Luigi Di Maio



28
maggio

Centralino «Che tempo che fa»: Di Maio e Martina telefonano in diretta. Renzi si indigna, l’auditel lo boccia

Luigi Di Maio, Che tempo che fa

Alza la cornetta, Fabio Fazio ti aspetta. Per i politici, la linea telefonica in Rai è sempre libera, anche di domenica in prime time. Dev’essere stata questa l’impressione che molti telespettatori hanno avuto ieri sera quando, nel bel mezzo di , hanno assistito alle non previste telefonate in diretta di Luigi Di Maio e Maurizio Martina, che hanno preso la parola per effettuare delle dichiarazioni spontanee e – in tutta onestà – non richieste.




6
dicembre

DiMartedì, Di Maio: «CdA Rai nominato ricorrendo al sorteggio». Poi la gag con Floris

Luigi Di Maio, diMartedì

Impossibile non pensare al sorteggione di fantozziana memoria. Anche se Luigi Di Maio era serissimo. Ieri sera, durante il suo intervento a diMartedì, il candidato premier del M5S ha suggerito un nuovo meccanismo pentastellato per l’elezione dei vertici Rai: un’estrazione a sorte tra alcuni nomi selezionati in base alle competenze. 


8
novembre

Pagelle TV della settimana (30-10/5-11/2017). Promossi Le Iene e Michelle Hunziker. Bocciati Top Chef e Cecilia Rodriguez

Francesco Monte e Cecilia

Francesco Monte e Cecilia Rodriguez

Promossi

9 all’inchiesta de Le Iene sul caso David Rossi, capo della Comunicazione di Monte dei Paschi di Siena morto in circostanze misteriose. Il lavoro dell’inviato Antonino Monteleone ha offerto una ricostruzione meticolosa che ha evidenziato i punti oscuri della vicenda portando la Procura di Genova all’apertura di due nuove indagini.





6
novembre

Di Maio annulla il confronto TV con Renzi

di maio

Luigi DI Maio

Dietrofront. Dopo il risultato delle elezioni in Sicilia, Luigi di Maio ha deciso di annullare il previsto confronto in diretta su La7 con Matteo Renzi. Queste le motivazioni esposte su Facebook:

“(…) Il Pd è politicamente defunto. A quello che leggo oggi sui giornali in interviste di esponenti Pd, non sappiamo neanche se Renzi sarà il candidato premier del centro sinistra. Anzi, secondo le ultime indiscrezioni riportate dai media, a breve ci sarà una direzione del Pd dove il suo ruolo sarà messo in discussione. Il nostro competitor non è più Renzi o il Pd. Combattiamo contro l’indifferenza che genera l’astensione. Avevo chiesto il confronto con Renzi qualche giorno fa, quando lui era il candidato premier di quella parte politica. Il terremoto del voto in Sicilia ha completamente cambiato questa prospettiva. Mi confronterò con la persona che sarà indicata come candidato premier da quel partito o quella coalizione (…)”


3
novembre

Di Maio vs Renzi: su Twitter si accordano per un confronto in TV il 7 novembre. Il pentastellato vorrebbe sfidarsi a DiMartedì:«È la trasmissione più vista in prima serata»

Luigi Di Maio

Sfida accettata: il faccia a faccia televisivo tra Luigi Di Maio e Matteo Renzi si farà. Ieri, tramite Twitter, il candidato premier del Movimento Cinque Stelle ha lanciato al leader del Pd la proposta di un confronto in tv da tenersi dopo le elezioni regionali in Sicilia. E l’ex premier ha detto sì. Il duello politico si terrà martedì 7 novembre prossimo in prima serata, anche se non è ancora stato deciso su quale emittente (la scelta sarà probabilmente tra Rai e La7). 





27
gennaio

ITALIA, SANTORO: GRILLO HA IMPEDITO A DI MAIO DI VENIRE OSPITE E LUI HA AGITO A COMANDO (VIDEO)

Michele Santoro, Italia

Altro che Cinquestelle: a Michele Santoro son girati i cinque minuti. La defezione di Luigi Di Maio, che ieri ha fatto saltare la sua ospitata al programma di Rai2, Italia, ha fatto infuriare il conduttore. “Un vicepresidente della Camera che agisce a comando come un soldatino non l’avevo mai incontrato” ha sbottato il giornalista durante la trasmissione di ieri, accusando l’esponente pentastellato di aver fatto marcia in dietro su diretto ordine di Beppe Grillo.


6
settembre

DI MAIO DÀ BUCA A GIANLUCA SEMPRINI PER LA PRIMA DI POLITICS SU RAI3

Il nuovo talk show del martedì di Rai3 parte – suo malgrado – alla vecchia maniera: con un politico che dà buca. Se ne farà una ragione il conduttore Gianluca Semprini, che stasera (6 settembre) debutterà sulla terza rete con l’inedito Politics e con la defezione del principale ospite annunciato. Il vice Presidente della Camera Luigi Di Maio, infatti, ha fatto sapere che non sarà presente alla puntata odierna della trasmissione, contrariamente a quanto concordato in precedenza.