Giampaolo Morelli



6
aprile

UN PARADISO PER DUE: UNA COMMEDIA ECOLOGICA PER LA INCONTRADA, MORELLI E LAURA ESQUIVEL QUESTA SERA SU CANALE 5

Potremmo definirla commedia ‘ecologica’ la fiction con Vanessa Incontrada e Giampaolo Morelli che andrà in onda questa sera su Canale 5. Un Paradiso per due, diretto da Pier Belloni, è un film-tv che mette a confronto gli ambientalisti più radicali con gli speculatori immobiliari senza scrupoli dei giorni d’oggi, annoverando nel cast personaggi d’eccezione, come la star del “Il mondo di Patty“, Laura Esquivel, al debutto nella fiction italiana, ma anche Ricky Memphis, Gaston Soffritti e Dino Abbrescia.

Partendo da un racconto sentimentale, “Un Paradiso per due” arriva ad affrontare gli importanti temi dell’ecologia, della difesa degli equilibri dell’ambiente e della natura, sensibilizzando e divertendo lo spettatore allo stesso tempo. Ed, infatti, la storia ricalca tutti i tratti che caratterizzano la commedia vera e propria: Alice, interpretata da Vanessa Incontrada, è una biologa marina romana che vive isolata in una baia sarda insieme alla figlia adolescente, Margherita, alias Laura Esquivel, e che studia il comportamento del delfino Italo. Giampaolo Morelli, nel ruolo di Carlo Bramati, è invece un costruttore senza scrupoli, che sta cercando da tempo di sfrattare Alice da quella spiaggia fantastica per costruirvi un residence; ed è per questo che Carlo avvicinerà Alice, facendole credere di essere anch’egli un ambientalista interessato a salvare Italo dalla speculazione edilizia. Interverranno anche Timbro, alias Dino Abbrescia, e Nerone, interpretato da Ricky Memphis, che cercheranno, insieme a Carlo, di circuire Alice facendoci ridere con le loro innumerevoli gag. E che succederà quando Alice scoprirà l’inganno? Carlo si ravvederà conoscendo la purezza d’animo della donna? Lo vedremo questa sera.

Quel che possiamo dirvi è che non sempre in tv si affrontano temi così importanti ed attuali, allo stesso tempo è raro vedere un cast così ben assortito. E a proposito dei protagonisti siamo sicuri che molti si stiano chiedendo se l’impavido Morelli ce la farà a rifarsi dopo la disfatta dell’Ispettore Coliandro e la minaccia di abbandonare la serie di RaiDue.




17
marzo

L’ISPETTORE COLIANDRO TORNA (DIMEZZATO) VENERDI SERA SU RAIDUE.

“No Coliandro, no canone”. Riadattando il fortunato slogan pubblicitario del Martini, gli utenti del web manifestano tutto il loro disappunto per il ritorno “ristretto” de L’Ispettore Coliandro.

Giampaolo Morelli, il George Clooney di Napoli, torna infatti su Raidue venerdì sera, ma solo per due puntate, al posto delle tradizionali quattro che compongono ciascuna stagione. La fiction, infatti, è stata ”dimezzata” per mancanza di fondi, come rivela il  Tv Sorrisi e Canzoni in edicola.

Una protesta forse eccessiva anche se comprensibile, visto che la serie rappresenta sicuramente un prodotto originale e non convenzionale e, per questo, destinato a far breccia su un gruppo di fedelissimi fans parimenti “non convenzionali”. La serie firmata da Carlo Lucarelli e diretta dai Manetti Bros, pur adatta ad un pubblico eterogeneo, è forse troppo innovativa per la tv generalista che siamo ormai abituati a vedere: l’Ispettore di Raidue, facendo il verso ai più seri ispettori di Distretto di PoliziaRis, piuttosto che alle americanate CSI NY o Criminal Minds, offre una visione più leggera e meno seria della realtà che “racconta”. Difficilmente si son visti in tv  ispettori impacciati ed ironici cacciarsi nei guai a causa della loro impulsività e al tempo stesso risolvere i casi con tenacia, testardaggine ed anche molta fortuna.


9
marzo

I GIEFFINI TARICONE, MONTRUCCHIO E MARCONI NELLA FAMIGLIA GAMBARDELLA

Matricola o Meteora? Questo è il problema. No, non ci riferiamo allo sfortunato programma di Italia1 ma alle due possibilità che il mondo dello spettacolo riserva a chi partecipa al Grande Fratello. Una volta fuori dalla casa, infatti, c’è chi cade nel dimenticatoio e in pochissimo tempo diventa una meteora nello stellato cielo dello spettacolo e chi, invece, comincia una più o meno brillante carriera artistica, lasciandosi alle spalle le avventure di quando da matricola dimorava in quel di Cinecittà.

