Lorena Bianchetti



5
marzo

DM LIVE24: 5 MARZO 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • ForumFolies: Ritocchi

lauretta ha scritto alle 12:28

Forum si parla di chirurgia estetica e una contendente molto ritoccata dice alla Dalla Chiesa: ”Rita, lei mi dovrebbe capire!”. E la Dalla Chiesa un pò stizzita: “signora, guardi che io non mi sono rifatta!”.

  • Rime

Federica Gatti ha scritto alle 15:03

La Bianchetti: “Simone, è stato davvero lui l’avvelenatore? – e ho fatto pure la rima”. Ma dove? Piccola revisione della definizione di rima no eh?

  • Capelli

Marinella ha scritto alle 15:37

Interrante: “ma la Lecciso non si può lavare i capelli come le persone normali?”
Pettinelli: “perchè a te pare normale la Lecciso?”
Alessi: “e calcola che il 90% dei capelli non sono suoi”…

Come faranno gli opinionisti se dovesse uscire la Lecciso?

  • Peperonata

lauretta ha scritto alle 16:19

Nel day time di Amici Garofalo: “Elena é come una peperonata: prima o poi ti si ripropone sempre!”.

  • Incertezze

lauretta ha scritto alle 17:22

Dopo il TG1 delle 17 il meteorologo espone le previsioni del tempo e quando è giunto il momento di congedarsi dice: “Buona serata e ci vediamo… boh non lo so… forse domani!”. E si mette a ridere. Speriamo che almeno per le previsioni abbia le idee più chiare.




2
marzo

DM LIVE24: 2 MARZO 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • NonsoloYespica

Marinella ha scritto alle 11:06

Rita Dalla Chiesa stamattina (ieri, ndDM) ha anticipato che presto andrà dalla D’Urso. Avrebbe già dovuto essere in studio dalla Bislacca ieri, ma anche lei le ha dato “buca”.

  • ForumFolies

lauretta ha scritto alle 12:09

Una ragazza a Forum riferendosi agli uomini che fanno avance troppo insistenti: “gli spermatozoi impazziti teneteveli stretti nelle mutande!”

  • Tutto per fiction

GIOBOND ha scritto alle 12:04

Per sbaglio, ieri, mi sono soffermato, mentre mandavo indietro una vhs, su Domenica 5 mentre Barbarella intervistava Jerry Calà. Ad un certo punto la “carrambata”: entrano in studio la compagna e il figlio di Calà. Sembrava non si vedessero da chissà quanto tempo. Il figlioletto dice al papà: ma ci siamo visti 5 minuti fa… Beh mi sono sbellicato dal ridere perchè l’ha ripetuto almeno due o tre volte il bambino. Che ridere!!!

  • Perspicacia

simonevarese ha scritto alle 16:32

Terribile gaffe di Suor Lorena Bianchetti. Ospite all’Italia sul 2 Andrea Bocelli che si racconta, in particolare ci rende partecipi del suo rapporto con la fede (con annesso dibattito pseudo-religioso/filosofico in studio. L’ho seguito 5 minuti, non vi dico la noia…). Ma bisogna andare in pubblicità e la Bianchetti cosa non va a dire? “Andrea, ti prego, ci VEDIAMO dopo la pubblicità e ci canti una canzone d’amore!” e Bocelli molto sarcastico: “Non so se ci vediamo dopo la pubblicità”. E la Bianchetti imperterrita, per nulla resasi conto della figura di …: “Dai, ti prego!”

  • Carabinieri

Markos ha scritto alle 15:30

Da Lunedì 08 Marzo 2010 torna Carabinieri su Rete 4 alle 10:20. Bianca retrocessa alla mattina alle 10:05. Ultime dal Cielo cancellato.


19
dicembre

DM LIVE24: 19 DICEMBRE 2009

DM Live24: 19 Dicembre 2009

>>> Dal Diario di ieri…

  • La Dalla Chiesa come la D’Urso

Phaeton ha scritto alle 14:39

La Dalla Chiesa ha fatto il verso alla D’Urso. Fabrizio Bracconeri ha detto: “Vigili e ausiliari del traffico sono tutti raggruppati in un’unica categoria: Antipatici”. La Dalla Chiesa dice:  “No no! Faccio come Barbara D’Urso, io mi dissocio”.

