Il Principe



4
luglio

EL PRINCIPE: L’”HOMELAND SPAGNOLA” NELL’AUTUNNO DI CANALE 5

El Principe

Olè. Non si può che commentare così la china che Canale 5 sembra aver preso, quella che vede il palinsesto dell’ammiraglia Mediaset sempre più zeppo di programmi importati dalla tv spagnola, da telenovele con un numero incredibile di puntate a serie tv brevi ma intense.

El Principe: la serie in tredici puntate da Telecinco a Canale 5

Dopo Il Segreto, Il Tempo del coraggio e dell’amore e Cuore ribelle, toccherà il prossimo autunno a El Principe (Il Principe), serie tv crime di Telecinco che quest’anno ha sbancato, portandosi su una media di cinque milioni di telespettatori a puntata. Tredici per la prima stagione – la seconda è in produzione – da settantacinque minuti ciascuna e in sintonia con le avventure di Sira Quiroga, trattandosi di una storia d’amore che si svolge sullo sfondo di una realtà ostile ed intrisa di misteri e conflitti.

El Principe: la trama

Se il titolo e le ambientazioni richiamano alla mente le fantastiche avventure de Il principe di Persia, che ha fatto sognare tante generazioni, qui siamo in una realtà meno romantica e più moderna, dove El Principe non è quello che arriva sul suo cavallo a salvare la principessa ma il nome dato ad un quartiere difficile, nel quale si svolge la storia di Javier Morey (Álex González) e Fatima Ben Barek (Hiba Abouk) rispettivamente un poliziotto spagnolo di religione cristiana ed una giovane maestra di religione musulmana, protagonisti di un amore evidentemente impossibile.

Fatima è oltretutto sorella del narcotrafficante Faruq Ben Barek (Rubén Cortada), che con le sue attività illecite le porterà solo guai impedendole di seguire la sua strada, mentre Javier deve fare i conti con il suo capo, Francisco “Fran” Peyón (José Coronado), un poliziotto dai metodi molto poco ortodossi di cui il giovane sente di non potersi fidare e che si è forse calato fin troppo nella realtà da guerriglia che li circonda.

El Principe vs Tale e Quale Show