Tra coloro i quali ce l’hanno fatta, senza dubbio, Pietro Taricone, anche se il suo successo artistico rimane di gran lunga inferiore alla sua popolarità mediatica post GF; Flavio Montrucchio, vincitore low profile della seconda edizione del reality; Carolina Marconi, che, però, prima di mettere piede tra le mura romane aveva già alle spalle una timida carriera da starlette. Non abbiamo menzionato per pura casualità i loro nomi perchè Taricone, Montrucchio e Marconi, come anticipato da Tv Sorrisi e Canzoni, saranno nel cast di Baciati dall’Amore, nuova fiction Mediaset attualmente in lavorazione.

Prodotta dalla Dap di Guido de Angelis, la fiction vorrebbe declinare il successo dei Cesaroni in salsa napoletana. Al centro della serie, infatti, troviamo due famiglie che vivono alle pendici del Vesuvio: una partenopea doc, capitanata da Lello Arena e Marisa Laurito, l’altra di origini settentrionali. Pietro Taricone vestirà i panni del fratello del protagonista, interpretato da Giampaolo Morelli, e cercherà di concupire la bella Carolina Marconi. Per Flavio Montrucchio il ruolo di fidanzato della protagonista Gaia Bermani Amaral. Nel cast spiccano altresì navigati professionisti dello spettacolo come Maria Amelia Monti, Gloria Guida e Marco Columbro.





28
agosto

COLIANDRO È TORNATO: LE AVVENTURE DELL’ISPETTORE PIÙ IMBRANATO DELLA TV DI NUOVO IN ONDA SU RAI DUE, A PARTIRE DAL 1° SETTEMBRE

L’Ispettore Coliandro 3

Quando un uomo con la macchina blindata incontra un uomo con un lanciarazzi…”, se sei in una fiction americana vedrai esplosioni a non finire, maxi tamponamenti che coinvolgono almeno una decina di mezzi pesanti, vetture che sorvolano tir e, infine, l’uomo nella macchina blindata andata in fiamme, uscire illeso e rispondere al fuoco. E magari centrare al primo colpo il cattivo col lanciarazzi.

Se sei stai seguendo Coliandro, invece, la risposta è  più semplice: “l’uomo con la macchina blindata è un uomo morto.”.

È proprio per questo motivo, per la sua disarmante genuinità, che l’Ispettore Coliandro è diventato uno degli anti-eroi televisivi preferiti dal pubblico più giovane, soprattutto sul web (esiste un blog dal nome “ridatecicoliandro“, che caldeggia da tempo il ritorno in tv dell’ispettore), con picchi di gradimento alti soprattutto fra i laureati. La terza serie dell’Ispettore Coliandro torna su Rai Due a partire da martedì 1° settembre, alle 21.05, con quattro puntate inedite (sul web circolano voci, non confermate, di due nuovi episodi in fase di realizzazione), i cui intrecci spazieranno dal terrorismo neofascista a quello islamico, fino ad andare a coinvolgere personalmente uno dei personaggi più vicino all’ispettore.


25
febbraio

BUTTA LA LUNA 2: TORNA, A GRANDE RICHIESTA, UNO STRAORDINARIO INNO ALLA MULTIRAZZIALITA’ (ANTICIPAZIONI 2^SERIE)

Butta la luna 2, cast

Dopo lo straordinario successo di pubblico e critica ottenuto lo scorso anno torna, domani sera in prime time su Raiuno, la fiction rivelazione del 2007: Butta la luna.

La seconda serie riprende, attraverso 13 episodi,  a narrare il coraggio, l’altruismo e la determinazione di una donna, Alyssa, (Fiona May) alle prese con la proibitiva missione, (oggi più che mai), di favorire l’integrazione dei migranti nella nostra società. Il regista Vittorio Sindoniin conferenza stampa,  si è mostrato orgoglioso dell’affetto tributato a quella commedia sentimentale intrisa di pressante attualità, accettando, altresì di buon grado, l’etichetta di prodotto “buonista”, rivendicando l’importanza di un valore, la bontà, oggi assai spesso misconosciuto. La fiction, ispirata all’omonimo bestseller di Maria Venturi, nacque appunto, ha rivelato Sindoni, anche per rispondere all’appello lanciato tre anni fa, dall’allora Ministro degli Interni Giuliano Amato, che sollecitava un impegno più convinto dei mezzi di comunicazione di massa in favore del processo di convivenza multirazziale.

Intelligentemente privo di presuntuose finalità moralistiche e didascaliche, Butta la luna 2 si presenta come un racconto equilibrato, mai partigiano, che, in un periodo in cui il tema dell’immigrazione clandestina è oggetto di incandescenti diatribe, consapevolmente, sceglie di assumere come privilegiata prospettiva di narrazione gli occhi e il cuore della sua effervescente protagonista. La sceneggiatrice Patrizia Carrano ha precisato, poi, che, nonostante le riprese della fiction siano ancora in corso, correttamente, non sono state apportate modifiche al racconto alla luce dei drammatici fatti di cronaca degli ultimi mesi. Dopo il salto, attenzione, anticipazioni sulla nuova serie!





