Natalia Titova



17
aprile

BALLANDO CON LE STELLE 7: NELL’OTTAVA PUNTATA GUADAGNANO LA SEMIFINALE LA BELVEDERE, CABRERIZO E PANUCCI. ALESSANDRA AMOROSO FA 50.

Bruno Cabrerizo e Ola Karieva in Ballando con le Stelle 7

Un’altra avvincente puntata di Ballando con le Stelle 7, lo show ballerino del sabato sera di Rai 1, giunto alla terz’ultima puntata. Milly Carlucci, in compagnia dell’immancabile band di Paolo Belli, guida una serata ricca di sfide e verdetti all’ultimo (tele)voto, in vista della semifinale di sabato prossimo. Si parte subito con lo scontro diretto con cui si è chiusa la scorsa puntata: la coppia ripescata, Vittoria Belvedere-Stefano Di Filippo, sfida quella formata da Christian Panucci-Agnese Junkure. Il pubblico premia l’attrice (52%), fuori Panucci.

La puntata è quasi tutta incentrata sui ripescaggi per riammettere in gara le coppie fin qui eliminate che giungeranno alla finalissima. Via alle esibizioni della prima manche ed ecco la classifica secondo i punteggi della giuria:

Paolo Rossi-Vicky Martin 42
Bruno Cabrerizo-Ola Karieva 39
Madalina Ghenea-Simone Di Pasquale 37
Povia-Nuria Santalucia 37
Christian Panucci-Agnese Junkure 29
Alessia Filippi-Raimondo Todaro 29
Alessandro Di Pietro-Annalisa Longo 26

I meno votati dal pubblico sono Alessia Filippi e Alessandro Di Pietro: i due si sfidano e la campionessa di nuoto trionfa con il 74% delle preferenze. La coppia Alessandro Di Pietro-Annalisa Longo esce definitivamente di scena.

Dopo un inutile mini torneo con aspiranti ballerini per passione, scovati in giro per l’Italia da Natalia Titova, scendono in pista le coppie già semifinaliste: Vittoria Belvedere-Stefano Di Filippo, Kaspar Capparoni-Yulia Musikhina, Barbara Capponi-Samuel Peron, Gedeon Burkhard-Samanta Togni e Sara Santostasi-Umberto Gaudino. Si sfidano in un ballo inedito per Ballando (la disco dance) e in palio ci sono 30 punti per la semifinale, bottino che odora di finale: la giuria sceglie Vittoria Belvedere, che dunque da ripescata diventa quasi finalista.




12
marzo

LE MAESTRE DI BALLANDO CON LE STELLE 7: TITOVA, TOGNI, KARIEVA, MARTIN, JUNKURE, SANTALUCIA, MUSIKHINA E LONGO

Ballando Con Le Stelle 7, maestre di danza

In attesa del terzo appuntamento con Ballando con le stelle, in onda questa sera alle 21,10 su Rai1, continuiamo a conoscere meglio i maestri di danza di questa settima edizione. Oltre ai 5 ballerini uomini (per maggiori info clicca QUI), lo show, capitanato da Milly Carlucci, può vantare uno schieramento di ben 8 ballerine professioniste.

La più celebre tra tutte è indubbiamente Natalia Titova, classe 1974, presente sin dalla prima edizione dello show. La ballerina di orgini russe, ha iniziato a ballare all’età di 4 anni, partecipando nel corso della sua carriera alle più importanti competizioni internazionali. Approda in tv nel 2005 grazie a Ballando con le stelle dove, in coppia con il comico Francesco Salvi, ottiene un secondo posto. Nel corso delle successive stagioni scende in pista al fianco dell’attore Vincenzo Peluso, del giornalista Ivan Zazzaroni e del campione di nuoto Massimiliano Rosolino. Con il nuotatore il rapporto va ben oltre a quello tra allievo e maestra. I due, infatti, si legano sentimentalmente e ora aspettano un figlio. L’esperienza nel programma prosegue nel 2009 in coppia con il Principe Emanuele Filiberto di Savoia con il quale vince la quinta edizione dello show e nel 2010 con l’attore Lorenzo Crespi, ritiratosi nel corso della trasmissione. Nella nuova edizione, vista la gravidanza, non partecipa alla gara, ma diventa l’insegnante dei Ballerini per una notte.

