DeAgostini



20
giugno

Alpha: DeAgostini ci riprova con un canale al maschile sul 59 del Digitale Terrestre

Massimo Bruno

Un nuovo canale tv dedicato al pubblico maschile e targato DeAgostini Editore. Dal prossimo autunno, il gruppo editoriale italiano accenderà Alpha, una nuova rete visibile in chiaro al numero 59 del Digitale Terrestre, un tempo occupato da Gazzetta Tv (e ora da Split tv). Nessuna indiscrezione, per ora, sui contenuti in preparazione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




18
giugno

DE AGOSTINI: SUPER! CRESCE, CAMBIO DI ROTTA PER DEA SAPERE. UN NUOVO CANALE FEMMINILE? “SOLO A DETERMINATE CONDIZIONI”

Pierfrancesco Gherardi

A due anni dal lancio, Super!, canale 47 del dtt (625 di Sky), comincia a dare i suoi frutti. Una crescita, a tratti inaspettata, per la quale il managing director Pierfrancesco Gherardi non nasconde la soddisfazione, in considerazione di un panorama estremamente segmentato e di un target che “sfugge”.

Super!: gli ascolti

Tra i bambini 4-14 anni slot 7-22, Super si posiziona come secondo canale kids del mercato italiano, registrando anche una crescita del 30% rispetto a giugno dello scorso anno. Nell’ultima settimana (8-14 giugno), Super! ha raggiunto una media pari all’8% di share sul target che equivale ad un 1% sul totale individui. Tuttavia, se allarghiamo l’orizzonte temporale di riferimento all’ultimo anno,  la media dei mesi passati si attesta attorno ad un men che sufficiente 0.5% (ad aprile 2014 il dato nelle 24 ore era pari allo 0.49%).

Super!: i programmi più visti

Tra i titoli più visti del canale si segnalano i contenuti live action, ed in particolare Sam&Cat e Ned Scuola di Sopravvivenza che raggiungono 340.000 spettatori. Bene anche l’animazione con Spongebob e Mostri contro Alieni, con picchi di circa 200.000 spettatori, che risultano più seguiti di Camilla Store, programma flagship del canale condotto dalla fashion designer Fiore Manni, che si attesta attorno ai 141.000 individui.

Sulla scia dei canali kids Discovery, Super! da febbraio ospita una fascia di programmazione di seconda serata dedicata alla famiglia con le serie Willy il Principe di Bel Air e Uno di Troppo che sin dal lancio segnano una crescita degli ascolti nello slot 22-24 con picchi di 145.000 spettatori registrati dalla sitcom a stelle e strisce e 100.000 spettatori raggiunti dalla produzione originale Super!. Vistosi poi i risultati della raccolta pubblicitaria, curata da Mtv Pubblicità, che segna una crescita del 55% nel primo semestre del 2014 rispetto al 2013, e quelli raggiunti nell’area digital. A proposito Gherardi spiega:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


12
settembre

GIORGIO GORI ESCE DAL CDA DI ZODIAK MEDIA E CEDE A DE AGOSTINI LA QUOTA AZIONARIA

Giorgio Gori

Giorgio Gori ha rassegnato oggi le proprie dimissioni da Consigliere di amministrazione di Zodiak Media e contestualmente ha negoziato la cessione a De Agostini dell’intera quota azionaria che egli stesso deteneva all’interno della società. L’imprenditore, dunque, ha cambiato lavoro nella prospettiva di cambiare l’Italia: Gori, infatti, è attualmente impegnato a fianco di del sindaco di Firenze Matteo Renzi nella gara per le elezioni primarie del centrosinistra.

Non a caso, la decisione di uscire anche dal board e dall’azionariato della società – di cui deteneva circa il 3 % – è stata motivata proprio dal desiderio di dedicarsi totalmente ai suoi nuovi progetti in ambiti diversi da quello dei “Media”. In altre parole, ora Gori si occuperà a tempo pieno all’attività di spin doctor del rottamatore Renzi, che in queste settimane ha ufficializzato la sua discesa in campo a livello nazionale.

