Drusilla Foer



12
luglio

Ecco i ‘trombati’ e gli assenti dei Palinsesti Rai

Flavio Insinna (foto US Rai)

Flavio Insinna (foto US Rai)

Anche quest’anno, gli assenti non mancano, non solo a Mediaset. La Rai ha svelato le sue carte in vista della prossima stagione 2023/2024, con particolare riferimento alla prima parte (autunno), e quella dei “trombati” è una costante che non abbandona la tv di Stato, anche quando l’attenzione principale è rivolta al clamore di chi ha sbattuto la porta.




2
gennaio

Pagelle TV del 2022 – I Promossi

amadeus

Amadeus

10

AMADEUS

Se nel secondo anno qualcosa non aveva funzionato, complice la pandemia, incredibilmente il terzo Sanremo consente ad Amadeus di superare se stesso inanellando record di ascolti e di vendite. Un successo tale da valergli la riconferma, con largo anticipo, da parte della Rai per i 2 anni successivi. Per il resto, Soliti Ignoti è la solita garanzia, hanno tenuto le serate all’Arena. Brividi.


12
dicembre

Drusilla torna tra curiosità cinesi, funeral planner e fan nel pubblico

Drusilla

Drusilla

Il direttore Coletta aveva preannunciato cambiamenti e così sarà. Da stasera torna su Rai2, dal lunedì al venerdì alle 19.50, Drusilla e l’Almanacco del giorno dopo e lo fa con una serie di novità atte ad arginare gli ascolti altalenanti e in calo della prima edizione estiva.





18
novembre

Drusilla ci riprova nel preserale di Rai2

drusilla foer

Drusilla Foer

Drusilla ci riprova. Dopo il test estivo, dall’andamento calante, il sagace personaggio torna su Rai2 dal 12 dicembre con “Drusilla e l’Almanacco del giorno dopo”. In onda dal lunedì al venerdì alle 19.50, il programma era stato annunciato per il prossimo lunedì ma presumibilmente si è scelto di farlo slittare per evitare il più possibile la concorrenza dei Mondiali di calcio.


7
giugno

Altro che Almanacco, quello di Drusilla è un monologo ininterrotto

Drusilla Foer con Topo Gigio

Drusilla Foer con Topo Gigio

Mettere insieme qualcosa di così antico, anzi storico per noi italiani, come L’Almanacco del Giorno Dopo, e un personaggio come Drusilla Foer è un azzardo non da poco, il rischio collisione è dietro l’angolo. Ad evitarlo ci pensano i suoi modi da dama d’altri tempi, il suo linguaggio forbito e quella compostezza che la rende protagonista di un quadro, di una fotografia impressa nella nostra memoria, che riprende vita diventando uno spettacolo televisivo. Ma attenti a non strafare e a non eccedere nell’autoreferenzialità.





31
maggio

Topo Gigio nel cast di ‘Drusilla e l’Almanacco del Giorno Dopo’

Topo Gigio

Topo Gigio

Un ‘co-conduttore’ amatissimo dai bambini accompagnerà Drusilla Foer da lunedì 6 giugno alle 19.50 su Rai2. Nel cast di Drusilla e l’Almanacco del Giorno Dopo, rivisitazione dello storico programma andato in onda dal 1976 al 1994, ci sarà anche Topo Gigio, il celebre pupazzo antropomorfo realizzato da Maria Perego.


24
maggio

L’Almanacco del Giorno Dopo arriva su Rai 2 «con qualche ‘drusillata’» – Promo

Drusilla Foer

Drusilla Foer

Via le serie tv, dentro l’Almanacco, che torna su Rai 2 a distanza di ben 28 anni dall’ultima edizione. In onda dal 1976 al 1994 su Rai 1, lo storico programma guadagna il preserale estivo della seconda rete Rai – da lunedì 6 giugno alle 19.50 – con la conduzione di Drusilla Foer. Si chiamerà Drusilla e l’Almanacco del Giorno Dopo.


31
marzo

Fuortes: «Papa Francesco in prime time su Rai1 a Pasqua, in estate Drusilla Foer condurrà una striscia quotidiana su Rai2»

Carlo Fuortes

Papa Francesco sarà in onda su Rai1 la sera di Pasqua per uno speciale appuntamento tv. Lo ha annunciato l’AD Rai Carlo Fuortes, anticipando non solo lo spazio di prima serata riservato al Santo Padre ma anche alcune novità previste nei palinsesti dei prossimi mesi. Una tra tutte? Dal sacro al profano: in estate partirà una rubrica tv condotta da Drusilla Foer.