Eva Grimaldi



15
settembre

PECHINO EXPRESS 3: QUESTA SERA LA TERZA TAPPA. EVA GRIMALDI E’ LA VERA RIVELAZIONE DEL PROGRAMMA

Pechino Express 3: Eva Grimaldi esulta per errore

La terza tappa di Pechino Express è alle porte: 292 chilometri che verranno raccontati in poco più di due ore (stasera, ore 21.10 Rai 2) e vedranno i quattordici concorrenti partire da Nyaungshwe ed arrivare a Yamethin, passando per i suggestivi villaggi di palafitte del lago Inle, confrontandosi con le popolazioni locali.

Pechino Express 3: Eva Grimaldi è l’idolo del web

Le due puntate del programma andate in onda finora sono bastate ad individuare i concorrenti più interessanti, quelli che animano le puntate e il popolo del web che ogni lunedì sera invade Twitter con commenti e battute. Per esempio fa molto pensare la coppia dei Coreografi (Alessandra Celentano e Corrado Giordani), apparentemente poco compatta e un po’ a sè rispetto al gruppo, che però è riuscita a vincere le prime due tappe. Se poi le Cattive Angelina e Antonella Ventura destano non poca curiosità e gli Sposini (La Pina ed Emiliano Pepe) sembrano troppo buoni per essere veri, il vero idolo del pubblico di Pechino Express è ormai Eva Grimaldi.

Eva Grimaldi imitata da Lucia Ocone (foto)

La Cougar (in coppia con Roberta Garzia) ha raccolto l’eredità della Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona e di Corinne Clery, che per ragioni diverse lo scorso anno furono le star del programma. L’attrice di tante fiction, che abbiamo conosciuto per la sua procacità e per l‘aria da femme fatale, si sta rivelando invece simpaticamente buffa e anche un tantino svampita, come ha sottolineato ieri Lucia Ocone nella (pessima) imitazione fatta a Quelli che il calcio.




6
settembre

LE COUGAR DI PECHINO EXPRESS 3: EVA GRIMALDI E ROBERTA GARZIA

Eva Grimaldi e Roberta Garzia - Pechino Express 2014

Eva Grimaldi e Roberta Garzia - Pechino Express 2014

Pechino Express 3: le Cougar

Eva Grimaldi e Roberta Garzia sono le cougar della della terza edizione di Pechino Express. Ignorate cosa voglia dire? La spiegazione arriva, oltre che dai vocabolari, direttamente dal loro video di presentazione:

“Le Cougar sono le donne puma, le donne tigri, le donne indipendenti, che se vogliono avere la loro preda la prendono quando vogliono. Che devono stare sempre in forma, perchè comunque gli piace essere guardate, che non mollano. Cougar è un termine che ultimamente è di moda, le prime cougar sono state Madonna, Cher e Demi Moore…”. Volendo sintetizzare – ma questo lo aggiungiamo noi – si tratta di donne non più giovanissime che, però, non si danno per ‘vinte’, soprattutto con l’altro sesso (o con lo stesso. Ma questa è un’altra storia!).

Vivaci, agguerrite e tenaci, le due attrici partecipano al programma al grido di un reciproco “Conto su di te!” e hanno paura solo di una cosa: della testardaggine che le contraddistingue entrambe e che dovrà essere messa da parte, a turno, per sopravvivere a questa sfida… ai confini dell’Asia.

Pechino Express 3: Eva Grimaldi

Delle due, la più nota al grande pubblico è Eva Grimaldi, attrice di tante fiction italiane ed ex compagna di Gabriel Garko. Classe 1961, veronese, ha partecipato al programma televisivo Drive In nel 1987 e da allora la prorompente fisicità è stata il motore della sua carriera: è stata una delle primedonne del Bagaglino nel Saloon del 2001, è stata diretta al cinema da Federico Fellini così come da Marina Ripa di Meana (in Cattive ragazze, prodotto da Alberto Tarallo) e, parallelamente all’attività teatrale, è diventata poi uno dei volti della Ares Film. Il suo ruolo principe resta quello della sfortunata Elfride ne Il bello delle donne.

