I Griffin



21
dicembre

Griffin Holiday Jukebox: durante le feste Fox+1 sarà interamente dedicato a I Griffin

I Griffin

I Griffin

Il Natale, come da tradizione, si passa con i propri cari e Fox ha deciso di festeggiarlo dedicando un intero canale alla famiglia più pazza d’America. Da domani – domenica 22 dicembre – al 5 gennaio, nasce su Fox+1 (113 di Sky) il Griffin Holiday Jukebox, con una programmazione interamente dedicata I Griffin.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




1
novembre

FOX ANIMATION: LA CASA DELLE SERIE ANIMATE SUL CANALE 127 DI SKY. ECCO IL PALINSESTO

Fox Animation

Fox Animation

Fox si allarga. Dopo il successo dei temporary channel natalizi, per la divisione italiana del gruppo che fa capo a Rupert Murdoch e che vede alla guida Fabrizio Salini è tempo di abbandonare le sperimentazioni per offrire dei prodotti che siano interessanti per gli spettatori nel lungo periodo. Due i canali partiti oggi, 1 novembre 2014 (qui una nostra intervista ad Alberto Rossini, VP Fox Italy), e il primo che vi andiamo a presentare non rappresenta affatto una novità per il pubblico satellitare, ma anzi in molti lo hanno potuto già apprezzare nelle strenne: Fox Animation. Come si intuisce facilmente, Fox Animation (canale 127) sarà la casa delle serie animate statunitensi ed ospiterà i titoli più in voga al momento. Scopriamo nel dettaglio quali sono.

Fox Animation – Bob’s Burger

Creata da Loren Bouchard e vincitrice di un Emmy 2014, protagonisti di Bob’s Burger, come suggerisce il titolo, sono Bob, la sua panineria e la sua strampalata famiglia. Con elementi tipici del musical, Bob’s Burger è una delle serie più apprezzate Oltreoceano. La quarta stagione andrà in onda in prima visione ogni giovedì alle 21.50 dal 6 novembre.

Fox Animation – Brickleberry

Si cambia decisamente location e si passa al Brickleberry National Park. La serie segue le vicende di un gruppo di guardie forestali e della loro vita all’interno del parco, con la compagnia di un cucciolo di grizzly particolarmente sboccato.

Fox Animation – I Simpson

La famiglia dai visi gialli creata da Matt Groening sarà la bandiera del nuovo canale occupando lo slot del prime time, ma rimarrà comunque in daytime su Fox con le solite repliche che ormai conosciamo a memoria. Protagonisti sono il capofamiglia Homer, che fa rima con divano e birra, e la moglie Marge, che deve badare ai tre pargoli di casa: l’irriverente Bart, la studiosa Lisa e la piccola Maggie. A fare da sfondo alle loro vicende familiari la cittadina di Springfield e tutti i concittadini.

Fox Animation – I Griffin


25
novembre

I GRIFFIN: UNA MORTE SHOCK PER IL CARTONE ANIMATO (SPOILER)

I Griffin - Brian

Come direbbe Blaise Pascal, la morte è l’unica certezza e, quando arriva perfino in uno degli show animati più popolari del pianeta, il duro colpo c’è e si vede. Stavolta parliamo de I Griffin, la serie animata creata dalla fantasia di Seth MacFarlane che, nell’ultimo episodio della dodicesima stagione andato in onda ieri negli Usa, ha salutato uno dei protagonisti della famiglia più irriverente d’America: Brian Griffin. Anche se la scomparsa di uno dei personaggi principali di The Family Guy era stata annunciata anzitempo dai produttori in occasione del Comic-Con, la scoperta che il defunto sia proprio il colto quadrupede dal collare vermiglio sta sollevando in queste ore numerosi interrogativi.

E’ una giornata soleggiata come tante altre a Quohog, eppure qualcosa sta per cambiare e, durante una comune goliardata con il suo fido compagno d’avventure Stewie, Brian incontra la morte a causa di un’auto impazzita che lo investe lasciandolo in fin di vita. Il tutto avviene nell’episodio intitolato Life of Brian, dove il cane, a causa delle gravi ferite riportate, disteso sul letto della sala operatoria, non può che rivolgere l’estremo saluto alla famiglia a cui è sempre stato attaccato. “Mi avete dato una vita meravigliosa, vi amo tutti” rivela prima di chiudere le palpebre e salutare, dopo ben dodici stagioni, Peter, Lois, Meg, Chris e l’amico Stewie. Dopo la sua tragica scomparsa, i Griffin daranno a Brian un funerale sentito e sofferto, per poi, un mese più tardi, cercare di superare la tragedia prendendo un nuovo cane.

