Martina Colombari



17
marzo

BOOM! SI PUO’ FARE: MASSIMILANO OSSINI E MARTINA COLOMBARI CONCORRENTI

Ossini e Colombari - Si Può Fare

Ossini e Colombari - Si Può Fare

Partirà venerdì 2 maggio (anteprima il 25 aprile) Si Può fare, l’avventura televisiva alla quale Carlo Conti tiene talmente tanto da abdicare alla conduzione de L’Eredità (dal 14 aprile nelle mani di Fabrizio Frizzi). Nel nuovo celebrity talent un gruppo di 10-12 vip sarà chiamato a cimentarsi con le più svariate discipline (canto, ballo, acrobazie…) sottoponendosi al giudizio dell’ormai imprescindibile – in ogni programma che premia il talento – giuria.

Si Può Fare: Massimiliano Ossini e Martina Colombari i primi concorrenti

DM è in grado di svelarvi in anteprima inediti dettagli sul cast. Sul fronte concorrenti, al momento, sono due i nomi certi, pronti a mettersi alla prova col format d’origine israeliana. Il primo personaggio è un volto (più o meno) noto per gli spettatori del mattino di Rai 1. Si tratta di Massimiliano Ossini, conduttore di Uno Mattina Verde al fianco di Elisa Isoardi, che ritorna al celebrity talent show dopo la vittoria, nel 2005, alla prima edizione di Notti sul Ghiaccio. Riuscirà, in questo caso, a bissare il successo?

Decisamente più sfortunata l’esperienza, non fosse altro che per il flop del programma, a Baila del secondo concorrente di Si Può Fare. Ad esibirsi sul palcoscenico di Rai1, infatti, troveremo Martina Colombari. L’ex Miss Italia si riaffaccia in tv dopo aver lavorato in teatro nelle ultime stagioni.




25
luglio

MISS ITALIA 2013, MARTINA COLOMBARI STA CON LA RAI: IL FORMATO E’ VECCHIO E NON FA ASCOLTI

Martina Colombari, Miss Italia 1991

Le Miss si fanno sentire a proposito della rinuncia di Rai 1 allo storico concorso di bellezza ideato dalla famiglia Mirigliani. L’ha fatto persino Lucia Bosè, che la corona di più bella d’italia l’ha indossata nel lontano 1947, chiedendo maggior rispetto per un programma come Miss Italia che ha fatto la storia. E lo fa anche Martina Colombari, eletta nel 1991. La signora Costacurta, però, si schiera a sorpresa a favore della cancellazione:

Sono d’accordo che la Rai non mandi più in onda Miss Italia, formato vecchio che non fa ascolti

ha dichiarato in un’intervista a Diva e Donna. La Colombari, considerata una tra le più belle Miss della storia, non si scandalizzerebbe, dunque, qualora Miss Italia dovesse realmente finire. Ciò che non condivide, invece, sono le tante polemiche, che hanno accompagnato la kermesse, sul concetto di donna muta, poco vestita e quindi pessimo esempio. In poche parole, Martina è contraria al recente intervento del presidente della Camera Laura Boldrini (per maggiori info clicca qui):


8
luglio

IL RESTAURATORE 2: MARTINA COLOMBARI NON CI SARA’. IN ARRIVO GIORGIO LUPANO E ERICA BANCHI

Martina Colombari e Lando Buzzanca

Dopo il successo di ascolti della prima stagione, arriverà in prima serata su Rai 1 nella prossima stagione televisiva Il Restauratore 2. Contrariamente al motto “squadra che vince non si cambia”, il secondo capitolo della serie, con protagonista Lando Buzzanca nei panni del “sensitivo” Basilio, presenterà diverse novità. La fiction sarà composta da 8 episodi, due in più rispetto alla prima stagione, e vedrà dietro la macchina da presa il regista Enrico Oldoini (Don Matteo, Capri), in sostituzione di Giorgio Capitani.

