Lidia Bastianich



24
settembre

DM LIVE24: 24 SETTEMBRE 2014. BONOLIS HA PROVATO LSD DA GIOVANE – SI SCOPPIA SENISE – IVA ZANICCHI SUOCERA D’ITALIA (PREMIATA COL MATTERELLO)

Iva Zanicchi

Iva Zanicchi

Paolo Bonolis: “ho preso un acido quando ero giovane”

Le caramelle drogate? Io le ho prese e sapevo che lo erano, ma avevo solo 16 anni, ero in Inghilterra e ho provato quell’esperienza: l’lsd”. A riverarlo è Paolo Bonolis, popolare conduttore, che oggi al programma di Rai Radio2 Un Giorno da Pecora‘. Che tipo di esperienza è stata? “Terrificante”. Perché? “Era come se vedessi attraverso le cose”. Com’è finita? “E’ stata una brutta esperienza, meno male che dopo un po’ è passato l’effetto. E poi ero con degli amici che mi hanno aiutato”. L’hanno portato all’ospedale? “No, mi misero su un divano e mi fecero riprendere. E’ stata un’esperienza fatta una volta che di sicuro non riproverò mai più”.

Si scoppia Marco Senise

Marco Senise, ex spalla di Rita Dalla Chiesa a Forum, annuncia su Facebook la fine della sua storia.

Volevo comunicare a tutti quelli che me lo stanno chiedendo (anche giornalisti e blogger), che la storia con Nina Godino, dopo 6 anni di grande amore, è finita qualche giorno fa. Auguro a Nina tutto il meglio ed un futuro migliore! Buona vita piccola!!

Iva Zanicchi e Lidia Bastianich suocere dell’anno

La cantante Iva Zanicchi e la ristoratrice Lidia Bastianich sono rispettivamente la Suocera d’Italia 2014 e Suocera International 2014. Gli esperti del comitato organizzatore della prima Festa Nazionale della Suocera, che si terrà a Rocchetta Tanaro (Asti) sabato 27 e domenica 28 settembre 2014, hanno sciolto le riserve sui nomi: i premi saranno consegnati domenica mattina nel paese astigiano.  




13
marzo

JUNIOR MASTERCHEF ITALIA: CHI E’ LIDIA BASTIANICH?

Lidia Bastianich

14 giovanissimi aspiranti chef di età compresa tra gli 8 e i 13 anni sono pronti a sfidarsi da questa sera, 13 marzo 2014, nella prima edizione di Junior Masterchef Italia. Spenti i riflettori sulla versione “senior”, è arrivato il momento di vedere e soprattutto giudicare come se la caveranno ai fornelli i piccoli cuochi, selezionati tra gli oltre 3.000 iscritti. L’arduo compito spetterà ad una giuria composta dallo chef emiliano Bruno Barbieri, già giudice di Masterchef Italia, da Alessandro Borghese, noto chef televisivo grazie a programmi come Cortesie per gli Ospiti, Fuori Menù, Cucina con Ale, in onda su RealTime, Chef per un giorno e Cuochi e Fiamme, trasmessi su La7 e La7d, e il recente Ale contro tutti, in onda su SkyUno, e da  Lidia Bastianich, mamma di Joe Bastianich, ma soprattutto chef amatissima della televisione americana, autrice di best-seller di cucina, e ristoratrice affermata a livello internazionale. Dei tre giudici, la Bastianich è senza dubbio la meno nota tra i telespettatori italiani.

Junior Masterchef Italia – Chi è Lidia Bastianich?

Lidia Matticchio è nata a Pola, capoluogo dell’Istria nel 1947. Nel 1956, in seguito alle persecuzioni che coinvolsero le popolazioni istriane, insieme alla sua famiglia si trasferisce prima a Trieste, e nel 1958 negli Stati Uniti. Negli Usa nel 1966, conosce e sposa, a 19 anni, Felice Bastianich, dal quale ha avuto i due figli, Joseph detto  ”Joe” e Tanya.

Amante della cucina e della buona alimentazione, nel 1971, nella periferia di New York, apre il suo primo ristorante dal nome Buonavia. Seguono a stretto giro l’apertura di altri due locali sempre nella periferia, sino ad arrivare poco dopo al centro di New York, sulla 58ª Strada, con l’apertura di Felidia, un ristorante frequentato da scrittori, attori, giornalisti e persone che contano. Ad oggi, insieme ai due figli, è proprietaria di ben 27 locali.


25
giugno

JUNIOR MASTERCHEF: I GIUDICI SONO LIDIA BASTIANICH, BORGHESE E BARBIERI

Lidia Bastianich

Lidia Bastianich, Alessandro Borghese (l’avevamo ‘ipotizzato’) e – come DM anticipato - Bruno Barbieri sono gli chef alla guida della prima edizione italiana di Junior MasterChef che Sky Uno HD trasmetterà il prossimo inverno. Il talent culinario dedicato ai più piccoli riprende il sapore e gli elementi principali del format madre: i 3 chef al timone del programma guideranno i piccoli concorrenti nell’avventura gastronomico-televisiva in una gara a misura di bambini, ma con la ricerca dell’originalità, della creatività e dell’eccellenza alla base del successo del format.