Certo, la cultura e le gag con Stewie, prima fra tutte la storica restituzione dei soldi da parte di quest’ultimo e le sprangate subite che neanche in un corto con Buster Keaton, rimarranno indelebili nella memoria del telespettatori, ed è per questo che i molti fan della serie non riescono a darsi pace interrogandosi sull’anomala decisione dei produttori. Dopotutto, il rapporto d’amore/odio fra Brian e il piccolo Stewie era una delle colonne portanti dello show, così come l’amicizia che lo legava a Peter, di cui era solito burlarsi. Come saranno i Griffin senza la loro tenera bestiolina?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





11
settembre

DMLIVE24: SOUTH PARK IN PRIMA ASSOLUTA SU COMEDY CENTRAL, I GRIFFIN E AMERICAN DAD SU ITALIA 2

South Park butterballs

South Park butterballs

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

South Park, la sedicesima stagione su Comedy Central

L’attesissima sedicesima stagione di South Park arriva, in prima visione assoluta, su Comedy Central (canale 122 di SKY) a partire da mercoledì 11 settembre alle ore 22.00. Tra le tante sorprese per il pubblico italiano anche Maccio Capatonda e Herbert Ballerina, protagonisti della prima puntata nei panni di due doppiatori d’eccezione. La serie satirica creata da Matt Stone e Trey Parker promette nuove ed esilaranti avventure per Cartman, Stan, Kyle, Eric, Kenny e per tutti gli altri abitanti della piccola cittadina posta tra le montagne rocciose del Colorado. Come di consueto sono tanti i personaggi famosi coinvolti nelle vicende della sgangherata banda di ragazzini, tra gli altri ci saranno: il regista di Avatar James Cameron alle prese con un viaggio negli abissi marini, l’attore Morgan Freeman coinvolto in una pseudo battaglia ‘stellare’, Topolino come nuovo CEO della Disney e il presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

I temi di queste 14 nuove puntate sono i più diversi e hanno come comune denominatore satira, irriverenza e ironia. Dall’invenzione del gabinetto al fallimento di Blockbuster, dai pruriti amorosi adolescenziali al mercato dei compro oro, fino ad arrivare alle elezioni presidenziali, alla religione o alle degenerazioni della tv a stelle e strisce. E ancora, di volta in volta, saranno i piccoli protagonisti ed i loro problemi quotidiani al centro degli episodi, così vedremo Cartman alle prese con il suo primo amore, Butters vittima di bullismo per mano della nonna e Kenny impegnato a non morire di noia…

Trasmesso per la prima volta negli Stati Uniti nel 1997, South Park conferma e accresce il suo successo di stagione in stagione. Oltre ad aver ottenuto numerosi premi e riconoscimenti come quattro Emmy Awards o un CableACE Awards, la serie targata Comedy Central ha dato vita anche ad un lungometraggio, dal titolo South Park: il film – Più grosso, più lungo & tutto intero, capace di conquistare una nomination all’Oscar.

I Griffin e American Dad su Italia 2

Da oggi in prima visione TV tornano i cartoni animati più amati e seguiti dal pubblico di ITALIA2: alle 21.10 i Griffin, e alle 21.30 American Dad. Creati nel 1999 da Seth MacFarlane per la FOX, I GRIFFIN è una dissacrante rappresentazione umoristico-demenziale della ‘tipica’ famiglia americana che ha suscitato infinte polemiche ma anche una vasta popolarità raggiungendo il traguardo di undici stagioni con oltre 200 episodi realizzati. Rivedremo così l’obeso ed egoista Peter Griffin, la sua paziente moglie Lois, il figlio Chris e sua sorella Meg, il diabolico piccolo Stewie, ed il cane antropomorfo Brian, colto, raffinato e liberal.

