Enzo Iacchetti



9
settembre

MEDICI MIEI: L’INSULSO IN CORSIA

Medici Miei @ Davide Maggio .it

Stasera su Italia 1 in prima serata torna Medici Miei, dopo il positivo debutto, in termini di ascolti (13,23% sul target commerciale), della settimana scorsa. Come si sa, la relazione tra qualità ed ascolti non è sempre lineare, almeno nel breve termine, e il caso di Medici Miei, ahinoi, ne è un esempio lampante.

La serie, ambientata in una clinica privata lombarda racconta in chiave umoristica le vicende di un gruppo di medici per cui professionalità ed etica sono optional. Purtroppo, però, l’intento palese di parodiare i celebri medical drama americani si rivela fin da subito fallimentare. Chi si aspettava uno Scrubs all’italiana è rimasto deluso.

Assenza di un riconoscibile filo conduttore all’interno della puntata, imbarazzante accozzaglia di sketch da cabaret di quartiere, battute da caserma, dialoghi e situazioni improbabili: questi, in breve, gli insormontabili limiti di Medici miei. E Aldo Grasso, dalle pagine del Corriere, non sbaglia facendo fatica a trovare un aggettivo che descriva la serie, che, alla fine, bolla come un’operina insulsa.




26
dicembre

ANTEPRIME DM : LA SAI L’ULTIMA, MATRIX ed ENZO IACCHETTI

Lorella Cuccarini @ Davide Maggio .it

Tutto è bene quel che finisce bene.

E’ iniziata come consuetudine la gara all’accaparramento della paternità della notizia ma non è un mistero che la notizia è stata “partorita” da questo blog che ha anticipato, senza concorrente alcuno, l’esistenza delle trattative con la Cuccarini e Iacchetti e lo spostamento da Rete4 a Canale5 de La Sai l’Ultima.

Ancora una volta trovano, dunque, conferma le anticipazioni di DM che, per dirla con i fans della Cuccarini, sono arrivate come un fulmine a ciel sereno ingenerando inizialmente stupore e incredulità nei più. 

La Sai l’Ultima, come già segnalato nella barra laterale di questo blog nella sezione “In Arrivo in TV”, prenderà il via il prossimo 29 gennaio alle 21.10 e vedrà alla conduzione una star che ritorna in video dopo 4 anni di lontananza dal piccolo schermo : Lorella Cuccarini affiancata, per l’occasione, da Massimo Boldi (secondo Publitalia) o da Pino Insegno (secondo le principali agenzie).

Viene da pensare che non sarebbero, dunque, andate in porto le trattative con Enzo Iacchetti ma, anche per questo, sembrerebbe esserci un perchè, che siamo pronti a svelare.

Il Signor Enzino dovrebbe essere impegnato da gennaio in un nuovo progetto, ancora in fase di scrittura, che riguarderebbe una sitcom nuova di zecca che dovrebbe prendere il posto de Il Mammo, attualmente in onda su Canale5.

Relativamente allo storico programma di Gigi Reggi, invece, andiamo quest’oggi ad aggiungere altre 3 novità, due dirette e una, per così dire, collaterale.

Partiamo con la prima che riguarda la location del programma.

E’ opportuno sapere che La Sai l’Ultima non andrà in onda dagli studi Mediaset di Via Cinelandia ma dagli Studi Robinie (quelli, in pratica, di Azzardo, Mercante in Fiera & Co), a pochi passi dal CPTV di Cologno Monzese. Ma non è finita qui… la gara di barzellettieri più famosa del belpaese dovrebbe essere nientepopodimenoche in diretta, una rarità nei prime time del Biscione.

Questa new entry nei palinsesti della prima rete di Cologno, andrà a rendere l’inizio settimana dell’ammiraglia di Viale Europa decisamente ricco.

Tra gennaio e febbraio, infatti, il lunedi, il martedi e il mercoledi di Canale5 saranno occupati da 3 show in prima serata come il Grande Fratello, La Sai l’Ultima e Amici di Maria De Filippi.

Una situazione del genere, in considerazione della risaputa lunghezza del primo e del terzo programma farebbe si che l’inizio della seconda serata fosse posticipato intorno alla mezzanotte.

E Chicco Mentana?

Lungi dal voler fare la cenerentola della situazione, il neo-papà, leader dell’approfondimento di Canale5, starebbe pensando di spostare la puntata di Matrix del lunedi al martedi, proprio al termine del programma dell’inedita coppia Cuccarini – Boldi.

Avrete certamente notato che pur in presenza di molti lanci di agenzie che davano per certa la conduzione di Pino Insegno non mi sono sbilanciato e ho preferito continuare a parlare di inedita coppia Cuccarini – Boldi limitandomi a segnalare che le agenzie parlavano di Insegno come… l’altra metà della coppia.

Ebbene. Pare proprio sia una bufala… Non a caso TgCom ha, da questa mattina, modificato l’articolo su La Sai l’Ultima parlando di Cuccarini – Boldi.

