Linea Bianca



17
dicembre

IL LEONE DA TASTIERA

(Giancarlo) Leone da tastiera

(Giancarlo) Leone da tastiera

Ora, che il direttore Giancarlo Leone si cimenti da tempo immemore con i cinguettii è cosa nota. Spesso e volentieri, Gianka ci regala alcune perle; perle che, in alcuni casi, rasentano la risibilità, in altri suscitano compassione. Ma ci siamo ben guardati dal ‘ricamarci’ su o, più semplicemente, dal riprenderle. Nel primo caso per questioni di uno stile che non ci appartiene; nel secondo per il rispetto che portiamo nei confronti di una persona âgé, soprattutto se questi si confronta col ‘nuovo’, a noi affine, come un bambino alle prese con barattoli di cioccolata.

Succede, però, che l’ultima Gianka-perla ci riguardi da vicino. “Questa volta @davidemaggio l’ha sparata più grossa del solito. Capita. Ma basterebbe verificare. Comunque buon lavoro. Meglio se informato.“, tuona twittando il direttore. E, a dire il vero, se non ci fosse stato quel comparativo – che ha tutto il sapore di una volontà screditatoria – avremmo probabilmente soprasseduto anche questa volta, sempre in nome di quel rispetto di qualche riga fa. D’altro canto abbiamo messo in conto sin da subito che l’essere poco governabili avrebbe potuto urtare la sensibilità di qualcuno.

Ma da una persona che ha giocato nei giardinetti del Quirinale ci saremmo aspettati un atteggiamento differente, foss’anche solo la diplomazia propria di quegli ambienti. Tuttavia, nel caso specifico, sarebbe bastata una semplicissima… lettura! Eh già, Gianka ci “accusa” di averla sparata grossa in relazione alla sostituzione di Veronica Maya alla guida di Linea Bianca. Attenzione, però: mica il direttore contesta la notizia (perchè quella è!). Contesta le motivazioni: ovvero che l’ex padrona di casa di Verdetto Finale sarebbe stata allontanata dalla tv pubblica a causa dell’incidente occorsole a Tale e Quale Show.

Bene. Volete ridere?! Non l’abbiamo mai scritto. A scriverlo, invece, sono state le numerosissime testate che hanno ripreso la nostra notizia ‘ricamandoci’ un po’ sopra e affibiandoci in alcuni casi la paternità della ‘correlazione’ scapezzolamento-epurazione. Bastava, dunque, che il direttore facesse un salto su davidemaggio.it e si informasse leggendo il pezzo piuttosto che affidarsi alla carta stampata, che evidentemente gli è tanto cara. Oppure, se proprio non sapeva come digitare d-a-v-i-d-e-m-a-g-g-i-o-.-i-t, poteva chiamare l’ottimo Fabrizio Casinelli della Comunicazione Rai per chiedergli lumi. Sicuramente si sarebbe illuminato seduta stante. Ma abbiamo il presentimento che un amorevole tweet come quello indirizzatoci ieri non sarebbe stato riservato ai ‘genitori’ dell’equivoco. In questo caso, forse, la diplomazia del Quirinale sarebbe stata rispolverata immantinente.




12
dicembre

LINEA BIANCA TORNA SU RAI 1 CON MASSIMILIANO OSSINI. VERONICA MAYA FATTA FUORI (DI NUOVO)

Veronica Maya e Massimiliano Ossini

Non c’è pace per Veronica Maya. Dopo la tanto chiacchierata uscita “di seno” nel bel mezzo della sua esibizione a Tale e quale show, il pubblico di Rai1 ha potuto seguirla nel corso della 57esima edizione dello Zecchino d’Oro, che l’ha vista tornare alla conduzione tv dopo la chiusura di Verdetto Finale e la poco fortunata esperienza di Casa dolce casa. Un altro suo progetto in ballo era la nuova edizione di Linea Bianca (era stata lei stessa ad annunciarlo), spazio di approfondimento dedicato al mondo della montagna.

Quando ormai sembrava che l’accordo fosse dietro l’angolo, però, i vertici Rai hanno deciso a sorpresa di destinare il programma al collega Massimiliano Ossini, anche lui come la Maya già volto di Uno Mattina, oltre che di Linea Verde e di Cose dell’altro Geo, e rimasto senza un programma. Alla conduzione Ossini sarà  affiancato dalla maestra di sci Alessandra Del Castello, che regalerà chicche e consigli utili per tutti coloro che amano lo sport e la vita ad alta quota.

