Luca e Paolo



24
luglio

CRISTINA CHIABOTTO: PER LA IENA (FORZATAMENTE) AMMANSITA, NON ANCORA CONFERMATA NEMMENO LA PANCHINA DI CONTROCAMPO

Cristina Chiabotto

Cristina Chiabotto fa parte della storia recente e, forse, già passata della nostra televisione. Nata – televisivamente parlando – solo nel 2004, con la vittoria a Miss Italia, ha avuto una escalation catodica degna di un primatista dei 100metri. Tanta Rai, di cui sembrava esser diventato il volto pulito delle nuove generazioni. E, col passaggio alla concorrenza, tanta Mediaset, di cui sembrava incarnar il corpo più ruggente delle nuove leve. Poi, d’improvviso, ha avuto il fiato corto.

La lista dei programmi ai quali ha partecipato, in veste di protagonista o di conduttrice, in soli cinque anni, è lunghissima, e leggerla tutta di fila è davvero impressionante: Lo Zecchino D’Oro, Festival di Sanremo, Ballando con le StelleLe Iene, Scherzi a Parte, Festivalbar, Real Tv, Controcampo; e questo senza contare presentazioni minori, ospitate e festival di Ariccia vari.

Ad un certo punto, non si sa bene come e quando, lo stop. Anzi, in verità, lo stop ha una sua ragione, o meglio due: il suo corpo ed il suo carattere. Sì, proprio quegli elementi che l’avevano fatta assurgere al ruolo di neo-reginetta del piccolo schermo e che ora, invece, sembrano averla fatta improvvisamente discendere nel tele-limbo composto da tante ragazze, piò o meno carine, che popolano i nostri canali.




15
aprile

BREVEMENTE: ARGOMENTI ED OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 15 APRILE 2009

Rossella Brescia - Colorado

brevemente2.gif

Il capogruppo alla Camera della Lega Nord Roberto Cota e Giovanni Guzzetta, presidente del Comitato promotore dei referendum elettorali, saranno ospiti di Lilli Gruber e Federico Guiglia per un confronto sul referendum sulla legge elettorale. All’interno la rubrica “Il punto” a firma di Paolo Pagliaro.

L’emergenza terremoto e le storie della gente d’Abruzzo ancora in primo piano a Chi l’ha visto? Sul sito internet della trasmissione – che si mette a disposizione di chi non riesca e ancora ad avere notizie di parenti e amici – sono state raccolte le centinaia di offerte di ospitalità giunte da tutta Italia per le vittime del terremoto. E mentre le scosse di assestamento continuano a tenere alto l’allarme a L’Aquila e a Sulmona, continuano le segnalazioni di anziani ricoverati in diversi ospedali senza che sia stato possibile darne comunicazione ai loro parenti.

Il varietà comico di Italia 1 condotto da Rossella Brescia e Beppe Braida torna eccezionalmente di mercoledì con il suo quattordicesimo e penultimo appuntamento. Oltre agli immancabili “Fichi d’India”, con una formidabile rivisitazione del film Grease, I Turbolenti con i simpatici Turbotubbies, Gianluca Impastato con lo strambo Archeologo Mariello Prapapappo e lo “storico” enologo Chicco D’Oliva, i monologhi graffianti di Dario Cassini e quelli ironici di Pucci alias Andrea Baccan, Paolo Casiraghi nei panni della bergamasca Suor Nausicaa, Rita Pelusio nelle scintillanti vesti della fatina Winks Morchia, Gianpiero Perone tutto d’azzurro vestito per interpretare il suo Principe Cacca, Pino e gli Anticorpi e le gag di Pino La Lavatrice, I Ditelo Voi con le performances della “Polisportiva Campana” e le rivisitazioni de “I grandi classici”, Omar Fantini e il suo vispo Nonno Anselmo e molti altri ancora.


15
luglio

TEO MAMMUCARI ALLE IENE e LUCA E PAOLO SU CANALE5. MA BIZZARRI SMENTISCE SIGNORINI

Teo Mammucari @ Davide Maggio .it

Cambio di conduzione alle Iene.

Lo annuncia “Chi”, il settimanale diretto da Alfonso Signorini nel numero in edicola domani mercoledi’ 16 luglio.

Al fianco della confermata Ilary Blasi ci sara’ il neopapà Teo Mammucari, che aveva esordito come inviato della trasmissione.

Intanto, Luca & Paolo studiano un nuovo programma per il grande salto su Canale 5.

(ANSA) – ROMA, 15 LUG
”Se fossi in Chi non darei per certo Teo Mammuccari alla conduzione delle Iene”: cosi’ Luca Bizzarri, conduttore della trasmissione di Italia 1 insieme a Paolo Kessisoglu, commenta l’indiscrezione del settimanale diretto da Alfonso Signorini in edicola domani 16 luglio. ”Non commento perche’ non credo che la notizia sia fondata – aggiunge Bizzarri – se si dimostrera’ fondata commenteremo. Noi, comunque, abbiamo un contratto con l’azienda e siamo a disposizione”.





18
aprile

COPPIE VINCENTI

Luca e Paolo @ Davide Maggio .it

Ottimo esordio per le due nuove sit-com di Italia 1, Buona La Prima e La Strana Coppia. Nella serata di ieri la nuova serie di Ale&Franz, è stata seguita da tre milioni e mezzo di telespettatori. Risultato lievemente inferiore ma comunque ottimo per la sit-com di Luca e Paolo.

Una vittoria all’insegna della sperimentazione e dell’innovazione, elementi che da sempre hanno contraddistinto Italia 1 e che negli ultimi tempi sembravano latitare.

A porsi come vera notivà è senz’altro Buona La Prima, adattamento del format tedesco Schiller Strasse, che ha messo in luce tutte la capacità attoriali di Ale&Franz, proponendo anche un genere inedito in tv, lo sit-show o sit-game se preferite.

E’ andata in scena l’arte dell’improvvisazione. Come sapete infatti, gli attori non solo non hanno un copione ma devono dare vita alla storia solamente con le loro forze e con l’aiuto, piuttosto esiguo, di un suggeritore.

L’essenza del teatro e dello spettacolo in generale, per attori che hanno divertito, divertendosi. Una piccola apoteosi.

Discorso diverso per La Strana Coppia, sit-com ispirata alla commedia di Neil Simon che pur non dicendo niente di nuovo, può definirsi una piccola consacrazione per Luca e Paolo.

Attori decisamente “in parte”, che qui riescono a mostrare qualcosa in più rispetto ai lavori precedenti come Tandem e Camera Cafè. Certo siamo lontani dalle performances di Jack Lemmon e Walther Mattau ma del resto non è e non deve essere questo l’obiettivo.

Niente di eccezionale nel complesso ma sicuramente una piacevole novità rispetto ad un panorama televisivo sempre più tristemente uguale a se stesso.

Visti i buoni risultati ottenuti, si profila per i telespettatori un’estate in compagnia di questi due nuovi show. Buona La Prima e La Strana Coppia infatti continueranno ad andare in onda anche quando il caldo prenderà il sopravvento.

Nel frattempo Luca e Paolo, a breve, saranno impegnati nelle riprese della nuova serie di Camera Cafè, un altro successo di Italia 1 che quest’anno chiude la sua stagione in maniera spettacolare. In tutti i sensi.

UPDATE: Eccezionalmente la prossima settimana le due sit-com andranno in onda mercoledì anzichè martedì.