Il clima tra i fornelli di Junior MasterChef è sempre di incoraggiamento e stimolo per i piccoli aspiranti chef, e Lidia, Bruno e Alessandro partecipano attivamente ad alcune prove. Mystery Box, Invention test e sfide esterne a squadre fanno parte degli elementi di gara, ma non ci sono i classici “migliori” e “peggiori” al termine della prova. Lidia Bastianich è uno degli chef più amati della televisione americana, autrice di best-seller di cucina, e ristoratrice affermata a livello internazionale. Lidia ha sposato le due passioni della sua vita, la famiglia e il cibo, per far avvicinare a questo mondo i figli Joseph (per tutti Joe) e Tanya. Quest’anno Lidia ha ricevuto un Emmy come conduttrice del suo seguitissimo programma televisivo L’Italia di Lidia.

Da sempre vicina alla cucina italiana, ha pubblicato numerosi libri di cucina Lidia’s Favorite Recipes, Lidia’s Italy in America, Lidia Cooks from the Heart of Italy, e Lidia’s Italy. Celebre volto della cucina in tv, ma anche imprenditrice, Lidia è proprietaria di rinomati ristoranti negli States: Felidia, Becco, Esca e Del Posto solo a New York. E’ anche fondatrice e presidente della Tavola Productions, una società di produzione televisiva di alta qualità. Insieme a suo figlio Joe, a Mario Batali e Oscar Farinetti, ha aperto Eataly, il più grande store di cucina italiana artigianale, e mercato del vino, di New York. Lidia ha anche una linea di pasta e sughi naturali e una di piatti pronti ispirati alla tradizione casereccia.





17
giugno

DAYTIME EMMY AWARDS 2013: DOMINA BEAUTIFUL. PREMIATI ANCHE LIDIA BASTIANICH E GEORGE LUCAS, OSPITI IL VOLO (VIDEO)

Heather Tom

L’addio alle scene non è servito a Susan Flannery per portare a casa quello che (con ogni probabilità) sarebbe stato l’ultimo Emmy della sua lunga carriera. L’interprete di Stephanie Forrester in Beautiful è rimasta a bocca asciutta nel corso della quarantesima edizione dei Daytime Emmy Awards, i riconoscimenti che premiamo il meglio della televisione diurna a stelle e strisce. Nella categoria migliore attrice protagonista ha prevalso, infatti, nuovamente Heather Tom, che nella saga di Canale 5 e CBS veste i panni di Katie Logan (qui le dichiarazioni esclusive che l’attrice ha rilasciato a DM subito dopo la vittoria nel 2011).

Per Beautiful in generale è stata un’edizione da ricordare. Se il titolo di miglior drama è andato a Days of Our Lives (I giorni della nostra vita), che per la prima volta in 40 anni si aggiudica la statuetta più ambita, la fiction in rosa della famiglia Bell può contare su 4 premi principali (le soap rivali non superano i 2) e cinque secondari. Beautiful prevale nelle categorie di miglior attrice protagonista, miglior attore non protagonista (Scott Clifton), miglior team di sceneggiatura, miglior team di regia, migliori costumi, migliori luci, miglior parrucco, miglior colonna sonora e miglior direzione tecnica.

Nella corso della serata di ieri, tenutasi a Beverly Hills, si segnalano i riconoscimenti assegnati a Lidia Bastianich per il suo Lidia’s Italy e a George Lucas per la serie animata Star Wars: The Clone Wars. Nota curiosa la presenza de Il Volo, il trio formatosi a Ti Lascio una Canzone si è esibito in memoria dei personaggi scomparsi nell’ultimo anno (video sotto).

Di seguito l’elenco di tutti i principali vincitori dei Daytime Emmy Awards 2013:


14
febbraio

MASTERCHEF 2: SEMIFINALE CON LA MAMMA DI JOE BASTIANICH

Lidia e Joe Bastianich (foto da vanityfair)

Secondo voi si somigliano? La donna che vedete nella foto si chiama Lidia Bastianich, espertissima di cucina e imprenditoria nonché mamma del più famoso (per il pubblico italiano) Joe. Nel penultimo doppio episodio della seconda edizione di MasterChef, in onda stasera alle 21 su Skyuno, la signora Bastianich sarà una delle due guest star della puntata che vedrà altresì la presenza di Alain Ducasse, uno degli chef che ha fatto la storia della ristorazione nel mondo.

Il francese in particolare sarà giudice d’eccezione della prova in esterna ambientata in Toscana, più precisamente nella Tenuta L’Andana a La Badiola dove i semifinalisti dovranno misurarsi con il rigore e la disciplina della brigata di un ristorante di altissimo livello. La difficoltà sarà duplice perchè, oltre a dare prova di un’ottima conoscenza delle materie prime, i concorrenti dovranno dimostrare grande rapidità e precisione.

Il primo episodio invece si aprirà come di consueto con la Mystery Box nella quale i cinque aspiranti Chef – cioè Andrea, Ivan, Maurizio, Marika e Tiziana - scopriranno un ingrediente solo all’apparenza banale che dovranno rendere protagonista del piatto. A seguire, sarà nella prova dell’Invention Test che i ragazzi faranno conoscenza con Lidia Bastianich, vero e proprio guru della cucina italiana negli Stati Uniti che in un’intervista a Vanity Fair non si è dimostrata troppo entusiasta del comportamento tenuto da Joe all’interno del talent show di Skyuno: