luca cordero di montezemolo



19
dicembre

LA SFIDA DELLA DOMENICA: L’ARENA SALUTA AVETRANA E SI DEDICA A TELETHON, LORELLA CUCCARINI RITROVA GIANNI MORANDI

Gianni Morandi

Gianni Morandi ospite a Domenica In Onda

Chiusa Domenica Cinque, in attesa del passaggio di consegne post-Natale tra Barbara D’Urso, spostata in prime time, e il duo Panicucci-Brachino, Rai1 può dormire sonni tranquilli. Basta con le Avetrane varie (non ce ne è più bisogno evidentemente), la nuova puntata dell’Arena sarà completamente dedicata a Telethon ed ospiterà un dibattito sulla ricerca e sui giovani con tra gli altri Giorgia Meloni, Pier Luigi Celli e Lamberto Sposini. Nel segmento “I protagonisti” Massimo Giletti intervisterà Fabrizio Frizzi, alla guida della maratona benefica più famosa d’Italia.

Telethon presente anche a Domenica In Onda: Luca Cordero di Montezemolo, Presidente della Fondazione Telethon, farà il suo appello per invogliare i cittadini a partecipare alla raccolta fondi. Ma a In Onda vedremo anche Bruno Vespa, che presenterà la sua nuova fatica letteraria, Chiara Noschese, protagonista del musical Mamma Mia, Elisa, che interpreterà il suo nuovo singolo, e Albano (in “E’ già Sanremo”), che duetterà con Lorella Cuccarini. Grande attesa per Gianni Morandi che a Domenica In reincontrerà la sua “vecchia fiamma” (Morandi e la Cuccarini condussero assieme “Uno di noi”) e in “Area Sanremo” presenterà due giovani che parteciperanno al prossimo Festival e i nove concorrenti in gara per i 6 posti disponibili.

Parlando di “Amori”, Sonia Grey ci racconterà, nella seconda parte di Domenica In, la “dolce vita” di Marcello Mastroianni svelandoci alcuni dettagli sulla sua “fama” indiscussa di riservato latin lover.




20
novembre

ELISABETTA CANALIS OSPITE A CHE TEMPO CHE FA. DOPO PREMI NOBEL E PRIMI MINISTRI FAZIO INCONTRA LA REGINA DELLE VELINE

Elisabetta Canalis

Il salotto buono di Che tempo che fa è stato sempre teatro di grandi incontri e interviste. Premi Nobel, primi ministri, grandi industriali e personalità di spicco del mondo dello spettacolo e della cultura si sono succedute al cospetto del cortese  Fabio Fazio. E ora ladies and gentlemen toccherà a lei: un curriculum fatto di due saltelli sopra un bancone, un calendario sexy, qualche ruolo in fiction più o meno importanti, e poi la svolta. Un grande film, un programma di prima serata? No. Ma in compenso un fidanzato che definire famoso è poco.

Se non l’avete capito, vi basterà sfogliare una rivista rosa perchè parliamo di Elisabetta Canalis. Ebbene sì, se fino a poco tempo fa il massimo cui poteva aspirare la velina più famosa era un’ospitata di lusso a Verissimo, adesso Lady Clooney può permettersi ben altro. Come, ad esempio, la presenza nel più chic dei talk show italiani per parlare del cinepanettone in uscita (A Natale Mi Sposo, girato con Massimo Boldi) e della sua prossima avventura in quel di Sanremo.

Chissà, poi, cos’altro la paladina delle veline avrà da raccontare al neo paladino delle libertà e della cultura; speriamo solo ci risparmi la manfrina che non ama apparire sulle copertine. Fosse stato così avrebbe continuato la sua carriera in maniera normale e non sarebbe sparita dalla tv, per più di un anno, alimentando la curiosità su di lei. E lo diciamo senza puzza sotto il naso perchè, lo confessiamo, la Canalis ci è sempre piaciuta e avremmo voluto che meriti artistici le avessero regalato tutto il clamore che aleggia intorno a lei.


27
gennaio

BREVEMENTE… 27 GENNAIO 2009

Edoardo Costa @ Davide Maggio .it

Si torna a parlare, questa sera, a Striscia la Notizia di Edoardo Costa. Moreno Morello incontrerà per il TG satirico di Canale5 il bell’attore, che fornirà spiegazioni al pubblico sulla tanto discussa attività benefica che lo ha visto protagonista negli ultmi anni.

  • Otto e Mezzo, il Ministro Sacconi e Cesare Damiano sul caso Eluana Englaro: su La7 alle 20.30

Il ministro del Welfare Maurizio Sacconi e Cesare Damiano del Pd, membro della Commissione Lavoro alla Camera saranno ospiti di Lilli Gruber e Federico Guiglia a “Otto e mezzo”, alle 20.30 su LA7. Al centro del dibattito, la riforma sul modello contrattuale e gli sviluppi sul caso di Eluana Englaro. All’interno, la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro, che firma il programma assieme a Lilli Gruber.

  • Un Paese chiamato Po: alle 23.20 su Raidue

Luca Cordero di Montezemolo, Caterina Caselli e Pier Luigi Bersani sono alcuni tra i protagonisti della terza puntata di Un paese chiamato Po, in onda questa sera in seconda serata su Raidue. Prosegue verso il delta la navigazione del grande Fiume di Edmondo Berselli che questa settimana visita tre città ricche di storia e cultura: Pavia, Piacenza e Cremona. Lo sguardo che il fiume restituisce di queste zone è quello di un territorio fertile dove sono sbocciati molti strani talenti che hanno saputo fondere cultura, arte e ingegno (P. Bersani, G. Lerner, Montezemolo). Dalle eccellenze dell’Università di Pavia alla concretezza dell’imprenditorialità piacentina, dagli artisti di Cremona (Ugo Tognazzi, Zucchero, Mina, Mirella Freni, Caterina Caselli) ai manager che hanno portato nel mondo i prodotti di queste città.

Nelle parole della gente – uomini di spettacolo e di cultura, industriali, sportivi ma anche gente comune e anonimi “eroi” – continua il viaggio attraverso la storia del Po con il racconto dei processi di modernizzazione e cambiamento che tanto hanno influito sullo sviluppo dell’intero Paese Italia. Un Paese chiamato Po è un programma di Edmondo Berselli, Romano Frassa, Maurizio Caverzan, Anna Carlucci e Andrea Quartarone.





12
dicembre

TELETHON 2008: QUESTA SERA FRANCESCO TOTTI E GIGI BUFFON AD “AFFARI TUOI-SPECIALE TELETHON”

Telethon 2008 @ Davide Maggio .itÈ partita, questa mattina, Telethon, maratona televisiva di beneficenza che, dal 1990, rappresenta la più impegnativa e importante manifestazione di solidarietà della televisione italiana. In quell’anno, infatti, Susanna Agnelli inventò, in collaborazione con l’Uildm (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare) questa non-stop televisiva finalizzata alla raccolta di fondi per la ricerca scientifica e da allora, complice la straordinaria generosità degli italiani, sono stati finanziati addirittura 2141 progetti, in diversi ambiti della ricerca, su circa 400 malattie genetiche.

60 ore di diretta, quest’anno, su radio, tv e web, con l’obiettivo dichiarato di superare la cifra record di 30 milioni di euro raggiunta nella passata edizione. Numerosi i nomi illustri (attori, intellettuali, conduttori, campioni dello sport e assi della musica) pronti a scendere in campo per sostenere e incoraggiare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche: oltre ai padroni di casa, Fabrizio Frizzi e Milly Carlucci, citiamo, fra gli altri, Luca Cordero di Montezemolo, Lapo Elkann, e, persino, madame Carla Bruni, che, direttamente dall’Eliseo, rivolgerà, domani alle 19.05 su Raidue, un appello a tutto il Bel Paese.

Anche la politica mette mano al portafoglio e domani, poco prima che il numeratore di Telethon venga bloccato, il Presidente della Camera Gianfranco Fini, consegnerà, in diretta, nelle mani di Milly Carlucci, la donazione dei deputati e dei dipendenti di Montecitorio.