felice nella quale, senza l’assillo dell’obiettivo di share da centrare a tutti i costi, gli artisti si sentono meno condizionati e più liberi di sperimentare le proprie qualità.

Ne sa qualcosa, ad esempio, Max Giusti che, in un periodo di “riposo” per Affari Tuoi, ha deciso di lanciarsi nella quotidiana avventura radiofonica con il programma “Radio2 Supermax”. Accompagnato da Francesca Zanni e dall’ex amica di Maria Sarah Jane Olog, ogni mattina tra le 11 e le 12.30 in rigorosa diretta, il popolare comico proporrà surreali personaggi, divertenti imitazioni (il suo pezzo forte) e duetterà con ospiti importanti (nella prima settimana di programmazione sono già intervenuti, tra gli altri, Frizzi, Alemanno e Lotito). Da non perdere i collegamenti con un finto Luciano Gaucci, direttamente da Santo Domingo.

Trova una collocazione radiofonica anche l’epurato Massimo De Luca che, affiancato da Joe Violanti e Massimo Cervelli, approfondirà con leggerezza i temi calcistici del campionato di Serie A con il pungente commento di Aldo Agroppi.


26
agosto

LA7: DAL 30 AGOSTO L’INFORMAZIONE PERNO DEL NUOVO PALINSESTO. MINZOLINI: “MENTANA E’ UN PROBLEMA DI MIMUN”

Enrico Mentana, direttore Tg La7

Segnatevi questa data: lunedì 30 agosto 2010. Per La7, la rete cenerantola nonchè settima generalista, si apre una nuova fase. Tra telefilm, film e produzioni di prima serata, l’informazione sarà il fulcro del nuovo palinsesto con nuovi orari per il Tg e la conduzione del neo direttore del notiziario Enrico Mentana. Vediamo nel dettaglio la programmazione de La7, indirizzata a consolidare i buoni ascolti estivi e incrementare qualche decimale di share.

Per i più mattutini già alle 6 andrà in onda la prima edizione de Tg La7 con meteo, oroscopo e traffico. Alle 7 segue la consolidata rubrica Omnibus con all’interno un’edizione del Tg alle 7.30. Alle 9.55 la replica di In onda (sostituita poi da Otto e mezzo?), seguita da telefilm fino alla nuova collocazione del Tg alle 13.30, in concorrenza diretta con il Tg1 di Minzolini.

Nel pomeriggio film e telefilm (in attesa di una striscia pomeridiana) fino alle ore 20 con il rinnovato Tg e Chicco Mentana alla conduzione. In access ancora informazione con In onda e da fine settembre Otto e mezzo con Lilly Gruber. Il restyling del notiziario e gli ottimi ascolti registrati nelle ultime settimane (stabilmente sopra il 4%) non preoccupano però il direttore del Tg1 Augusto Minzolini. Dopo il salto le sue dichiarazioni in merito.





14
aprile

CANALE ITALIA ALL’ATTACCO DE LA7 CON UN PALINSESTO RIVOLUZIONATO

Canale Italia

Avete, sino ad ora abbinato il tasto “7” del vostro telecomando all’emittente del Gruppo Telecom Italia? Se la risposta è si, con ogni probabilità potreste, nei prossimi mesi, sentire la necessità di cedere il settimo posto della vostra “hit” a Canale Italia.

L’emittente nata nel 1976, come Serenissima Televisione opera di un gruppo di imprenditori veneti capitanati da Lucio Garbo, dopo aver smesso i panni di emittente regionale per vestire quelli più prestigiosi di emittente generalista nazionale, è pronta a fare un nuovo salto di qualità. Sabato 11 aprile, infatti, al circolo della stampa di Milano, il presidente dell’emittente ha ammesso di voler costruire una rete pronta a fare concorrenza a La7. «Abbiamo una rete di oltre 360 canali in analogico, usciamo sul canale 883 di Sky e presto saremo sul digitale. Sembra folle che in questo periodo di incertezza economica si cerchi di realizzare un progetto così importante, ma volgiamo contribuire alla ripresa del Paese. Il nostro target sono le famiglie e il pubblico generalista; dal punto di vista commerciale volgiamo dare un impulso a oltre 2 milioni di aziende che non si sono ancora affacciate alla platea televisiva.»

E proprio in barba alla crisi, Canale Italia ha già avviato il suo progetto istituendo una società apposita per la raccolta pubblicitaria (riprendendo l’intuizione che ebbe Berlusconi con Publitalia), ma soprattutto mettendo in piedi un allettante palinsesto che riesuma vecchie glorie del piccolo schermo italiano ed è pronto a lanciarne altrettante: Marco Predolin e Charlie Gnocchi condurranno CFactor, una parodia di tutti i format della tv generalista; Marta Flavi tornerà a condurre Agenzia Matrimoniale; Susanna Messaggio sarà in video con un programma dedicato benessere e salute. Ma si rivedranno anche Vittorio Sgarbi, Pino Campagna, Franco Oppini ed Enrico Beruschi, mentre Ciccio Graziani sarà il nuovo volto del calcio per Canale Italia e non si escludono sorprese per i mondiali del 2010. Paolo Brosio si occuperà di Santi con una serie creata ad hoc e Luciano Rispoli riprenderà con Tappeto Volante. La programmazione della rete prevede, come un vero canale generalista, anche serate dedicate ai film del grande schermo.