Mika



27
maggio

X FACTOR 7: LA GIURIA (SENZA MIKA) DEBUTTA A SORPRESA AI CASTING DI MILANO

X Factor 7 - i giudici ai casting di Milano (da twitter di XF)

Nella settimana dei saluti finali per The Voice e Amici, X Factor dà ufficialmente il via alla sua settima cavalcata italiana, la terza sotto l’ala satellitare di Sky. Sabato 1° giugno, infatti, la nuova giuria – Simona Ventura, Elio, Morgan e Mika – farà il suo debutto in quello che, televisivamente parlando, è di fatto il primo passo: le Audizioni. Quest’anno si parte da Genova. Messa in onda su SkyUno a settembre.

La prima lunga fase di casting, però, è inevitabilmente già iniziata. Dopo la tappa napoletana, che tra i 15.000 aspiranti talenti ha visto anche un concorrente uomo sui tacchi, nella giornata di oggi si chiudono i provini in quel di Milano. E tra la folla che ha invaso questa mattina piazza Gae Aulenti, un lungo tappeto rosso ha tagliato a sorpresa la scena e fatto sfilare per la prima volta i giudici di X Factor 7.

Euforia tra i provinanti, ma anche un pizzico di delusione per l’assenza di Mika, sicuramente il giudice più atteso di questa edizione del programma. L’artista libanese, causa impegni, non ha potuto affiancare i suoi colleghi nella prima “uscita”, rinviando – come da regolamento – tutto a sabato con il via delle Audizioni. I primi applausi, dunque, vanno tutti agli “storici” Simona Ventura, Elio e Morgan.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,




20
maggio

X FACTOR 7 – ASSEGNAZIONE CATEGORIE: SIMONA VENTURA AVRA’ I GRUPPI?

X Factor - Simona Ventura

Dopo avervi annunciato in anteprima la giuria di X Factor 7, DM dà ora il via all’altra “bagarre” che anima ogni anno gli affezionati telespettatori del programma, ovvero il toto assegnazione delle categorie ai quattro giudici. Sabato 1° giugno Simona Ventura, Morgan, Elio e Mika faranno il loro debutto con le prime Audizioni a Genova. Terminata questa prima lunga fase e superato anche il Bootcamp, sarà tempo di Home Visit, l’ultimo step prima del live show, nel quale i quattro giudici conosceranno la categoria assegnatagli.

Andando per ipotesi e sbirciando nel passato in giuria di Simona, Morgan ed Elio, scopriamo che a ciascuno dei tre manca un solo tassello (categoria) per chiudere il cerchio e poter dire di aver vissuto a 360 gradi l’avventura a X Factor. Basandoci su questo criterio, che non è assolutamente vincolante per la produzione, ecco i quattro abbinamenti possibili:

Simona Ventura (Gruppi) – E’ la categoria più difficile, ma è anche l’unica che manca nell’operato della Mona a X Factor, che ha capitanato under donna e under uomo nelle due edizioni targate Sky, over e giovani (quando ancora non vi era distinzione di sesso) nelle prime due in Rai. Per lei sarà la quinta edizione e, volendo continuare a non ripetersi, quella dei gruppi è la sola soluzione adottabile.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,


1
maggio

X FACTOR 7, MIKA HA GIA’ SCELTO: MI PIACEREBBE LAVORARE CON LE RAGAZZE

Mika

L’attesa di conoscere i colleghi di giuria e, soprattutto, quella di sapere la categoria che gli verrà assegnata. Nel frattempo, però, c’è un tour mondiale da portare a termine, rigorosamente al fianco di un insegnante di lingua italiana (con il quale passa due ore al giorno). E’ così che si prepara Mika in vista del suo imminente debutto a X Factor Italia. Intanto, però, un primo passo lo ha già fatto: intervistato dal sito ufficiale del talent targato Sky, ecco le sue prime parole nelle vesti di giudice:

“[...] continuo a chiedere che squadra mi assegneranno, ma nessuno vuole dirmi niente! Comunque mi piacerebbe molto lavorare con le ragazze, ma qualunque squadra mi daranno, darò il meglio. Non è importante l’età, credo che mi troverei meglio con le ragazze, ma la cosa che realmente mi interessa è lavorare con dei bravi cantanti, maschi o femmine che siano. Questa sarà la mia priorità”.

