Mago Zurlì



16
maggio

DM LIVE24: 16 MAGGIO 2012. INCREDIBILE ESPOSTO DEL CODACONS PER UNA GRANDE FAMIGLIA, I ‘NON DETTO’ DI WHITNEY HOUSTON, MAGO ZURLI’ E TOPO GIGIO SI CANDIDANO AI VERTICI RAI

Diario della Televisione Italiana del 16 maggio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • I ‘non detto’ di Whitney Houston

tinina ha scritto alle 10:48

Con la morte di Whitney Houston si sono accesi i riflettori anche sulla sua famiglia e la tv sta cercando di trarne il maggior profitto possibile. Il canale “Lifetime” starebbe preparando in gran segreto per la fine del 2012 un reality sui cari della cantante che vedrà come protagonisti la figlia Bobbi Kristina la madre della cantante, Cissy, la cognata-manager, Pat Houston e il fratello Gary che ricorderanno la Houston e sveleranno tutti i “non detto” del loro rapporto. La presenza nel programma della piccola Bobbi ha naturalmente fatto infuriare il padre Bobby Brown che si è opposto alla realizzazione del progetto, impedendole di prendere parte. Kristina sarebbe comunque intenzionata a partecipare, del resto, dopo la scomparsa della madre si era già detta pronta ad interpretarla (litigando con Rihanna) in un film-documentario sulla sua vita. (Fonte Leggo.it)

  • Mago Zurlì e Topo Gigio si candidano ai vertici Rai

tinina ha scritto alle 11:01

«Come collaboratore avevo pensato a Pippo Baudo ma dopo il suo deciso rifiuto ho ripiegato su un altro mio caro amico, Topo Gigio. Non si tratta di uno scherzo, la mia proposta è serissima…». Nulla di nuovo all’orizzonte del rinnovo dei vertici Rai. Per ora tutto stagna tra veti politici incrociati. Ma intanto Mario Monti riceverà probabilmente oggi stesso, con tanto di regolare raccomandata, una lettera che solo apparentemente può sembrare un gioco: l’autocandidatura di Cino Tortorella, classe 1927, alias Mago Zurlì, alla presidenza o alla direzione generale della Rai. (Fonte Corriere della sera.it)

  • Incredibile esposto del Codacons

Vince ha scritto alle 15:57




13
novembre

L’ANTONIANO NON HA PIU’ UNO ZECCHINO. LA CRISI INVESTE LA BABY KERMESSE ALL’ALBA DELLA 52^ EDIZIONE SENZA CINO TORTORELLA

52 Zecchino d'oro

Tra gli eventi storici che la TV di Stato trasmette annualmente figura anche lo Zecchino D’Oro, kermesse canora che vede assoluti protagonisti i bambini (dai 3 agli 11 anni) e che possiamo definire come la capostipite di un genere, quello dei baby talent-show, ultimamente molto in voga in Rai (con Ti lascio una canzone) e Mediaset (con la nuova edizione di Bravo Bravissimo). L’idea di una rassegna canora internazionale fu partorita da Cino “Mago Zurlì” Tortorella e, negli anni, ha assunto un’importanza tale da meritarsi la targa di “Patrimonio per una cultura di pace” dell’UNESCO.

L’edizione numero 52 andrà in onda su RaiUno per 5 pomeriggi a partire dal 17 novembre e vedrà alla guida la bella (e brava) Veronica Maya, al timone dal 2006, insieme all’attore Paolo Conticini. Novità e tradizione sono le parole chiave dello Zecchino 2009: oltre al premio finale assegnato durante la serata di chiusura (che, precisiamo, andrà alla canzone e non all’interprete), la giuria in studio, diversa in ogni puntata, avrà il compito di assegnare  un “premio di consolazione” chiamato per l’occasione Zecchino colorato (rosso, bianco, blu e verde) e sarà così composta (fonte: il Velino): martedì “bambini e personaggi famosi” (Gigliola Cinquetti, Gabriele Paolino, Domiziana Giovinazzo, Francesca Senette, Umberto Smaila, Valentina Vezzali, Manila Nazzaro eYvonne Sciò), mercoledì “bambini dai 3 ai 7 anni”, giovedì “nonni e nipoti”, venerdì “donne incinte” e sabato “bambini 8-12 anni”.

Non mancheranno ovviamente le guest star italiane (che si esibiranno ogni giornata su tre canzoni)  tra cui figurano: Povia, Max Pisu, Alexia, Paolo Belli, Cristina D’Avena, Gabriele Cirilli, Annalisa Minetti, Emanuela Aureli, Ariel, Sergio Sgrilli e Mariella Nava. Michele Bertocchi, Georgia Luzi e il cast di Music Gate apriranno invece l’ultima giornata. Assente (non senza rammarico) Cino Tortorella, cacciato dalla Rai come da lui stesso dichiarato a Sorrisi:


25
novembre

PARTE LO ZECCHINO D’ORO ANCORA UNA VOLTA SENZA TOPO GIGIO

51^ Zecchino d’Oro @ Davide Maggio .itCome ogni novembre arriva anche quest’anno lo Zecchino d’Oro, la rassegna internazionale di canzoni per bambini, vero cult degli anni che furono e oggi, purtroppo, relegata al pomeriggio di Raiuno. Nonostante la finale non venga trasmessa più in prima serata, l’Antoniano continua imperterrito a mantenere viva la tradizione della musica per bambini e, soprattutto, il messaggio di fratellanza e solidarietà che ne deriva, anche grazie alle iniziative benefiche correlate alla trasmissione.

La 51esima edizione prende il via oggi sulla rete ammiraglia della Rai a partire dalle 17 fino alle 18.45, ogni giorno fino a venerdì. Sabato ci sarà la finale con una durata più lunga (si partirà alle 17.15 e si continuerà fino alla proclamazione del vincitore alle 20 circa).

I conduttori saranno una delle più amate tra le Quattro Grazie di Fabrizio Del Noce, la solare Veronica Maya (e non Lorella Cuccarini, come alcuni avevano ipotizzato), e Paolo Conticini, il bel commissario di Provaci ancora prof, nonché partner di Christian De Sica. Qua e là ci saranno incursioni di Cino Tortorella, ex Mago Zurlì e vera istituzione dello Zecchino. Mancherà ancora una volta Topo Gigio, escluso anche dalla scorsa edizione del programma per via degli alti costi di gestione (il pupazzo è mosso da ben sei persone).