Pechino Express 3: Roberta Garzia


26
agosto

PECHINO EXPRESS 2014: CLEMENTINO ED EVA GRIMALDI UNA SPANNA SOPRA GLI ALTRI?

Pechino Express 2014 - I Fratelli

Manca poco al ritorno di Pechino Express su Rai 2, al via domenica 7 settembre 2014 con la terza edizione, ma rai.tv è tutto un pullulare di clip che “stuzzicano” ormai da settimane l’attesa del telespettatore. E, una volta svelate le otto coppie scelte da spedire ai confini dell’Asia, l’interesse è tutto rivolto ai concorrenti. E’ ancora presto per le “sentenze”, ma i primi indizi sembrano già svelare i personaggi trascinatori della nuova edizione del programma.

Pechino Express 2014: Costantino Della Gherardesca definisce i sedici concorrenti

Tra un test d’inglese e uno di geografia, ci pensa il conduttore Costantino Della Gherardesca a definire ciascuno di loro.

Partiamo dalla coppia dei Fratelli, composta da Clementino e Paolo Maccaro. E’ il duo, almeno sulla carta, che dovrebbe regalare i maggiori sussulti a tutto il gruppo dei viaggiatori, complice l’irriverenza del rapper che è certamente un pezzo da 90 per simpatia e personalità. Non a caso, Costantino lo definisce esuberante, mentre il fratello è la “vittima”. Chi potrebbe rubare loro la scena sono le Cougar e, soprattutto, una certa Eva Grimaldi, altro personaggio che difficilmente passerà inosservato. In una parola? Squilibrata per il conduttore, che considera la “spalla-amica” Roberta Garzia inevitabilmente “succube”.





12
agosto

PECHINO EXPRESS 2014: ECCO IL CAST COMPLETO

Cast Pechino Express 2014

Dalle incontaminate terre della Birmania arriveranno fino alla sconfinata Indonesia, passando per Malesia e Singapore. Un lungo viaggio “ai confini dell’Asia” si prospetta per le otto coppie in gara nella terza edizione di Pechino Express. Dopo gli “indizi” del conduttore Costantino della Gherardesca, è arrivato il momento di scoprire in via ufficiale chi sono i novelli viaggiatori catodici. Ecco il cast completo di Pechino Express 2014.

Cast Pechino Express 2014

Alessandra Celentano e Corrado Giordani – i Coreografi
Clementino e Paolo Maccaro (musicista) – i Fratelli
Eva Grimaldi e Roberta Garzia (attrice di Camera Cafè) – le Cougar
La Pina e Emiliano Pepe (produttore  e cantante) – gli Sposini
Mariana Rodriguez (modella) e Romina Giamminelli (fidanzata di Marco Maddaloni) – le Immigrate
Michael Lewis (modello) e Luca Betti (pilota di rally) – gli Eterosessuali
Antonella Ventura e Alessandra Angeli – le Cattive (non famose)
Umberto Marchesi (studente) e Sofia Odescalchi (modella) – i Benestanti
.

Cast Pechino Express 2014 – foto


23
ottobre

VISO D’ANGELO: GABRIEL GARKO DIVENTA ISPETTORE. DA VENERDI, SU CANALE5

Gabriel Garko in Viso d'Angelo

Dimenticate il malavitoso Tonio Fortebracci de L’onore e il rispetto o il turbolento Nito Valdi de Il peccato e la vergogna. Dopo tanti ruoli da cattivo, per Gabriel Garko è finalmente arrivata una parte da buono: in Viso d’Angelo, ennesima produzione Ares, in partenza venerdi prossimo 28 ottobre su Canale5, il bell’attore interpreterà il ruolo di Roberto Parisi, un ispettore di polizia specializzato nella risoluzione di omicidi seriali.

