Friends



25
giugno

SE FRIENDS, BEVERLY HILLS 90210 E DAWSON’S CREEK FANNO PARLARE ANCORA!

Friends - Monica e Chandler Sposi

La tv sforna prodotti su prodotti per tentare di appassionare il suo pubblico, ma resta comunque ancorata a taluni grandi successi che fungono da punto di riferimento. Ciò che viene dopo certi spartiacque ha il sapore dell’emulazione mal riuscita, perchè i telespettatori non dimenticano l’originale e anche dopo anni dalla sua scomparsa dai teleschermi amano ancora sentirne parlare.

E gli addetti ai lavori lo sanno bene, per questo ogni tanto tirano fuori notizie e scoop sui grandi successi del passato. Nelle ultime settimane, poi, neanche si fossero dati appuntamento, tre titoli importanti sono tornati a far discutere per dichiarazioni degli autori e ritorni in tv; ci riferiamo a Friends, Dawson’s Creek e Beverly Hills 90210.

Friends: quella di Monica e Chandler doveva essere solo una scappatella

Per quanto riguarda lo storico ed amatissimo telefilm americano con protagonisti Ross, Rachel e company la notizia che ha fatto scalpore è relativa al legame tra Chandler e Monica, fulcro della serie dalla quarta stagione in poi. Bene, non era così nelle intenzioni dei creatori: in occasione dell’ATX Festival Television la produttrice Marta Kauffman ha infatti dichiarato che la prima notte condivisa dai due personaggi nella trasferta londinese non doveva essere il preludio al matrimonio, ma le reazioni entusiaste dei fans finirono quasi con l’obbligare lei ed il suo team a procedere in quella direzione.

“Dovemmo fermare le registrazioni perchè il pubblico (Friends si girava col pubblico in studio, ndDM) urlava. Abbiamo pensato che sarebbe stato divertente ed eravamo intenzionati a sbarazzarcene subito. Ma improvvisamente il pubblico ci disse che stava aspettando da tempo che accadesse e abbiamo dovuto ripensare al modo di andare avanti, cambiando quella relazione” [Traduzione estemporanea non legalmente vincolante delle dichiarazioni riportate da Mashable qui, ndDM]

Dawson’s Creek: Joey doveva scegliere Dawson e non Pacey




2
ottobre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (22-28/09/14). PROMOSSI I 20 ANNI DI FRIENDS E EVA GRIMALDI, BOCCIATI I CESARONI

Friends (la ricostruzione del Central Perk)

Promossi

10 ai vent’anni di Friends. Uno speciale anniversario per la sitcom con Jennifer Aniston e Matthew Perry, ad oggi indimenticata. A dimostrazione di ciò la calca di persone che ogni giorno a New York sta affollando il Central Perk, “locale museo” che celebra Friends.

9 a Luciano Onder. Il giornalista fatto fuori, in una maniera quasi irrispettosa, dalla Rai ha trovato rifugio al Tg5 di Clemente Mimum.

8 a Tina Cipollari. Nella nuova edizione di Uomini e Donne, la vamp opinionista è tornata a mettersi in luce per i siparietti divertenti; spontanea e arguta avrebbe meritato qualche occasione in più sul piccolo schermo. Peccato per l’etichetta negativa affiabiatale e per un carattere decisamente troppo infiammabile.

7 a Eva Grimaldi, “concorrente feticcio” di Pechino Express. Il rutto in faccia rimarrà negli annali della trasmissione.

6 a Massimo Ranieri. Anche senza una forte concorrenza, Sogno e Son Desto 2 non infiamma l’auditel. Il varietà ha più di un merito però non si è rivelata felice la scelta di Rai1 di riproporlo a poca distanza dalla scorsa stagione.