Altro volto nonché corpo storico di Ballando con le stelle è quello di Samanta Togni. La giovane ballerina, figlia di due insegnanti di danza e gestori di una scuola di ballo, comincia a muovere i primi passi di danza a 4 anni partecipando in seguito a numerosi concorsi. Arriva a Ballando con le stelle nel 2005 come insegnate di Fabrizio Frizzi. Nelle edizioni successive balla in coppia con il comico Biagio Izzo, l’attore e modello Raz Degan e l’ex calciatore Stefano Bettarini con il quale ha di recente chiuso una relazione nata proprio dietro le quinte dello show. In questa edizione scende in pista con l’attore tedesco Gedeon Burkhard.


12
agosto

DM LIVE24: 12/8/2010. LA TITOVA CONDUCE (SIC!), LA DANIELE SALTA E RAI2 FA PROVE TECNICHE

Diario della televisione italiana del 12 Agosto 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Beh, vabbè!

lauretta ha scritto alle 14:37

Natalia Titova, ballerina professionista nel cast di Ballando con le Stelle, esordisce come conduttrice del ‘Meeting del mare’ in onda il 21 agosto in prima serata su Raiuno e a TvOggi racconta: “Ero emozionatissima, perchè era la mia prima conduzione. E forse molto di più perchè c’era anche Lei…! Grazie a Milly ho imparato ad affrontare il pubblico di petto, con un gran sorriso (..)”.

  • Forse il programma salta!

lauretta ha scritto alle 16:51

Il 20 agosto, giorno del suo compleanno, Eleonora Daniele condurrà su Raiuno la Serata per i giovani talenti. Cantanti, imitatori, comici in lizza per diventare il più talentuoso di tutti. La trasmissione andrà in onda dalla Real Casa di San Leucio (Caserta) e vi parteciperanno numerosi ospiti nelle vesti di padrini dei talenti. Gli autori sono Marco Luci e Cesare Lanza. Una vera novità nel palinsesto televisivo..!

  • Monoscopio
lauretta ha scritto alle 18:32

Questa mattina su Raidue, fino alle sette circa, hanno trasmesso un bel monoscopio con tanto di scritta “prove tecniche di trasmissione” stravolgendo compleamente la programmazione della prima mattina.





21
marzo

VERONICA OLIVIER VINCE BALLANDO CON LE STELLE 6

La coppia formata da Veronica Olivier e Raimondo Todaro vince la sesta edizione di Ballando con le stelle. La giovane attrice si è scontrata nel finale contro Ronn Moss ed è riuscita a prevalere al televoto con il 60% dei voti.

Una gara intensa e serrata che ha regalato colpi di scena fino alla sua conclusione. Tante le prove che i prodi finalisti hanno dovuto affrontare: una prima carrellata di esibizioni, il doppio ballo a sorpresa, un primo ballottaggio per il quinto classificato (Stefano Masciolini, entrato in corsa per sostituire il malato Raz Degan), le sfide a “coppie”, il ballottaggio per il quarto e terzo classificato (rispettivamente Benedetta Valanzano e Barbara De Rossi) e, quindi, la sfida finale a che ha visto trionfare appunto Veronica Olivier su Ronn Moss. Assegnati anche i premi “speciali”: la coppa “Charleston” per la coppia più divertente è andata a Barbara De Rossi e Simone Di Pasquale mentre la coppa “Aiello” per la coppia che ha affrontato più ballottaggi è andata a Margherita Granbassi e Stefano Di Filippo. Alla maestra Natalia Titova, abbandonata poche settimane fa dal suo allievo Lorenzo Crespi, è stata assegnata invece la coppa “Titova” in onore delle 6 edizioni e delle 67 puntate a cui ha partecipato.

