La Pupa e il Secchione



16
aprile

FULVIO DE GIOVANNI, LA PUPA E IL SECCHIONE 2

Fulvio De Giovanni, Pupa e Secchione 2Età: 27

Luogo di nascita: Caserta

Vive a: Milano

Stato civile: celibe

Altezza: 175 cm

Peso: 67 kg

Studi effettuati: maturità scientifica. Laurea in ingegneria informatica.

Lavoro: Software Engineer, realizza software per telecomunicazioni ed il controllo del traffico aereo

Hobby e Sport: cucina e musica sono le sue passioni, soprattutto ama ascoltare gruppi ”underground”. Ha praticato tennis ed equitazione, ma sopratutto si dedica al jogging.

Perfezionista e presuntuoso  si diverte a prendere in giro le persone che dimostrano una cultura palesemente inferiore alla sua, per questo lo accusano di essere saccente. I suoi genitori lo considerano un vero e proprio genio o qualcosa di simile ad uno scienziato pazzo. La sorella lo spinge ad avere una vita sociale, ma lui con gentilezza declina tutti gli invite, perché preferisce dedicarsi a cose meno frivole. La vita mondana non fa per lui, nonostante viva in una città dalla grande movida, come Milano. A differenza dei suoi coetanei non guarda la tv, non va in vacanza ad Ibiza, non compra l’ultimo modello di cellulare e non ama vestire seguendo la moda. Definisce il suo modo di vivere semplice e: “mi bastano i  miei affetti per essere felice”. Fulvio non riuscirebbe resistere senza il suo computer e il suo orologio, adora stare all’aria aperta, al mare e ascoltare la buona musica, preferibilmente underground. Ha imparato a suonare qualche strumento musicale seguendo le orme di uno zio. Proprio l’amore per la musica lo spinge lontano dalle discoteche in cui “si balla in maniera convulsa e non si possono neppure scambiare quattro chiacchiere”. Oltre al “pallino” per l’informatica ha coltivato anche un lato artistico: sin da piccolo, infatti, scriveva racconti e poesie.




15
aprile

LA PUPA E IL SECCHIONE, IL RITORNO: DOPO QUASI QUATTRO ANNI TORNA IL REALITY “CULT” DI ITALIA1

Metti da una parte delle bellone da calendario, tutte cosce e cervello grande quanto la nota particella di sodio, e dall’altra dei giovani Einstein dall’intelligenza supersonica, ma sfigati come pochi quando si parla di gentil sesso. Non ci vuole il colonnello Giuliacci per prevedere che, tra gioco ed estrema perversione, anche stavolta si scatenerà l’inevitabile. Domenica 18 aprile torna, dopo quasi quattro anni d’assenza, ”La pupa e il secchione”, il comedy show di Italia 1 che già nella scorsa edizione aveva riscosso un buon successo. Gli ingredienti del programma restano gli stessi, le aspettative goderecce del pubblico pure. Ma non mancano soprese e novità.

Una conferma e una new entry. A presentare “La pupa e il secchione- Il ritorno” sarà ancora Enrico Papi mentre al posto di Federica Panicucci -ora inchiodata al ‘suo’ Mattino cinque- ci sarà Paola Barale. Novità anche nella giura. Prima tra tutte l’arrivo di Alba Parietti, ormai ospite onnipresente di talk e dibattiti in qualità di esperta “del tutto e del nulla”. Secondo le prime indiscrezioni, al suo fianco potrebbero tornare Platinette e Vittorio Sgarbi. Assente la giurata mattatrice della scorsa edizione Alessandra Mussolini, la sua defezione però potrebbe non esser definitiva. A quanto pare l’assetto della giuria, nel corso delle puntate, dovrebbe esser sottoposto a modifiche.

Sette pupe per altrettanti secchioni. Le bellone, beauty center & discoteca-dipendenti, hanno un’età compresa tra i 19 e 28 anni e fisici mozzafiato in grado di scatenare tempeste ormonali nei secchioni. Questi ultimi hanno un’età media tra i 25 e i 30 anni e una notevole inclinazione (almeno così dovranno apparire) per tutto ciò che sa di intellettuale. Per i più curiosi, dopo il salto DM svela i nomi dei concorrenti.


15
aprile

DM LIVE24: 15 APRILE 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Karima e Whitney Houston

mcooo ha scritto alle 01:13

Karima Ammar ex di Amici proporrà i nuovi brani durante il tour italiano di Whitney Houston che la vede come supporter di uno dei nomi più illustri delle scene musicali internazionali.