Chiudo il post con due comunicazioni di servizio. Per scoprirle,


14
dicembre

ANTEPRIMA DM : LORELLA CUCCARINI ED ENZO IACCHETTI, PADRONI DI CASA DE LA SAI L’ULTIMA… SU CANALE5?

La Sai l’Ultima - Lorella Cuccarini ed Enzo Iacchetti @ Davide Maggio .it

Non riesco ad aspettare la fine di quest’isolamento telematico per un’anteprima di quelle coi fiocchi.

Pare che ci sia particolare fermento ai piani alti di Viale Europa per il ritorno di un programma storico dell’ammiraglia del Biscione che Vi avevo annunciato in questo post.

Stando alle indiscrezioni, nonostante  Rete4 avesse già stilato un piano di produzione che vedeva nel 16 gennaio prossimo la data fissata per il debutto si dice che Canale5 vorrebbe La Sai l’Ultima tutta per sè scippandola, all’ultimo minuto, alla sorella minore.

A quanto pare, però, il ribaltone potrebbe davvero arrivare. E potrebbe arrivare nel migliore dei modi.

Da show di second’ordine quale sarebbe stato, il ritorno sull’ammiraglia consentirebbe a La Sai l’Ultima di tornare al suo vecchio splendore con una formula rinnovata che vede nella conduzione il proprio punto di forza.

Tralasciando la messa in onda che sembrerebbe decisa per il martedi sera su Canale5 a partire dal prossimo febbraio, sono i conduttori quella che, a mio avviso, potrebbe essere la chiave vincente di questo programma.

Una conduzione che vedrebbe un ritorno sulle scene, anelato da anni dai telespettatori, e la presenza sul palco di un altro personaggio molto amato dal pubblico.

La nuova coppia sarebbe formata da Lorella Cuccarini ed Enzo Iacchetti che già da soli avrebbero le carte in regola per realizzare un grande show.

Si mormora che siano ancora in corso le trattative con gli agenti dei due artisti.

Qualora gradiste questo ritorno, manifestatelo nei commenti e fatevi sentire!





11
settembre

STRISCIA LA NOTIZIA : LA VOCE DELLA PERSISTENZA

Striscia la Notizia @ Davide Maggio .it

Non è un’edizione come tutte le altre quella del tg satirico più famoso d’Italia che riaprirà i battenti il prossimo 24 settembre.

Verrà, infatti, inaugurata la 20esima edizione di Striscia la Notizia la cui conduzione sarà affidata, nella prima parte, alla coppia storica del programma formata da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti.

Confermate anche le veline. Melissa Satta e Thais Wiggers balleranno, dunque, per il terzo anno sui 4 metri e mezzo del bancone del programma.

Mi incuriosiva conoscere e rendervi noto il sottotitolo della ventesima edizione. Ebbene… sarà LA VOCE DELLA PERSISTENZA ad accompagnare l’ormai noto logo del tg satirico che, insieme al biennale cambio della guardia delle veline, rappresenta forse l’unica novità.

Una formula, quella del più noto programma di Antonio Ricci, che è rimasta pressocchè invariata da quel lontano 7 novembre del 1988 quando fece il suo debutto su Italia1.

Una trasmissione che risulta più o meno come un reato, come direbbe il regista Federico Fellini.

Un “reato” che, però, piace agli italiani perchè porta agli onori delle cronache ciò che gli altri non vogliono o non possono dire.

Un potente cocktail di scoop e inchieste che tiene in guardia gli italiani dalle piccole grandi truffe quotidiane.

Quello che è stato eletto dai sondaggi come “Il Telegiornale più credibile per gli italiani” ha collezionato in “vent’anni di onorata carriera” scoop da prima pagina come :

  • il filmato inedito sui saccheggi nel campo di Valona in Albania durante la Missione Arcobaleno nel settembre ‘99;
  • la scoperta di due navi irachene ancorate nel porto di La Spezia con 80 marinai e 40 ufficiali in piena Guerra del Golfo!
  • la messa in scena per rendere più sensazionale un servizio ad opera di un cronista della CNN che, collegandosi con il network, indossava la maschera antigas durante la Guerra del Golfo pur non essendoci alcun pericolo

Si potrebbe proseguire all’infinito partendo dai clamorosi casi di malasanità per arrivare alle truffe ad opera di sedicenti maghi e passando naturalmente per Wanna Marchi e Stefania Nobile.

Certo, sono stati anche tanti i servizi ai quali è stato dato sin troppo spazio senza che ce ne fosse il motivo e che hanno rapprentato la rovina di molti ma in questi casi la probabile mancanza di notizie porta a mettere da parte l’ortodossia. Ma questa e’ un’altra storia…  

Per chiudere vi lascio ad alcune “ventennali curiosità” : Striscia la Notizia in… numeri! 