  • Elegancia

lauretta ha scritto alle 15:31

All’Italia sul 2 quando Milo Infante chiede a Enzo Paolo Turchi che paure avesse sull’Isola, la Bianchetti non lascia neanche il tempo di rispondere che gli scoppia a ridere in faccia!

  • Questione di pianto

lauretta ha scritto alle 18:49

Domani a Verissimo ci sarà un’intervista a Corona, registrata prima della sentenza in cui manifesta tutto il suo amore per Belen. Dichiara che é la donna più importante della sua vita, perche é riuscito a farlo piangere, lui che non piange mai, non ha pianto neppure ai funerali per la morte del padre! Se questo é il suo metro di giudizio allora una cipolla andrebbe bene lo stesso!?!





20
novembre

DONATELLA PAPI ALL’ITALIA SUL 2: “ANGELO IZZO (IL MOSTRO DEL CIRCEO) E’ INNOCENTE”. E SCOPPIA LA POLEMICA

Donatella Papi (Italia sul 2)

Innamorarsi di un criminale: il recente annuncio di un progetto matrimoniale tra la giornalista romana Donatella Papi e Angelo Izzo, il “mostro” del Circeo, che ora sconta un secondo ergastolo per omicidio, riporta agli onori delle cronache vicende legate all’amore tra donne e criminali. Doveva essere questo il tema della puntata odierna de l’Italia sul 2, dopo una dovuta apertuta dedicata alla morte della transessuale Brenda coinvolta nella vicenda Marrazzo. A discuterne con Lorena Bianchetti e Milo Infante la stessa protagonista Papi e gli innumerevoli ospiti del talk di Raidue. Ma in pochi minuti la situazione è degenerata.

La Papi, presente in studio sotto gli sguardi stupiti di tutti, dichiara in diretta l’innocenza di Angelo Izzo, nonostante il celebre assassino sia stato condannato dalla giustizia italiana e sia, egli stesso, reo confesso. Affermazioni pesanti, che hanno suscitato sgomento e imbarazzo e causato l’abbandono dello studio da parte di alcuni ospiti del programma, tra cui la criminiloga Roberta Bruzzone. La Bianchetti e Milo Infante si sono immediatamente dissociati, la direttrice di Diva e Donna Silvana Giacobini ha ripreso la Papi con cui aveva lavorato in passato ai tempi della direzione di Gioia e l’avvocato Nino Marazzita, incredulo di fronte alle parole della donna, non esita a dichiarare che se fosse stato a conoscenza della presenza della donna non avrebbe preso parte al programma.

Tra polemiche e scuse, è intervenuta in diretta la sorella di una delle vittime, Letizia Lopez, la quale ha accusato la Papi di farsi pubblicità e ha gridato allo scandalo per le affermazioni rilasciate dalla giornalista che, alle orecchie dei familiari delle vittime, risuonano come un vero e proprio insulto. Un momento straziante  al quale non avremmo voluto assistere.


5
novembre

DM LIVE24: 5 NOVEMBRE 2009

DM Live24: 5 Novembre 2009

>>> Dal Diario di ieri…

  • Lievitazione naturale

lauretta ha scritto alle 15:07

La Bianchetti a forza di stare appollaiata sul trespolo dell’Italia sul 2 sta lievitando ogni giorno di più!

  • Alla fine ritornano

Metius91 ha scritto alle 21:11

Ciao Davide! Ciao a tutti. Volevo informare tutti i fans della soap opera “Julia – La strada per la felicità” che le vicende della bionda designer riprenderanno da Lunedì 9 Novembre 2009. Andrà in onda dal Lunedì al Sabato alle 6.10 del mattino su Rai Uno, per una durata di 20 minuti al giorno. Ricomincerà dalle repliche (dall’episodio 79-80) per poi,probabilmente,continuare con gli episodi inediti.





