Francesca Senette



1
ottobre

INFANTE E SENETTE, DUE FLOP A TEMPO DETERMINATO?

Milo Infante @ Davide Maggio .itI contratti a tempo determinato, quando si profila la temuta ipotesi del mancato rinnovo, rappresentano comunemente una delle principali fonti di preoccupazione per i cosiddetti N.I.P. Non sembra andar meglio ad alcuni V.I.P., chiaramente con le palesi differenze (e agevolazioni del caso). In quest’ultima categoria sembrano rientrare i giornalisti televisivi Milo Infante e Francesca Senette verso cui un alternativo direttore Antonio Marano, per rinvigorire il day-time di Rai Due, avrebbe puntato con la realizzazione di due nuovi programmi ideati con l’obiettivo di potenziare, soprattutto in termini di ascolto, i risultati dei predecessori.

Nonostante non sia passato neppure un mese dall’avvio della programmazione, finora, i risultati sono stati sono stati ben lontani da quelli sperati. Infante, spalleggiato da Guardì, avrebbe dovuto non far rimpiangere il carrozzone di “Piazza Grande” (relativi condomini, comitati, fatti vostri e via dicendo), puntando su un intrattenimento “alla Funari”. Tentativo malriuscito, almeno stando agli imbarazzanti dati rilevati dall’Auditel, quasi sempre intorno ad un minuscolo 7%.

Va un pò meglio, ma perennemente al di sotto della soglia di rete, all’ex pupilla di Emilio Fede. Passata in Rai in pompa magna, “Italia allo specchio” della Senette racimola uno share ben lontano da quello raccolto fino allo scorso anno dalla più collaudata “L’Italia sul 2” che portava a casa spesso e volentieri più del 10%.




9
settembre

ALLARME “DAY FLOP” PER RAIDUE: ESORDI PREOCCUPANTI PER LE NOVITA’ IN PALINSESTO

Scalo 76 Cargo - Insieme sul Due - Italia allo Specchio @ Davide Maggio .it

Doveva essere il giorno della svolta e invece la giornata di ieri si è trasformata in un lunedì nero per Raidue. Il tanto atteso restyling del day time della seconda rete di Viale Mazzini ha deluso le aspettative. I dati parlano chiaro: nessuno dei tre nuovi (nuovi?!?) programmi esce a testa alta.

Partiamo da Insieme sul 2: un sudatissimo Milo Infante ce l’ha messa tutta, ha interagito al meglio con le giornaliste in cattedra, ha dato voce alla gente di un piccolo paese di provincia ed è perfino riuscito a non far arrabbiare quel vecchio volpone di Michele Guardì, ma il pubblico ha bocciato il programma (6.49% di share) e ha preferito seguire il ritorno di Forum che ha stracciato senza possibilità d’appello qualsiasi concorrente con un sonoro 28.52%.  La trasmissione non si è allontanata molto dalla “vecchia” Piazza grande: sono sì spariti i giochi, ma è stato confermato lo spazio della rassegna stampa, che alle 11 di mattina può rivelarsi fine a sè stessa. Unica nota positiva la scenografia, curata da Gaetano Castelli, moderna e luminosa ma che poco si addice a un programma dal sapore antico.

Nulla di nuovo neanche per quanto riguarda Italia allo specchio: alla presentazione del programma si era parlato di un  rotocalco per rileggere pacatamente i fatti del giorno, per dare una fotografia del nostro paese con collegamenti e ospiti mirati. Purtroppo solo tante belle parole. Italia allo specchio è la fotocopia dell’Italia sul 2, con meno ospiti chiaccheroni (si poteva evitare di chiamare Mara Maionchi a parlare di alimentazione e diete) e con una nuova conduttrice, Francesca Senette. Una Senette visibilmente emozionata, con la voce spezzata, che si è concessa qualche pausa di troppo. Ma avrà sicuramente modo di migliorare, anche se gli ascolti non sono incoraggianti: la prima puntata ha ottenuto appena il 7.36% di share.