Bravi cantanti, dunque, che sappiano sul palco rivelare la propria personalità e vita, nonché doti mai viste e sentite prima. Un cantante, o aspirante tale, in sostanza, per conquistare Mika fin dai provini deve essere soprattutto puro:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





23
aprile

X FACTOR 7 – MIKA: SONO ANSIOSO DI SCOPRIRE NUOVI TALENTI

Mika e Alessandro Cattelan

Sky e il colpaccio Mika. Come vi avevamo anticipato il cantante sarà giudice di X Factor 7, a settembre in onda su Sky Uno. Grazie a questa “mossa” strategica, si demarca palesemente qualunque tipo di confronto con la versione Rai di X Factor, andata in onda sul servizio pubblico prima che ne fosse decretato il flop ed il passaggio a Sky Uno. Rete quest’ultima che, a quanto pare, ha saputo valorizzare al meglio il programma e non se ne lascia scappare alcuna.

Ad ufficializzare l’ingaggio è lo stesso cantante sulla pagine virtuali del sito di X Factor:

“Sono entusiasta di essere tra i giudici della prossima edizione italiana” – ha commentato Mika – ”Non appena mi è stato proposto, ho accettato subito, non solo perché mi è piaciuto molto partecipare come ospite in diverse occasioni, ma anche perché sono ansioso di scoprire e seguire nuovi talenti.”

Un feeling ed un “corteggiamento” maturato sin da tempi non sospetti, visto che Mika – come ricorda egli stesso in queste righe – è stato già ospite del programma l’anno scorso e nel lontano 2009. Che questo non sia servito da espediente per preparare il terreno?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


23
aprile

PAGELLE DELLA SETTIMANA (15-21/04/2013). PROMOSSI HOMELAND E MIKA, BOCCIATI BELEN E SANTIAGO (GIA’) IN COPERTINA

Homeland

10 a Homeland. La seconda stagione della serie spionistica si conferma all’altezza della prima, con un finale – in onda lo scorso 17 aprile su Fox – inatteso e palpitante. Colpi di scena, cast azzeccato, sceneggiatura originale e regia vivida, lo spy drama di Showtime è imperdibile.

9 a Mika, giurato di X Factor 7. Sky punta su un nome internazionale per l’edizione del talent show del dopo The Voice, in modo da accrescere e rendere unica l’immagine del brand. Sorprende comunque la disponibilità degli stranieri a fronte delle bizze degli artisti italiani.

8 a Friends. A distanza di 9 anni dalla sua chiusura, la sitcom dei record riesce ad accendere gli interessi del pubblico della rete per una ventilata nuova stagione. Nuovi episodi, però, che per fortuna/purtroppo, non ci saranno.

7 a Emanuele Corvaglia, concorrente eliminato da Amici che ha fatto piangere Maria de Filippi.

6 a Top Crime. Se da un lato lanciare un canale dedicato al genere giallo, visti i riscontri ottenuti da Fox Crime, Giallo e Premium Crime, può sembrare un’idea non così scellerata, dall’altro si rischia di raggiungere il livello di saturazione, con inevitabile assottigliamento degli obiettivi d’ascolto. Inoltre, da un’azienda come Mediaset, non ci si aspetterebbe la solita strategia di imitazione. Inventarsi un canale nuovo è impossibile?





16
aprile

BOOM! MIKA NUOVO GIUDICE DI X FACTOR

Mika a XFactor 6

Mika a XFactor 6

Si vociferava da qualche tempo, ma non ci credevamo. Oggi, invece, proprio noi, per primi scettici dinanzi a una notizia del genere, possiamo annunciarvi che sta per diventare realtà l’approdo di Mika nella giuria di X Factor. Stando a quel che ci risulta, infatti, mancherebbe poco alla firma del contratto che porterebbe l’interprete di Grace Kelly dietro al bancone del talent in onda su Skyuno.

Il cantante inglese andrebbe così ad aggiungersi alla già certa Simona Ventura mentre rimarrebbero ancora da definire gli ultimi due tasselli del puzzle.

