Nuova Stagione



5
gennaio

CAMERA CAFE’: LUCA E PAOLO NON SFRUTTANO SANREMO E RIFANNO LA SITCOM DI ITALIA1

Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu

Deo Gratias. A furia di repliche non se ne poteva più. E così, anzichè lanciarsi in arditi e fallimentari esperimenti, Italia1 ha deciso di puntare sull’usato sicuro. Previsto per la prossima primavera, infatti, il ritorno di Camera Cafè. Le avventure dell’ufficio più cattivo del piccolo schermo torneranno con una nuova stagione di episodi sulla falsariga dei precedenti.

Ritroveremo, dunque, Luca e Paolo, nei panni degli impiegati Nervi e Bitta, la sexy Jessica Polsky e con tutta probabilità (i contratti non sono stati ancora firmati) Debora Villa (Patty) e Alessandro Sanpaoli (Silvano). Ad ufficializzare un ritorno del quale si parlava da tempo è il numero di Sorrisi in edicola questa settimana.

Il varo di una nuova stagione di Camera Cafè si pone come una decisione più che auspicabile per la rete, bisognosa di ritrovare smalto e ascolti, e  per i tanti estimatori della sitcom a camera fissa. Non si può dire lo stesso in un’ottica di carriera per i due protagonisti. Colpisce la “camminata da gambero” dei talentuosi Bizzarri e Kessisoglu che, alle soglie del grande passo di Sanremo, anzichè sfruttare la “consacrazione” festivaliera, dedicandosi a nuovi e ambiziosi progetti, si ributtano in un’esperienza professionale datata. Come se già non bastasse la “prigionia” alle Iene. 




24
novembre

DESPERATE HOUSEWIVES E BROTHERS AND SISTERS: UN MERCOLEDI DI PRIME VISIONI SU FOXLIFE. PURTROPPO IN STANDARD DEFINITION

Desperate Housewives

Iniziamo con una domanda: perchè Sky – che da oltre un anno esalta la qualità delle immagini in Alta Definizione – trasmette gli episodi inediti di due serie importanti come Brothers & Sisters e Desperate Housewives in Standard Definition? Comprendiamo che, specialmente per quello ambientato nel quartiere di Wisteria Lane, si tratti di telefilm adatti al target di Fox Life ma non sarebbe meglio sfruttare il valore aggiunto dell’HD e lasciare a Fox almeno gli episodi in prima tv? E cosa aspettano ad iniziare le trasmissioni del canale più “rosa” di Fox in High Definition?

In attesa di una risposta soddisfacente, non possiamo che festeggiare la messa in onda di due serie cult a due mesi di distanza dalla trasmissione negli USA. Fox Life assembla i due prodotti della ABC in un’unica “serata family” (come accade anche negli Stati Uniti) inaugurata dalle casalinghe disperate (alle 21.00) e seguite dalle vicende della famiglia Walker alle 21.55.

Desperate Housewives inizia la settima stagione col botto: già dal primo episodio, dal titolo “Le brutte notizie viaggiano veloci”, assisteremo al colpo di scena del ritorno nella serie di Paul Young, già apparso nell’ultimo episodio della sesta stagione e protagonista del mistero di questa nuova serie. L’uomo è appena uscito di prigione: sarà Mary Alice, in un flashback, a rivelare il motivo della sua scarcerazione. Da registrare anche la new entry dell’attrice Vanessa Williams, la perfida Wilhelmina di Ugly Betty, che vestirà i panni di Renèe, un’amica di vecchia data di Lynette con la quale inizierà a scontrarsi.


18
novembre

ROMANZO CRIMINALE 2: L’ATTESA E’ FINITA, IL RITORNO DELLA BANDA DELLA MAGLIANA TRA LA VENDETTA DEL LIBANESE E UN’INEVITABILE DISGREGAZIONE DA QUESTA SERA SU SKY CINEMA 1.

