Homer Simpson



23
novembre

I SIMPSON: MASSIMO LOPEZ DOPPIERA’ HOMER (COL SOSTEGNO DEL ‘RIVALE’). ASCOLTA

Homer Simpson

Come sarebbe Maryl Streep senza la voce della sua storica doppiatrice Maria Pia Di Meo? E Leonardo Di Caprio senza Francesco Pezzulli? E, ancora, Homer Simpson senza Tonino Accolla? Quando però, una voce viene a mancare, occorre rimediare al più presto trovando un degno sostituto che renda giustizia al lavoro del suo predecessore. Ed è così che a tramandare la pesante eredità di Accolla sarà un doppiatore d’eccezione: Massimo Lopez.

Massimo Lopez doppierà Homer Simpson

Il comico marchigiano, tra l’altro già rodato nel campo del doppiaggio (ha lavorato anche in A Single Man dove prestava la voce a Colin Firth e in Austin Powers doppiando Mike Meyers), ha avuto la meglio su molti concorrenti, primo fra tutti Alberto Pagnotta, la cui personale versione di Homer era stata già caricata su Youtube riscuotendo consensi dal popolo della rete (sotto potete ascoltarlo all’opera). Per questo, all’annuncio di Italia1 di optare per Lopez, molti hanno avuto da ridire sull’esclusione di Pagnotta manifestando il proprio dissenso sui social network.

Alberto Pagnotta difende Massimo Lopez dalle critiche

Da qui la risposta di Pagnotta che non ha nascosto su Facebook il suo profondo rammarico per non essere stato scelto, ma anche la solidarietà a Massimo Lopez per il nugolo di critiche ricevute riguardo la sua performance del pater familias dei Simpson.

“Caro Massimo, anche se non ci conosciamo o non ti ricordi di me, ci tenevo a scriverti. Io sarei stato il tuo presunto ‘rivale’ in questo rush finale per il ruolo di Homer. Volevo solo dirti che mi dispiace per quello che molti ti stanno scrivendo sulla pagine, a volte in maniera poco rispettosa, per mostrarsi a favore mio… Per me è stato un onore immenso arrivare a questo punto con un artista del tuo calibro. Ti ho sempre ammirato da quando ero bambino e cinque anni fa ho avuto l’occasione di complimentarmi con te all’uscita del Teatro Vittoria. Conosco tuo fratello Giorgio, che ha avuto occasione di provinarmi. Inutile dire che per me dare la voce ad Homer Simpson sarebbe stato il coronamento di un sogno, l’occasione di una vita, in quanto nutro da 15 anni un amore sviscerato per il personaggio ed ho in qualche modo assimilato la caratterizzazione dettagli dal grande Tonino Accolla, colui che mi ha dato l’ispirazione per avvicinarmi a questo mondo. Che dire… è senz’altro dura vedere il sogno che svanisce ad un passo dalla vittoria… Ma rispetto la scelta e, ripeto, è stato bello arrivare fin qua con te, davvero. Un abbraccio e buon lavoro, Alberto”.

Come avrà risposto Massimo Lopez?




17
novembre

DMLIVE24: 17 NOVEMBRE 2013. RENZI, PAUSINI (DITE A FAZIO CHE VUOLE ANDARE COME OSPITE A SANREMO SE ANTICIPANO IL FESTIVAL) E THOHIR A CHE TEMPO CHE FA, LOPEZ NUOVA VOCE DI HOMER SIMPSON?

Laura Pausini

Laura Pausini

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Massimo Lopez nuova voce di Homer Simpson?

Andrew ha scritto alle 10:51

Massimo Lopez sarà la nuova voce di Homer Simpson, in seguito alla morte di Tonino Accolla. (Fonte Tgcom)

Laura Pausini vuole fare l’ospite a Sanremo

“Ho vinto nei giovani e sono arrivata terza nei big. Sinceramente, andare a Sanremo per rimettermi in gara non è la cosa più giusta da fare in questo momento della mia carriera. Magari nessuno ha il coraggio di dirlo, ma è un rischio per i cantanti come me che hanno avuto già così tanta fortuna … metti che arrivo ultima?!”. Queste le parole schiette di Laura Pausini, in una lunga intervista rilasciata a Silvia Toffanin e in onda domani a “Verissimo”, riguardo ad una sua ipotetica partecipazione al prossimo Sanremo. Se non c’è da parte sua l’interesse a gareggiare, c’è invece moltissima voglia di andarci come ospite. A tal proposito la cantante romagnola dice: “Comunque se m’invitassero mi piacerebbe tanto andare a Sanremo quest’anno, magari soltanto per cantare La solitudine e festeggiare così i 20 anni della mia carriera, proprio sul palco dove sono nata, ma” aggiunge “Mi pare che abbiano annunciato Sanremo proprio nel periodo in cui io sarò in America. Non si può spostare? Se succedesse qualcosa, ovviamente di non grave, e potessero anticiparlo di una settimana, io ci potrei andare”.

Renzi, Pausini e Thohir a Che Tempo Che Fa

La puntata di domenica  17 novembre  si apre con i racconti appassionati  dell’atleta Dino Nico Valsesia, bike-runner e campione di ciclismo su lunga distanza; Matteo Renzi, Sindaco di Firenze dal 2009, candidato alla Segreteria Nazionale del Partito Democratico alle prossime Primarie che si terranno domenica 8 dicembre, commenta il dibattito interno al suo partito ma anche la discussione nel PdL dopo il Consiglio Nazionale di sabato 16 novembre;


14
luglio

E’ MORTO TONINO ACCOLLA, LA VOCE DI HOMER SIMPSON

Tonino Accolla

Dalla prossima stagione, possiamo esserne certi, gli oltre 2,5 milioni di italiani che guardano I Simpson su Italia1 ne sentiranno la mancanza. Una delle voci più caratteristiche del cartone animato, quella di Homer Simpson, non potrà più essere la stessa perchè Tonino Accolla, doppiatore del capofamiglia sin dallo sbarco dei gialli di Springfield sugli schermi tricolori, è morto all’età di 64 anni.

Accolla si è spento a Roma dopo aver affrontato una lunga malattia che l’aveva costretto al ricovero al Policlinico Gemelli, luogo del decesso. Ridurre la sua gloriosissima carriera al doppiaggio di Homer Simpson sarebbe però ingiusto: della serie tv è stato anche direttore del doppiaggio e curatore dei dialoghi oltre ad aver prestato la propria voce anche ad Eddie Murphy (fino al 2009), Tom Hanks, Mickey Rourke, Jim Carrey e tantissime altre “versioni italiane” di celebri attori.

In ogni caso, per tutti i fan de I Simpson, il nome di Accolla verrà scolpito nella memoria per i tantissimi tormentoni relativi al personaggio di Homer, dal celebre “D’Oh!” al “Mitico-o-o-o!”, diventati veri e propri modi di dire per tutti gli appassionati della serie. Il doppiatore è diventato la voce di Homer dopo aver superato un casting, dal momento che, nelle trasposizioni dei vari paesi, si è cercato di assicurare ai personaggi del cartoon dei toni il più possibile somiglianti alla versione originale. Ed invero, chi ha potuto ascoltare (magari negli episodi cantati, dove viene lasciato il sonoro americano) la voce di Dan Castellaneta, doppiatore statunitense del padre di Bart, si è potuto rendere conto del fatto che Tonino aveva la miglior voce possibile per la versione italiana de I Simpson.