La Principessa Sissi



27
giugno

RAI1 SI AFFIDA ANCORA UNA VOLTA AL COMMISSARIO MONTALBANO E ALLA PRINCIPESSA SISSI

Il Commissario Montalbano

Il Commissario Montalbano, panacea di tutti i mali televisivi, è pronto a tornare in soccorso del palinsesto di Rai1. Dal 1° luglio e per ben 10 settimane, nell’ormai consueta collocazione del lunedì sera, la rete diretta da Giancarlo Leone proporrà per l’ennesima volta le repliche di alcuni episodi della serie con protagonista Luca Zingaretti. Il nuovo ciclo di riproposizioni arriva a poco più di un mese dalle quattro repliche che dal 13 al 27 maggio hanno portato a casa l’ottima media di 7.591.199 di spettatori e il 28% di share, e a circa 2 mesi dalla fine della messa in onda dei nuovi 4 episodi in prima tv. Quattro appuntamenti che, trasmessi dal 15 aprile al 6 maggio 2013, sono stati in grado d’incollare alla tv una media di 10.119.145 spettatori con il 36% di share.

Ma bastano gli ottimi ascolti a giustificare una così massiccia riproposizione della fortunata serie prodotta dalla Palomar di Carlo Degli Esposti? In 14 anni, tra prime visioni e riproposizioni, i 26 film che compongono la serie hanno totalizzato qualcosa come 111 passaggi televisivi. Lo stesso Zingaretti, che la prossima stagione sarà su Rai1 con la miniserie Adriano Olivetti – La forza di un sogno, in un’intervista a Vanity Fair, aveva a suo tempo dichiarato, seppur in maniera soft, di non essersi assolutamente stufato d’interpretare Salvo Montalbano, ma di non apprezzare le troppe repliche proposte dalla Rai.

“Camilleri è vivo, vegeto e pieno d’idee. E io mi diverto a farlo. Poi non è che abbiamo fatto così tante puntate in questi anni, il problema è che sono state replicate a iosa.”