La serie dalle atmosfere noir è diretta da Eros Puglielli, già regista di fiction come So che ritornerai (2009) e Caldo Criminale (2010), e vanta soggetto e sceneggiatura a firma della prolifica penna di Teodosio Losito. Tutto si svolge in una cittadina sul mare, la cui tranquillità viene improvvisamente turbata da un misterioso killer che uccide lasciando come firma un rosario intrecciato tra le mani in preghiera delle sue vittime. Uno spietato assassino che massacra persone per sacrificare a Dio anime che crede di redimere con il suo rito purificatore.

Il difficile caso viene affidato all’ispettore Parisi, il cui destino s’incrocia ben presto con quello di Angela Garelli (Cosima Coppola), una giovane poliziotta precipitata negli inferi della droga a causa di un tragico errore: ha freddato con un colpo di pistola l’uomo che avrebbe dovuto sposare, un collega sotto copertura. Quando Parisi capisce che tutte le vittime del serial killer sono riconducibili al  Santa Teresa, un centro di recupero guidato da suor Serafina (Angela Molina), fa in modo che Angela sia ospite di quella comunità. Insieme cercheranno di scoprire chi si cela dietro l’impenetrabile maschera dell’assassino, facendo affiorare inconfessabili segreti della “tranquilla cittadina”.





13
gennaio

CATERINA E LE SUE FIGLIE 3: ASCOLTI APPENA SUFFICIENTI, MA LA FICTION ARRIVA ALLA TERZA SERIE (CON UNA TRAMA BIZZARRA)

No, non è uno scherzo. Nella terza stagione di Caterina e le sue figlie, la sessantenne Caterina visto il successo della sua azienda, il cui nome è tutt’un programma (“Le leccornie della vedova del maresciallo”), si concede un viaggio di nozze con suo marito durante il quale, manco a dirlo, sparisce misteriosamente. Tutti la credono morta ma “miracolosamente”, un anno dopo, l’amica e la figlia, l’unica che ovviamente ha sempre creduto che la madre fosse viva, la rivedono in un video dove scoprono che Caterina è a Cuba. Ma non è tutto perchè Caterina ora fa la cameriera, è napoletana e si fa chiamare Nunzia Quagliarone.

Ebbene sì, malgrado i tempi di crisi, i tagli al budget, Canale 5 ha deciso di produrre una terza stagione, con ben otto puntate, di Caterina e le sue figlie, in onda da stasera in prime time. Se la prima stagione poteva essere godibile, basata su un format “easy” e la seconda un tentativo per cercare di far affermare la serie dandole una seconda chance, della terza, francamente, non se ne capisce il motivo. Di certo non saranno stati gli ascolti, appena sufficienti in entrambe le serie, e nemmeno il profilo del pubblico. Stesso dicasi per l’originalità del prodotto (banalotto) o la qualità della trama (una specie di commedia familiare che dando un’occhiata a ciò che accadrà nella nuova stagione rasenta il demenziale). Alla scomparsa/ricomparsa di Caterina, si affianca, tanto per citarne una, il ruolo di Manuela Arcuri (e già il fatto che l’attrice di Latina abbia un ruolo la dice lunga), Morena La Spaccacuori, un’attrice di telenovelas spagnola che dà consigli tramite tubo catodico ad una delle protagoniste. 

E allora perchè una terza stagione? Tre le nostre fanta ipotesi: Mediaset cerca in tutti i modi di favorire il passaggio al Dtt; Caterina sia un grande successo all’estero, a ben guardare il contesto i telespettatori di Polonia e Bulgaria potrebbero essere entusiasti del prodotto; e infine l’ultima, più verosimile, quella di un contratto quadro con la società di produzione Ares Film. Ad ogni modo, se Caterina e le sue figlie vi ha incuriosito (ed in effetti un gruppo – seppur piccolo – di fedelissimi fan c’è) di seguito trovate le schede dei personaggi della fiction. Leggendole potrete scoprire le new entry del cast: Sergio Muniz e Francesco Testi partecipante del Grande Fratello 7. E dire che proprio la recitazione, quella della protagonista Virna Lisi, era la nota migliore della serie.