Mario Ermito



23
ottobre

I CONCORRENTI DI GRANDE FRATELLO 12: TUTTI TRA I 20 E I 34 ANNI

Le selezioni per Grande Fratello 12

Se è vero che per un buon Grande Fratello contano solo tre cose (il cast, il cast e il cast), allora giudicate voi quanto sia importante la fase delle selezioni, un’operazione macchinosa che richiede mesi di perlustrazioni per tutta la Penisola. Ai provini per GF12 si sono presentati 30.000 ragazzi, ma selezione dopo selezione, settimana dopo settimana, riunione dopo riunione, la cerchia dei papabili si è andata restringendo sempre di più, fino ad arrivare a una rosa di circa 60 candidati. Tra questi, solo sedici hanno dovuto consegnare cellulari, computer e qualsiasi altro mezzo dotato di connessione internet, e rinunciare a tv, radio e giornali per assaporare il clima da isolamento in diversi alberghi romani.

Gli aspiranti gieffini dell’edizione numero 12 hanno potuto scegliere diverse strade: dai tradizionali open cast allo scouting della redazione in giro per l’Italia, alle selezioni fatte durante la Crociera Grande Fratello fino ai casting nelle discoteche e nei centri commerciali. I nuovi inquilini arrivano da tutta Italia: dal Piemonte alla Sicilia, passando per la Lombardia, il Veneto, l’Emilia Romagna, la Toscana, il Lazio, l’Abruzzo, la Puglia e la Basilicata.

Sono prevalentemente giovani: il più piccolo ha 20 anni, il più grande 34. Ogni ragazzo porterà con sé il suo vissuto e le sue esperienze, a volte difficili e complesse. Alcuni porteranno segreti che custodiscono da sempre e che, forse, verranno svelati proprio tra le mura di Cinecittà. Le motivazioni che spingono ragazzi e adulti a partecipare al provino sono diverse: si tenta perchè il GF “è un’occasione”, “un’esperienza straordinaria”, perchè “può aprire diverse strade”, “è una sfida” o perchè “voglio finalmente far vedere quanto valgo”.




21
ottobre

BOOM! ECCO MARIO, IL PRIMO CONCORRENTE DI GRANDE FRATELLO 12 (FOTO)

Mario Ermito

Poteva mancare come tradizione l’anteprima DM con le generalità di un concorrente del Grande Fratello? Prendete il taccuino e annotate: vent’anni (è nato il 2 ottobre 1991), occhi azzurri, capello biondo scuro, 186 centimetri di altezza e fisico atletico. Al Grande Fratello 12 non poteva mancare il bello che non balla: si chiama Mario Ermito, è originario di Brindisi ma si è trasferito a Milano dove da quattro anni fa il modello. Ci sarà anche lui nel gruppo dei sedici concorrenti che varcheranno la Porta Rossa nel kick-off di lunedì.

Il suo ruolo sembra chiaro: è il ‘bello e impossibile’, preda delle altre ragazze e sogno nel cassetto delle telespettatrici. Ma non vogliamo pensar male nonostante il clichè del modello preso dalle agenzie e deportato a Cinecittà sia ormai un must di Grande Fratello. Nell’edizione delle storie di vita fuori dall’ordinario, anche Mario ha il suo bagaglio da raccontare: la sua famiglia ha avuto diversi problemi economici e il padre è finito in cassa integrazione.

Nel 2009 ha vinto la fascia di Modello più bello d’Italia. Nello stesso anno ha posato per il calendario di Mister più bello d’Italia insieme, ma non negli stessi scatti, a Giorgio Ronchini, concorrente del GF10. Poi sono arrivate le partecipazioni ai Soliti Ignoti e a Ciao Darwin 6. Il suo sogno però è quello di fare l’attore: ha già frequentato un corso di dizione. Giocava anche a calcio nella squadra del Brindisi, ma la sua carriera sportiva si è arrestata per via di un brutto infortunio alla caviglia.