Romanzo Criminale 2

L’attesa uccide recitava il promo, trasmesso in estate, di Romanzo Criminale 2. Attesa è un termine che non rende l’idea di quel che hanno aspettato i numerosissimi fan di una serie che ha cambiato il modo di concepire la fiction del Belpaese. Sono passati quasi due anni dalla prima tv dell’ultimo episodio della prima stagione, il 12 gennaio 2009, giorno in cui, il Libanese – vero ed unico leader carismatico della banda – veniva crivellato sotto casa dell’amata madre dai colpi di pistola di due personaggi a volto coperto. Da quel 12 gennaio 2009, il Libanese è morto innumerevoli volte, tante quante le repliche andate in onda su Sky Cinema, Fox Crime, Italia 1, tante quante le migliaia di visualizzazioni su youtube delle scene di un telefilm con un seguito che va ben oltre quello televisivo (comunque alto con 500.000 spettatori di media su Sky).

Adesso l’attesa è finita e questa sera inizia una seconda stagione che ruoterà intorno a due temi fondamentali: la voglia di vendicare l’uccisione del capo e la disgregazione di una banda, i cui componenti non hanno più voglia di remare nella stessa direzione. Il tutto accompagnato da una domanda, apparentemente scontata (tutto fa pensare che i killer siano stati i fratelli Gemito) ma che promette di avere una risposta definitiva soltanto nella fase finale della stagione: Chi ha ucciso il Libanese?

I ragazzi che avevano conquistato Roma sono cresciuti, la parabola discendente della banda è iniziata ed i contrasti e i tradimenti saranno all’ordine del giorno all’interno di queste dieci puntate prodotte dalla Cattleya per Sky Cinema (la prima stagione era stata coprodotta anche da Mediaset, ma il biscione ha deciso di uscire di scena). Il Libanese, capace di tenere unito tutto il gruppo al grido di “Stecca para pe’ tutti“, prima di perdere la lucidità, invaso da cocaina e delirio di onnipotenza, non ha trovato un degno erede e si consumerà lo scontro tra il Freddo, per il quale la vendetta dell’amico diventa una priorità assoluta, e il Dandi che sembra più interessato a mantenere il controllo degli affari.





28
agosto

CANALE5 E I PRIMI CAMBIAMENTI DI PALINSESTO: DOC WEST ANTICIPATO PER “SALVARE” LA FICTION EVENTO INTELLIGENCE, SLITTATA AL 21 SETTEMBRE

Intelligence - Doc West

La nuova stagione tv è ai nastri di partenza: tra promo martellanti e speciali tra una replica e l’altra, arrivano puntuali come un orologio svizzero i primi cambiamenti di palinsesto. Al ritorno delle vacanze, direttori e responsabili dei palinsesti ri-studiano al meglio le possibili collocazioni per non sbagliare un colpo. Almeno quello d’avvio, non c’è niente di peggio che partire con il piede sbagliato. Ecco perchè il primo cambiamento, sicuramente strategico, vede protagoniste Canale5 e la fiction-evento Intelligence (leggi qui il post di presentazione).

Annunciata come una delle serie più costose della storia delle produzioni Mediaset, una rischiosa programmazione di inizio settembre (il debutto era previsto per lunedì 7 settembre) avrebbe potuto deludere le aspettative degli addetti ai lavori e l’attesa dei telespettatori. A quella data il bacino d’audience non è ancora al completo e una falsa partenza avrebbe potuto compromettere l’intera stagione di Canale5. Intelligence – servizi & segreti con Raoul Bova è stata dunque rimandata e la nuova data di partenza è prevista per lunedì 21 settembre, aspettando così il rientro di tutti i “pazzi per la tele”.

