Mediavideo



16
gennaio

DM LIVE24: 16/1/2011. MEDIAVIDEO IN TILT, LA D’URSO DAGLI AVVOCATI, LA MONA PROPOSITIVA

Diario della Televisione Italiana del 16 Gennaio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Mediavideo in tilt
(Repubblica.it) C’è un anticipo nell’anticipo nella sfida di questo pomeriggio (ore 18) tra Napoli e Fiorentina. Sul televideo di Mediaset, alla pagina 225, si prova a predire il futuro. Ci sono già i risultati di Napoli-Fiorentina, un bel 4-2 per gli azzurri, e di Inter-Bologna, un pirotecnico 3-1. Incredibilmente ci sono i tabellini con tanto di marcatori e di ammonizioni e non mancano neanche le sostituzioni. Il Napoli batterebbe la Fiorentina dopo esser andato in svantaggio. Ecco la sequenza dei gol: 28′ Babacar, 37′ Dossena, 43′ Cavani, 60, Cavani, 68′ Ljajic, 90′ Maggio. Nota negativa: Lavezzi fuori al 17′, gli subentrerebbe Dumitru. Sicuramente un errore, un attacco ai sistemi digitali di Mediavideo o una prova per il televideo di Mediaset, ma intanto i tifosi azzurri si giocano il risultato esatto.
  • Per Maria Carmela niente Arcore

lauretta ha scritto alle 20:43

A poche ore dalla notizia di Silvio Berlusconi indagato per concussione e prostituzione minorile, in un’intervista al quotidiano Repubblica, Ruby Rubacuori ha fatto il nome di alcune persone presenti a feste e cene ad Arcore. Tra questi spiccava quello di Barbara d’Urso, attualmente impegnata nel programma ‘Stasera che sera’. Ma la conduttrice non ci sta e minaccia querele : ” Forse per una svista o un lapsus, il mio nome è stato inserito da Repubblica in una lista di persone presenti a feste svolte ad Arcore. Si tratta di un grave e diffamante errore, in quanto non sono mai stata a feste ad Arcore in vita mia. Ho dato mandato ai miei avvocati a procedere ad azioni legali a tutela della mia reputazione”. (via Adnkronos)

  • Mona propositiva

Nedda ha scritto alle 17:05

(Gabriella Sassone per Dagospia) A proposito di Isola. La Mona Ventura voleva rimettere in pista uno show ironico e divertente, sulla falsa riga del rimpianto “Scorie” di Nicola Savino, alla fine di ogni diretta del reality show. Ma la Rete (Due) ha stoppato subito l’iniziativa e ogni entusiasmo venturesco. Mancano i fondi e il programma non si fa. Punto. Peccato!