Sempre da un’invenzione del geniale MacFarlane è nata nel 2005 AMERICAN DAD, la serie di cartoni animati che ha per protagonisti l’agente della CIA Stan Smith, con il suo inconfondibile ‘mascellone’, e la sua stravagante famiglia formata dalla moglie Francine, dai figli adolescenti Hayley e Steve, e dall’incredibile Roger, un alieno cinico ed ubriacone che Stan ha fatto fuggire dai laboratori della celebre area 51 nel deserto del Nevada.


19
luglio

I SIMPSON INCONTRANO I GRIFFIN: IL PROSSIMO ANNO LA PUNTATA CROSSOVER!

Homer Simpson e Peter Griffin

Homer Simpson e Peter Griffin

Eccolo, il sogno che finalmente si avvera per molti fan. Anche perché non c’è dubbio che le due serie animate condividano parte del pubblico, che ha sempre richiesto a gran voce l’incontro ufficiale tra le due famiglie più irriverenti d’America. E nel 2014 tutto ciò avverrà: I Griffin incontreranno finalmente I Simpson. L’episodio crossover per ora rimarrà un “caso unico”, ma non è escluso che in futuro possano esserci ulteriori “strani” incontri.

In The Simpons Guy (Family Guy è il titolo originale de I Griffin), episodio in onda nel tardo 2014 su Fox (che produce entrambe le serie), e qualche mese più in là anche sulla tv italiana, Peter e la sua strampalata famiglia si concederanno un bel viaggetto per rilassarsi. Tra le destinazioni, ovviamente, non potrà che esserci Springfield. E proprio nella famosa cittadina avverrà l’incontro tra “l’albino” Peter e Homer che, manco a dirlo, diventeranno in fretta grandi amici. Così come i restanti componenti delle due famiglie, che sembreranno proprio essersi “trovati”: Stewie rimarrà estasiato nel vedere i guai che combina Bart, Lisa scruterà Meg dalla testa ai piedi per scoprire il suo talento, mentre Lois e Marge diverranno subito complici, con due mariti così dopotutto non può essere altrimenti.

Argomento di discussione tra i due capifamiglia? La birra ovviamente, che sarà il cardine dei loro dibattiti: meglio la Pawtucket – preferita da Peter – o la storica Duff – che a casa Simpson non manca mai? Una “rivalità” che comunque si affievolirà ben presto, così come si è affievolita quella tra le due serie, entrambe in onda la domenica sera in prima serata sul famoso network che fa capo a Rupert Murdoch.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





8
ottobre

FOX: IL CANALE 110 DI SKY PUNTA SU TELEFILM DI QUALITA’ E VIENE PREMIATO CON BUONI ASCOLTI.

Cleveland Show

Spesso capita di non riuscire a seguire il proprio programma preferito perché gli impegni non ci permettono di poter essere davanti al televisore durante la messa in onda dello stesso. Il problema non si pone se il programma che ci sta a cuore è una serie televisiva e si è abbonati alla tv satellitare. Sul tasto 110 del telecomando Sky infatti troviamo Fox, il canale tematico dedicato alle serie tv che propone una sostanziosa offerta al cui interno troviamo le serie animate più irriverenti, i drama di maggiore successo e le comedy più divertenti. Tutti questi telefilm vengono programmati a rotazione continua, affinché l’abbonato abbia la possibilità di vedere e rivedere (nel caso in cui non si rieca a vedere la prima tv) il prodotto che segue con maggiore interesse.

Fox è sicuramente il canale, tra quelli presenti all’interno dei “channel pack” dell’offerta Sky, quello più importante e prestigioso: è stato uno dei primi in assoluto a trasmettere in HD e di esso sono state create una versione timeshift +1 (sintonizzato sul 111 del decoder) ed una versione ottimizzata per telefoni cellulari (Fox One).

Il canale può vantare diverse frecce al proprio arco, potendo trasmettere titoli storici che hanno già conquistato il pubblico (anche generalista) italiano come I Simpson (che vanno in onda 8 volte al giorno coprendo tutte le fasce orarie escluso il prime time e la seconda serata), I Griffin e Dr. House (per entrambi però si posseggono soltanto i diritti delle prime tre stagioni), Lost e Tutto in famiglia.