Insonnia d’amore



2
aprile

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 2 APRILE 2010

La Guida Tv del 2 Aprile 2010

..:: Prime time ::..

Raiuno, ore 21.10: Rito della Via Crucis

In Mondovisione dal Colosseo di Roma il Santo Padre Benedetto XVI presiede le celebrazioni del rito della Via Crucis, con i fedeli di Roma e i pellegrini, lungo il percorso tradizionale dal Colosseo alle pendici del Palatino. Conduce la diretta Fabio Zavattaro; leggono le meditazioni delle 14 stazioni Paola Quattrini, Luca Lionello e Orazio Coclite. Si alternano a portare la Croce rappresentanti del clero e della comunità dei fedeli.

Raidue, ore 21.05: La bussola d’oro

La bussola d’oro è un film di Chris Weitz del 2007, con Dakota Blue Richards, Nicole Kidman, Eva Green, Daniel Craig, Ben Walker, Ian McKellen, Jim Carter, Charlie Rowe, Sam Elliott, Simon McBurney. Prodotto in USA. Durata: 95 minuti. Distribuito in Italia da 01 Distribution a partire dal 14.12.2007. Trama: Lyra Belacqua è un’orfana che vive nel recluso Jordan College di Oxford in un universo alternativo. Assieme al suo daimon Pantalaimon – una manifestazione della sua anima in forma animale – scopre l’esistenza di Polvere, una bizzarra particella naturale che la Chiesa ritiene origine del Peccato originale.

Raitre, ore 21.05: Mi manda Raitre

Nella puntata di stasera: Mogli di pescatori contro Manuela Arcuri: il caso della statua dell’attrice rimossa dalla piazza di Porto Cesareo in provincia di Lecce continua a far discutere. Le donne, che protestano da 8 anni, vogliono al suo posto la Madonnina del Mare ma il paese del Salento ora è spaccato in due; Tra un tumore benigno e uno maligno di differenza ce n’è parecchia, eppure una donna si è vista asportare un seno per un incredibile errore: il nodulo benigno è stato scambiato per un carcinoma; Si potevano acquistare nei supermercati, ma non si tratta né di cibo né di detersivi, bensì di automobili: i suv DR5. Il prezzo era da discount, ma anche molte altre cose che hanno lasciato insoddisfatti tanti clienti. C’è chi è finito 7 volte dal meccanico, chi non è riuscito neanche a fare il tagliando per mancanza di pezzi di ricambio, e chi vorrebbe vendere l’auto prima che scada la garanzia.