Bocciati


22
settembre

FRIENDS: 10 IMPERDIBILI EPISODI (VIDEO E CURIOSITA’)

Friends 20 anni

Friends

Erano sei amici al bar che hanno cambiato la televisione. Vent’anni fa esatti l’America faceva la conoscenza di Ross, Rachel, Monica, Chandler, Joey e Phoebe, i Friends per eccellenza che per due lustri hanno incollato al video ogni settimana oltre 20 milioni di spettatori a stelle e strisce. Un successo mondiale che è arrivato anche in Italia, malgrado collocazioni non sempre in grado di valorizzare il prodotto.

Per lo speciale anniversario, se a New York hanno ricostruito il Central Perk, e il Jimmy Kimmel Live ha riunito il cast femminile, DM vi propone 10 imperdibili episodi con altrettante curiosità sulla sitcom lunga 236 episodi.

Una sorpresa dalla Cina (The One Where Rachel Finds Out) – 1×24

Durante la festa di compleanno di Rachel, Chandler si lascia sfuggire accidentalmente che Ross è innamorato di lei. Questa notizia sconvolge Rachel che non sa decidere se essere più di un’amica per Ross. Il ragazzo, inconsapevole dell’accaduto, è all’aeroporto e sta per partire per la Cina per un viaggio di lavoro. Dopo qualche giorno Rachel si convince dei suoi sentimenti e decide di recarsi all’aeroporto per dichiarare il suo amore a Ross. Però il ragazzo ritorna dal suo viaggio in compagnia di un’altra donna.

Curiosità: Freccero e Minoli non erano Friends

La serie ha debuttato nell’estate del 1997 in access prime time su Rai3. Una collocazione che fece battibeccare Carlo Freccero e Giovanni Minoli, rispettivamente direttori di Rai2 e Rai3. “Freccero vuole “Friends”? Se in cambio mi dà L’ispettore Derrick possiamo anche parlarne“, affermava Minoli al Corriere. Pronta la risposta di Freccero: “Purtroppo, Minoli preferisce tenerla bloccata in magazzino piuttosto che cederla a Raidue – ha rivelato Freccero – Io gli ho chiesto più volte di farmi trasmettere Friends su Raidue, ma Minoli continua a opporsi. Ha paura che Friends vada in preserale contro la soap di Raitre Un posto al sole e che la batta“.

Di seguito il video (v.o.) in cui Rachel scopre la verità sui sentimenti di Ross.

Chandler il pigro (The One Where Ross Finds Out) – 2×07

Chandler non capisce perché le ragazze non lo degnano di uno sguardo. Le amiche lo convincono che è necessario che lui torni in forma e Monica lo porta con sé ad allenarsi. La ragazza però esagera e Chandler cerca il modo di fermarla. July e Ross decidono di prendere un gatto. Rachel dice agli amici che quello che fanno i due non le interessa più e che ha un appuntamento con un ragazzo. Durante la serata però Rachel non fa altro che parlare di Ross e si ubriaca. La ragazza chiama la segreteria telefonica di Ross e gli lascia un messaggio. Il giorno seguente, Rachel non ricorda nulla dell’accaduto mentre Ross ascolta il messaggio nel quale la ragazza gli rivela di aver chiuso con lui. Ross resta sconvolto nell’apprendere che la ragazza dei suoi sogni ricambiava i suoi sentimenti prima che lui ritrovasse july. I due cercano di chiarirsi e si baciano. Phoebe esce con un ragazzo che le piace molto, ma che non la desidera fisicamente e Joey le consiglia di chiedergli direttamente cosa prova.

Curiosità: Ross e Rachel





1
settembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (25-31/08/2014): PROMOSSA L’ESTATE DI RAI2, BOCCIATI GNOCCHI E IL DOMINIO DI MODERN FAMILY AGLI EMMY

Sofia Vergara

Promossi

10 a Ice Bucket Challenge. Un’idea originale e a costo zero a favore della ricerca sulla SLA che ha fatto lievitare le donazioni e conoscere di più la delicata malattia. Pazienza se qualcuno ne ha approfittato per esibizionismo o per autopromuoversi anche perchè le secchiate che più hanno fatto parlare sono quelle dei personaggi che meno hanno bisogno di vetrine (qui 10 imperdibili docce vip).

