Eliminati



18
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2012: ELIMINATI MATIA BAZAR E CHIARA CIVELLO

Matia Bazar e Platinette - Festival di Sanremo 2012

Festival di Sanremo, quarto atto. Concluso il terzo giro di esibizioni con i duetti special che hanno permesso al pubblico di valutare i brani in gara anche in un altro colore musicale si è arrivati al verdetto dei dieci finalisti. Bella serata: ottima anche quest’anno la scelta di valorizzare le canzoni in una versione diversa. I due artisti eliminati sono: i Matia Bazar e Chiara Civello.

Prevedibile? Sì. Giudizio formalmente ineccepibile. La qualità di quest’anno imponeva una scelta che penalizzasse i testi un po’ più barocchi, il mellifluo e solenne poetare in toni troppo roboanti. Probabilmente un Mauro Coruzzi fuori contesto e una Francesca Michielin troppo giovane per questa ribalta hanno contribuito alla condanna finale.

Al cospetto di duetti molto più suggestivi come quello di Arisa, Noemi, Carone, Renga (solo per citarne alcuni) la recitazione, con tanto di strascico polemico finale a difesa degli omosessuali irritati dal Morandi della seconda serata, di Platinette e la fragile vocina del talento di Simona Ventura non hanno pagato. 




16
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2012: ELIMINATI CARONE E DALLA, D’ALESSIO E BERTE’, FORNACIARI E MARLENE KUNTZ

Loredana Bertè

Colpo di scena. La seconda serata del Festival di Sanremo 2012 ci regala un poker d’eliminati assolutamente inaspettato. A dire addio alla gara – almeno fino a domani sera (serata di ripescaggi) - ci sono, infatti, Irene Fornaciari, Marlene Kuntz e le teste di serie Gigi D’Alessio e Loredana Bertè e Pierdavide Carone e Lucio Dalla.

Ebbene sì con i brani Respirare e Nanì, dei veri e propri big della musica italiana per talento e notorietà – al punto da essere tra i favoriti della vigilia - sono stati bocciati dalla giuria demoscopica. Facile, però, che entrambe le coppie possano essere ripescate nella serata di domani. A determinare il rientro in gara, infatti, è il televoto che tradizionalmente gioca a favore di un cantante nazionalpopolare come D’Alessio e di un ex talent come Carone.

Da segnalare che lo scorso anno anche Anna Tatangelo, compagna del cantante partenopeo fu eliminata e poi ripescata, e prima ancora il “collega di talent” del cantautore tarantino, Valerio Scanu, prima di vincere il Festival grazie al televoto, fu fatto fuori dalla giuria demoscopica. Ben più prevedibile l’eliminazione di Irene Fornaciari - che non è mai riuscita ad affrancarsi dall’etichetta di “figlia di” – con Grande Mistero e dei Marlene Kuntz con Canzone per un Figlio. Il gruppo rock, forse, ha pagato lo scotto di non essere un gruppo “festivaliero”.


12
febbraio

BALLANDO CON LE STELLE 8, SESTA PUNTATA DELL’11 FEBBRAIO 2012: ELIMINATI ALEX BELLI E THOMAS DEGASPERI

Bobo Vieri - Ballando con le Stelle 8

Una doppia eliminazione si abbatte a sorpresa sulle sette coppie in gara a Ballando con le Stelle 8, prima di passare la palla al Festival di Sanremo e tornare in onda tra due settimane. Una sesta puntata figlia della precedente, che ha di fatto stravolto un meccanismo forse “usurato”. Si prosegue, dunque, con gli scontri diretti; a ciascun giudice il compito di scegliere, per ogni sfida, la coppia migliore, mentre è il pubblico da casa (tramite televoto) a completare il giudizio. A chi vince vanno i 10 punti in palio (tra parentesi il risultato delle sfide secondo i quattro giurati e, in percentuale, il responso finale):

1° sfida: Alex Belli vs Bobo Vieri (1-3 / 37% vs 63%)
2° sfida: Andrès Gil vs Ria Antoniou (1-3 / 64% vs 36%)

Per procedere con le sfide dirette occorre il ripescaggio di una coppia eliminata. E’ l’occasione per il debutto sulla pista da ballo di Thomas Degasperi (leggi la sua scheda), che sostituisce il ritirato Stefano Campagna. Sono in quattro, dunque, a tentare il rientro in gara, dipeso dal giudizio (da 0 a 10) della presidente di giuria Carolyn Smith e dal televoto: Thomas Degasperi con Natalia Maidiuk (voto 8), Gianni Rivera con Yulia Musikhina (6), Claudia Andreatti con Samuel Peron (6) ed Ariadna Romero con Mirko Sciolan (7). Il pubblico da casa completa l’”opera”, premiando la new entry Thomas Degasperi.

3° sfida: Marco Delvecchio vs Anna Tatangelo (0-4 / 57% vs 43%)
4° sfida: Lucrezia Lante Della Rovere vs Thomas Degasperi (3-1 / 51% vs 49%)





22
gennaio

BALLANDO CON LE STELLE 8, TERZA PUNTATA: ELIMINATI GIANNI RIVERA E ARIADNA ROMERO

Ballando con le Stelle 8 - Gianni Rivera eliminato

La terza puntata di Ballando con le Stelle 8 inizia da dove era terminata la seconda: un verdetto ancora in bilico e un televoto aperto per sette giorni. E’ subito sfida all’ultimo scontro, con le performance delle due coppie a rischio (Ariadna Romero-Mirko Sciolan e Alex Belli-Samanta Togni) e primo contatore della serata: il bello di Centovetrine ha la meglio col 73% di preferenze. Dunque, la Romero è la seconda eliminata dopo Stefano Campagna.

Il terzo round del sabato sera di Rai 1 può a questo punto ufficialmente partire, con una Milly Carlucci nera per il verdetto Auditel della scorsa settimana ma “stranamente” rossa nel look, a testimonianza di una puntata scaramanticamente infuocata. La gara tra le dieci coppie inizia col proclamo di Carolyn Smith che “minaccia” di essere tornata la giurata spietata che tutti conoscevamo. Sugli scudi ancora Anna Tatangelo, sempre più in cima alle preferenze della giuria; premiato con merito anche Andrès Gil, che conquista il podio. Bobo Vieri sempre a metà classifica; cala la Della Rovere. Ecco la top ten secondo la giuria (tra parentesi i voti di Zazzaroni-Canino-Smith-Mariotto):

1 Anna Tatangelo – Stefano Di Filippo 34/40 (10-9-7-8)
2 Marco Delvecchio – Sara Di Vaira 33/40 (9-9-7-8)
3 Andrès Gil – Anastasia Kuzmina 29/40 (7-8-6-8)
4 Claudia Andreatti – Samuel Peron 28/40 (8-8-5-7)
5 Lucrezia Lante Della Rovere – Simone Di Pasquale 24/40 (7-6-4-7)
5 Bobo Vieri – Natalia Titova 24/40 (8-7-4-5)
7 Sergio Assisi – Ekaterina Vaganova 21/40 (6-6-4-5)
8 Gianni Rivera – Yulia Musikhina 19/40 (6-7-3-3)
8 Ria Antoniou – Raimondo Todaro 19/40 (5-7-3-4)
10 Alex Belli – Samanta Togni 15/40 (5-4-2-4)


26
ottobre

MASTERCHEF, SESTA PUNTATA: ELIMINATI GIADA E ANNA

MasterChef

MasterChef, eliminati Giada e Anna

La strada è ancora lunga e i nostri prodi aspiranti MasterChef sono solo a metà dell’opera. In questa sesta puntata abbiamo assistito ancora ad una Mistery Box molto particolare: il colore predominante del piatto che i nostri hanno dovuto preparare doveva infatti essere il rosso, utilizzando i 10 ingredienti “a tema” forniti per la prova. A convincere con il suo piatto è stata Imma, che ha avuto quindi la possibilità di scegliere l’ingrediente principale per l’Invention Test a tutta “montagna”.

La scelta, ricadendo su erbe e radici di montagna, ha sconvolto tutti i concorrenti data la difficoltà nell’uso di questi particolarissimi ingredienti. E, come da previsioni, questa Invention Test è stata un mezzo disastro per molti e i tre temibilissimi giudici hanno avuto non poche difficoltà ad individuare il peggiore. In un testa a testa mozzafiato tra Giada e Alberico, a dover abbandonare MasterChef alla fine è stata Giada. “In cucina ci vuole un briciolo di follia” e Giada in questa occasione non l’ha avuta.

Discorso diverso invece per Danny, che ha convinto il trio risultando il migliore tra gli 11 concorrenti. A lui l’onore di scegliere la squadra per la prova esterna a Roma presso l’Ambasciata Australiana e il menu (australiano, ovviamente) a lui più congeniale per l’importante cena di gala (che ha visto ospite anche la nota giornalista del TG1 Francesca Grimaldi). Aiutati dall’executive chef della dimora dell’Ambasciatore (che loro malgrado parlava solo inglese), le due squadre capitanate da Danny e Alberico, autonominatosi capitano della squadra rossa, hanno dovuto superare diversi ostacoli nella preparazione dei due menu.





29
marzo

ISOLA DEI FAMOSI 8: ELIMINATI DANIEL MCVICAR E RAFFAELLA FICO

Isola dei Famosi 8 - Daniel McVicar

Chi l’avrebbe mai detto che un pezzo da 90 dell’Isola dei Famosi 8 come Daniel McVicar sarebbe uscito sconfitto al televoto con Giorgia Palmas e Raffaella Fico. Eppure il verdetto è stato chiaro: tra i tre a rischio il popolo sovrano ha deciso di salvare una delle due bellezze nostrane rispedendo a casa l’attore americano. A ben guardare, però, Padre Ralph, come l’ha ribattezzato “benevolmente” Eleonora Brigliadori, in queste settimane non ha certo brillato per simpatia.

Accantonata televisivamente la sua storia tanto recente quanto dolorosa della perdita del figlio, Daniel ha assunto spesso atteggiamenti poco amichevoli con gli altri naufraghi. Forse non hanno pagato i continui “moralismi da soap opera“, la pretesa di mettere bocca su tutto (con l’aggravante di voler sempre avere ragione) e le “sparate” in diretta tv spesso troppo eccessive. Insomma, il pubblico votante ha smesso di commuoversi e ha deciso di andare oltre. Come diceva la stessa Ventura qualche motto fa: “sull’Isola non conta chi sei ma conta quanto vali“.

Storia differente ma stesso risultato per Raffaella Fico, approdata al reality con uno strascico di polemiche infinito. Partita decisamente in sordina, a volte sembrava addirittura inesistente, soltanto nell’ultima settimana ha tirato fuori un bel caratterino da napoletana doc. L’avrà fatto troppo tardi? Dopo aver perso la “partita” con Thyago Alves, l’alleanza con i mattatori Laerte e Nina non è bastata a convincere il pubblico che, verosimilmente, ancora non le perdona le presunte frequentazioni col Premier emerse dalle intercettazioni.


27
ottobre

GLI ELIMINATI DEL GRANDE FRATELLO, OGNI SETTIMANA SU DAVIDEMAGGIO.IT

Grande Fratello 10, esclusi

L’eliminato della settimana di Grande Fratello 10

Ogni martedi, su davidemaggio.it