Giuria



22
ottobre

MISS ITALIA 2013: ECCO REGOLAMENTO E GIURIA. OSPITI: ALESSANDRO SIANI, VECCHIONI, ZILLI E GAZZE’

Miss Italia 2013 - Bocci Mirigliani Ghini Chillemi

Miss Italia 2013 - Bocci Mirigliani Ghini Chillemi

E’ in corso a Milano la conferenza di presentazione dell’edizione 2013 di Miss Italia, in onda domenica prossima, 27 ottobre 2013 su La7, in diretta dal Pala Arre di Jesolo.  Sessantatre ragazze, una giuria formata da ‘tecnici della bellezza’ ed esponenti della cultura e dello spettacolo, il pubblico con il televoto: ecco i protagonisti della gara che porta all’elezione di Miss Italia 2013 nell’edizione del concorso più atteso degli ultimi anni.

La serata è condotta da un attore Massimo Ghini, con la partecipazione di Cesare Bocci, reso popolare dal personaggio di Mimì Augello, da 15 anni alter ego del commissario Montalbano e Francesca Chillemi, Miss Italia 2003 e oggi attrice di successo della fiction televisiva.

Il meccanismo e la giuria di Miss Italia 2013

Tra le 63 finaliste, una giuria speciale formata dai registi Saverio Marconi e Stefano Reali e l’esperta di casting Gianna Tani promuove alla fase successiva 15 candidate. La giuria di spettacolo presente in sala recupera, tra le rimanenti, sei miss per costituire quindi un gruppo di 21 concorrenti. Esse prendono parte alla seconda fase della Finale nella quale entra in funzione il televoto: il pubblico e la giuria di spettacolo promuovono sette ragazze.

La giuria di spettacolo sarà composta da Rita Dalla Chiesa, Salvo Sottile, Caterina Murino, Saverio Marconi, Massimo Lopez, Lucrezia Lante della Rovere, Manuela Di Centa. In attesa di conferma il portiere della Roma, De Sanctis.

Sempre con la selezione da parte del pubblico e della giuria si passa da sette a tre candidate, a due, fino ad arrivare al nome della vincitrice.

Prima di questo momento saranno assegnati alle ragazze vincitrici i titoli nazionali. Tra i protagonisti della serata c’è Giusy Buscemi, la ragazza che lascia il titolo dopo 13 mesi e che può ora cominciare i suoi studi per diventare attrice.

Gli ospiti di Miss Italia 2013

Superospite: Alessandro Siani.

Ospiti musicali: Roberto Vecchioni, Nina Zilli e Max Gazzè

Le finaliste di Miss Italia 2013

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




5
settembre

TELERATTI 2013: ECCO LA GIURIA DI QUALITA’, IL GOTHA DEL WEB

TeleRatti 2013 - la giuria

TeleRatti 2013 - la giuria

Tabula rasa. Proprio così, la Giuria dei TeleRatti 2013 è tutta nuova e guarda al web. La televisione, d’altronde, la guardano tutti e i TeleRatti sono un premio che nasce in rete. Chi, dunque, meglio di alcune celebrità della rete può rappresentare un occhio critico verso il tubo catodico nostrano? Abbiamo chiamato la giuria “Gotha del Web” per il grande potere che hanno nell’animare quotidianamente internet.

Sono già al lavoro da questa notte e il loro compito è semplice: selezionare per ciascuna FLOP5 un programma/personaggio da mandare direttamente nella terna finale delle nomination.

Curiosi di sapere chi sono? Eccoli in rigoroso ordine alfabetico:

TeleRatti 2013 – la giuria (il Gotha del Web)

.

Dioqui il suo account Twitter

Il Signore Iddio Onnipotente, fondatore e CEO dell’Universo. Colleziona aforismi su Dio, ed entra sempre nel bagno delle donne perché c’è scritto Signore.

David Di Tivoliqui il suo account Twitter

Sono nato molto giovane. Guido una Duna. Ho due nani. Mi sono iscritto a Twitter perchè costa meno dello psicologo.

Frank Matanoqui il suo account Twitter

Se siete qua ci sono buone chances (wow francese!) che mi abbiate visto su youtube o in tv. Se non mi conoscete, piacere Frank, sono una brava persona.

Gianluca Neriqui il suo account Twitter

Sì, quello di Macchianera, Clarence, del caso Calipari. Ho iniziato a Cuore, organizzo la BlogFest, ho parlato a Radio 2 e scritto questo: http://goo.gl/hb9xQ .

Guglielmo Scillaqui il suo account Twitter

I would be perfect, if I were different.

Lia Celiqui il suo account Twitter

Scrivo qua e là, twitto sciocchezze, ho una famiglia buffa e ogni tanto scherzo su sesso morte e malacci. Follower avvisato… liaceli.com

Matteo Bordonequi il suo account Twitter

Proprio lui, no un altro.