9 alle donne degli Emmy Awards 2014. Le intramontabili Jessica Lange e Kathy Bates, l’amatissima Julianna Marguiles, la brillante Julia Louis Dreyfus, la sexy (e ironica checchè se ne dica) Sofia Vergara, la statuaria Anna Gunn, la tv americana è sempre più in rosa grazie al talento delle sue interpreti.

8 alla reunion al femminile di Friends, in scena al Jimmy Kimmel Live. Passati 20 anni, la sitcom sugli amici newyorkesi è ancora nella mente di milioni di spettatori in tutto il mondo e così l’originale omaggio del late show a stelle e strisce risulta particolarmente azzeccato (foto e video qui).

7 all’estate di Rai2, l’unica rete che va meglio (o quasi) con i sostituti che con i “titolari” di palinsesto.

6 a True Blood. Dopo sette stagioni, è arrivato il momento di dire addio alla saga di True Blood. Un finale di stagione inaspettato, quasi noioso nella prima parte e carico di pathos nella seconda. Peccato che la scelta estrema del protagonista, per come è stata sviluppata, sia stata l’ennesima forzatura alla sceneggiatura.

Bocciati


28
agosto

FRIENDS: THE ONE WITH THE JIMMY KIMMEL LIVE. ECCO LA “REUNION” CON RACHEL, MONICA, PHOEBE (VIDEO)

Friends Reunion al Jimmy Kimmel Live

Sono passati 20 anni e ancora oggi se ne parla. Era il 22 settembre del 1994 quando sull’americana NBC ha debuttato Friends, sitcom che di lì a poco sarebbe diventata uno dei maggiori successi della storia della televisione. A rinverdire il passato questa volta ci ha pensato il Jimmy Kimmel Live che ha riunito il cast femminile dello show per una divertente gag ispirata a Friends.

Friends Reunion al Jimmy Kimmel Live – foto

Ospite Jennifer Aniston, il conduttore confessa di essere un grande fan della serie al punto da aver scritto delle fan fiction in cui lui interpretava il ruolo di Ross e consegna il copione all’attrice. Subito dopo, ecco apparire da dietro al sipario una riproduzione fedele della cucina del mitico appartamento di Monica. Rachel e il nuovo Ross cominciano a leggere il copione, che sottolinea le doti a letto del personaggio interpretato da Kimmel, e a sorpresa, nel corso della gag, fanno il loro ingresso Monica (Courtney Cox) e Phoebe (Lisa Kudrow). Solo il cast femminile, però, perchè Chandler e Joey sono morti per colpa di Marcel (la vecchia scimmia di Ross)! Ma bando alle chiacchiere, ecco il video della speciale reunion di Friends:

Friends Reunion al Jimmy Kimmel Live – video





3
febbraio

DAVID SCHWIMMER: A 10 ANNI DALLA CONCLUSIONE DI FRIENDS, ‘ROSS’ E’ PRONTO A TORNARE IN TV

David Schwimmer

David Schwimmer

Ross Geller e l’arte di infilarsi in situazioni imbarazzanti. Alzi la mano chi almeno una volta non ha riso, o quanto meno sorriso, per il connubio perfetto che, nel corso degli anni, ha fatto del paleontologo uno dei protagonisti più amati di Friends. A 10 anni dalla conclusione della sitcom, tra le più amate e seguite di sempre, finalmente David Schwimmer, interprete di Ross, è pronto a ritornare sul piccolo schermo con un ruolo principale.

David Schwimmer: protagonista e produttore di Irreversible

L’attore sarà, infatti, protagonista e produttore esecutivo del pilot di Irreversible – commissionato dalla ABC – , adattamento della serie israeliana ‘Bilti Hafich‘. La comedy è incentrata su Andy (Schwimmer) e Sarah, una coppia un po’ eccentrica ed egocentrica, e sulle loro difficoltà e tribolazioni.