4
novembre

DM LIVE24: 4 NOVEMBRE 2009

DM Live24: 4 Novembre 2009

>>> Dal Diario di ieri…

  • Quando uno dice… la memoria storica!

Piccololord84 ha scritto alle 15:43

All’Italia sul 2 la Bianchetti presenta l’ospite in collegamento chiamandola Caterine Clery. Peccato che si tratti della famosa Corinne Clery. Un pò di fosforo alla bianca Bianchetti.

  • Belpietro successore di XFactor?

iLollo ha scritto alle 15:24

Il Fatto Quotidiano scrive che il nuovo programma di Belpietro, ancora tutto in costruzione, potrebbe partire il 9 dicembre al posto di X Factor.


22
ottobre

L’ITALIA SUL 2, PER ALZARE GLI ASCOLTI, SI ABBASSA AL GOSSIP. MA LIOFREDI NON LO DETESTAVA?

Lorena Bianchetti

Torniamo ad occuparci di Raidue e della sua linea editoriale, da alcuni anni poco comprensibile anche ai telespettatori più attenti. Nonostante gli ascolti traballanti del pomeriggio (fresca la soppressione di Scalo76 Talent), il direttore Massimo Liofredi ha sempre difeso a spada tratta le proprie scelte, se vogliamo discutibili, di aprire il pomeriggio della seconda rete con un programma di approfondimento politico come Il fatto del giorno e di sostituire, a poche settimana dalla partenza de l’Italia sul 2, la conduttrice titolare Francesca Senette con Lorena Bianchetti. Poche settimane fa in un’intervista al quotidiano Repubblica tuonava:

“Lei (Francesca Senette, ndr) si occupava di gossip. Un genere che detesto”.

Le ultime parole famose, verrebbe da dire. E’ bastato sintonizzarsi qualche giorno fa su Raidue poco dopo l’ora di pranzo per vedere la Bianchetti e il suo partner Milo Infante affrontare il caso della coppia più chiaccherata degli ultimi mesi, vale a dire George Clooney ed Elisabetta Canalis. Clima disteso, sorriso dei conduttori in primo piano e opinionisti senza una particolare preparazione in materia, tra pettegolezzi e presunti retroscena, l’Italia sul 2 scorre piacevolmente, parlando di gossip. Perchè di gossip si tratta.

Non che qui su DM si disprezzi il genere, che ormai regna sovrano in ogni salotto televisivo, ma fa specie che la pia Bianchetti si sia “abbassata” a parlare di gossip di martedì e di tradimenti e sesso di mercoledì, nonostante la mission - ben chiara - di Liofredi. Ma il motivo del cambio di rotta (editoriale) è presto spiegato.


6
ottobre

ALLA FINE, HA RAGIONE MICHELE GUARDI’

Michele Guardì

Può piacere o non piacere, ma fatto sta che, dati auditel alla mano, Michele Guardì ha ragione. Quella televisione che non può certo essere definita innovativa, raccoglie consensi indiscutibilmente superiori ai tentativi, tanti, messi in atto sotto la direzione Marano, che si ponevano l’ambizioso obiettivo di svecchiare la seconda rete di Viale Mazzini.

Uno svecchiamento che aveva coinvolto anche il caro Guardì che, dopo tanti anni passati “in piazza”, aveva ceduto alle richieste del Direttore di rete mettendo in piedi un già dimenticato Insieme sul 2, salvo poi tornare alle origini con una nuova “frizzante” edizione de I Fatti Vostri. Ma non sono sono i fatti altrui a ristabilire il precario equilibrio della colonnina dell’auditel di Raidue: la rete 2 può, infatti, contare su tutto il “portafoglio” di Guardì che include anche il Mattino e il Mezzogiorno in Famiglia che, nel week end, totalizzano risultati eclatanti se confrontati con il resto della programmazione.

Il maggior gradimento del “vecchio sul nuovo” diventa imbarazzante se si confrontano i risutati della tv vecchio stampo di Guardi con tutto il “nuovo” day time di Raidue che altro non può fare che oscillare tra il 3 e il 6% di share. Briciole che non possono non smorzare qualunque entusiasmo e che rendono necessarie alcune riflessioni.