  • Porta a Porta e il funerale del Caro Estinto

lauretta ha scritto alle 09:43

Simona Ventura ospite a Porta a Porta da Bruno Vespa in abito fucsia sgargiante: non capisco come mai qui vengono sempre vestiti tutti seri: sembra il funerale del caro estinto!

  • Sputtanamenti ad alta quota

tete72 ha scritto alle 10:39

(Dagospia): ieri mattina al decollo del volo Alitalia Milano-Roma. Un altissimo dirigente della Rai, un membro del consiglio di amministrazione e un esponente del governo stanno processando (ad alta voce) Massimo Liofredi, il direttore di Rai2. Quando in sua difesa è esplosa, rabbiosamente, Laura Barriales showgirl e attrice: «Basta! Smettetela!». Applauso dei passeggeri.

  • Pippate

lauretta ha scritto alle 14:36

La De Blanck fa outing e al Fatto del Giorno racconta che una volta ha usato la cocaina, finendo poi all’ospedale per una crisi allergica. A quel punto Dominella: “e vabbè a tutti noi è capitato di usare della droga nella vita!”. Peccato che gli altri ospiti non fossero troppo d’accordo!

  • Parietti tra Pupe e Secchioni

lauretta ha scritto alle 15:05

Il settimanale Tv Oggi anticipa la partecipazione di Alba Parietti come giurata a La Pupa e il Secchione 2! Meno male, ne cominciavamo davvero a sentire la mancanza!





23
marzo

NONSOLOPUPE PER LA NUOVA EDIZIONE DE “LA PUPA E IL SECCHIONE”: ALLA CORTE DI PAPI E BARALE ANCHE PUPI E SECCHIONE

Ora non bastano più le pupe aspiranti veline senza cervello, capaci soltanto di fare esercizi ginnici per rassodare i glutei e l’interno coscia: per la nuova edizione del reality La Pupa e il Secchione, infatti, si invertono i ruoli, o meglio si mischiano. 

Il fortunato programma, che andrà in onda su Italia 1 a partire dal 13 aprile, con la coppia Enrico Papi e Paola Barale, non vedrà soltanto le classiche coppie Pupa-Secchione ma arriveranno anche i Pupi e le Secchione. Ragazze super intelligenti, laureate, vere donne in carriera: ingegnere, archi-tette, astro-fisiche-nucleari che si ritroveranno al loro fianco dei toy-boys, belli fuori ma non certo dentro, e dal quoziente intellettivo di uno scoiattolo canadese.

La trovata è alquanto originale, anche se i fans del programma, in questi quattro anni di attesa, si son chiesti più volte se il cambio potesse risultare rischioso. Paolo Bonolis ha già sostenuto un esperimento simile, affiancando, nella nuova edizione di Ciao Darwin, a Madre Natura il possente Padre Natura, per la gioia delle mamme e delle figlie a casa. E l’affare non è un mal’affare anzi, è un’ulteriore novità che aggiunge curiosità e quel pizzico di peperoncino alle esigenti aspettative dei telespettatori.

Vuoi essere una pupa o un pupo, un secchione o una secchiona? Leggi come fare dopo il salto:


1
marzo

LA PUPA E IL SECCHIONE 2: ENRICO PAPI E PAOLA BARALE AL TIMONE DELLA SECONDA EDIZIONE

E’ un tira e molla che dura ormai da anni, ma finalmente c’è stata la fumata bianca. E’ pronto a tornare con una seconda edizione nuova di zecca la Pupa e il Secchione. Dal 9 aprile, su Italia 1, riparte il fortunato reality che ha dato notorietà a Omar Monti, campione di cruciverba e collaboratore di Papi a Il Colore dei Soldi, Silvia Abbate, sosia italiana di Paris Hilton, Daniele Durante, appassionato di teatro greco e Nora Amile, sexy lelemoriana. A dare la notizia Sorrisi e Canzoni Tv che annuncia alla conduzione del programma Enrico Papi, già volto dello show, affiancato da Paola Barale che prende, così, il posto che fu di Federica Panicucci. Una nuova occasione per un nuovo, sperato, rilancio che vede la bionda conduttrice lanciata da Mike a La Ruota della fortuna far coppia con colui che ha ereditato il medesimo programma da Bongiorno.