David Schwimmer sarà Andy, scrittore in declino dalla voglia di rivincita

Il personaggio che Schwimmer interpreterà, stando alle prime indiscrezioni trapelate, sarà quello di uno scrittore pessimista che con il suo carattere incline all’esagerazione riuscirà sempre a complicare le cose finendo per mettersi nei guai da solo. Dopo aver pubblicato due libri, uno di successo e l’altro rivelatosi un completo fallimento, Andy cercherà di rimettersi in gioco e di completare il suo nuovo romanzo, ma non sarà facile, specie dopo aver assaporato da poco le gioie della paternità… Riuscirà il pilot a diventare una serie vera e propria riconsegnando alla tv la “metà televisiva” di Jennifer Aniston?


23
aprile

PAGELLE DELLA SETTIMANA (15-21/04/2013). PROMOSSI HOMELAND E MIKA, BOCCIATI BELEN E SANTIAGO (GIA’) IN COPERTINA

Homeland

10 a Homeland. La seconda stagione della serie spionistica si conferma all’altezza della prima, con un finale – in onda lo scorso 17 aprile su Fox – inatteso e palpitante. Colpi di scena, cast azzeccato, sceneggiatura originale e regia vivida, lo spy drama di Showtime è imperdibile.

9 a Mika, giurato di X Factor 7. Sky punta su un nome internazionale per l’edizione del talent show del dopo The Voice, in modo da accrescere e rendere unica l’immagine del brand. Sorprende comunque la disponibilità degli stranieri a fronte delle bizze degli artisti italiani.

8 a Friends. A distanza di 9 anni dalla sua chiusura, la sitcom dei record riesce ad accendere gli interessi del pubblico della rete per una ventilata nuova stagione. Nuovi episodi, però, che per fortuna/purtroppo, non ci saranno.

7 a Emanuele Corvaglia, concorrente eliminato da Amici che ha fatto piangere Maria de Filippi.

6 a Top Crime. Se da un lato lanciare un canale dedicato al genere giallo, visti i riscontri ottenuti da Fox Crime, Giallo e Premium Crime, può sembrare un’idea non così scellerata, dall’altro si rischia di raggiungere il livello di saturazione, con inevitabile assottigliamento degli obiettivi d’ascolto. Inoltre, da un’azienda come Mediaset, non ci si aspetterebbe la solita strategia di imitazione. Inventarsi un canale nuovo è impossibile?


19
aprile

FRIENDS: NON CI SARA’ UNA REUNION. MA VOI LA VORRESTE?

Friends

Lasciate pure ogni speranza. Friends non avrà un seguito. La notizia di una reunion prevista a partire dal 27 novembre 2014  (giorno del Ringraziamento), circolata insistentemente in rete, è da considerarsi  falsa. Prima della pronta smentita della cocreatrice Marta Kauffman, il ritorno di Ross, Rachel, Phoebe, Monica, Chandler e Joy ha acceso gli entusiasmi degli internauti.

Del resto Friends è la sitcom dei record, amatissima in America, salutata 9 or sono da oltre 52 milioni di spettatori e costantemente ai vertici delle classifiche dei programmi più visti Oltreoceano nei suoi dieci anni di vita. E’ anche lo show di mezz’ora più costoso di tutti i tempi che ha elargito cachet da capogiro. Jennifer Aniston, Matt Le Blanc, Courteney Cox, Matthew Perry e David Schwimmer nella nona e nella decima stagione hanno percepito 1 milione di dollari a testa a puntata a fronte dei poco più di 20 mila della prima annata.

Un successo che, malgrado il trattamento non esemplare da parte di Viale Mazzini, è arrivato anche in Italia dove la serie si è fatta prima conoscere su Rai3 per poi passare su Rai2 dove ha toccato picchi di oltre 3,5 milioni di spettatori ed è approdata in prime time per l’ultima stagione trasmessa nell’estate del 2005. Viene da chiedersi, al di là di quelli che sono i fatti, se un’ipotetica reunion di Friends dopo 10 anni sia opportuna e non corra il rischio di “macchiare” il ricordo degli spettatori.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,