La novità più importante è però rappresentata dall’uscita di scena di Martina Colombari. L’ex Miss Italia, negli anni reinventatasi modella, conduttrice televisiva e infine attrice, non farà, infatti, più parte del cast, poiché impegnata su non meglio precisati progetti lavorativi. Al suo posto nei nuovi episodi arriveranno Giorgio Lupano e Erica Banchi, coppia d’attori ben nota al pubblico della fiction Rai, essendo stati protagonisti dell’altrettanto fortunata serie Paura D’amare, la cui seconda stagione arriverà in tv su Rai 1 sempre nella prossima stagione.

Insieme a Buzzanca e alle due new entry, nei nuovi episodi, sul set in questi giorni, ritroveremo Dora e Arturo, la coppia di ristoratori dirimpettai della bottega di Basilio, interpretati da Paolo Calabresi e da Beatrice Fazi. Quest’ultima si potrà così consolare dopo l’esperienza in politica bloccata sul nascere, e l’esclusione dal cast della nona serie di Un medico in famiglia.





18
ottobre

BAILA: LA MAZZATA DEI GIUDICI A MARIA CARMELA CHE PERDE LA BATTAGLIA MA SI PREPARA ALLA GUERRA.VINCONO COSTANTINO ED ELISABETTA GREGORACI

Baila, Marcella Bella e Max Laudadio

Ci vuole il solito repertorio di faccine vagamente contrite per l’ultimo ingresso in scena di Barbara D’Urso che cerca di essere polemica con eleganza puntellando la magistratura in più passaggi per la decisione di bocciare il format di Baila prima ancora che andasse in onda. Nel giorno in cui la stampa porta alla luce le intercettazioni sull’assalto al palazzo di giustizia non ci resta che sorridere dinanzi a quest’astio ballerino di Maria Carmela che però promette giustizia in tribunale e in tv.

“Questa sera finale di Baila, finiamo qui. [...] Baila chiude qualche settimana prima del previsto perché c’è stato un provvedimento arrivato qualche ore prima del debutto del programma, senza averlo visto, in cui si sentenziava che il programma fosse uguale ad un altro della concorrenza. L’azienda ha comunque deciso di andare in onda, soprattutto per le 250 persone che ci lavorano, e siamo andati in onda con un programma amputato e monco ma comunque fieri di farlo. L’azienda ha fatto reclamo, aspettiamo il giudice che magari ci permetterà di farvi vedere tra qualche mese il vero Baila e sarete quindi voi a decidere se sarà originale o meno.”

Sembra voler parlare  agli italiani e raccontare la verità su questo ‘incubo’ giudiziario. La conduttrice pensa di avere il sostegno della maggior parte del pubblico, nonostante la chiara bocciatura dell’Auditel (la quinta in prime time, bisogna sottolinearlo). Al di là delle variazioni sul tema che hanno più o meno ‘violentato’ il meccanismo, Barbarella finge di non sapere che per come gira ultimamente in televisione non era poi così scontato un risultato molto diverso, anche se la sentenza fosse stata di orientamento opposto. Che senso poi tentare di ritornare in scena tra qualche mese quando il retrogusto grottesco sarà ancora forte? Perché questa talent-ostinazione?

La finale vive più che mai nel segno del bislacco, tanto da chiudere battente senza che la pallida giuria (sdolcinata all’inverosimile) si fregi della presenza del presidente onorario. Al Bano non c’è, è andato via: Baila non è più cosa sua. L’impressione, forte, è che non ci sia nulla da dire e che si ondeggi incertamente rotolando verso un verdetto poco significativo, sulle ali di sogni che emanano forzature retoriche da ogni poro, ripescati qua e là tra un video simpatico e una beccata polemica.


17
ottobre

BAILA! L’ULTIMA PUNTATA E’ IN DIRETTA WEB SU DM: VINCE LA SQUADRA DI ELISABETTA GREGORACI E COSTANTINO VITAGLIANO

Baila

Quarta ed ultima puntata di Baila! siore e siori. Doveva essere il giro di boa ed invece, questa sera, il talent danzereccio di Maria Carmela chiude i battenti a causa dello scarso riscontro del pubblico che, ancora una volta, boccia i programmi ‘liberamente tratti’ da altri formati in onda su reti concorrenti.

Come tradizione, commenteremo LIVE anche questo ‘gran’ finale tra un commento al vetriolo ed un altro.

Risulta difficile avanzare delle ipotesi sulla coppia vincitrice poichè il regolamento ‘ballerino’ non ha dato la possibilità al telespettatore di seguire quella che, in principio, doveva essere una gara. In sostanza, volendo sintetizzare, non abbiamo capito niente.

Una nota di merito, però, c’è: Barbara D’Urso ha portato avanti la baracca cercando di salvare il salvabile, non lavandosi le mani come, invece, farà il collega Facchinetti del quale non condividiamo la scelta di ‘bucare’ la finale di Star Academy.

AFFILATE LE TASTIERE

LA FINALE DI BAILA E’ LIVE A PARTIRE DALLE 21

VI VOGLIAMO SCATENATI PERCHE’ SU DM NON SI BAILA, MA SI LAIVA!

Dress code: abito nero. E non è quello da sera!

Ore 21.23: inizia l’ultima puntata di Baila! E’ la finale, lo dice anche Barbara D’urso nella sua arringa difensiva: “il giudice ha emesso una sentenza contro il programma poco prima di andare in onda. L’azienda ha deciso di andare in onda comunque, ma il nostro programma è stato amputato. Ora Mediaset ha sporto reclamo, speriamo tra qualche mese di potervi mostrare il Baila che avevamo pensato, quello unico e originale“. In sostanza, si chiude non per gli ascolti, ma per una sentenza di quattro settimane fa. Dalla bislacca apprendiamo anche, con una punta di soddisfazione, che Al Bano ha dato forfait: aveva una serata già programmata da tempo e quindi faremo a meno dei suoi puntuali giudizi.

Ore 21.27: la squadra di Marcella Bella e Max Laudadio entrerà in gioco solo nella fase successiva. Si scontrano la squadra di Elisabetta Gregoraci e Costantino Vitagliano contro quella di Paolo Seganti e Marianna De Micheli. La Brescia si complimenta con le donne per la loro grinta.

Ore 21.57: arriva il primo verdetto della serata. Devono lasciare Baila, ma solo per questa volta dice la D’urso, la squadra di Paolo Seganti e Marianna De Micheli. La squadra di Elisabetta Gregoraci e Costantino Vitagliano ha vinto con il 59%. Sono passate solo quattro settimane, ma qualcuno si è affezionato al programma: rvm strappalacrime con i concorrenti che piangono perchè è l’ultima puntata (o perchè è solo la quarta?).





11
ottobre

BAILA DIVENTA UN DEJA-VU AMICIANO. MARCELLA PROTAGONISTA: LA SUA GATTA E’ ANCORA LI’, BALLA E DICE SI

Marcella Bella- Baila

Qualche bicipite e pettorale impomatato in più, rvm, battibecchi e minestrone di prove infinite come in un déjà-vu amiciano. Baila, terzo atto, non si può dire che non s’impegni a volteggiare ritmicamente. Se doveva migliorarsi rispetto all’esordio ci è riuscito ma non per questo si può sostenere che convinca. Manca il contenuto, la classe. Una giuria che non dice niente di interessante ma che si divide sulle opinioni con la stessa approssimazione di un gruppo di mamme che guardano il saggio delle figlie mentre il marito fa il filmino.

Emblematico Al Bano che, tra un giudice che spicca, e solo in negativo, per un fermaglio paillettato quasi in stile governante di casata reale e un altro che riesce a indossare vestiti più sgargianti di quelli storici di Wendy Windham (record finora imbattuto), pur nelle sue sparute uscite riesce a sembrare un personaggio surreale proveniente dal mondo di Don Matteo. Un bontempone di paese degno di un dialogo con il carabiniere Frassica.

Si cerca in tutti i modi di creare la bega: i fuori onda spiattellati per far imbestialire il povero Ghedina che rimane uomo delle montagne (dalle sue pose di boscaiolo dell’esordio ai commenti che lo dipingono come un tronco ancora alla terza puntata), i video di Max Laudadio che dietro le quinte non se la spassa tanto con la partner Marcella, ma che in puntata finge di essere travolto dalla presunta sensualità-sessualità della Bella, dando corda alla retorica della giuria che dipinge ogni ancheggiata mediterranea della cantante come se fosse un accavallamento di gambe di Sharon Stone.


10
ottobre

BAILA, LA TERZA PUNTATA E’ IN DIRETTA WEB SU DM: ELIMINATI KRISTIAN GHEDINA E SUSANA WERNER

Baila

Baila o Tra-Baila, la puntata di questa sera potrebbe essere quella decisiva per il programma di Barbara D’urso. Se il pubblico dimostrerà di apprezzare le modifiche apportate alla trasmissione, il talent show ballerino di Canale 5 sarebbe confermato per altre tre puntate. In caso contrario occorrerà studiare come chiudere i battenti in maniera almeno dignitosa già la prossima settimana.

E se il giudice che ha sentenziato sul caso Baila-Ballando vieta eliminazioni e montepremi da elargire al vincitore, la bislacca ha annunciato eliminazioni per la terza puntata di questa sera e non più le strambe sostituzioni preventivate fino a sette giorni fa. Questo nel tentativo di dare un pò di pepe alla gara e rendere meno macchinoso il meccanismo che, per ovvie ragioni, deve distinguersi in tutto e per tutto dallo show di Milly Carlucci.

Negli rvm mostrati quotidianamente all’interno di Pomeriggio Cinque, tra i protagonisti serpeggiava il nervosismo. In particolare le donne, Martina Colombari ed Elisabetta Gregoraci su tutte, hanno dato parecchio filo da torcere ai rispettivi partner maschili. Per gli altri, citofonare Kristian Ghedina, si prospetta l’ardua prova di convincere la giuria con una Rossella Brescia molto scettica.

Ovviamente si parlerà anche dei concorrenti, questi sconosciuti tanto cari a Maria Carmela (ma solo se fanno lavori umili!).

AFFILATE LE TASTIERE

BAILEREMO LIVE A PARTIRE DALLE 21

Ore 21.22: al via la terza puntata di Baila. Il registro è cambiato, si parte subito con la prima sfida tosta tra la Colombari con Marin e i concorrenti al seguito e Marcella Bella con Laudadio e la coppia di concorrenti. Marin e la Colombari ballano Eye of the tiger mentre Marcella Bella e Max Laudadio una salsa. Giusto per gradire ci sono anche gli rvm litigiosi: la Colombari e Marin, supportati anche da Costantino Vitagliano, sostengono che Marcella Bella sia avvantaggiata perchè le sue coreografie sono più facili e perchè il pubblico la premia per la sua simpatia. La risposta di Marcella: “Quando mi vedo ballare, mi ricordo che ho fatto bene a fare la cantante“. La Brescia difende Marcella: “Ognuno si gioca le carte che ha“. La Colombari affonda: “Max ha detto che il vostro merengue di settimana scorsa sembrava una coreografia da villaggio turistico!”. Pubblicità.

Ore 21.55: polemica contro Luca Marin, la Brescia giustamente gli consiglia: “Ma fattela una risata ogni tanto“. Che è anche gratis, aggiungo. La polemica contro Marcella Bella si protrae per altri dieci minuti fino al risveglio di Al Bano: “Ce la state mettendo tutta ma qualche difetto dovrà pur esserci!”. Il pubblico dà ragione a Marcella Bella e Max Laudadio che vincono con il 54% dei voti, ma in studio si sente più di un fischio.


3
ottobre

BAILA, LA SECONDA PUNTATA DEL 3 OTTOBRE E’ IN DIRETTA WEB SU DM: MARCELLA BELLA E LAUDADIO I MIGLIORI. MARIAGRAZIA E’ LA PRIMA “SOSTITUITA”

Baila, seconda puntata

Questa volta niente più scuse per Barbara D’urso e Roberto Cenci: dopo il discreto esordio preparato in fretta e furia, torna Baila con la seconda puntata nonostante una sentenza che ancora ne vieterebbe la  messa in onda. Noi siamo pronti a commentare in diretta su DM.

