Monica Giandotti



7
settembre

Uno Mattina: partenza col ‘turbo’ per Monica Giandotti che conquista la scena

Monica Giandotti

Monica Giandotti

“Telegrafico”, “poche battute”, “brevissimo”, a Uno Mattina si corre. Questo non per colpa dei nuovi padroni di casa, Marco Frittella e Monica Giandotti, alla guida della 35° edizione del contenitore mattutino, ma di un format che prevede un’interruzione ogni 15-20 minuti all’interno dei quali vengono trattati troppi argomenti: nel primo blocco di 17 minuti (dalle 6:43 alle 7:00) ne sono stati affrontati ben 6, ai quali si aggiunge l’oroscopo; inevitabile che il ritmo sia ansiogeno, come se non ci fossero ancora altre 3 ore di programma a disposizione.




6
settembre

Uno Mattina: cosa farà e cosa non farà Monica Giandotti. La dichiarazione d’intenti per DavideMaggio.it

Monica Giandotti

Monica Giandotti

Ho chiesto ai protagonisti del daytime in partenza domani di stilare un elenco di 5 cose che faranno e 5 cose non faranno mai nei loro programmi. Una sorta di dichiarazione d’intenti per DavideMaggio.it.

Tocca ora a Monica Giandotti, pronta a prendere in mano le redini di Uno Mattina, in onda dal lunedì al venerdì alle 6.45 su Rai 1.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


5
settembre

Monica Giandotti a DM: «UnoMattina grande sfida, spero di superare l’esame con il pubblico di Rai1»

Monica Giandotti

Dall’agorà politica di Rai3 al salotto mattutino per eccellenza, quello con cui il servizio pubblico apre da 35 anni il proprio palinsesto. Il balzo professionale rappresenta senza dubbio una sfida e ne è consapevole. Lunedì 7 settembre, la giornalista romana debutterà alla conduzione di accanto a Marco Frittella, cronista parlamentare ed anchorman del Tg1. Una coppia inedita, il cui affiatamento lo si misurerà sul campo. Prelevata dalla terza rete, l’ex conduttrice di Agorà Estate è una delle scommesse del direttore di Rai1 Stefano Coletta, che l’ha voluta con sé sull’ammiraglia. Nell’appuntamento quotidiano affidatole, Giandotti entrerà in punta di piedi senza la pretesa di stravolgere quello che è un format ben codificato. Ce lo anticipa lei stessa:





29
luglio

Rai, la carica dei giornalisti nella stagione 2020/21 (tra occasioni meritate ed exploit miracolosi)

Luisella Costamagna

Gli addetti all’informazione sono diventati essi stessi una notizia. Altro che i grandi nomi dell’intrattenimento e le cosiddette star: a movimentare la programmazione 2020/2021 della Rai sono stati soprattutto i giornalisti. Tra ritorni in prima linea, occasioni d’oro, nuove sfide e misteriosi exploit, i volti delle news si preparano ad invadere i palinsesti e a sottoporsi all’insindacabile giudizio del pubblico. Ecco chi sono i principali protagonisti del borsino giornalistico della prossima stagione tv del servizio pubblico.


18
giugno

Rai 1, palinsesti 2020/2021: i giochi (fatti) di Coletta. One man show per Beppe Fiorello, torna Affari Tuoi. Cuccarini fuori da VID, Nunzia De Girolamo diventa conduttrice

Serena Bortone

Serena Bortone

Tra una ventina di giorni la Rai presenterà i palinsesti autunnali della stagione TV 2020/2021. Occhi puntati sulla rete numero uno del servizio pubblico, Rai 1, passata dalle mani di Teresa De Santis a quelle di Stefano Coletta. L’impronta dell’ex direttore di Rai 3 passerà tutt’altro che inosservata: l’innesto di volti e nomi ‘nuovi’ sotto la sua gestione fa già parlare e discutere. La programmazione della rete non va incontro a chissà quale rivoluzione, ma si registrano significativi cambiamenti.





9
giugno

Rai1, palinsesti 2020/2021: Monica Giandotti verso UnoMattina

Monica Giandotti

Mancano poche settimane all’attesa presentazione dei Rai (l’evento si terrà il 1º luglio a Roma) e – tra indiscrezioni ed anteprime – si fa già strada una certezza: a riservare le maggiori novità sarà Rai1. La programmazione della rete ammiraglia sarà caratterizzata da avvicendamenti destinati in alcuni casi a non passare inosservati, come quello in preparazione ad Unomattina.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


13
ottobre

BLOG – LA VERSIONE DI BANFI: OPERAI AGGREDISCONO IN DIRETTA LA TROUPE DI RETE4

Blog - La versione di Banfi, rivolta in diretta

Quando si incazzano, gli indignados muovono pure le mani. Ne sa qualcosa la giornalista Monica Giandotti, che stasera si è trovata in mezzo ad una rivolta durante il programma Blog – La versione di Banfi, in onda su Rete4. La giovane inviata era in collegamento con Genova per raccontare in diretta la situazione precaria dei lavoratori della Fincantieri, quando gli stessi operai hanno iniziato a manifestare il loro malcontento con toni accesi e incivili. Ne è scaturita una rissa.

A scatenare la reazione violenta dei lavoratori, in particolare, sarebbe stata la scelta del programma di privilegiare gli interventi dei politici, rinviando ad un secondo momento l’esposizione delle loro rimostranze. Sentire le ‘elucubrazioni’ di Enrico Letta prima e di Silvio Berlusconi poi, ha fatto saltare i nervi agli indignados genovesi, i quali si sono scagliati contro le telecamere di Rete4, assalendo la coraggiosa inviata Monica Giandotti.

Siamo stufi di sentire le chiacchiere dei politici… Avete giocato sul nostro futuro!” sbraitano i lavoratori della Fincantieri. E dal quel momento parte l’autogestione in diretta tv. La telecamera traballa, poi viene travolta, volano spintoni mentre gli operai accerchiano la giornalista di Rete4 e la sua troupe. Alessandro Banfi, da studio, cerca di capire cosa stia accadendo in mezzo a tutta quella concitazione e manda la pubblicità.