Per una fiction rinviata e messa al sicuro dall’incubo flop, un’altra verrà anticipata per coprire il buco di palinsesto. Sarà infatti la miniserie con protagonista Terence Hill ad inaugurare la stagione delle fiction Mediaset: Doc West andrà in onda lunedì 7 settembre e lunedì 14 settembre, scontrandosi così con la serata finale di Miss Italia prevista il secondo lunedì del mese. Canale5 preferisce far scendere in campo il ritorno di Terence Hill al genere western (impegnato anche nella settima serie di Don Matteo, in partenza giovedì 10 settembre su Raiuno), piuttosto che “sprecare” l’asso nella manica Intelligence. Come sempre l’ultima parola al verdetto dell’auditel.


26
agosto

I SIMPSONS SI TRASFERISCONO IN ANGOLA PER UNO SPECIALE VIAGGIO INTERCONTINENTALE

Simpsons Angola

Chi parlava di evento storico il giorno dell’elezione di Obama forse non aveva tutti i torti. Sull’onda dell’entusiasmo per questo cambiamento d’immagine per gli Usa si sta producendo infatti un riavvicinamento tra culture che sembra non risparmiare nemmeno il tubo catodico. Come inquadrare altrimenti il crossing culturale, annunciato per settembre, dei Simpson nel continente nero?

La leggendaria famiglia disegnata da Matt Groening, già trasmessa in più di 90 paesi e in più di 40 lingue, infatti sorvolerà l’oceano con il suo celeberrimo divanone per sbarcare in Angola sulle frequenze satellitari di DSTV.  Per promuovere lo sbarco epocale della serie in Africa un’agenzia pubblicitaria ha giocato a cambiare l’identità dei personaggi immergendoli a tutto tondo nei climi e nei colori del Sahara e  del Kilimangiaro.

Il restyling tribal ha colorato i tratti dei protagonisti del cartoon dotandoli di vestiti arcobalenici, come nella migliore tradizione nera,  fantasmagoriche treccine e immancabili ciabatte infradito. Contestualmente sono però scomparse le favolose ciambelle e la birra Duff. Ad Homer, versione Danny De Vito del film I gemelli, manca solo un bel bongo per diventare miticooooooo anche in versione abbronzata.





21
agosto

IRIS, BOING E K2 PER L’AUTUNNO: GIALLO, WESTERN, AMORE, LIVE ACTION E SERIE TV ANIMATE

Iris, Boing, K2 per l’autunno 

La nuova stagione del digitale terrestre si preannuncia ricca di novità su tutti i fronti e noi di DM ve le abbiamo “raccontate” nei giorni addietro. Vi abbiamo parlato dei palinsesti autunnali dei canali pay DahliaMediaset Premium e dei canali free RaiSat e Rai. Oggi, invece, ci dedichiamo alle offerte free di Mediaset e a K2, il canale appena sbarcato sul digitale free. Proprio quest’ultimo ha in programma per il prossimo autunno molte riconferme dei programmi che hanno decretato il successo della rete nella fascia 4-14 anni, con le quali la rete dell’editore indipendente Switchover Media cercherà di togliere a Boing il primato grazie al quale risulta l’ottava rete nazionale.

Ma iniziamo da Iris, la tv dedicata alla settima arte e alla cultura. Saranno sette, come le serate televisive, i nuovi cicli di film che andranno ad arricchire il palinsesto del canale disponibile su digitale terrestre e TivùSat. Il lunedì in apertura di settimana troveremo  “Contemporaneo Italiano”, ciclo dedicato ai film degli ultimi 20 anni, mentre in seconda serata toccherà a “Giallo ‘70″ con una selezione dei migliori thriller all’italiana come “La casa dalle finestre che ridono” di Pupi Avati. Il mercoledì in prima serata “C’era una volta il western” mostrerà il meglio del western americano, mentre il giovedì toccherà ai film indipendenti americani di autori sconosciuti ma altrettanto bravi come Miranda July e Terry Zwigoff. Il sabato, invece, le storie del cinema americano saranno protagoniste di “Hollywood Stories” e in seconda serata l’amore travagliato e travolgente made in France sarà al centro di “L’Amour. L’Amour”. Scelte coraggiose, quelle di Miriam Pisani alla direzione della rete, che punteranno ad un pubblico etereogeneo.