Dopo il verdetto del Tribunale, la formula di Baila è stata ritoccata e i dieci concorrenti sono stati divisi in cinque coppie, ciascuna coppia forma una squadra con altri due ballerini vip che gli stessi concorrenti hanno scelto come loro partner nel corso della prima puntata. Al primo giro, i migliori sono risultati Marcella Bella e Max Laudadio, in coppia con Rossella Canuti e Damiano Ferrero. Riusciranno a confermare il risultato anche nella seconda puntata?

L’ascolto della premiere si è fermato a 4.013.000 telespettatori (18.79%). Per la squadra di Cenci si tratta ora di rendere il format più dinamico e meno ripetitivo, eliminare i tempi morti senza dover chiamare in causa genitori aspiranti ballerini e dare più pepe alla gara.

Ecco le coppie:

Greta Piccioli e Daniele Beraldi con Martina Colombari e Luca Marin
Rossella Canuti e Damiano Ferrero con Marcella Bella e Max Laudadio
Mariagrazia Mastroianni e Stefano Tarzia con Raffaella Fico e Gianmarco Pozzecco
Jessica Intravaia e Giancarlo Salvati con Elisabetta Gregoraci e Costantino Vitagliano
Valentina Tocci e Carlo Valerio Aloia con Marianna De Micheli e Paolo Seganti
Emanuela Luana Idotta e Andrea Evangelista con Susana Werner e Kristian Ghedina

AFFILATE LE TASTIERE : BAILA E’ LIVE SU DM DALLE 21.00

VI VOGLIAMO C A L I E N T I!!!

Ore 21.24: “Siamo ancora in onda! La settimana scorsa eravate tantissimi, oltre 4 milioni!“, così Barbara D’urso apre la seconda puntata di Baila. Le aspettative non erano poi molto alte allora. Kristian Ghedina ha fatto l’esame (di già) e pare sia stato promosso. Il meccanismo è cambiato: un concorrente al termine di questa puntata verrà eliminato e sarà sostituito da un nuovo concorrente.

Ore 21.28: Baila sempre più come Amici. La squadra di Martina Colombari e Luca Marin sfida quella di Marianna De Micheli e Paolo Seganti. Prima dell’esibizione, due rvm mostrano le tensioni delle prove e la Colombari si lamenta del montaggio delle clip a suo sfavore. Colombari e Marin ballano il tango, così anche per De Micheli e Seganti. Ma una volta i protagonisti non erano i concorrenti della gente comune?

Ore 21.35: Rossella Brescia trova che Luca Marin si faccia portare dalla Colombari, e invece dovrebbe essere il contrario. I concorrenti ballano la samba. Parla la giuria tecnica: Daniele Beraldi energetico ma un po’ sporco nei movimenti, Greta non è abbastanza forte e si è fatta mettere in ombra da Daniele. Per fortuna il ritmo della samba ha portato colore dopo il tango iniziale che rischiava di rallentare il programma.  Nella seconda esibizione, Carlo Valeria Aloia seconda la giuria avrebbe rovinato la performance con il suo strafare. Pubblicità.

Ore 21.48: mentre su Canale 5 c’è la pubblicità, Quarto Grado trasmette in diretta la sentenza. Tutto in diretta tv: Amanda e Raffaele sono assolti. Il programma di Salvo Sottile trasmette sempre in diretta le reazioni delle piazze. Per il resoconto clicca qui.

Ore 21.49: dopo il minibreak, la D’urso ricorda che uno dei concorrenti domani sarà sostituito. Se la speranza è quella di mettere tensione alla gara, il tentativo non riesce: questi concorrenti sono troppo anonimi o sconosciuti per poter stare in pena per le loro sorti. Meglio giudicare i vip.

Ore 21.55: la prima prova viene vinta da Colombari-Marin con il 56% dei voti. La seconda prova vedrà la squadra Gregoraci-Vitagliano sfidare le new entry Susana Werner e Kristian Ghedina. Durante le prove, la Gregoraci si arrabbia con Costantino. Che caratterino! Devono ballare un Cha Cha e la Brescia trova che Costantino sia migliorato.