Davide Rossi



17
settembre

VERISSIMO: SI PARTE FORTE CON MANUELA ARCURI, FILIPPO MAGNINI, ELISABETTA CANALIS, GERRY SCOTTI E IL FIGLIO DI VASCO

Silvia Toffanin

Probabilmente non se lo aspettava nessuno a Verissimo. Un’ospitata spot per la protagonista di una delle fiction di punta della stagione che si poteva trasformare in un’esclusiva niente male, bastava qualche ora in più. Il Paese è piccolo, la gente mormora e il telefono scotta. Manuela Arcuri, la donna più chiacchierata di questa settimana sarà ospite di Silvia Toffanin in un pomeriggio che non si può più definire un sabato qualunque. L’effetto non sarà d’urto ma col senno di poi è un grande colpaccio.

Grande curiosità sui contenuti della chiacchierata tra la procace attrice, balzata alle cronache per il grande rifiuto, e la nuora di quello che per una volta è il rifiutato, anche se essendo stata registrata nella giornata di giovedì è probabile che non si percepisse ancora l’esatta dimensione della rivelazione, diffusasi poi a macchia d’olio in pochissimo tempo. Silvia Toffanin e Alfonso Signorini avranno avuto tempo e modo per riuscire a strappare qualche dichiarazione esclusiva alla Manuelona nazionale?

Anche se non ci fosse stato il modo di cogliere al balzo giornalistico la pesante indiscrezione, non mancheranno di certo i motivi d’interesse. Tra il nutrito parterre di  ospiti che proveranno scuotere il torpore di inizio stagione ci si potrà districare tra Elisabetta Canalis, in collegamento da Los Angeles con il suo piglio sempre più internazionale, ma anche il tombeur de femme Filippo Magnini e il figlio del Blasco, Davide Rossi.




15
aprile

ISOLA DEI FAMOSI 7: PAMELA COMPAGNUCCI E AURA ROLENZETTI SALUTANO IL NICARAGUA. LUNEDI A RISCHIO DARIO E GUENDA.

L’avventura di Pamela Compagnucci all’Isola dei famosi è durata davvero poco. E pensare che Mona Nostra aveva nientepopodimeno che proposto a Federico Mastrostefano di tornare in Nicaragua per raggiungere l’ex fidanzata visti gli inaspettati risvolti che lo scoppio della coppia aveva preso. Ma tant’è: il secondo televoto della puntata ha voluto fuori dal gioco l’ex dolce metà del neo-biondo concorrente, già in crisi dopo la prima settimana di permanenza.

Il vero punto di forza dell’ottavo atto del settimo capitolo del reality show targato Raidue è stato l’inaspettato sfogo di Guenda Goria: la figlia di Maria Teresa Ruta ha tirato fuori le unghie ”denunciando” le strategie di gioco di Nina Senicar che, complice Clarissa Burt, tramava alle spalle di Aura Rolenzetti: per farla breve, la bocconiana dell’Isola dei Famosi numero 7 cercava di gestire le nominations cercando di far fuori la non troppo simpatica collega NIP. Caso ha voluto, però, che il tempo intercorso tra la chiusura del televoto e lo smascheramento degli intrighi isolani non sia stato sufficiente a salvare la “vittima” preferita della Senicar e la prima eliminazione della serata è stata proprio quella di Aura Rolenzetti. Dario Nanni e Guenda, invece, che insieme ad Aura costituivano il papabile trio dell’eliminazine “estemporanea”, possono continuare l’avventura almeno fino al prossimo lunedì quando uno dei due verrà eliminato.

Per ravvivare e infuocare le notti del Nicaragua, la Mona ha inviato sull’isola tre aitanti giovanotti: il porno divo Andrea Dioguardi, Ercole Cellino, figlio del presidente del Cagliari e il modello Davide Rossi. Chissà cosa combineranno tra birra, falò e muscoli in bella vista. Questa volta la Zanchi non ha scuse. Seguiremo gli sviluppi in day time.

A condire in maniera originale e simpatica la serata ci ha pensato l’ironia, spesso dissacrante, di un Pucci più in forma che mai, candidato a spalla della stessa Ventura, mentre Malgioglio ha perseverato nel suo costante ruolo di mieloso adulatore. Davide di Porto, er coatto romano de Roma, è tornato in grande spolvero ed è stato omaggiato dalla sua squadra del cuore, la Lazio, Capitano e Presidente compresi, oltre che dall’interminabile famiglia giunta per l’occasione in quel di Milano.