Matteo Garrone



12
dicembre

Roberto Benigni e Matteo Garrone ospiti a Che Tempo Che Fa

Garrone e Benigni

Garrone e Benigni

Fabio Fazio fa il colpaccio. Dopo l’archiviazione da parte della Corte dei Conti dell’inchiesta sul suo contratto, il conduttore domenica ‘festeggerà’ la buona notizia accogliendo a Che Tempo Che Fa Matteo Garrone e Roberto Benigni. I due saranno in studio in occasione dell’uscita dell’attesissimo Pinocchio, il film che arriverà nelle sale italiane il 19 dicembre, e che vedrà il primo nelle vesti di regista mentre il secondo interpreterà Geppetto (dopo aver interpretato nel 2002 il celebre burattino).




2
ottobre

MATTEO GARRONE: FATTE LE DOVUTE PROPORZIONI, CAMORRA E TELEVISIONE SONO PERICOLOSE UGUALE

Matteo Garrone

In questi giorni nelle sale con Reality, il film sul genere televisivo che più ha impressionato l’immaginario collettivo degli anni Duemila (e che probabilmente troveremo come cifra sociologica indicata per capire in futuro questo decennio così ambivalente e complesso), Matteo Garrone in un’intervista a Max si lascia scoprire e prova a spiegare meglio la sua avventura di regista, spiazzando con qualche gioco di similitudine.

Già da qualche mese aveva cercato di spiegare che non si trattava di una specifica pellicola contro il Grande Fratello, capro espiatorio preferito per ogni problema, anche perché sarebbe stata un’operazione di cliché e di corto respiro, visto l’apparente tramonto del fenomeno, uscito di scena in attesa di una revisione alla carrozzeria.

Per il nuovo film si è piuttosto sempre parlato di una sorta di Pinocchio dalle tinte postmoderne, come se il Gatto e la Volpe, fiere allegoriche di Collodi, avessero passato il testimone a quel grosso calderone di distrazione di massa, chiamato per l’appunto reality show. In effetti visto col senno di poi l’apogeo della televisione della realtà riporta alle lunghe code dei casting più disparati per la ricerca della popolarità a tutti i costi. Seguiamo però le riflessioni dell’autore per immagini di Gomorra per addentare meglio il nocciolo della questione speculativa:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


2
agosto

IL REALITY DI MATTEO GARRONE DAL 27 SETTEMBRE NELLE SALE. ECCO IL TRAILER

Reality - Matteo Garrone

Per vederlo nelle sale italiane dovremo attendere fino al 27 settembre, ma è già da parecchie settimane che il nuovo film di Matteo Garrone fa parlare di sé. Non tanto per la scelta del contenuto, dato che non è così difficile trovare le criticità di un genere, come il reality, ormai in difficoltà, ma per la prospettiva artistica: l’analisi di una parte della società italiana, che sfugge all’etichetta del sottoproletariato dei ragazzi di vita ma ne condivide parecchie caratteristiche.

Gran premio della Giuria al Festival di Cannes, Reality racconta la storia di un uomo comune, un pescivendolo trentenne, appassionato di tv e reality, che, entrato nel vortice dell’ascesa alla porta rossa, inizia a perdere il senso di realtà vivendo in funzione di quel programma televisivo che può e che deve cambiare la sua esistenza infelice, trasfigurando ogni attimo della sua vita a quell’unico scopo.

La pellicola arriva quando nel Paese è passata la febbre della real tv, che nell’apogeo del genere era diventata quasi una malattia nazionale, slittamento probabilmente necessario per un’analisi dei fatti che porti con sé la serenità del dato completo, una maturità a distanza. Il film punta sul grande equivoco ingenerato dall’illusione democratizzante del tubo catodico e duella con la rappresentazione del popolare, del genuino e il conseguente cortocircuito propugnato in Italia da quel fenomeno chiamato Grande Fratello.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





16
luglio

DM LIVE24: 16 LUGLIO 2011. LA HUNZIKER LICENZIA, LA CIPRIANI DICE BASTA, IL GF DIVENTA UN FILM, KIERO VINCE

Diario della Televisione Italiana del 16 Luglio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Licenziamenti

lauretta ha scritto alle 13:00

Da Studio Aperto apprendiamo che la Hunziker avrebbe licenziato la sua guardia del corpo dopo essersi accorta che l’uomo aveva un tatuaggio nazista.

  • Perchè, c’era ancora spazio?

VincenzoB ha scritto alle 21:37

Francesca Cipriani dopo numerosi interventi di chirurgia estetica dichiara: “Ho imparato la lezione e da ora in avanti non andrò più in sala operatoria, se non, e spero non accada mai, per motivi di salute. Con la chirurgia estetica ho chiuso.”

  • Il GF diventa un film

VincenzoB ha scritto alle 21:43

Il Grande Fratello diventa un film. Matteo Garrone, regista di Gomorra, ha infatti iniziato a documentarsi sul suo nuovo film che si dovrebbe chiamare Big House. Il regista ha chiesto alla Endemol di visitare l’Acquario, l’area tecnica dove le telecamere riprendono i concorrenti 24 ore su 24, in ogni stanza. Secondo l’Asca sarà Claudia Gerini a interpretare Alessia Marcuzzi.

  • Kiero vince

VincenzoB ha scritto alle 00:13