Per i pomeriggi di settembre Boing decide, invece, di non rischiare e punta, ancora una volta, sui nuovi episodi di serie cult del canale che rispondono ai nomi di “Mucca e pollo”, “Titeuf”, “Bayside School” mentre il 20 e il 27 settembre alle 21.00, la serata sarà dedicata ai film in live action, già visti miriadi di volte su Italia1, ”Scooby Doo – il film” e a “Scooby Doo 2: Mostri scatenati”.


13
agosto

DAHLIA PER L’AUTUNNO: DAL 28 SETTEMBRE EXPLORER AFFIANCHERA’ EROS, SPORT ED EXTREME. ECCO LA PROGRAMMAZIONE

Dahlia per l’autunno

Dahlia

La nuova stagione televisiva di Dahlia è ai nastri di partenza e già si preannuncia ricca di sorprese per gli abbonati. Tante le novità, alle quali si potrebbe aggiunge un ulteriore nuovo canale, che affiancheranno la programmazione esistente dedicata agli uomini alla ricerca di adrenalina, passione e divertimento.

La prima novità vedrà la luce il prossimo 28 settembre quando, come vi avevamo già anticipato, nascerà un nuovo canale: Dahlia Explorer, dedicato agli esploratori estremi. Tra i titoli in programma troviamo documentari che avranno ad oggetto natura incontaminata e selvaggia, animali letalicatastrofi ambientali che faranno sobbalzare sulle poltrone i telespettatori. Ma non si parlerà solo di ambiente e natura. E’ previsto anche un filone crime dedicato ai casi irrisolti della criminalità mondiale, alle biografie dei serial killer più spietati e crudeli e degli investigatori più arguti. Altre fasce della programmazione della rete, saranno, invece, dedicate al lifestyle con consigli su viaggi, cucina e locali notturni andando a completare un offerta (che aspira ad essere completa) su viaggi, avventura e crimine per uomini di età compresa tra i 25 e i 60 anni.

Dahlia Sport e Dahlia Calcio continueranno con la loro programmazione all-sport offrendo, per la prima volta, quattro match settimanali della National Football League ai quali si aggiungeranno di giorno in giorno le strisce di Nfl Game Day da trenta secondi ciascuna. Anche i playoff della Nfl saranno seguiti da Dahlia Sport così come l’evento più atteso dell’anno dagli sportivi americani: il 44esimo Super Bowl. Oltre al football, parte del palinsesto di Dahlia Sport sarà dedicato alla vela e alle gare di tiro con l’arco mentre domenica 13 settembre l’appuntamento sarà con i motori con Le Mans Silverstone. I canali Calcio, invece, offriranno dal prossimo weekend, le partite di Serie A di  Fiorentina, Palermo, Sampdoria, Cagliari, Catania e Bologna in casa e in trasferta, le partite di Serie B di Torino, Lecce e Brescia e i momenti migliori degli altri incontri del campionato cadetto.


14
aprile

LIFE: RIUSCIRA’ CHARLIE A RITORNARE ALLA VITA? LO SCOPRIREMO SU JOY

Life - Cast

“Un moderno Conte di Monte Cristo alla ricerca del riscatto”. Questa la suggestiva e calzante definizione che il settimanale americano Variety ha dato di Charlie Crews, protagonista di Life. Il personaggio interpretato da Damian Lewis, infatti, condivide una missione ed un passato molto simile a quelli dell’eroe di Dumas; il suo scopo è pertanto scoprire e consegnare alla giustizia i responsabili della cospirazione che lo hanno privato di 12 anni di vita che egli ha trascorso in carcere. Perchè solo verità e giustizia potranno finalmente far ritornare Charlie alla Vita (Life).