Il ritorno di Linea Bianca

Linea Bianca torna dunque dopo oltre dieci anni di assenza dal piccolo schermo (l’ultima edizione risale al 2001) in una veste che si promette rinnovata e ricca di contenuti, proponendo ogni settimana un viaggio alla scoperta della bellezza delle montagne italiane, della loro storia e delle tradizioni locali, attraverso alcuni dei luoghi più suggestivi del nostro Paese, che vanta ben tremilaseicento piste da discesa per un totale di seimilasettecento chilometri.


28
agosto

LA RIVINCITA DI VERONICA MAYA. IN AUTUNNO SU RAI1 CON TALE E QUALE SHOW, ZECCHINO D’ORO E LINEA BIANCA

Veronica Maya

Veronica Maya alla riscossa. La rossa conduttrice di Rai1, orfana dopo sei stagioni del suo Verdetto Finale – ribattezzato “Torto o Ragione? Il Verdetto Finale” e affidato a Monica Leofreddi – è pronta a misurarsi dal prossimo autunno con nuove avventure professionali. Intervistata dal Tv Radio Corriere, la Maya ha fatto il punto sui progetti presenti e futuri, a partire dall’esperienza di Dolce Casa, lo spin off estivo di UnoMattina che la vedrà impegnata sino al 5 settembre.

“E’ un programma che ha subito qualche cambiamento. Partito come un esperimento di “sit-talk”, ora è tornato alla formula classica del talk: quarantacinque minuti per affrontare e approfondire un macro tema con ospiti di grande rispetto, uno spazio arricchito da collegamenti dal resto del mondo: Mosca, Berlino, Londra…I risultati sono davvero buoni e le curve (di ascolto ndDM) belle: piaccia o meno dobbiamo confrontarci con gli ascolti. Un prodotto lo possiamo amare, possiamo crederci, ma magari non dà i risultati sperati, un altro può sembrarci più nella norma, ma dare dei numeri molto gratificanti.”

Fare la pendolare per tutta l’estate tra Napoli, città in cui vive con il suo compagno e i due figli, e Roma, dove viene realizzata la diretta di Dolce Casa, non ha rappresentato per la conduttrice un problema.

Faccio la pendolare. Svegliandomi all’alba, do l’ultimo biberon a Tancredi alle sei, poi prendo un treno “pelo pelo” alle sette e, subito dopo il programma, alle tredici sono già di nuovo a Napoli.”

Veronica Maya concorrente di Tale e Quale Show

Per la Maya i viaggi verso la capitale non si concluderanno però con la chiusura dello spin off di UnoMattina. La conduttrice dal prossimo 12 settembre sarà, infatti, una delle concorrenti della quarta attesissima edizione di Tale e Quale Show, trasmissione nella quale conta di puntare sui suoi trascorsi di attrice di musical e teatro, oltre che sulla passione per la danza.





6
dicembre

RAI 1, PALINSESTI INVERNO 2014: TANTA FICTION E MASSIMO RANIERI AL SABATO SERA

palinsesti inverno 2014 rai1

Ti lascio una canzone

Mentre la stagione autunnale è agli sgoccioli e le reti televisive sparano i loro ultimi colpi in attesa del lungo periodo festivo, l’attesa è tutta per le novità dell’inverno 2014. Attesa destinata però a non portare grossi colpi di scena neanche per quanto riguarda la rete ammiraglia dell’azienda pubblica che, secondo quanto riportato da Rai Pubblicità, viaggerà su binari sicuri.

Rai 1, palinsesti inverno 2014: in onda Un Medico in famiglia 9, Don Matteo 9 e Fuoriclasse 2

Grande curiosità per la nona serie di Un Medico in Famiglia, che dovrebbe vedere la luce il 9 marzo 2014 e portare così una prima visione nella serata della domenica, dedicata alle repliche già durante questo autunno e probabilmente fino al debutto delle nuove avventure della famiglia Martini. Approderà poi sui teleschermi Don Matteo 9, che doveva allietare il prime time del giovedì dal 24 ottobre 2013, e che invece è stato rimandato a giovedì 30 gennaio 2014.

Anche il martedì di Rai 1 da febbraio sarà dedicato alle fiction con la seconda stagione di Fuoriclasse, la serie ambientata in un liceo di Torino che ha per protagonista Luciana Littizzetto e la cui messa in onda dovrebbe durare un mese circa. Grande spazio poi al calcio, con il Tim Cup che impegnerà la prima rete tra il 5 gennaio e il 12 febbraio per alcuni martedì, mercoledì e giovedì sera.

Rai 1, palinsesti inverno 2014: al sabato Massimo Ranieri e poi Ti lascio una canzone