Il meccanismo sarà sempre lo stesso: mettere in difficoltà le pupe e ridicolizzare i secchioni. Quali sfide attendono i nuovi concorenti? Quali volti stavolta non riconosceranno la nostre pupe? Garibaldi o Gasparri? Napoleone o Berlusconi? E chi saranno gli opinionisti? Dopo le litigate finte di Alessandra Mussolini e Vittorio Sgarbi, chi ci regalerà le prossime infelici volgarità e cartellate in testa?

Riusciranno le Pupe a sconfiggere i secchioni dal QI superiore alla norma? Ovviamente per QI intendiamo “quoziente intellettivo”; lo diciamo per le aspiranti pupe alla lettura!





6
dicembre

ARRIVA ANCHE IL “NO” DI PIERO CHIAMBRETTI PER LA PUPA E IL SECCHIONE

Piero Chiambretti, La Pupa e il Secchione

Vi avevamo raccontato del probabile rifiuto di Paola Perego per la conduzione de La Pupa e il Secchione. E pare che il rifiuto di Paola, pronta comunque a tornare in video nella prossima garanzia, sia arrivato proprio come avevamo paventato. Ma il bello è che il suo “no” non sarebbe l’unico.

Probabilmente desiderosi di dare uno spessore diverso allo show, in quel di Cologno avevano pensato ad un altro big della televisione nostrana per la conduzione del programma; un big che, però, pare abbia prontamente rifiutato. Pensate ad Enrico Papi? Vi sbagliate, abbiamo detto “big”.

Ad aver detto “no”, ci avrebbe pensato Pierino Chiambretti, per il momento ancorato ai suoi numero uno con Chiambretti Night. Ma c’è qualche altro dettaglio non trascurabile. 

Scoprilo dopo il salto:


23
novembre

NESSUNA PUPA E NESSUN SECCHIONE PER PAOLA PEREGO

Paola Perego (La Pupa e il Secchione)

Orde di fan ne richiedevano il ritorno e la sua sparizione dai palinsesti è sempre stata un mistero. Uno dei programmi più visti della storia di Italia1, brutalmente accantonato. Ora, però, a distanza di tre anni e mezzo, sembrerebbe esserci uno spiraglio. Nelle intenzioni di Mediaset ci sarebbe, infatti, la voglia di far tornare La Pupa e il Secchione nella primavera 2010 per colmare la vacatio reality del Biscione.

La prescelta designata a destreggiarsi tra pupe e secchioni, sembrerebbe Paola Perego. Reduce dalla discussa cancellazione de La Tribù, i vertici Mediaset avrebbero individuato nell’ex signora della domenica di Canale 5 la padrona di casa del comedy show. La Perego subentrerebbe così a una Federica Panicucci, desiderosa di sganciarsi definitivamente dall’immagine giovanilistica che il reality le aveva rafforzato.

Dunque, tutto pronto per la seconda edizione dello show? Non proprio. Abbiamo, infatti, motivo di ritenere assolutamente improbabile un assenso di Paola Perego per la conduzione del programma. Un rifiuto che, pare, potrebbe coinvolgere in toto la realizzazione dello show. Sì perchè si dice che condicio sine qua non per la riproposizione de La Pupa e il Secchione sia proprio la conduzione della Perego. E non è difficile immaginare i motivi che spingerebbero Paola a rifiutare una tal proposta. Se da un lato, infatti, lo show potrebbe regalarci la Perego in una veste nuova più ironica e giovanile, dall’altra non gioverebbe all’immagine della conduttrice da sempre accusata di fare programmi trash.


19
dicembre

PUPE E SECCHIONI, RIMANDATI A SETTEMBRE?

Nora Amile @ Davide Maggio .itNon sembra avere pace la seconda edizione del fortunato reality show “La pupa e il secchione”. Una vigilia dalla turbolenza persino più agitata di quella dell’ultima edizione de “La Talpa”. Stando a quanto affermato dal quotidiano “Leggo”, la messa in onda del programma potrebbe slittare addirittura a settembre.

Un rumor, in verità, abbastanza attendibile visto che proverrebbe addirittura dall’entourage del conduttore Enrico Papi. Diverse le motivazioni. Prima il giallo della conduzione femminile, che in caso di promozione a Canale 5 sarebbe passata nelle mani dell’onnipresente Barbara D’urso, seguito dalla sostituzione ad opera della rediviva Paola Barale, poi i mai smentiti cattivi rapporti di lavoro tra i due padroni di casa, mentre adesso prende sempre più piede il rinvio al prossimo autunno.

A gettare benzina sul fuoco, tre motivazioni dell’ultima ora: