Emmy Awards 2020



30
luglio

Emmy Awards 2020: la premiazione sarà in collegamento

Emmy Awards 2020

Nessun red carpet, nessuna platea delle grandi occasioni. Nessuna standing ovation. Quest’anno gli Emmy Awards si svolgeranno in modalità virtuale, con i candidati e i vincitori collegati direttamente da casa, a distanza di sicurezza gli uni dagli altri. Tutta colpa dell’emergenza sanitaria, che alla fine ha costretto gli organizzatori del prestigioso premio a cambiare i loro piani.




28
luglio

Emmy Awards 2020: le nomination

Emmy Awards

Emmy Awards

Attraverso una cerimonia in diretta streaming, presentata dalla star del Saturday Night Live Leslie Jones, sono state rese ufficiali le nomination della 72esima edizione degli Emmy Awards, l’importante riconoscimento americano che premia le serie, le miniserie e i film prodotti per la televisione. Oltre a Watchmen, che ha ottenuto il record di 26 nomination, tra le serie più candidate spiccano La fantastica signora Maisel di Amazon (20 nomination),  Ozark e Succession (entrambe a 18 candidature), mentre Le Regole del Delitto Perfetto è rimasta praticamente a bocca asciutta, visto che gareggerà soltanto con la guest star Cicely Tyson. Dalle nomination, emerge tra l’altro il grosso successo riscontrato da Netflix che gareggerà, nella cerimonia di premiazione fissata per il prossimo 20 settembre, per conseguire 160 Emmy. A seguire c’è la rete HBO, dove vengono trasmesse proprio Watchmen e Succession, con 107 nomination. Da segnalare, infine, The Mandalorian di Disney+, che detiene 15 candidature insieme a Schitt’s Creek (CBS). Ecco l’elenco completo delle nomination delle categorie principali.


17
giugno

Gli Emmy Awards 2020 confermati a settembre. La notte degli Oscar rimandata ad aprile 2021

Emmy Awards, Jimmy Kimmel

Gli Emmy Awards 2020 sfidano la pandemia. Nonostante Oltreoceano i numeri del contagio destino ancora preoccupazione, i premi più ambiti della tv americana verranno assegnati regolarmente il prossimo 20 settembre. La data e l’evento sono stati confermati dall’emittente ABC, che quest’anno trasmetterà la cerimonia presentata da Jimmy Kimmel.