Al termine del post, dopo il salto, le dichiarazioni di Mara Maionchi e Federico Russo a DM:


7
settembre

L’ITALIA ALLO SPECCHIO: NUOVO ROTOCALCO DI UNA FRANCESCA SENETTE “SENZA FEDE”

Francesca Senette @ Davide Maggio .it

Non c’è due senza tre. Dopo avervi illustrato la ventata di freschezza che Scalo 76 (e la sua versione “Cargo“) e Insieme sul due porteranno sulla seconda rete della nostra tv di Stato, passiamo all’ultima novità del day time di Rai Due. Lunedì 8 settembre alle ore 14.40, sorgerà dalle ceneri dell’Italia sul due (una delle prime vittime del piano Marano), Italia allo Specchio.

Al timone del programma troveremo una new entry d’eccezione approdata in Rai per tenere a battesimo questo magazine pomeridiano nuovo di zecca. Parliamo di Francesca Senette, giornalista di Antenna 3, successivamente passata al Tg4 di Emilio Fede, ha ricevuto, proprio tra un’edizione del telegiornale e un Sipario, l’allettante proposta del diretùr Marano.

Italia allo specchio promette di essere un nuovo rotocalco, basato più sulla cronaca che sul gossip, anche se la presenza in palinsesto dell’Isola dei Famosi e il “chiacchiericcio” legato ai naufraghi potrebbe rappresentare un valido “salva-share” in caso di inaspettate e malaugurate debacle.





3
giugno

PALINSESTI RAI 2008/2009 : RIVOLUZIONE ANNUNCIATA, RIVOLUZIONE MANCATA. LA BALIVO VUOLE FESTEGGIARE ALLA DEAR. LA SENETTE AL POMERIGGIO DI RAIDUE.

Rai - Autunno 2008 @ Davide Maggio .it

Sembrava dovesse essere una vera e propria rivoluzione quella che avrebbe colpito la Rai nella prossima stagione.

Si parlava di cancellazioni eccellenti e clamorose sostituzioni, ma alla fine sembra che ad essere interessati dal “ciclone” sarebbero soltanto :

La Vita in Diretta, fresca di TeleRatto, con l’arrivo di Lamberto Sposini al posto di Michele Cucuzza;

Uno Mattina con l’abbandono di Luca Giurato e l’approdo di Michele Cucuzza;

Piazza Grande cancellato e sostituito da un contenitore affidato a Milo Infante;

Italia Sul 2 soppresso e rimpiazzato da un’edizione quotidiana di Scalo76 e un nuovo programma in via di definizione.

Condivisibili o meno, balza agli occhi come ad esser stata salvata dalla “rivoluzione” catodica della prossima stagione ci sia Caterina Balivo e la sua Festa Italiana, programma senza troppe pretese che traghetta i telespettatori dal telegiornale e sino all’inizio de La Vita in Diretta, passando, naturalmente, per Incantesimo. Ma nonostante il salvataggio, la Balivo non sarebbe ancora soddisfatta.

Forse non conscia dell’imbarazzante e decisamente fortunata scalata che l’ha portata in breve tempo nientemenoche al sabato sera dell’ammiraglia di Viale Mazzini, Caterina Balivo si dice che inizierebbe a sentire stretto e angusto lo studio di Via Teulada da cui, sino ad ora, è stato trasmesso il suo programma pomeridiano. Per questo, stando a quanto ci riferisce qualche gola profonda, la presentatrice napoletana starebbe battendo i piedi per terra affinchè si possa festeggiare, televisivamente parlando, ogni pomeriggio alla DEAR.

 Ancora…

Alla faccia della Lanfranchi, c’è chi scommetterebbe che una delle candidate alla conduzione del nuovo programma del pomeriggio di RaiDue potrebbe essere Francesca Senette.  Titolo al momento più accreditato : L’Italia allo Specchio.

Giancarlo Magalli, invece, orfano di quella che sembrava un’inchiudibile Piazza, rimarrebbe nella famiglia di Michele Guardì e potrebbe approdare alla conduzione di Mattino in Famiglia.    

A farne le spese dunque sembrano essere, per il momento e sino a comunicazioni ufficiali, Monica Leofreddi e Roberta Lanfranchi.