31
gennaio

BREVEMENTE… 31 GENNAIO 2009

Giusy Ferreri @ Davide Maggio .it

  • Effetto Sabato,  tra i tanti ospiti la presenzialista Barbara Alberti, la “Cesarona” Elena Sofia Ricci: alle 14.30 su Raiuno

Ospite nel salotto di Lorella Landi e Luca Calvani sarà Elena Sofia Ricci. Ed ancora in studio, un attore ed autore, Flavio Bucci e il conduttore Franco Di Mare. Con i due conduttori questa settimana anche Barbara Alberti. Il pomeriggio prosegue con Moni Ovadia, attore, compositore e scrittore di origini ebraiche, impegnato in questi giorni a far sentire la propria voce di artista in memoria dell’Olocausto. Un altro volto noto ospite, quello di Randy Ingerman. Ad affiancare i conduttori con notizie, servizi e collegamenti sportivi Giampiero Galeazzi, lo spazio dedicato al costume di Lina Sotis e la partecipazione in collegamento telefonico dei “Caterpillar”.

Il “caso” Andrea: talento o bluff? Francesco Facchinetti ne parla con i tre vocal coach Stefano Magnanensi, Andrea Rodini, Gaudi e gli opinionisti Matteo Bordone, Pierpaolo Peroni, Alessandro Rostagno, Selvaggia Lucarelli e Giusy Ferrè. Con loro, Roberto Pellecchia, speaker di Radio 105, e Paolo Giordano, critico musicale de “Il Giornale”. In studio anche Giacomo – eliminato nella puntata di lunedì del talent show – Iris e i Retroscena, che hanno perso nel ballottaggio con Andrea.

  • Verissimo, tra gli altri : Giusy Ferreri, Melita Toniolo, Rita dalla Chiesa, Rossano Rubicondi e Amanda Lear: dalle 15.30 su Canale5

Questa settimana saranno ospiti del salotto di Verissimo: Rita Rusic, Ela Weber, Giorgia Palmas, Melita Toniolo e il cumenda Roberto Mercandalli con la futura sposa Manuela. L’attrice e produttrice cinematografica Anna Falchi sarà protagonista dell’intervista-ritratto “Dietro la maschera”. Giusy Ferreri, all’apice del successo, racconterà a Silvia Toffanin come sia cambiata la sua vita in meno di un anno, da commessa di un supermercato a cantante da hit parade.

Scopri gli altri ospiti di Verissimo e degli altri programmi della giornata:


29
dicembre

L’ISPETTORE COLIANDRO TORNA SU RAIDUE TRA ESCORT, ZINGARE E OMICIDI

L’Ispettore Coliandro @ Davide Maggio .it

Cresce l’attesa per il ritorno dell’Ispettore Coliandro, strampalato personaggio nato dallo stesso papà del Commissario De Luca, lo scrittore Carlo Lucarelli. La seconda serie, interpretata da un capace Giampaolo Morelli, andrà in onda a partire dal prossimo 13 gennaio, anche se non si esclude un ulteriore slittamento al 20, su RaiDue.

Quattro episodi nuovi di zecca, intrisi di azione, ritmo serrato e colpi di scena, destinati a premiare i numerosi estimatori che ne hanno caldeggiato il sequel. E stando alla calorosa accoglienza ottenuta dalla prima puntata, proiettata in anteprima durante l’ultimo Roma Fiction Fest, l’atipico poliziotto subirà alcuni scossoni e guadagnerà un po’di ironia. E non saranno estranee alla trasformazione in atto, le protagoniste femminili di ciascun episodio: Gilda Lapardaja, l’ex Miss Italia Gloria Bellicchi, Cecilia Dazzi, appena vista in “Amiche mie” e Valentina Lodovini.

Nel primo episodio, intitolato “La Pistola”, Coliandro cerca di arrestare una giovane donna in fuga per tentato furto. Questa, per tutta risposta, gli ruba la pistola in un turbine di inseguimenti che condurranno alla scoperta di un giro di riciclaggio di rifiuti tossici. Non sarà da meno il secondo appuntamento, il cui titolo è tutto un programma, “L’escort”, con il poliziotto alle prese con omicidi, squillo d’alto bordo ed insperati alleati che lo porteranno a smascherare servizi segreti di natura sia politica che economica. La terza puntata, “La rapina”, offre lo spunto per un collegamento con la serie precedente. Torna in scena, infatti, il personaggio di Alessia, già interpretato dalla Dazzi nella puntata “In trappola”, che, dopo alcuni problemi decide di cambiar vita puntando su un nuovo lavoro in banca. La stessa dove Coliandro ed alcuni clienti sono stati sequestrati da pericolosi rapinatori. L’incontro sarà inevitabile, i ricordi pure.