Un bel colpo per Sky e il suo talent canoro che, con un acquisto dal sapore internazionale, potrebbe fronteggiare perfettamente l’assenza di altri celebri giurati che, sino ad ora, hanno animato le ugole canterine della piattaforma di Murdoch. Chi saranno i prossimi nomi ad affollare il tavolo dei giurati del programma condotto da Alessandro Cattelan?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


26
novembre

X FACTOR 6: L’OSPITE DELLA SEMIFINALE E’ MIKA

Mika

Grandi nomi della musica internazionale continuano ad alternarsi sul palco di X Factor 6, il talent di SkyUno condotto da Alessandro Cattelan. Dopo Robbie Williams, One Direction, Scissor Sisters, Alanis Morissette e il giovane Conor Maynard, nella semifinale di giovedì prossimo – 29 novembre 2012 – un grande ospite è atteso al Teatro della Luna: Mika.

All’anagrafe Michael Holbrook Penniman Jr, il 29enne artista inglese di origini libanesi, dopo un periodo di pausa, è tornato sulla scena musicale lo scorso 15 giugno con “Celebrate”, singolo che ha anticipato l’uscita del suo terzo album “The Origin of Love“. E proprio dalla sua ultima fatica discografica pesca “Underwater“, brano che canterà in puntata a X Factor.

Mika non è “nuovo” alla tv italiana. Nel 2007, infatti, reduce dal clamoroso successo con “Grace Kelly”, partecipa in qualità di superospite alla serata finale del cinquantasettesimo Festival di Sanremo, condotto da Pippo Baudo con Michelle Hunziker.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


8
ottobre

X FACTOR 3, QUINTA PUNTATA: IL VERO PILASTRO E’ LA MAIONCHI. MORGAN PERDE MARIO, MA TROVA CRISTIANA

Cristiana (new entry XFactor)

X Factor ha certamente dei pregi: su tutti, i contenuti musicali, l’apporto “culturale” che i giudici (su tutti Morgan) riescono ad infondere con lo show e la presenza di alcuni talenti interessanti. Ma le tiepide percentuali di share registrate finora, nonostante il battage mediatico e la “affrontabile concorrenza” del mercoledi (vedremo tra poco come sarà andata con la neonata concorrenza di Chi ha incastrato Peter Pan), sono a parer nostro chiaro sentore anche di alcune “debolezze” del format, tra cui un impianto un po “sanremese” di competizione, un ritmo cadenzato e prevedibile, la mancanza di spunti extra-musicali e la presenza, a volte ingombrante e monocorde, dei tre giudici.

Manca inoltre un aspetto che, se a primo acchito può sembrare banale, dopo tre ore di diretta pesa risulterebbe certamente un toccasana: una sana, grossa, grassa risata. Intendiamoci: nessuno ha intenzione di trasformare il programma di Raidue in Zelig, ma se prima qualche “ironica Venturata” sollevava gli spiriti, in questa edizione l’unica speranza che i telespettatori conservano per distendere i propri muscoli facciali è che la Maionchi dica qualche parolaccia. Rimane infatti proprio la sempre-verde discografica, l’unico elemento di impulsività e creatività televisiva del format, grazie ad un mix di veracità, caparbietà e autoironia. “Nonna Salice” spopola oramai su tutte le reti tv, così come sul web (addirittura su Facebook, una nuova applicazione che dispensa “consigli di vita” by Zia mara) ed è sicuramente lei, il vero pilastro di quest’edizione (nonostante la sua categoria dei “gruppi vocali” sia un pò claudicante).

Tralasciando i soliti monologhi della Mori (che, per chi non l’avesse ancora capito, non vede l’ora che il programma finisca) e di Morgan, fortunatamente ci si può consolare con della buona musica: c’è da segnalare, infatti, la presenza di un talento papabile, anzi “papabilissimo”, alla vittoria finale: trattasi di Marco Mengoni (“16-24″). Eclettico, stralunato, geniale, in una parola: bravo! Ed è talmente bravo che sono superflui anche i giochetti televisivi di Morgan. Quasi sulla base di un copione già scritto, il giudice grigio continua infatti a litigare e imbeccare il suo pupillo, salvo poi fargli l’occhiolino non appena la telecamera cambia inquadratura (per la serie “tienimi il gioco”); il ragazzo “incassa”  ed intanto il televoto si scatena a suo favore. Considerato che il cantante è forte e che davvero mostra delle buone potenzialità per una carriera artistica, una sola semplice domanda poniamo a Morgan e agli autori: “Che bisogno c’è?”

Leggi dopo il salto la cronaca delle esibizioni, il nome del nuovo concorrente ed ovviamente le talentuose “7 note”.