Nel prendere atto delle decisioni assunte da Gori – che hanno implicato il venir meno di ogni relazione professionale e di partecipazione azionaria con società controllate dal Gruppo De Agostini –  quest’ultimo esprime un particolare ringraziamento a Giorgio Gori per l’impegno e il contributo profusi in questi anni di intensa collaborazione. Così si legge in una nota del gruppo novarese.





13
marzo

DeAGOSTINI: DeAKIDS E DeAJUNIOR SU SKY, SUL DIGITALE ARRIVA SUPER! CON CAMILLA STORE, VICKY TV E LA FICTION CON ALICE BELLAGAMBA

Super!

Super!

Prima ce n’era poca, ora ce n’è pure troppa. La televisione per ragazzi sta letteralmente invadendo gli schermi del Belpaese: pensate un po’, solo sul digitale terrestre sono presenti dieci canali mentre sul satellite sono addirittura quattordici. E l’invasione pare non avere fine: come vi abbiamo già riportato, dal 18 marzo sarà infatti il turno di DeAgostini, che ha deciso di sbarcare nel mare magnum del DTT free con una propria offerta editoriale, nella speranza di espandersi e riuscire ad eguagliare i risultati dei competitor.

Nessun tradimento, sia chiaro: il rapporto con Sky rimane ben saldo e anzi prosegue con DeAKids (601 su Sky), che rimane il canale leader del gruppo, e la new entry (sempre dal 18 marzo) DeAJunior (623 su Sky), dedicato ad un pubblico prescolare e quindi in diretta concorrenza con Boomerang, Disney Junior, Nick e Jim Jam. Per quanto riguarda il primo, confermate tutte le produzioni di punta a cui si aggiungeranno la nuova edizione di Missione Cuccioli Dog Camp, Big Bang con Federico Taddia dedicato all’evoluzione e ai dinosauri, Le nuova avventure di Peter Pan, una serie animata in 3D prodotta dalla stessa DeAgostini, e Mozart a Modo Mio con la conduzione dell’ex amico Matteo Macchioni, che racconterà la musica classica ai più piccoli.

DeAJunior, invece, che si rivolge ad un pubblico di bambini dai 3 ai 5 anni, proporrà prevalentemente una programmazione edutainment composta da cartoni – tra cui i Teletubbies, Waybuloo e Dinosaur Train – ma anche da produzioni più familiari, che possano far riscoprire “il piacere di fare e di imparare” ai genitori. Volto di punta per Junior sarà l’ex tata Adriana Contisani.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


1
marzo

DeASUPER DA META’ MARZO FREE SU DIGITALE TERRESTRE, SU SKY NASCE DeAKIDS JUNIOR

DeASuper

DeASuper

I più attenti avranno probabilmente notato la nascita di un nuovo canale per bambini sul digitale terrestre: Switch TV, poi ridenominato STV, propone nel mux di Telecom Italia Media (visibile in tutto il territorio nazionale) un palinsesto a rotazione di alcuni cartoni d’annata. Si tratta a tutti gli effetti di una programmazione temporanea, in attesa del lancio ufficiale da parte dell’editore, che ha preferito – nonostante il canale sia ormai visibile da diversi mesi – rimanere nellì’anonimato e covare di nascosto il nuovo progetto.

Ed è ItaliaOggi a fare un po’ di luce su questa nuova scommessa, che dovrà vedersela con marchi ormai consolidati come Boing, RaiGulp, K2 e Frisbee. Nonostante di tv se ne intendano, visto che da anni sono editori di successo in Spagna del canale generalista Antena 3, nel Belpaese non hanno mai “osato” abbastanza.

Parliamo di DeAgostini, che detiene tra l’altro il gruppo produttivo Zodiak e, quindi, l’italiana Magnolia, fondata nel lontano 2001 da Giorgio Gori e ora guidata da Ilaria Dallatana. Presente sulla piattaforma Sky con DeaKids e DeaSuper (con i rispettivi +1), la proposta del network italiano non è mai riuscita a convincere del tutto gli spettatori (la media giornaliera si ferma infatti allo 0.2% di share) – nonostante la posizione “privilegiata” rispetto ai competitor. Anche per questo l’avvicinamento al digitale terrestre che – visto il successo – sarà soprattutto una vetrina per l’offerta satellitare.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





26
maggio

LO ZECCHINO APPRODA SUL SATELLITE: ACCORDO TRA DE AGOSTINI E ANTONIANO DI BOLOGNA

Accordo “d’oro” quello tra De Agostini Editore e l’Antoniano di Bologna che porterà sul satellite lo storico “Zecchino” e le sue nuove, giovanissime voci.

La rassegna internazionale di canzoni dedicate all’infanzia organizzata dall’Antoniano di Bologna, infatti, sbarca su DeAKids, il canale per ragazzi di De Agostini Editore in onda su Sky. Il progetto è grandioso e unisce da un lato l’obiettivo di stimolare la produzione e la diffusione di canzoni per l’infanzia di grande valore artistico ed ispirate a temi sociali ed educativi, e dall’altro la realizzazione di nuovi progetti a misura di bambino, riportando i giovanissimi talenti alle loro sembianze più naturali, senza maschere da adulto o movenze da grandi star.

Il progetto prevede una serie di iniziative che prenderanno vita a partire dal 6 giugno, con un primo appuntamento a L’Aquila: un grande concerto chiamato “Arriva lo Zecchino – speciale L’Aquila”, che verrà trasmesso il 18 giugno sul canale Sky. Ad esibirsi in Piazza del Duomo, il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni e i ragazzi che partecipano alle selezioni per il concorso, con un repertorio di tutto rispetto, che ripercorrerà i brani storici delle passate edizioni dello Zecchino D’oro.


3
dicembre

DEAKIDS RINNOVA IL PROPRIO PALINSESTO. GIOVANNI MUCIACCIA NUOVO VOLTO DI RETE

DeAKids

“Originale è un telefilm che insegna a fare qualcosa” – “Mi piacciono i telefilm dove ai ragazzi succedono delle cose che capitano anche a me e posso prendere spunto da loro”  – “Mi piace tanto costruire cose originali con la colla”

Sono solo alcuni dei commenti espressi dai bambini ad una ricerca commissionata da DeAKids per capire i gusti del pubblico giovanile. Ed è proprio da questi che nasce il nuovo canale targato DeAgostini (posizione 601 e 619 degli Skybox). Il piacere di fare, il piacere della connessione e il piacere di vivere: tre concetti alla base del rinnovamento del palinsesto del canale, più orientato verso le autoproduzioni (in collaborazione con Magnolia) piuttosto che sulle acquisizioni, cercando per quanto possibile di venire incontro alle esigenze dei bambini, convinti che la televisione sia un veicolo per la comprensione e il superamento dei problemi di ogni giorno.

Nuovo volto di punta sarà Giovanni Muciaccia, già apprezzato in Art Attack, che si cimenterà in Freestyle – Tutta un’altra stanza (dal 6 gennaio alle 20.30). Insieme alle scenografe Giulia Pasquinelli e Gloria Danili, ogni puntata vedrà la trasformazione della cameretta di un ragazzo nella desiderata stanza dei sogni, con l’utilizzo di materiali riciclabili e a basso costo. Il dog trainer Simone Della Valle sarà invece alla guida di Missione Cuccioli (dal 24 dicembre alle 21.00). Supportato dalla Lega Nazionale per la Difesa del Canale, il programma (realizzato dagli stessi autori di Sos Tata) cercherà di insegnare ai ragazzi come diventare dei “padroncini responsabili” con i propri amici a quattro zampe.