STRISCIA LA NOTIZIA IN NUMERI

7/11/1988 – Data di nascita di “Striscia la Notizia” (su Italia1);

7 – I minuti che durava ogni puntata nella prima edizione di Striscia;

30 – Il numero di puntate della prima edizione;

222 – Il numero di puntate in onda nell’ultima edizione 2006/2007;

3901 – Il numero delle puntate andate in onda dal 1988 al 2007;

57 - Il numero dei conduttori di Striscia dal 1988 al 2007;

31 – Il numero di Veline dal 1988 al 2007;

2 - Le “infermiere” di Striscia la Notizia;

1/10/1990 – Data di nascita del Gabibbo;

159 – I centimetri d’altezza del Gabibbo;

73 – I chili del Gabibbo;

83 – Il numero di scarpe del Gabibbo;

800.055.077 – Il numero verde S.O.S. GABIBBO

1500 – Il numero di segnalazioni telefoniche che, in media, arrivano ogni giorno alla redazione;

1000 – Le segnalazioni quotidiane che, in media, arrivano via e-mail;

100 – Le segnalazioni quotidiane che arrivano via fax;

30 – Le segnalazioni quotidiane che arrivano via lettera o video;

3530 - Le segnalazioni quotidiane totali che arrivano in redazione;

13.870.000 TELESPETTATORI – Il miglior ascolto di sempre registrato il 23/09/2002;

387.000 Record di pagine viste per il sito www.striscialanotizia.mediaset.it il 02/02/2006;

350 GRAMMI – Il peso di un tapiro d’oro (che in realtà non è d’oro ma realizzato in poliuretano espanso);

8000 KM circa – Il tragitto più lungo compiuto dal tapiro consegnato da Capitan Ventosa ad Al Bano a Samanà (Isola dei Famosi) nell’ottobre 2005;

16.650 - Le persone che hanno partecipato come pubblico in studio da settembre 2006 a giugno 2007;

49.950 - Le persone che hanno partecipato come pubblico in studio dalla stagione 2004/2005 alla stagione 2006/2007;

21 - I personaggi imitati da Dario Ballantini;

27/11/1996 - Prima consegna del tapiro effettuata dal Gabibbo al giudice Alberto Cardino.


7
gennaio

STRISCIA LA NOTIZIA : TORNA IACCHETTI E POI?

Ezio Greggio & Enzo Iacchetti @ Davide Maggio .it

Per Gerry Scotti è finita l’avventura di Striscia La Notizia.

Non era un mistero che la conduzione del presentatore pavese sarebbe terminata il 6 gennaio.

Al Suo posto tornerà, da domani, Enzo Iacchetti grazie al quale si riunirà la coppia storica di Striscia La Notizia, quella che ha saputo regalare i momenti più divertenti ai telespettatori del tg satirico di Canale5.

L’ennesimo passaggio del testimone se da una parte è visto, quanto meno da me, con estremo favore, dall’altra mi porta a fare alcune riflessioni.

Se i miei ricordi televisivi non mi tradiscono, quello del fenomeno del “cambio” a Striscia La Notizia dovrebbe essere un caso isolato.

Mi chiedevo per quale motivo questa trasmissione debba essere soggetta ad una regolare sostituzione dei conduttori nel pieno della programmazione.

Questa simpatica “abitudine” ha caratterizzato il fiore all’occhiello di Ricci sin dalla quarta edizione e rispondeva, nella maggior parte dei casi, ad un’esigenza ben precisa : l’impossibilità per Ezio Greggio di condurre in toto Striscia La Notizia, avendo scelto di vivere per sei mesi in Italia e per sei mesi negli states.

Adesso, però, pare che quest’esigenza si sia trasformata in una vera e propria epidemia che colpisce i presentatori dell’access prime time di Canale5.

Ebbene… non capisco per quale motivo venga permesso ad un conduttore (che, diciamolo pure, altro non è che un dipendente, anche se privilegiato, dell’emittente per la quale, appunto, lavora) di poter fare i propri comodi e scegliere di “andare e tornare” a proprio piacimento nel bel mezzo della programmazione e deludendo quel pubblico che alla coppia di turno s’era affezzionato.

Non è un caso che in seguito al “cambio della coppia” ci sia puntualmente un calo d’ascolti fisiologico.

Se, però, negli ultimi anni, questo calo poteva essere anche spiegato con la minore popolarità, l’indubbia minore simpatia e il palese minore affiatamento delle “accoppiate striscianti” seguenti a quella originale (nella maggior parte dei casi Greggio – Iacchetti), quest’anno le regole si sono invertite.

Da domani, infatti, dopo che a una Hunziker qualunque è stata data la possibilità di scegliere il ”trasferimento” in teatro e dopo il conseguente arrivo di un sovraesposto Scotti a tappare i buchi, FINALMENTE avremo il ritorno della migliore accoppiata degli ultimi anni di Striscia La Notizia.

Non tutti i mali, almeno in questo caso, vengono per nuocere ma speriamo che ci si dia una calmata!