Tornando a parlare della vincitrice, Veronica Olivier è nata a Velletri (in provincia di Roma) nel 1990 ed ha iniziato giovanissima la carriera di modella. Solo nel 2009 ha intrapreso la carriera d’attrice grazie a Federico Moccia che l’ha fortemente voluta nel film Amore 14.  Il suo percorso “danzante” è stato costantemente in salita grazie soprattutto al maestro Raimondo Todaro che, tra una tiratina d’orecchie e l’altra, l’ha portata alla meritata vittoria. E tra i due, si vocifera, sia nato anche l’amore…


20
marzo

BALLANDO CON LE STELLE, LA FINALE: NATALIA TITOVA BALLERA’ CON L’ETOILE GIUSEPPE PICONE

Grande attesa questa sera per la finale di Ballando con le stelle, come sempre in diretta alle 21.10 su RaiUno. Il talent condotto da Milly Carlucci e Paolo Belli (qui la nostra video intervista) – vincitore anche quest’anno del Premio Regia Televisiva come Miglior Programma – chiude, dopo 10 puntate, la sua sesta edizione tra “alti e bassi”. Tanti infatti gli ostacoli che la padrona di casa ha dovuto affrontare: dal cast ribelle (in primis Lorenzo Crespi, al centro di una polemica che ha gettato fango sul programma) alla serrata concorrenza targata Io Canto, fino alla presenza di una certa ripetitività di fondo.

Cinque le coppie in gara che si contenderanno la coppa di “Campione 2010″: la verace Benedetta Valanzano con Dima Pakhomov, l’aitante Veronica Olivier con Raimondo Todaro, il simpatico Raz Degan con Samantha Togni, l’amato Ronn Moss con Sara Di Vaira e la rinata Barbara De Rossi con Simone di Pasquale. A giudicare le varie esibizioni (se ne prospettano più di 50) che si susseguiranno questa sera la malefica giuria tecnica, mai come quest’anno bersaglio di critiche per le curiose votazioni date, e il pubblico da casa, a cui spetta ovviamente la scelta del vincitore.

La gara sarà dunque la vera protagonista, anche se non mancheranno dei momenti di puro “svago” con i vari ospiti invitati e, soprattutto, con l’esibizione di Natalia Titova, orfana da tempo di Lorenzo Crespi. La campionessa russa si esibirà con la star della danza classica italiana Giuseppe Picone (English National Ballet di Londra, American Ballet Theatre di New York, Ballet National di Nancy – e abbiamo citato solo alcune compagnie in cui ha lavorato) offrendo al pubblico una coreografia classico-latina del tutto inedita.

Per gli amanti dei numeri, ecco alcuni dettagli sugli ascolti di questa sesta edizione:





11
marzo

IL RITMO DELLA VITA: BALLANDO CON LE STELLE IN SALSA TALENT-FICTION

Come sfruttare il successo di Ballando creando un prodotto simile e, allo stesso tempo, alternativo? Chissà se Giancarlo Scheri, direttore Fiction Mediaset, si sia posto proprio questa domanda. A dare una risposta ci ha comunque pensato Rossella Izzo che, assieme a RTI e Ellemme Group, ha dato vita a Il Ritmo della vita, tv movie in onda questa sera su Canale5, che al pari di altri “colleghi” potrebbe evolversi in una miniserie in 6 parti, qualora raggiungesse gli obiettivi sperati.

“Una storia dolce, intensa e piena di colpi di scena” così la presenta Rossella Izzo sulle pagine di Mediaset.it. Ma il vero colpo di scena è rappresentato dal cast artistico che ricalca in gran parte il cast del famoso talent di RaiUno. Ed ecco che accanto ad Anna Safroncik – nel ruolo di Giulia, proprietaria di una scuola di danza alle prese con la crisi economica – e Antonio Cupo – a cui spetta il compito di risollevare il morale della fragile Giulia – vedremo Corinne Clery (madre di Giulia), Andrea Montovoli (figlio di Giulia e convinto sostenitore dell’hip hop), Alessio Di Clemente (rivale di Cupo), Samuel Peron, Natalia Titova e Roberto Flemack mentre direttamente da Amici di Maria De Filippi Alice Bellagamba e Fioretta Mari. E per non farci mancare nulla appariranno anche Miriam Leone, Miss Italia 2008 e neovolto della tv di Stato,  Katia Ricciarelli e Susanna Smit (compagna del Direttore Generale della Rai Mauro Masi).

Insomma, una vera e propria talent-fiction in cui amori, gelosie, desideri e invidie faranno da contorno alle uniche, vere protagoniste: la musica e la danza. Perchè la danza, per riprendere una frase della stessa Izzo, può cambiare positivamente la vita delle persone.

Dopo il salto la trama della puntata pilota in onda stasera su Canale5.