Matteo Grandiqui il suo account Twitter

Coltivo cipolle. In una valle di lacrime

Pinuccioqui il suo account Twitter

faccendiere http://www.facebook.com/pinucciosono

Selvaggia Lucarelliqui il suo account Twitter

Scrivo su Libero. Conduco La fine del mondo su M2o. Tre stelle Michelin in surgelati. Mamma di Leon. Molti scheletri nell’armadio, ma piegati bene.

Stazzittaqui il suo account Twitter

Non so se hai presente una puttana ottimista e di sinistra.


10
giugno

JUMP! STASERA MI TUFFO: LA GIURIA PRESIEDUTA DA PAOLO BONOLIS

Paolo Bonolis, presidente della giuria di Jump! Stasera mi tuffo

Le previsioni del tempo fanno segnare un giugno 2013 caratterizzato da una temperatura caldissima per Paolo Bonolis. Il conduttore sarà infatti presente in tv dal lunedì al sabato in fascia preserale con le repliche di Avanti un Altro (oggi annunciate in pompa magna dal Tg5 delle 13) ma il suo ruolo sarà determinante come Presidente della giuria di Jump! Stasera mi tuffo, in onda da mercoledì 12 giugno in prime time su Canale5.

E’ chiaro che la presenza del Re Mida di Canale 5 non può che impreziosire e far aumentare la curiosità intorno al nuovo programma dell’ammiraglia Mediaset ma la presenza di Bonolis non ha esclusivamente fini promozionali e accalappia-ascolti. Come forse non tutti sanno, infatti, il presentatore romano è anche un istruttore sub, quindi dotato di grande dimestichezza e conoscenza di tutto ciò che ha a che fare con gli sport e le discipline acquatiche.

Oltre al Presidente, la giuria, che avrà un ruolo determinante nel decretare l’eliminato della puntata e il vincitore del programma, sarà composta da altri quattro membri che voteranno ogni esibizione assegnando un punteggio da 1 a 10. Ad “alzare le palette” e determinare così l’esito della performance saranno altri due uomini e due donne, ciascuno dei quali valuterà elementi diversi.





1
maggio

X FACTOR 7: MALIKA AYANE IN GIURIA?

Malika Ayane

Il toto-giudici per il nuovo X Factor – da settembre su SkyUno la settima edizione – avanza a colpi di indiscrezioni, per alcuni in via di conferma e per altri nel “cestino” delle smentite. Al momento, dovessimo soltanto basarci sull’ufficialità che arriva da Sky, si conosce soltanto il nome di Mika, primo giudice internazionale di un talent italiano. Stop.

In realtà, a pochi giorni dal via ufficiale di X Factor 7 (i casting iniziano da Napoli il 12 maggio – come fare per partecipare), altri “tasselli” sono già al loro posto ed uno, senza sorprese, è quello di Simona Ventura. E gli altri due? Da settimane, ormai, tra i fans e non del programma rimbalza la stessa domanda: chi al fianco della Mona e Mika? A rispondere ci prova il Giornale, secondo il quale la cantante Malika Ayane pare essere stata contattata per prendere il posto di Arisa.

Sempre secondo il giornale diretto da Alessandro Sallusti, inoltre, sembra tramontata l’ipotesi Gigi D’Alessio. A rivelare dei contatti tra il cantautore napoletano e X Factor c’aveva pensato la stessa Anna Tatangelo, ospite domenica scorsa di Victoria Cabello a Quelli Che. Queste le sue parole:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


21
aprile

X FACTOR 7 E IL TALENTuoso GIUDICE. COME VEDRESTE ALESSANDRA AMOROSO?

Alessandra Amoroso

The Voice (con Noemi) debutta con le puntate live, mentre Amici (con Emma) si appresta a vivere le battute finali del dodicesimo serale. X Factor (con chi?), invece, torna a settembre su SkyUno con la settima edizione. L’attenzione maggiore, ovviamente, è rivolta alla nuova giuria che, da qui a breve, andrà a formarsi. L’opera, a dire il vero, è già a metà: Simona Ventura e Mika saranno della partita. E gli altri due?

In attesa di conoscere con certezza il destino di Elio e Morgan (difficile che vengano confermati entrambi), poniamo l’accento sulla questione ex talent. Chissà se il programma passato interamente a Fremantle seguirà le orme dei due “colleghi”, optando per chi un tempo stava dall’altra parte a fare la fila ai casting. Da mesi circola il nome di Giusy Ferreri come papabile giurata chiamata a subentrare all’uscente Arisa. Voci, però, che sono rimaste tali.

Volendo approfondire, la questione si fa piuttosto interessante. I cantanti lanciati dai talent show sono molti, ma coloro che possono realmente ambire al ruolo di giudice a X Factor sono davvero pochi. Ma pochi sul serio. Guardando, per esempio, in casa propria, l’unica adatta (escludendo la già impegnata Noemi), per esperienza e maturità (non solo a livello anagrafico), forse è proprio la Ferreri. Marco Mengoni, per esempio, ha tutt’altre mire, mentre Chiara Galiazzo è ancora troppo “fresca” per poter ambire ad un posto dall’altra parte della barricata. Il resto… manc(i)a!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





17
aprile

BOOM! BRUNO BARBIERI GIUDICE DI JUNIOR MASTERCHEF

Bruno Barbieri

In una nostra intervista non sembrava entusiasta dei “bambini ai fornelli“. Tuttavia si era detto curioso di capire cosa ci fosse dietro al talento dei piccoli chef in erba (clicca qui per saperne di più). Ebbene, Bruno Barbieri è stato accontentato. Possiamo annunciarvi in anteprima che il pluristellato chef emiliano sarà uno dei giudici di Junior Masterchef, la versione del popolare talent culinario dedicata ai ragazzini tra gli 8 e i 13 anni.

Non solo, Barbieri sarà l’unico del trio di Masterchef ad occupare un posto nella giuria dello spin off, ancora una volta targato Magnolia. Gli altri giudici saranno sempre scelti tra personaggi provenienti dal mondo della cucina e della ristorazione, di grande prestigio e credibilità, e adatti a rapportarsi con i piccoli aspiranti chef. A proposito dei rapporti con i baby concorrenti Barbieri a DM aveva spiegato che:

Sarei comunque severo anche se, per quello che ho visto nella versione australiana, i giudici mi sono sembrati un po’ piatti. “


8
marzo

AMICI 12: LUCA ARGENTERO GIUDICE DEL SERALE

Luca Argentero

“Non è snob”, “e’ bello”, “e’ capace”. Erano questi i 3 indizi lasciati da Maria De Filippi sulla pagina facebook di Amici per suggerire il nome del secondo giudice del serale, dopo il già ufficializzato Gabry Ponte. E se gli indizi erano piuttosto generici, la foto (che vedete sotto) ha lasciato pochi dubbi. Tagliamo corto con la suspense e vi diciamo subito che in giuria ci sarà Luca Argentero.

Se sicuramente la scelta soddisferà il pubblico femminile, un po’ meno farà presa su quello “talent” che si chiederà cosa mai possa giudicare Luca Argentero in ambito di canto e ballo. Arriverà quindi, puntuale come una replica di Don Matteo, il riferimento alla necessità che venga giudicata la personalità artistica dei ragazzi. Via libera, quindi, alle “emozioni trasmesse”, alla “capacità di arrivare” e al “mi ha commosso”.

Luca Argentero è diventato famoso dopo la sua partecipazione al Grande Fratello 3. Nonostante gli si siano aperte le porte del cinema d’autore e quelle di una felice vita coniugale insieme a Miriam Catania non è che per noi è come se non avesse mai avuto un passato. Ricordiamo di lui gli amoreggiamenti in piscina con Marianella Bargilli, l’amicizia con il più “verace” Fedro e, complice un aspetto fisico che passa inosservato solo a chi è molto miope e dimentica di indossare gli occhiali, il passaggio diretto dalla Casa del GF ai muri delle camerette delle ragazzine e ai cassetti delle donne più adulte immortalato sul calendario di Max. E ci ricordiamo pure di quando faceva il carabiniere.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


21
settembre

THE VOICE: QUALI GIUDICI VORRESTE PER IL NUOVO TALENT SHOW DI MAMMA RAI?

The Voice USA

Il risultato di mercoledì sera totalizzato da Per tutta la vita (uno scarso 10% su Rai1) dovrebbe far riflettere i vertici Rai. Si riporteranno ancora sul piccolo schermo programmi storici, come intenzione di Giancarlo Leone, direttore di Rai Intrattenimento, o si punterà su novità, quelle vere (per intenderci alla Pechino express)? Sembra inevitabile, almeno secondo il responso auditel (Leone su Twitter parla di tempi duri per people show e emotainment, ma non è così per C’è posta per te), percorrere la seconda strada e forse anche per questo in casa Rai c’è fermento per mettere a punto la versione italiana di The Voice, talent show musicale che macina ascolti in tutto il mondo.

The Voice si farà e con ogni probabilità andrà in onda in primavera su Rai2. Ma non c’è tempo da perdere perchè, come ha dichiarato lo stesso Leone, il meccanismo del talent prevede che le prime 6 o 7 puntate siano registrate (leggi qui per scoprire il meccanismo del format). Elemento chiave anche in The Voice sarà la giuria, la vera forza di un talent show, come ribadito recentemente da Simona Ventura (e X Factor ne è un chiaro esempio).

Per questo si rivelerà determinante la scelta dei giudici per la nuova avventura Rai, che in un primo tempo sarebbe dovuta sbarcare su Rai1 quest’autunno con la conduzione di Carlo Conti affiancato dai giudici Massimo Ranieri, Gigi D’Alessio, Giusy Ferreri e Roby Facchinetti. Cantanti famosi, insomma, come succede in America.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,